#TgTalk 26 LIve alle 18.30: Caso Assad Maggioni, CensuRAI ATTO II – 9.12.2019

 Monica Maggioni, ex Presidente Rai e AD di RaiCom, con un passato nella Trilaterale mentre era ai vertici dell’informazione di Stato, vola in Siria per intervistare Assad, ma l’AD Rai Salini non gliela fa mandare in onda. La Siria protesta e dichiara che se non lo farà la RAI, l’intervista andrà in onda lo stesso… da Damasco.  In collegamento, i giornalisti e reporter di guerra Sebastiano Caputo, Fausto Biroslavo, Gian Micalessin e Fulvio Grimaldi, nonché il membro della commissione di vigilanza Rai Federico Mollicone.

Nel frattempo, in apertura il dottor Dario Miedico racconta cosa si può dire del triste caso dei due gemellini di Bergamo di pochi mesi. Ventiquattro ore dopo la vaccinazione, uno dei due è deceduto, e l’altro è in fin di vita.


Accendi la Tv dei Cittadini anche a dicembre!

€32.400 of €40.000 raised

Grazie a voi abbiamo costruito il primo studio, a Milano. Ci vorrà un po’ di rodaggio, ma già da subito siamo operativi e iniziamo a trasmettere. Vogliamo costruire la nuova informazione: l’alternativa al mainstream, ma soprattutto una tv che sia dei cittadini. Avrà un palinsesto, andrà tutta in diretta, si potranno rivedere i programmi, andrà anche sul digitale terrestre. Sarà di tutti e per tutti. E cambierà definitivamente le regole del gioco.

Adesso bisogna raccogliere la prossima sfida: dimostrare che siamo in grado di sostenere le spese vive, ogni mese. Ci sono 5 persone a Milano, 4 a Roma e alcune altre in telelavoro. Poi ci sono gli affitti, i servizi, le utenze, i materiali che si consumano, quelli ancora da comprare e tanti conduttori liberi e intelligenti da coinvolgere nel progetto. In televisione, per fare una sola puntata alla settimana ci vogliono decine di giornalisti e decine tra tecnici e registi. Ogni mese, per una sola trasmissione spendono centinaia di migliaia, se non milioni di euro. Byoblu costa solo 30 mila euro al mese. Come ci riusciamo? Lavoriamo con passione, dalla mattina alla sera, e non sprechiamo nulla.

Per continuare ad essere liberi e crescere, la nuova televisione dei cittadini essere sostenuta da te, e solo da te. Sei pronto a fare la tua parte? Sappiamo che non è facile, ma siamo centinaia di migliaia di persone a guardare ogni giorno Byoblu. È venuto il tempo di dimostrare che il desiderio di cambiamento non è soltanto una parola, ma una volontà di ferro.

Abbiamo già fatto tanto. È un’impresa storica. Trecentomila iscritti su Youtube, centinaia di migliaia sugli altri social network. Nessuno ne parla. Questa è la dimostrazione che siamo veramente liberi.

Che altro ti serve? Aiuta la nuova televisione dei cittadini a trasmettere anche questo novembre. Questa volta, la tua generosità sarà ricompensata.

Grazie!
Claudio Messora

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €15,00 One Time

AN

Andrea Nacci

€25,00 17 January 2020

Bravi! Continuate così!

L

Luciano

€20,00 17 January 2020
JT

Juri Ternati

€10,00 17 January 2020
MC

Massimiliano Capriotti

€200,00 17 January 2020
L

Livio

€100,00 17 January 2020
SP

Stefano Petroncini

€30,00 17 January 2020
GD

Gennaro De Mattia

€5,00 17 January 2020

Il mio piccolo contributo da Londra.

Anonymous User

Anonimo

€35,00 17 January 2020
vq

valerio quintarelli

€10,00 17 January 2020
Anonymous User

Anonimo

€50,00 17 January 2020
Anonymous User

Anonimo

€5,00 16 January 2020
FF

Fabio Fini

€10,00 16 January 2020

Grazie, continuate così

Anonymous User

Anonimo

€20,00 16 January 2020
Anonymous User

Anonimo

€15,00 16 January 2020
AL

Antonio La Fortezza

€15,00 16 January 2020

Grazie per il vostro appassionato lavoro.

MG

Massimo Giribaldi

€15,00 16 January 2020
Anonymous User

Anonimo

€100,00 16 January 2020
Anonymous User

Anonimo

€9,99 16 January 2020
G

Giovanni

€5,00 16 January 2020
AR

ALBERTO RASILE

€20,00 16 January 2020

Buon lavoro Claudio!
Saluti da Dublino,
Alberto

2 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • NON E’ SCIATTERIA, MA CALCOLATA PREMEDITAZONE… Ho visto la trasmissione byiblu e ho valutato le tesi che sono state sostenute fra gli invitati per spiegare e commentare il fatto. Vi è la tesi di Grimaldi che attribuisce intenzionalità politica alla “censura”, e vi la tesi dei “difensori di ufficio” che attribuiscono a “sciatteria” la mancata messa in onda dell’intervista. Credo che veda giusto Grimaldi e che la tesi della “sciatteria” sia appunto una difesa di ufficio, riduttiva, facendo parte dello stesso sistema informativo… Infatti, alcuni termini sfuggiti ai sostenitori della “sciatteria” tradiscono un retropensiero… Vi è poi la persona della Maggioni stessa, che di certo non è mai stata dalla parte della Siria, dei palestinesi… né di un giornalismo neutro e indipendente… Insomma, tutto il sistema informativo è parte integrante e sostanziale del sistema politico… Ne sia prova la frequente osmosi fra l’uno e l’altro: quando non sono parlamentari sono giornalisti, e se sono giornalisti vengono messi in lista per diventare parlamentari… Messora fa quel che può… e pensa di potersi muovere dentro il sistema… Mah!

  • E’ bello sentire e vedere le verita’ nascoste dal N/s Governo, dalle N/s televisioni e dagli Pseudo Giornalisti asseviti al potere!

Top