SOSTIENI DONA SOTTOSCRIVI UN PIANO

Uccelli che ti fotografano a tua insaputa – Ugo Mattei

“Il 5G è l’ennesima manifestazione di un potere che decide senza consultare nessuno, è l’ennesima espressione del menefreghismo totale rispetto alla legalità costituzionale e ai suoi valori. La nostra Costituzione pone al centro la salute umana. L’iniziativa economica privata deve essere compatibile con la salute, con la sicurezza e con la dignità umana”.

 Ugo Mattei parla chiaro: per il giurista, Presidente del Comitato Rodotà Difesa Beni Pubblici e Comuni, è stato ormai dimostrato che l’uso quotidiano e continuo dei nostri smartphone ha abbassato la nostra soglia di attenzione e che le reazioni cerebrali di fronte a messaggi o like corrispondono ai segnali che avvengono nel cervello dei giocatori compulsivi.

In questa fase del nostro capitalismo, dice Mattei, si lavora sulla disattenzione generale per porre in essere comportamenti che qualora fossero effettivamente compresi dalla collettività sociale e oggetto di discussione politica, noi non accetteremmo mai. Il cellulare è uno strumento potente nella trasformazione della società in una società di idioti, cioè di persone non interessate alla cosa pubblica, perché ci toglie quel livello di attenzione e concentrazione necessario per vedere oltre le apparenze che l’ideologia ci propone.

Immaginate un drone piccolo quanto un colibrì, capace di riprendervi nelle vostre abitazioni entrando così nella vostra sfera più intima. Esiste già! Le tecnologie oggi mettono a rischio sempre di più la nostra privacy e la nostra salute. Per questo è importante invocare il principio di precauzione.

Byoblu pubblica l’intervento di Ugo Mattei durante la manifestazione organizzata da Assemblea Stop 5G Torino e Codarem (Comitato per la Difesa dalle Radiazioni Elettromagnetiche) Val di Susa, tenutasi a Torino, in Piazza Castello lo scorso 25 gennaio.

Audio in presa diretta a cura di Audiogenetix.
Riprese video e montaggio Silvio Marsaglia.

Sostieni il miracolo di Byoblu a febbraio

€23.376 of €40.000 raised

Grazie a voi stiamo producendo tante trasmissioni ogni giorno. Abbiamo un Tg, un TgTalk, facciamo tante interviste e riusciamo anche a riprendere i convegni che dovreste proprio vedere. Stiamo lavorando a una tv che sia dei cittadini. Avrà un palinsesto, andrà tutta in diretta, si potranno rivedere i programmi, andrà anche sul digitale terrestre. Sarà di tutti e per tutti.

Adesso bisogna raccogliere questa sfida: dimostrare che la Tv dei Cittadini sta in piedi da sola, ogni mese, senza l’aiuto di gruppi di potere organizzato, di interessi di parte o della politica. In televisione, per fare una sola puntata alla settimana ci vogliono decine di giornalisti e decine tra tecnici e registi. Ogni mese, per una sola trasmissione spendono centinaia di migliaia, se non milioni di euro. Noi invece siamo in undici, poi ci sono gli affitti, i servizi, le utenze, i materiali che si consumano, quelli ancora da comprare… ma Byoblu costa solo 40 mila euro al mese. Come ci riusciamo? Lavoriamo con passione, dalla mattina alla sera, e non sprechiamo nulla.

Siamo in centinaia di migliaia di persone a guardare ogni giorno Byoblu. Già così è un’impresa storica: trecentomila iscritti su Youtube, centinaia di migliaia sugli altri social network, centodieci milioni di video visti, ma nessuno ne parla: questa è la dimostrazione che siamo veramente liberi. E adesso stiamo costruendo le App: potrai vedere Byoblu (e non solo) sul tuo smartphone, sui computer, sui tablet e sulle smartTv. Manca poco ormai!

Non ti basta per deciderti ad essere dei nostri? Aiuta la nuova televisione dei cittadini a trasmettere anche questo mese. La tua generosità sarà ricompensata.

Grazie!
Claudio Messora

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €15,00 One Time

CP

Carmelo Patanè

€25,00 18 Aprile 2021

Sono solidale.

EC

Eraldo Conte

€25,00 17 Aprile 2021

Molto Bravi

Dite Le Cose Come Dovrebbero Essere

sa

silvana addis

€10,00 17 Aprile 2021

Sono ferma da oltre un anno e non posso di più ma ... grazie

GM

Giuseppe Mongiello

€10,00 17 Aprile 2021
RC

Riccardo Confortini

€25,00 17 Aprile 2021

Che questo progetto non si fermi mai!

FB

Fabio Borrelli

€15,00 17 Aprile 2021

Cla dopo la tv con la stessa modalità delle donazioni ci toccherà costruire un intero ospedale, con un nuovo modo di pensare e curare, ci coordinerai tu? Con la tua TV è le donazioni si potrebbe riuscire

LR

Lara Regazzi

€25,00 17 Aprile 2021

Chiedo scusa per l importo basso... Appena possibile Vi sosterrò maggiormente... Siete la luce in questo mondo che proiettq un ologramma oscuro... Grazie di cuore per il Vostro prezioso lavoro

D

Daniel

€25,00 17 Aprile 2021

Buon lavoro!

Utente anonimo

Anonimo

€25,00 17 Aprile 2021
GB

GIOVANNI BELLERINO

€20,00 17 Aprile 2021

Congratulazioni e avanti tutta contro l'informazione pilotata del Main Stream costruita per provare a trasformarci in polli di allevamento .

Utente anonimo

Anonimo

€25,00 17 Aprile 2021
ad

anna darduin

€5,00 17 Aprile 2021
M

Michele

€10,00 17 Aprile 2021

Col cuore

Utente anonimo

Anonimo

€200,00 17 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 17 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 17 Aprile 2021
EQ

Emilio Quartiroli

€20,00 17 Aprile 2021

Grazie per tutto il Vs lavoro
E una battaglia difficile
Ma la "LIBERTÀ" deve VIVERE

Utente anonimo

Anonimo

€25,00 17 Aprile 2021
AD

Anna Dagnino

€25,00 17 Aprile 2021

Siete grandi, grazie!

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 17 Aprile 2021
DG

Daniele Grano

€100,00 17 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 17 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 17 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 17 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 17 Aprile 2021

2 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Grandissimo Ugo, non mi spiego come sia possibile che la stragrande maggioranza non ti conosca…Ma poi tutti sanno chi e’ antonio zechila,tanto per citarne uno….Il problema e’ l’intelligenza collettiva assai bassa,ora mi spiego il motivo per il quale ogni nuova dirigenza politica mette nella scala delle priorita’le riforme sulla scuola. Mi e’capitato piu’volte di ascoltare interviste fatte negli anni 60 del secolo scorso,e ho notato quanto negli ultimi anni ci sia stata una vera involuzione,ahime’. Comunque la mia stima nei tuoi confronti e’immensa,continua cosi’,per favore Ugo. Non mollare,mai.

Share via