La ricerca imbavagliata – Stefano Montanari e Antonietta Gatti

Agli spettatori di Byoblu non suoneranno nuovi i nomi di Stefano Montanari e Antonietta Gatti, i due ricercatori in nanopatologie ai quali era stato sottratto un microscopio comprato grazie ad una raccolta fondi.

In una delle ultime interviste, risalente a più di un anno fa, Montanari spiegava alle nostre telecamere di aver subito il sequestro del proprio computer e del relativo materiale di lavoro, tale da non poter permettere la continuazione delle loro ricerche.

Ad oggi come si è risolta la vicenda?

I due ricercatori si occupano ormai da molti anni di nanopatologie causate dalle polveri sottili, che secondo le loro ricerche sarebbero state rintracciate perfino nei vaccini. Studiano inoltre diverse tipologie di malattie in modo indipendente e senza alcun finanziamento. Anzi, sembra proprio che qualcuno stia cercando in tutti i modi di ostacolarli…

Claudio Messora intervista per la prima volta negli studi di Byoblu i ricercatori Montanari e Gatti.


Accendi la Tv dei Cittadini anche a dicembre!

€32.995 of €40.000 raised

Grazie a voi abbiamo costruito il primo studio, a Milano. Ci vorrà un po’ di rodaggio, ma già da subito siamo operativi e iniziamo a trasmettere. Vogliamo costruire la nuova informazione: l’alternativa al mainstream, ma soprattutto una tv che sia dei cittadini. Avrà un palinsesto, andrà tutta in diretta, si potranno rivedere i programmi, andrà anche sul digitale terrestre. Sarà di tutti e per tutti. E cambierà definitivamente le regole del gioco.

Adesso bisogna raccogliere la prossima sfida: dimostrare che siamo in grado di sostenere le spese vive, ogni mese. Ci sono 5 persone a Milano, 4 a Roma e alcune altre in telelavoro. Poi ci sono gli affitti, i servizi, le utenze, i materiali che si consumano, quelli ancora da comprare e tanti conduttori liberi e intelligenti da coinvolgere nel progetto. In televisione, per fare una sola puntata alla settimana ci vogliono decine di giornalisti e decine tra tecnici e registi. Ogni mese, per una sola trasmissione spendono centinaia di migliaia, se non milioni di euro. Byoblu costa solo 30 mila euro al mese. Come ci riusciamo? Lavoriamo con passione, dalla mattina alla sera, e non sprechiamo nulla.

Per continuare ad essere liberi e crescere, la nuova televisione dei cittadini essere sostenuta da te, e solo da te. Sei pronto a fare la tua parte? Sappiamo che non è facile, ma siamo centinaia di migliaia di persone a guardare ogni giorno Byoblu. È venuto il tempo di dimostrare che il desiderio di cambiamento non è soltanto una parola, ma una volontà di ferro.

Abbiamo già fatto tanto. È un’impresa storica. Trecentomila iscritti su Youtube, centinaia di migliaia sugli altri social network. Nessuno ne parla. Questa è la dimostrazione che siamo veramente liberi.

Che altro ti serve? Aiuta la nuova televisione dei cittadini a trasmettere anche questo novembre. Questa volta, la tua generosità sarà ricompensata.

Grazie!
Claudio Messora

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €15,00 One Time

AC

Andrea Castino

€50,00 25 February 2020

Bravi Claudio

AS

Alessandro Sergio

€9,99 25 February 2020
GA

Gianpietro Altinier

€25,00 24 February 2020

Grazie Grazie Grazie

BC

BYOBLU CONGUAGLIO

€9.831,00 24 February 2020
Anonymous User

Anonimo

€5,00 24 February 2020
FC

Franco Casini

€15,00 24 February 2020

Grazie per mantenere vivo il senso critico e per l'impegno a contrastare il pensiero unico. Attenzione che il mainstream vuole insinuarsi nell'informazione ragionata con canali apparentemente antisistema come Mappamundi (Limes-Repubblica)

mr

massimo rosso

€5,00 24 February 2020

Forza che cè la fate!!

Anonymous User

Anonimo

€15,00 24 February 2020
Anonymous User

Anonimo

€15,00 23 February 2020
FT

Fabio Tres

€50,00 23 February 2020

Grazie per il vostro lavoro

Anonymous User

Anonimo

€100,00 23 February 2020
Anonymous User

Anonimo

€35,00 23 February 2020
ar

andrea raffellini

€20,00 23 February 2020
EA

Ernesto Aiello

€15,00 23 February 2020
AZ

Agnieszka Zygmunt

€10,00 23 February 2020
Anonymous User

Anonimo

€15,00 22 February 2020
GS

Giacomo Savio

€15,00 22 February 2020

Grazie

RF

Raffaele Frasson

€15,00 22 February 2020

Un piccolo contributo per un grande progetto. Spero in futuro in una puntata sul dialogo interreligioso...

EM

EDUARDO MASCI

€50,00 22 February 2020
GP

GIORGIO PIOVESAN

€30,00 22 February 2020

In bocca al lupo. Vi ascolto sempre

2 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • A tutt’oggi i termovalorizzatori sono l’unico sistema che permette di risolvere il problema dei rifiuti. Purtroppo sono ancora moltissimi i paesi che riempiono discariche o li gettano in mare.
    A Stoccolma un termovalorizzatore è in centro città.Per quanto riguarda i motori diesel , in attesa che vengano eliminati ( ci vorranno , se va bene , minimo qualche decennio ) dubito che un euro zero , che emetteva nuvole di particelle carboniose , sia meglio di un moderno euro 6. Le argomentazioni di Montanari non mi convincono anche perchè in un altro video afferma che le nanoparticelle respirate od ingerite , a differenza di quelle iniettate ( vaccini ) che permangono nel corpo , vengono quasi completamente eliminate con l’ espirazione o tramite il sistema fecale-urinario.

Top