ABBONATI SOSTIENI

VOGLIONO CHIUDERE LA RETE? – Ugo Mattei – #Byoblu24

L’AgCom ha diramato un comunicato stampa in base al quale chiede ai social network come Youtube, Facebook e Twitter di rimuovere i video con informazioni false o anche solo “non corrette”, o non diffuse da fonti scientifiche accreditate. Chiede anche che gli autori responsabili di questi video vengano individuati e segnalati. Segnalati a chi, esattamente? E dove si trova la linea di demarcazione tra vero e falso? Chi dovrebbe accertarne il superamento? Quali sarebbero le fonti scientifiche accreditate, specialmente su una questione di cui si sa ancora poco e si brancola nel buio?

Cercheremo di rispondere a queste domande con il noto giurista, esperto di Diritto Internazionale, docente in California e a Torino Ugo Mattei. 

E… nel caso che questo comunicato stampa AgCom venga preso alla lettera, vi consigliamo fin da ora di iscrivervi alla Newsletter di Byoblu: go.byoblu.com/Newsletter

Segui tutti gli aggiornamenti di Byoblu24: https://go.byoblu.com/24


Teniamo aperto Byoblu anche a marzo!

€63.416 of €40.000 raised

Grazie a voi stiamo producendo tante trasmissioni ogni giorno. Abbiamo un Tg, un TgTalk, facciamo tante interviste e riusciamo anche a riprendere i convegni che dovreste proprio vedere. Stiamo lavorando a una tv che sia dei cittadini. Avrà un palinsesto, andrà tutta in diretta, si potranno rivedere i programmi, andrà anche sul digitale terrestre. Sarà di tutti e per tutti.

Adesso bisogna raccogliere questa sfida: dimostrare che la Tv dei Cittadini sta in piedi da sola, ogni mese, senza l’aiuto di gruppi di potere organizzato, di interessi di parte o della politica. In televisione, per fare una sola puntata alla settimana ci vogliono decine di giornalisti e decine tra tecnici e registi. Ogni mese, per una sola trasmissione spendono centinaia di migliaia, se non milioni di euro. Noi invece siamo in undici, poi ci sono gli affitti, i servizi, le utenze, i materiali che si consumano, quelli ancora da comprare… ma Byoblu costa solo 40 mila euro al mese. Come ci riusciamo? Lavoriamo con passione, dalla mattina alla sera, e non sprechiamo nulla.

Siamo in centinaia di migliaia di persone a guardare ogni giorno Byoblu. Già così è un’impresa storica: trecentomila iscritti su Youtube, centinaia di migliaia sugli altri social network, centodieci milioni di video visti, ma nessuno ne parla: questa è la dimostrazione che siamo veramente liberi. E adesso stiamo costruendo le App: potrai vedere Byoblu (e non solo) sul tuo smartphone, sui computer, sui tablet e sulle smartTv. Manca poco ormai!

Non ti basta per deciderti ad essere dei nostri? Aiuta la nuova televisione dei cittadini a trasmettere anche questo mese. La tua generosità sarà ricompensata.

Grazie!
Claudio Messora

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €15,00 One Time

Utente anonimo

Anonimo

€5,00 21 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 21 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 21 Ottobre 2020
A

Alessandro

€25,00 21 Ottobre 2020

Grazie e complimenti per il servizio. Continuate ad essere il nostro punto di riferimento per un'informazione vera ed indipendente.

Utente anonimo

Anonimo

€20,00 21 Ottobre 2020
L

Luca

€5,00 21 Ottobre 2020
GP

Giovanna Pretto

€10,00 21 Ottobre 2020

Forza!

Utente anonimo

Anonimo

€50,00 21 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 20 Ottobre 2020
MP

Maura Petrucci

€20,00 20 Ottobre 2020

Grazie per il vostro servizio. Avere un servizio indipendente è alla base della democrazia e del rispetto.

Utente anonimo

Anonimo

€200,00 20 Ottobre 2020
cn

carlotta naldi

€10,00 20 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 20 Ottobre 2020
E

Emanuele

€10,00 20 Ottobre 2020
MT

Mario Tanzi

€25,00 20 Ottobre 2020

Bravi. Finalmente una informazione indipendente. Non tradite mai il vostro ideale, anche se avrete tutti i poteri contro. Questa è la lotta del bene contro il male. Se sarete fedeli alla verità, per la vostra onestà, avrete l'aiuto del… Leggi tutto

Bravi. Finalmente una informazione indipendente. Non tradite mai il vostro ideale, anche se avrete tutti i poteri contro. Questa è la lotta del bene contro il male. Se sarete fedeli alla verità, per la vostra onestà, avrete l'aiuto del Cielo.
Speriamo che la coscienza assopita di questo Paese a poco a poco si risvegli. Questa è la vostra funzione.
Auspico che possiate diffondere la libera informazione su canali ed emittenti nazionali.

Utente anonimo

Anonimo

€50,00 20 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 20 Ottobre 2020
LM

Luciano Malatesta

€5,00 20 Ottobre 2020

Avanti cosi

GC

Gianfranco Caragnano

€50,00 20 Ottobre 2020

Grazie per l'impegno che ci mettete.

Utente anonimo

Anonimo

€50,00 20 Ottobre 2020

13 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • L’idea di disciplinare il pensiero e di dire che solo chi è competente di una certa disciplina puo parlare di quella disciplina, è un idea che ritengo priva di senso di libertà, di amore per il libero pensiero e la libertà che ne consegue, cosi contraria alla scienza con la S maiuscola che non è la scienza del potere o del “ministero della verita”, ma è una scienza che dell’oggettività e della creatività che qui sulla terra non abbiamo ancora inventato e nemmeno ci immaginiamo…………….
    IL PENSIERO NON E’ DISCIPLINABILE E NON E’ DEFINIBILE. LO PUOI DEFINIRE, ED OGNI DEFINIZIONE, O AD OGNI SUA DESCRIZIOE, CI SARA SEMPRE UN PENSIERO OLTRE A UELLO CHE HAI DEFINITO O DESCRITTO…………..

    E faccio notare le analogie storiche: con il patriottismo e con “per il bene di noi tutti”, alcuni vogliono zittire gli altri, alcuni vogliono confinare le persone, alcuni vogliono deprivarle della loro liberta. Come se fosse la prima volta; si pensi al ventennio fascista; il patriottismo e “il bene della nazione o di noi tutti”, probabilmente erano nella testa di molti di quelli che alla fine sono divenuti manganellatori di uomini e donne libere. Che noi la ripetizione di corsi e ricorsi storici, dimostrano quella parte umana che non si vuole evolvere in coscienza e consapevolezza.

    La verità per mio conto la siamo; se vogliamo proprio avere dei riferimenti sull’argomento verità pensiamo a persone come giordano bruno che per la parola “verità” sono stati disposti a bruciare vivi. Ma queste persone facevano riferimento alla verita come a qualcosa che siamo intimamente nel nocciolo di noi stessi e vedevano la bellezza della coesistenza di tutte le verità. LA VERITA NON E’ UNICA, ESSA E’ IL NOCCIOLO DI NOI STESSI CHE SI ESPRIME IN MOLTEPLICITA DI PENSIERI DIVERSI ED ESPERIENZE DIVERSE. E’ LA BELLEZZA DI QUESTA MOLTEPLICITA VITALE DI PENSIERI ED ESPERIENZE CHE E’ UNICA. NEL SENSO CHE PUO ESSERE VISTA COME UN UNITA FATTA DI MOLTEPLICITA.

    Che barbarie, dopo secoli di letteratura, pensiero liberale e scientifico, arriviamo a un comunicato agcom come quello che ho visto in questo video; caro “amico” che l’hai scritto la tua visione dell’esistenza è cosi ristretta che hai bisogno di mettere tutti in quella visione solo PER AVER APPAGATO IL TUO EGO.

    Esiste un problema coronavirus nel mondo che si sta diffondendo; e avanza nel mondo la STRUMENTALIZZAZIONE DI QUESTO PROBLEMA. Avanza quella parte di ego umano che è potere, narcisismo, bisogno di esseri riconosciuti, bisogno di potere, etc., che vuole limitare la liberta con la scusa: “è per il bene di tutti”. E naturalmente se non accetti sei uno che non vuole fare il bene di tutti.

    Punto numero 1
    Quando si prendono provvedimenti che limitano la liberta delle persone per una questione sanitaria si devono portare dati oggettivi alla mano che sostengono le decisioni prese. Ad esempio il numero delle influenze di l’anno scorso in italia e quelle di quest’anno. E tali numeri si deve spiegare bene come sono stati accertati, si devono spiegare bene le modalità, i sistemi con cui sono stati accertati. Inoltre ci sono diverse persone come me, che rendendosi conto dell’attuale situazione umana e del suo andamento, NON SI FIDANO AFFATTO DELLE FONTI UFFICIALI E DEI NUMERI DA ESSI FORNITI. I numeri sono sempre truccabili da qualcuno per far valere una tesi piuttosto che un altra. E persone che sono disposte in tal senso penso ce ne siano; COME SI PUO FIDARSI DEI NUMERI CHE LE FONTI UFFICIALI DANNO NON RIESCO PROPRIO A COMPRENDERLO. Bisognerebbe aver la garanzia di onesta e oggettività della fonte e nel nostro mondo attuale cosi orientato a perseguire questo o quel interesse, cosi orientato al soddisfacimento del bisogno di potere o di essere riconosciuti, direi che è quasi impossibile…………

    PUNTO 2
    Chi continua a urlare di rispettare la norma “state a casa” senza nessuana riflessione sulla situazione complessiva non si rende conto che se perderemo sempre piu le liberta personali, se l’economia andra giu in picchiata, se i colossi finanziari potranno comprarsi tutto attraverso la borsa perche ora va giu tutto e questi acquisteranno tutto a prezzo di fortissimo saldo e accapareranno tutto il mercato perche molte piccole imprese moriranno, ci sara si molto dolore e sofferenza per i vivi che sopravviveranno sempre di piu a fatica. E inoltre ci saranno molti morti perche molti non riusciranno piu a vivere, non avranno di che vivere. E chi è gia ricco lo divvera ancora di piu. Pensate che sia giusto andare verso un mondo distopico per non contagiarsi attraverso il coronavirus? Ci sono dolori ben piu grandi che sono alle porte se continuiamo ad accettare questa situazione coronavirus e i provvedimenti contro la liberta SENZA SPIRITO CRITICO E SENZA PRTENDERE PROVE OGGETTIVE CHE DIMOSTRANO LA NECESSITA DELLE DECISIONI PRESE. E NON MI BASTANO I NUMERI, DEVE ESSERE PRESENTE UNA DESCRIZIONE PUNTUALE DI COME SONO EMESSI QUESTI NUMERI. I tamponi con cui si segnala la positività al coronavirus deve essere analizzato da terze parti come funzionano ad esempio, per una garanzia dell’oggettivita di quello che segnalano. E tutte le statistiche deve essere chiaro come sono fatte e chi le fa; chi le fa a mio avviso dovrebbe essere sottoposto alla macchina della verita facendogli domande scomode del tipo “il modo in cui crei i tuoi dati o le statistiche è fatto con onesta, con oggettivita senza truccare le carte, per stabilire effetivamente quella che è la realta senza interpretazioni soggettive o perseguimento di finalità di potere”.

    Punto 3
    Serve un indagine che punti a stabilire come uscito questo virus se naturale o artificiale e serve che lo FACCIA UN ENTE INDIPENDENTE DA TUTTO, UN INSIEME DI PERSONE ANIMATE DA SPIRITO PER LA VERITA DI CIO CHE E’ SENZA FILTRI SOGGETTIVI O INTEPRETAZIONI PERSONALI O PERSEGUIMENTO DI FINALITA DI POTERE………………. Perche l’ipotesi che qualche potentato finanziario o militare lo abbia creato e contribuito a diffonderlo nel mondo al solo scopo di creare un emergenza mondiale per trarre profitti o potere di dominio ha cosi tanti indizi a osservare la storia degli ultimi 30 anni che sembra aasurdo non considerare questa ipotesi. Questi ipotesi è necessario fare lo sforzo di dimostrare con oggettivita e impersonalita la sua verita o falsita per il bene di tutta l’umanità………..

  • …cercavo di inoltrare questo video a buona parte dei miei contatti e stranamente, ed improvvisamente, il mio account facebook si è interrotto. Senza alcun motivo apparente mi veniva chiesto di confermare la mia identità. Ho pensato magari si trattasse di un virus o quant’altro, ma poi, proseguendo con l’accesso il problema persisteva.
    Ho dovuto rispondere a tutta una serie di pirotecniche domande per poter proseguire.
    La censura è già cominciata?

  • Nel logico e moralmente ineccepibile ragionamento del dottor Mattei, vorrei evidenziare un argomento e porre discretamente una domanda. Lui ha parlato di giustificazioni razionalmente accettabili nell’adozione di misure straordinarie, seppur per un limitato periodo di tempo, al fine di raggiungere un obiettivo utile per la collettività, come nel caso nostro del coronavirus. Lei Messora ha giustamente focalizzato l’attenzione anche sulla libertà di espressione sui canali social. La domanda che vorrei porre è: come, una limitazione della libertà di espressione, conoscenza ed opinione, secondo il governo, possa agevolare il contenimento della diffusione di un virus? C’è bisogno di una “giusta causa” soprattutto nella limitazione dei diritti, ma in questo caso non viene assolutamente e razionalmente motivata.

  • Capisco perfettamente i motivi e colgo le tesi esposte come punti di riflessione di questo video, condivido alcuni aspetti di fondo su cui credo debbano essere fatte delle riflessioni piú approfindite, ma scusate NON CONDIVIDO il modo in cui questa riflessione é stata lanciata. MI SPIEGO: non si conosce ancora DA DOVE é partita questa epidemia, NON SAPPIAMO PER CERTO se é di origine naturale o di laboratorio(come molti sospettano), NON SAPPIAMO per certo COME abbia potuto sintetizzarsi questo virus. SAPPIAMO SOLO che é abbastanza letale, che non esiste una cura certa e definita, che MOLTO PROBABILMENTE (non certamente) si diffonde solo tra uomo-uomo per areosol. BENE! Le uniche armi che abbiamo al momento sono lo stare lontani, l’ evitare di ammalarsi x non indebolire il fisico, l’evitare in ogni modo la diffusione. PUNTO! Perché non indagate con riflessioni e argomentazioni altrettanto colte sul COME É STATA FATTA INFORMAZIONE DI MASSA PRIMA? PERCHÉ I MEDIA RIPORTANO LE NOTIZIE “DI PALAZZO” SENZA FARE ALCUNA RICERCA PER VERIFICARLE E QUINDI METTERLE IN DISCUSSIONE CON COMPROVATA ATTENDIBILITÀ? Altrimenti continuiamo a fare informazione con chiacchere da bar e poi lamentiamoci che non siamo liberi si sapere come stanno le cose in modo serio. TUTTIi i diacorsi fatti in queato video andrebbero fatti , rimarcati, amplificati esaminati e portati ad una sintesi DURANTE TUTTI I MESI A VENIRE E ANDAVANO FATTI NEI MESI PASSATI, perché é sul confine tra libertà di pensiero e cialtroneria(diffusione di menzogne x interesse personale ed economico) che si deve riflettere. NON SOLO ORA. Se come ritengo l’ informazione é in realtà il principale mezzo x manipolare le menti, PERCHÉ NON CI FACCIAMO ESAMI DI COSCENZA E PERCHÉ NON PORTIAMO AVANTI RIFLESSIONI FILOSOFICHE SU QUALI FORME HA LA VERITÀ.
    CAPISCO I TIMORI PORTATI DA QUSTO VIDEO ma dobbiamo essere collegati alla realtà: a tutt’ oggi ci sono persone che sostengono che stà malattia sia niente. E fino a pochi giorni fà lo sosyenevano quasi tutti i cittadini, con il loro comportamento. Allora obbligarci a stare a casa, come si fà coi bambini capricciosi e menefreghisti é stato un dovere.
    DOPO SI POTRÀ ANALIZZARE SE QUESTA LIBERTÀ SARÀ STATA TOLTA PER UN TEMPO CHE VA OLTRE LA PURE SALVAGUARDIA DELLA SALUTE, E LOTTIAMO DOPO PER RIAVERLA E DIFENDERLA DA CHI VIRRÀ MONOPOLIZZARLA, MA ADESSO X FAVORE LASCIATE CHE CI SALVINO LA VITA.
    POI(e questo é un mio ristretto pensiero, non venitemi a dire che ciò che ruota attorno a life120 sia libertà di pensiero. Forse agli inizi era cosí, ma ota col bombardamento mediatico che fanno, x me é solo un tentativo di manipolazione mentale e un enorme business.

    • Il virus c’è.
      L’origine non è chiara. Sia che sia naturale o artificiale consapevolmente creata o inconsapevolmente creata ha implicazioni notevoli…………… È un dolore che segna il futuro, le possibilita se farne un occasione di evoluzione o un annichilimento dipendono da noi come sempre

      • E la liberta non è un capriccio o menefreghismo, è il “motore” dell’esistenza umana………….
        Ovviamente se c’è un problema di malattia virale diffusa mondiale, come ormai sembra, dobbiamo agire per combattere questo virus con soluzioni che tengano conto il piu possibile dell’umanita nella sue diverse istanze. E dobbiamo volerla la verita della sua origine, perche se fosse artificiale e voluto, questo non deve piu essere e rischiamo che si ripeta E se fosse naturale, rischiamo nuovi virus se non proviamo a capire bene e ad arginare

  • esistono le reti mesh, che sarebbero utilissime comunque, riusando anche vecchi smartph
    attenzione il codice deve essere Open di fatto

  • Repubblica, Torino, in ospedale i dipendenti si fingono pazienti pur di ottenere il test del coronavirus

    QUALCUNO SI CHIEDE PERCHÉ NON VOGLIONO FARE I TEST,SE NON PER NASCONDERE CHE I CONTAGIATI SANI SONO MILIONI E IL BLOCCO SERVE SOLO A CAUSARE IL COLLASSO ECONOMICO? ASPETTATE CHE VI BLOCCHINO I CONTI CORRENTI?

  • Volevo comunicare che son già iniziate le censure in facebook.
    Bloccato post scomodi.inizio di una lunga serie.

Marcia Della Liberazione

UNISCITI AI 10.600 ABBONATI CHE GIA’ ACCEDONO AI CONTENUTI RISERVATI DI BYOBLU

Sostieni l’Informazione Libera

Share via
Top