SOSTIENI DONA SOTTOSCRIVI UN PIANO

5G: QUALE FUTURO? Integrale Torino, 25 gennaio

Il 25 gennaio scorso i cittadini di Torino sono scesi in piazza Castello per partecipare alla manifestazione organizzata da Assemblea Stop 5G Torino e Codarem (Comitato per la Difesa dalle Radiazioni Elettromagnetiche) Val di Susa. Questo è il video integrale della manifestazione, girato e montato da Silvio Marsaglia, con le riprese audio in presa diretta di Audiogenetix.

Hanno preso la parola sul palco Cinzia Trentanelli, Assemblea Stop 5G Torino; CODAREM;  Ugo Mattei, giurista e Presidente Comitato Rodotà Difesa Beni Pubblici e Comuni; Marina Pittau, Sindaco di Mattie (To); dott. Marina Pastena, Vicepresidente della sezione ISDE di Torino; Roberto Romeo, danneggiato da elettrosmog; Stefano Bertone, avvocato.

Perché Torino? Perché Torino è città sperimentale per il 5G, ma ancora non si conoscono gli effetti sulla salute e sull’ambiente di questa nuova tecnologia. Il focus è il principio di precauzione presente nella nostra Costituzione, ovvero il diritto di autoproteggersi. A Bruxelles, le istituzioni hanno detto chiaramente che non sperimentano sulla pelle dei propri cittadini tecnologie prive di studi sulla salute: perché per gli italiani non deve valere lo stesso principio? Siamo solo cavie?

Hanno aderito all’iniziativa Alleanza italiana #STOP 5G; Riprendiamoci il Pianeta; Pronatura; Comitato Spontaneo “5G: informiamoci!” Chieri.


Sostieni il miracolo di Byoblu a febbraio

€23.391 of €40.000 raised

Grazie a voi stiamo producendo tante trasmissioni ogni giorno. Abbiamo un Tg, un TgTalk, facciamo tante interviste e riusciamo anche a riprendere i convegni che dovreste proprio vedere. Stiamo lavorando a una tv che sia dei cittadini. Avrà un palinsesto, andrà tutta in diretta, si potranno rivedere i programmi, andrà anche sul digitale terrestre. Sarà di tutti e per tutti.

Adesso bisogna raccogliere questa sfida: dimostrare che la Tv dei Cittadini sta in piedi da sola, ogni mese, senza l’aiuto di gruppi di potere organizzato, di interessi di parte o della politica. In televisione, per fare una sola puntata alla settimana ci vogliono decine di giornalisti e decine tra tecnici e registi. Ogni mese, per una sola trasmissione spendono centinaia di migliaia, se non milioni di euro. Noi invece siamo in undici, poi ci sono gli affitti, i servizi, le utenze, i materiali che si consumano, quelli ancora da comprare… ma Byoblu costa solo 40 mila euro al mese. Come ci riusciamo? Lavoriamo con passione, dalla mattina alla sera, e non sprechiamo nulla.

Siamo in centinaia di migliaia di persone a guardare ogni giorno Byoblu. Già così è un’impresa storica: trecentomila iscritti su Youtube, centinaia di migliaia sugli altri social network, centodieci milioni di video visti, ma nessuno ne parla: questa è la dimostrazione che siamo veramente liberi. E adesso stiamo costruendo le App: potrai vedere Byoblu (e non solo) sul tuo smartphone, sui computer, sui tablet e sulle smartTv. Manca poco ormai!

Non ti basta per deciderti ad essere dei nostri? Aiuta la nuova televisione dei cittadini a trasmettere anche questo mese. La tua generosità sarà ricompensata.

Grazie!
Claudio Messora

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €15,00 One Time

Utente anonimo

Anonimo

€5,00 23 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€20,00 23 Aprile 2021
CF

Cinzia Fattorini

€10,00 23 Aprile 2021

Non sempre le Vs opinioni incontrano il mio consenso, però c'è chiaramente bisogno di una voce libera, nella panoramica del mainstream genuflessa ai poteri forti.

sb

stefano bisiacchi

€15,00 23 Aprile 2021

resistere resistere resistere

LG

Laura Giacometti

€10,00 23 Aprile 2021

Sempre più a rischio le nostre libertà!

AP

Anna Pustohina

€5,00 23 Aprile 2021

Vi seguo da anni. Non riesco a vedervi sul canale 622, ci sono gli orari precisi?

ip

ivo prucker

€10,00 23 Aprile 2021

OMS finanziata al 80% da privati
EMA 84%
AIFA 90%
e questi dovrebbero fare l'interesse
dei pazienti?

G

Giovanni

€5,00 23 Aprile 2021

Uniti si può

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 23 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 23 Aprile 2021
CN

Claudiu Niculie

€10,00 23 Aprile 2021

Grazie, di quello che state faccendo! La verità prima di tutto! Ho chiuso le tivu nazionali da tempo. La mia informazione avviene da byoblu, report, 100 giorni da leoni, stefano montanari,... ecc. Sono infermiere: un grande NO all'obbligo vaccinale… Leggi tutto

Grazie, di quello che state faccendo! La verità prima di tutto! Ho chiuso le tivu nazionali da tempo. La mia informazione avviene da byoblu, report, 100 giorni da leoni, stefano montanari,... ecc. Sono infermiere: un grande NO all'obbligo vaccinale. Pronto alla sospensione. Dov'è l'emergenza sanitaria se possono sospendere personale sanitario? Perché il governo ha stanziato soltanto 15,6 miliardi alla sanità se c'è l'emergenza sanitaria??? GRAZIE!!!

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 23 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 23 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 22 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 22 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 22 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 22 Aprile 2021
EC

Enid Cukon

€10,00 22 Aprile 2021
SS

Simona Sighieri

€10,00 22 Aprile 2021

Auspichiamo un cambiamento a livello umanitario e spirituale, vediamo in voi la possibilità , attraverso il vostro canale di poter attuare una vera e propria rivoluzione in questo senso! Siamo Spiriti Liberi! Vi prego continuate a rimanere Liberi!

Utente anonimo

Anonimo

€5,00 22 Aprile 2021

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Son passati 8 mesi dall’ultimo video avente come argomento il 5g…
    mi domando se non sia il caso di mantenere il “focus” su questo
    argomento (e argomenti correlati..), quantomai attuale, con delle
    nuove interviste a luminari in questo campo.
    In generale, stiamo andando (ogni giorno di più) verso una
    esasperata digitalizzazione della nostra vita…ESASPERATA
    sia perchè è troppo veloce (=non si fa a tempo ad imparare un
    programma, che già ne esce un’altro che lo soppianta..), e sia
    perchè pochissimi sono gli “esperti” in questo campo che
    riescono a stare appresso a questi veloci progressi (data la
    loro mirata preparazione).
    Ma sta già succedendo che alcuni di “questi pochissimi” stanno
    già cercando di approfittarsi della loro posizione x controllarci
    a loro piacimento. Ma aldilà di questo…..:
    Qualche tempo fa ho visto un video dove (in breve..) in caso di
    “eccezionale espulsione di massa coronale” da parte del Sole,
    le conseguenti radiazioni nebulose che raggiungerebbero la
    Terra potrebbero mettere fuori uso PER MESI satelliti, linee
    elettriche, pc…insomma tutto ciò che digitale ed elettrico.
    MESI…perchè pare che MESI (mi pare di ricordare dai 4 ai 6
    mesi..) ci vogliano per riparare o ricostruire i condensatori
    che sono alla base del funzionamento di ogni organo elettrico!
    Il che vuol dire avere ospedali senza elettricità x mesi, pompe
    che non tirano su l’acqua, case al buio, frigoriferi out ecc. ecc.!!!
    MORTI.!…questo saremo. A decine di milioni…
    L’ultimo (e forse unico) di questi eventi si è verificato nel 1859,
    e non ce ne siamo quasi accorti (a parte alcuni telegrafi e linee
    telefoniche fuori uso..) solo perchè eravamo in era “analogica”..
    ..per fortuna. Bene: ad oggi nessuno scienziato sa quando sarà
    la prossima espulsione….nessuno.
    Quindi…OGGI SAREBBE UN DISASTRO GLOBALE!
    E AD OGGI, se questo fenomeno si palesasse in maniera pesante,
    NON SON STATI ANCORA STUDIATI DEI RIMEDI EFFICACI.!!
    Da pazzi!….altro che 5g.!
    Al diavolo il 5g…ben altre priorità stiamo trascurando.
    Saluti (e avanti così, Byoblu..) 🙂

Share via