SOSTIENI DONA SOTTOSCRIVI UN PIANO

#TgTalk 11 – La mano che ha creato l’Unione Europea – 18.11.2019

Anche stasera  Byoblu riapre la sua finestra libera sull’informazione con una nuova puntata del TgTalk, il TG dei cittadini.

Ad attendervi Claudio Messora con il suo team di giornalisti e tanti ospiti che interverranno per approfondire i temi della serata.

Vi aspettiamo come sempre alle 18 in diretta sul nostro canale YouTube e sulla chat interattiva per leggere i vostri commenti sempre graditi.

Prenotate la notifica cliccando su “imposta promemoria”.

Di seguito gli argomenti di questa puntata:


La mano che ha creato l’Unione Europea – Claudio Messora

Gli USA “ci hanno creati”. Chi lo ha detto? Un cospirazionista da quattro soldi? No: Mario Monti, il simbolo dell’europeismo più convinto. E non è l’unica dichiarazione dello stesso tenore che nel tempo si è lasciato sfuggire. Ma allora, l’Unione Europea è nata per volontà dei cittadini europei, … o siamo stati “creati”, così come dall’argilla Dio ha creato l’uomo, e ora lo tiene in pugno? Lo chiariremo con gli ospiti in studio.


Se la banca è tedesca il liberismo non vale – Francesco Toscano

Due pesi e due misure. Severi con l’Italia e comprensivi con i tedeschi, i burocrati europei sono campioni di strabismo. Nella UE tutti i Paesi sono uguali, ma la Germania è più uguale degli altri.


Lasciate in pace Venezia – Debora Billi

Per 15 secoli la città è stata mantenuta dall’ingegno dei veneziani, a cui ora sono stati tolti i fondi per dirottarli su tecnologie fallimentari: è ora di tornare alle “piccole opere” anche a Venezia?


Difesa UE: Al e Big Data – Margherita Furlan

Il focus dell’intero bilancio dell’Unione per il prossimo settennato è la difesa, le cui spese saliranno fino a oltre 27 miliardi di euro. Al tempo stesso, gli stanziamenti per l’intelligenza artificiale cresceranno dai 2 ai 20 miliardi. L’arma più forte sono le informazioni. Google, Microsoft, Amazon sono in crescente competizione. Vince chi arriva prima che le guerre s’inneschino.


Lo studio è pronto. Adesso facciamolo funzionare anche a novembre!

80% raccolto

Grazie a voi abbiamo costruito il primo studio, a Milano. Ci vorrà un po’ di rodaggio, ma già da subito siamo operativi e iniziamo a trasmettere. Vogliamo costruire la nuova informazione: l’alternativa al mainstream, ma soprattutto una tv che sia dei cittadini. Avrà un palinsesto, andrà tutta in diretta, si potranno rivedere i programmi, andrà anche sul digitale terrestre. Sarà di tutti e per tutti. E cambierà definitivamente le regole del gioco.

Adesso bisogna raccogliere la prossima sfida: dimostrare che siamo in grado di sostenere le spese vive, ogni mese. Ci sono 5 persone a Milano, 4 a Roma e alcune altre in telelavoro. Poi ci sono gli affitti, i servizi, le utenze, i materiali che si consumano, quelli ancora da comprare e tanti conduttori liberi e intelligenti da coinvolgere nel progetto. In televisione, per fare una sola puntata alla settimana ci vogliono decine di giornalisti e decine tra tecnici e registi. Ogni mese, per una sola trasmissione spendono centinaia di migliaia, se non milioni di euro. Byoblu costa solo 30 mila euro al mese. Come ci riusciamo? Lavoriamo con passione, dalla mattina alla sera, e non sprechiamo nulla.

Per continuare ad essere liberi e crescere, la nuova televisione dei cittadini essere sostenuta da te, e solo da te. Sei pronto a fare la tua parte? Sappiamo che non è facile, ma siamo centinaia di migliaia di persone a guardare ogni giorno Byoblu. È venuto il tempo di dimostrare che il desiderio di cambiamento non è soltanto una parola, ma una volontà di ferro.

Abbiamo già fatto tanto. È un’impresa storica. Trecentomila iscritti su Youtube, centinaia di migliaia sugli altri social network. Nessuno ne parla. Questa è la dimostrazione che siamo veramente liberi.

Che altro ti serve? Aiuta la nuova televisione dei cittadini a trasmettere anche questo novembre. Questa volta, la tua generosità sarà ricompensata.

Grazie!
Claudio Messora

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €15,00 One Time

MM

Mauro Maschio

€10,00 18 Aprile 2021

Forza ragazzi

NI

Nicola Incerti

€100,00 18 Aprile 2021

Siete una nuova speranza, grazie di cuore di esistere.

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 18 Aprile 2021
as

antonello sterlicco

€50,00 18 Aprile 2021

Non siete soli.

Utente anonimo

Anonimo

€200,00 18 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 18 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 18 Aprile 2021
RB

Roberto Bruschi

€10,00 18 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 18 Aprile 2021
MT

Monica Tinghino

€10,00 18 Aprile 2021

Grazie del vostro prezioso contributo all'informazione!!!

MM

Marzio Morandi

€25,00 18 Aprile 2021

Cerchiamo di arginare il pensiero unico

AP

Alberto Poli

€10,00 18 Aprile 2021

Voglio essere libero di farmi la mia opinione!

LC

Leonello Coni

€10,00 18 Aprile 2021

In questo momento posso donare solo questo ...questi governi ci hanno portato via il lavoro e la dignità la nostra vita e quella dei nostri figli segui Claudio da quando ha fatto le prime trasmissioni e incredibile quello che fatto posso solo ringraziarlo Grazie non molliamo… Leggi tutto

In questo momento posso donare solo questo ...questi governi ci hanno portato via il lavoro e la dignità la nostra vita e quella dei nostri figli segui Claudio da quando ha fatto le prime trasmissioni e incredibile quello che fatto posso solo ringraziarlo Grazie non molliamo .P.S Grandi tutti i giornalisti di Byoblu .

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 18 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 18 Aprile 2021
GL

Gabriele Laurenti

€10,00 18 Aprile 2021

Grazie per tutto quello che fate !!!!!!! Non mollate mai !!!!!!

GG

Giuseppe Giuliani

€10,00 18 Aprile 2021

Sono disoccupato e posso donarvi solo questa piccola somma, pero' lo faccio volentieri

GC

Giuseppe Campolo

€100,00 18 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 18 Aprile 2021
pc

paola combe

€100,00 18 Aprile 2021

Avanti tutta !

3 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share via