ABBONATI SOSTIENI

GOVERNARE (con) LA PAURA – Vittorio Sgarbi e Manuela Arcuri – #Byoblu24

Vittorio Sgarbi e Manuela Arcuri discutono a #Byoblu24 della paura come metodo di Governo e come filo conduttore dei palinsesti televisivi.  Ma – sono convinti – l’Italia ne uscirà più forte di prima e, soprattutto, con una consapevolezza importante: quella dei diritti che avevamo e dei diritti andati perduti.

Restiamo in contatto qualsiasi cosa succeda, iscriviti alla mailing list di Byoblu: https://go.byoblu.com/Newsletter

Segui tutti gli aggiornamenti di Byoblu24: https://go.byoblu.com/24


Finanzia Byoblu24 per tutto aprile

€47.541 of €40.000 raised

Grazie a voi stiamo producendo tante trasmissioni ogni giorno. Abbiamo un Tg, un TgTalk, facciamo tante interviste e riusciamo anche a riprendere i convegni che dovreste proprio vedere. Stiamo lavorando a una tv che sia dei cittadini. Avrà un palinsesto, andrà tutta in diretta, si potranno rivedere i programmi, andrà anche sul digitale terrestre. Sarà di tutti e per tutti.

Adesso bisogna raccogliere questa sfida: dimostrare che la Tv dei Cittadini sta in piedi da sola, ogni mese, senza l’aiuto di gruppi di potere organizzato, di interessi di parte o della politica. In televisione, per fare una sola puntata alla settimana ci vogliono decine di giornalisti e decine tra tecnici e registi. Ogni mese, per una sola trasmissione spendono centinaia di migliaia, se non milioni di euro. Noi invece siamo in undici, poi ci sono gli affitti, i servizi, le utenze, i materiali che si consumano, quelli ancora da comprare… ma Byoblu costa solo 40 mila euro al mese. Come ci riusciamo? Lavoriamo con passione, dalla mattina alla sera, e non sprechiamo nulla.

Siamo in centinaia di migliaia di persone a guardare ogni giorno Byoblu. Già così è un’impresa storica: quattrocentomila iscritti su Youtube, quasi centomila in più ogni mese, centinaia di migliaia sugli altri social network, centotrenta milioni di video visti, ma nessuno ne parla: questa è la dimostrazione che siamo veramente liberi. E adesso stiamo costruendo le App: potrai vedere Byoblu (e non solo) sul tuo smartphone, sui computer, sui tablet e sulle smartTv. Manca poco ormai!

Non ti basta per deciderti ad essere dei nostri? Aiuta la nuova televisione dei cittadini a trasmettere anche questo mese. La tua generosità sarà ricompensata.

Grazie!
Claudio Messora

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €15,00 One Time

CG

Cristoforo Garigliano

€10,00 28 Maggio 2020

Continuate così!

FO

Francesco OGLIALORO

€7,00 28 Maggio 2020
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 28 Maggio 2020
RC

Roberto Corradini

€15,00 28 Maggio 2020

Forza ragazzi la verità deve vincere sempre!!! Sono con Voi!!!

RD

Roberto Dichiera

€10,00 28 Maggio 2020

Bravi andate avanti così combattete la disinformazione
Dio vi benedica !!!

FG

FABRIZIO GIANNONI

€15,00 28 Maggio 2020
Utente anonimo

Anonimo

€15,00 28 Maggio 2020
PM

Pierluigi Mariotti

€15,00 28 Maggio 2020
EV

Emanuela Vaccari

€15,00 28 Maggio 2020

la democrazia passa da una libera ma veramente libera informazione.
grazie e buon lavoro

VO

VIVIANA OLIARI

€15,00 28 Maggio 2020

Grazie per il vostro lavoro!!!!!!

D

Daniela

€5,00 28 Maggio 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 28 Maggio 2020
EM

Elisabetta Migliarini

€5,00 28 Maggio 2020
TA

Teresa Abbate

€10,00 28 Maggio 2020
E

Ezia, Luisa, Marilena

€25,00 28 Maggio 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 28 Maggio 2020
KB

Katia Buiatti

€5,00 28 Maggio 2020
ED

Elena Duca

€15,00 28 Maggio 2020
SK

Stefano Kdz

€10,00 28 Maggio 2020
ST

STEFANO TOZZI

€15,00 28 Maggio 2020

Continuate cosi, abbiamo bisogno di giornalismo al servizio della gente e non manipolatorio.
Grazie!

Utente anonimo

Anonimo

€15,00 28 Maggio 2020
GA

GIULIA ALESSANDRINO

€15,00 28 Maggio 2020

Complimenti per il vostro lavoro!

ML

Marco Antonio Lion

€25,00 28 Maggio 2020
nm

nicola martinelli

€5,00 28 Maggio 2020
Utente anonimo

Anonimo

€15,00 28 Maggio 2020

13 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Peccato che la regione Fvg non è d’accordo e il presidente Fedriga, ha detto niente passeggiate x i bambini

  • Cara Virginia, oramai sei una status symbol (ovvero una grande bellezza) inteso nel senso più ampio
    Ma quanto ti costa fare queste interviste?
    Vedi Sgarbi e Arcuri….

  • E’ incredibile che nessuno, a parte Vittorio Sgarbi, protesti per questa coercizione incredibile che vieta di camminare da soli in un luogo isolato senza possibilità di contagiare alcuno: ciò ci sta danneggiando anche la salute invece di proteggerci: stiamo andando in sovrappeso, indugiamo all’alcool, sedentarietà assoluta: non morirò di coronavirus ma di coronaropatia.

  • Voglio dire a Sgarbi che molta gente non ha paura di un eventuale contagio, ma di beccarsi una multa da 400-1000 euro.

  • Torna sempre la stessa domanda: Come sarà dopo il Covid 19?

    Si potrebbe rischiare il peggio, perché l’umanità è ancora troppo presa da una educazione scientista e positivista dove al centro delle convinzioni c’è il pensiero scientifico-tecnologico per cui, dopo aver superato “sconfitto” il COVID 19 potrebbe avanzare una terribile presunzione che l’uomo è forte tanto da poter sfidare ogni cosa, perché poi, contati i morti, restano i vivi. Questo pensiero non porterebbe a nessun miglioramento dell’anima dell’uomo che rimarrebbe fortemente materialistica. Del resto dopo la influenza spagnola del 1918, dove ci furono oltre 50 milioni di morti, maturarono pensieri che portarono al fascismo ed al nazismo e dopo la guerra mondiale 1940-45 con oltre altrettanti 50 milioni di morti, si è partorita la società attuale. Per i momento sappiamo che, in piena pandemia, gli americani fanno “esercitazioni militari in europa”.Non domandiamolo ai cosiddetti intellettuali, VIP, uomini di spettacolo ecc., ma ai Soros, ai Warren Baffett ai Rockefeller & Co… ed alla signora Concetta dei quartieri spagnoli, alla casalinga di Voghera, a Mimì metallurgico, come sarà la società dopo il Covid 19, potrebbe essere un interessante eterogeneo e realistico sondaggio…o no?

  • Buongiorno mi sono da poco abbonato a byoblu dando un piccolo contributo , perche’ l’informazione non drogata dalle lobby la ritengo essenziale per la nostra liberta’, ma pero’ ieri sera era proprio neccessario invitare la arcuri? E sentire le stupidaggini che diceva , posso capire Sgarbi che e’ stato fatto fuori dalla televisione per aver detto delle cose scomode , ma secondo me veritiere e quindi subito distrutto da un corrotto come burioni e c. , ma la arcuri, quella e’ la perfetta complice di tutta questa macchinazione imposta dai grandi burattinai che governano il mondo. Quindi piu’ persone come Montanari e meno arcuri per piacere o devo pentirmi di essermi abbonato. Perche’ non invitate un personaggio come Enrico Manicardi ad esempio
    Tanti saluti Messora e al suo team

  • Chiedo perdono per la schiettezza, ma personalmente non ho deciso di sostenere questo vostro lavoro per ascoltare le opinioni della Sig.ra Arcuri, bensì per dar voce a menti ben più ricche….quale motivo si cela dietro ad una scelta così offensiva dell’intelligenza di chi vi segue per ben altro livello di interventi? Grazie

        • Non avendo ricevuto una risposta sensata ad una domanda sacrosanta mi sento obbligata, per coerenza e amore della correttezza, a sospendere il mio contributo, so per certo che non sarò l’unica a farlo dopo questa intervista. Buon proseguimento

  • Quoto, intervistare il “cittadinno medio”, magari con figli o nipoti, per capire se e come sogna il domani, potrebbe essere molto interessante…anche se credo sia piuttosto difficle trovarne di disponibili ad un dialogo costruttivo…

  • Sig.ri della Redazione di Byoblu, ma possibile che nessuno contraddica i dati sui decessi giornalieri, che vengono pronunciati tutte le sere dal Sig. Borrelli della Protezione civile
    720,750,810 ogni sere numeri che creano paura e terrore nelle persone comuni, quando se si vanno a vedere i dati ISTAT nel 2019 abbiamo avuto 647.000 mila morti 55.000 al mese
    cioè 1.800 al giorno ma perchò nessuno fà notare queste cose , ma cosa stà succedendo
    qua siamo alla follia, e perchè oggi con internet la gente non va a leggere questi dati che sono publici.

Share via
Top