ABBONATI SOSTIENI

NUOVI ERETICI E NUOVI INQUISITORI

L’associazione “Patto trasversale per la scienza”, di cui ricordiamo il nome più altisonante fra i suoi fondatori,  Roberto Burioni, ha deciso di denunciare alla Procura della Repubblica Stefano Montanari e tutti coloro che lo hanno intervistato. Tutti accusati per supposta violazione dell’art. 656 del Codice Penale, cioè la pubblicazione e diffusione di notizie false, esagerate o tendenziose, atte a turbare l’ordine pubblico.

È in gioco una delle poche libertà che, dopo un mese di restrizioni, possiamo ancora esercitare: la libertà di critica e di opinione. Ed è in gioco la libertà di informazione, la cui caratteristica principale è il pluralismo. Davanti al fronte del pensiero unico è ancora possibile dissentire? O bisogna forse prima chiedere il permesso all’associazione privata “Patto trasversale per la scienza”?  Associazione che coglie la palla al balzo per chiedere l’oscuramento di tutto il canale Byoblu, con i suoi 13 anni di lavoro, i suoi 400mila iscritti e le sue 130 milioni di visualizzazioni video complessive. 

Non sappiamo cosa deciderà l’autorità giudiziaria, nella quale riponiamo la massima fiducia. Se decideranno che Byoblu dovrà scomparire, ne prenderemo atto. Non siamo stati insigniti da nessun angelo del Signore di difendere la democrazia. Byoblu è solo un’occasione che tutti noi abbiamo di avere un’alternativa culturale rispetto a quella egemonica. Le occasioni si possono cogliere, o si possono perdere. Tutto si compirà in ogni caso.

Restiamo in contatto qualsiasi cosa succeda, iscriviti alla mailing list di Byoblu: https://go.byoblu.com/Newsletter

Segui tutti gli aggiornamenti di Byoblu24: https://go.byoblu.com/24


Teniamo aperto Byoblu anche a marzo!

€62.176 of €40.000 raised

Grazie a voi stiamo producendo tante trasmissioni ogni giorno. Abbiamo un Tg, un TgTalk, facciamo tante interviste e riusciamo anche a riprendere i convegni che dovreste proprio vedere. Stiamo lavorando a una tv che sia dei cittadini. Avrà un palinsesto, andrà tutta in diretta, si potranno rivedere i programmi, andrà anche sul digitale terrestre. Sarà di tutti e per tutti.

Adesso bisogna raccogliere questa sfida: dimostrare che la Tv dei Cittadini sta in piedi da sola, ogni mese, senza l’aiuto di gruppi di potere organizzato, di interessi di parte o della politica. In televisione, per fare una sola puntata alla settimana ci vogliono decine di giornalisti e decine tra tecnici e registi. Ogni mese, per una sola trasmissione spendono centinaia di migliaia, se non milioni di euro. Noi invece siamo in undici, poi ci sono gli affitti, i servizi, le utenze, i materiali che si consumano, quelli ancora da comprare… ma Byoblu costa solo 40 mila euro al mese. Come ci riusciamo? Lavoriamo con passione, dalla mattina alla sera, e non sprechiamo nulla.

Siamo in centinaia di migliaia di persone a guardare ogni giorno Byoblu. Già così è un’impresa storica: trecentomila iscritti su Youtube, centinaia di migliaia sugli altri social network, centodieci milioni di video visti, ma nessuno ne parla: questa è la dimostrazione che siamo veramente liberi. E adesso stiamo costruendo le App: potrai vedere Byoblu (e non solo) sul tuo smartphone, sui computer, sui tablet e sulle smartTv. Manca poco ormai!

Non ti basta per deciderti ad essere dei nostri? Aiuta la nuova televisione dei cittadini a trasmettere anche questo mese. La tua generosità sarà ricompensata.

Grazie!
Claudio Messora

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €15,00 One Time

Utente anonimo

Anonimo

€150,00 11 Agosto 2020
Utente anonimo

Anonimo

€15,00 11 Agosto 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 11 Agosto 2020
SG

Sandra Gualtieri

€10,00 11 Agosto 2020

Grazie per il Vs supporto nell'Informazione LIBERA e aggiungo SERIA e pacifica, sempre pronti a farsi domande e tenere aperto il confronto, grazie grazie grazie.

Vi seguo ormai da un po' e il mio piccolo contributo mi auguro che sia una goccia che… Leggi tutto

Grazie per il Vs supporto nell'Informazione LIBERA e aggiungo SERIA e pacifica, sempre pronti a farsi domande e tenere aperto il confronto, grazie grazie grazie.

Vi seguo ormai da un po' e il mio piccolo contributo mi auguro che sia una goccia che forma un vasto Oceano limpido e imponente.

CC

Carmela Carbonere

€10,00 11 Agosto 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 11 Agosto 2020
GC

Giovanni Cavallieri

€10,00 11 Agosto 2020

Ciao byoblu, grazie per la vostra luce.

SM

Stefania Maltoni

€35,00 11 Agosto 2020

Grazie!!!

D

Demetrio

€15,00 11 Agosto 2020

La piccola informazione viene soffocata dai Grandi, la Grande informazione non può essere ignorata da nessuno... Contribuisco come posso per farvi diventare Grandi

CM

Cesare Mancinelli

€15,00 10 Agosto 2020

Con grande piacere

ob

osvaldo benvenuti

€10,00 10 Agosto 2020

In momento in cui l'oscurantismo ostenta senza riserve il suo potere, c'e bisogno di gente che sia capace di portare, con l'informazione, luce nelle nostre menti.
Grazie per il lavoro che fate.

F

Fausto

€5,00 10 Agosto 2020

Grazie, non cambiate mi raccomando: non scendete a patti con le "forze dell'oscurità"

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 10 Agosto 2020
Utente anonimo

Anonimo

€15,00 10 Agosto 2020
SR

Stefano Restani

€10,00 10 Agosto 2020

Per una Vera Libertà

Utente anonimo

Anonimo

€15,00 10 Agosto 2020
FC

Francesco Cervellera

€5,00 10 Agosto 2020
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 10 Agosto 2020
BV

Barbara Vanno

€50,00 10 Agosto 2020

Grazie per quello che fate! Avanti così, siamo con voi!!

Utente anonimo

Anonimo

€15,00 10 Agosto 2020

7 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Non lo accetto. È intollerabile. Siete una delle pochissime fonti di informazione libera. Non si può permettere.

  • La NEOINQUISIZIONE modello GRANDE FRATELLO trionfa contro ogni
    fonte d’informazione non allineata al mainstream: chiesto all’autorità giudiziaria l’oscuramento del sito giornalistico Byoblu per aver intervistato un medico di chiara fama (Stefano Montanari) le cui opinioni scientifiche discordano con la misura degli arresti domiciliari di massa! Neanche sotto il fascismo s’è arrivati a sopprimere non solo le opinioni politiche ma anche quelle scientifiche!

  • Non sono assolutamente d’accordo!!!
    L’Italia non e’ affatto roba loro!…..e loro non devono tenersi proprio un cazzo!
    …..l’unica cosa di cui devono rendersi conto e’ solo della loro fallacia e tracotanza,di cui
    molto presto saranno,…loro si,….. chiamati a risponderne.
    Basta abbozzare e chinare la testa verso questi,che definire come complici o servi,risulta quasi un complimento……che comincino ad annusare l’aria!……i topi ´piu’ intelligenti quando entra l’acqua si apprestano ad abbandonare la nave….magari rifugiandosi nascostamente in qualche scialuppa di salvataggio…….cosa del resto che qualcuno gia’ si appreata a fare.
    Remenber 8 Settembre!!!……..incoming?

  • Forza Messora, siamo ormai così tanti a deridere le linee editoriali cosiddette mainstream che questi non sanno più che pesci pigliare. I Burioni hanno venduto l’anima al diavolo per ottemperare ad un compito che non sono in grado di svolgere se non con l’uso repressovo delle forze di polizia. Ma la scienza in tutti i campi è progredita solo in questo modo e così l’opinione pubblica. È ben vero che le forze che governano la psicologia sociale sono potentissime, ma l’intelligenza individuale e collettiva se calpestata con derisione ha, sin qui sempre ribaltato il tavolo.

  • Sono fiducioso e tranquillo molto più di uno o due mesi fa. A furia di tirare l’elastico si è ormai già rotto. Ora aspetto solo le ovvie conseguenze. Qualcuno parla del coronavirus come della 3 guerra mondiale (o 4 secondo altri…) io penso che la vera guerra iniziata non sarà ricordata come derivata da un virus ma dal tentativo di togliere le libertà conquistate nei secoli precedenti cui i popoli si opporrà no con una partecipazione e furia mai vista in prima. Ai piani alti chi governa il mondo sente già mancare la terra sotto i piedi. Grazie per l’opera di divulgazione.

  • Una politica priva di spina dorsale e sublaterna ha per l’ennesima volta abdicato il suo ruolo in favore di tecnici e di scienziati. Nostro malgrado sembra di essere ritornati ai tempi del Medioevo ereticale con la comparsa della Santa Inquisizione Scientista del patto trasversale, capeggiata dal Torquemada Burioni, l’inquisitore per eccellenza. Lo vedo bene a capo di un Tribunale Scientista con lo scopo di salvaguardare i dogmi di tale fede, inquisendo, giudicando e castigando gli eretici, marrani liberi pensatori animati da un demoniaco spirito critico. In questo clima di odio, isteria e fanatismo, molti saranno gli abusi verso chi darà voce allo spirito critico, a ipotesi e punti di vista discostanti i dogmi della narrazione predominante. Di trasversale in quelle teste vuote del “patto trasversale per la scienza” c’è solo un ottusa superbia che con la Scienza nulla ha di che spartire.

Share via
Top