ABBONATI SOSTIENI

LA POLITICA NON DEVE ESSERE SUBORDINATA ALLA SCIENTOCRAZIA – Vittorio Sgarbi #Byoblu24

“Non possiamo essere schiavi di 4 medici vanitosi che dicono un giorno una cosa e un giorno un’altra. Burioni, il capo di questa cricca papalista che domina più del Papa, sa che Dio vuole che preghiamo in casa e il 5 febbraio disse che mai sarebbe arrivata un’epidemia. Belle idee chiare! La politica non dovrebbe essere subordinata alla scientocrazia”. Questo un passaggio dell’intervento di Vittorio Sgarbi in Commissione Cultura alla Camera, nella seduta del 14 aprile 2020.

Di Sgarbi si può pensare quello che si vuole, ma è una persona libera, un cane sciolto. Il Parlamento non ha bisogno di servi delle segreterie di Partito: ha bisogno di uomini liberi, come impone la Costituzione, che dice che i parlamentari rappresentano l’intera nazione. Mai come in questi giorni ci rendiamo conto di quanto sia fondamentale avere un Parlamento composto da uomini liberi. Gli uomini liberi fanno opposizione, i servi invece servono, ma non al popolo.

Restiamo in contatto qualsiasi cosa succeda, iscriviti alla mailing list di Byoblu: https://go.byoblu.com/Newsletter

Segui tutti gli aggiornamenti di Byoblu24: https://go.byoblu.com/24


Finanzia Byoblu24 per tutto aprile

€50.600 of €40.000 raised

Grazie a voi stiamo producendo tante trasmissioni ogni giorno. Abbiamo un Tg, un TgTalk, facciamo tante interviste e riusciamo anche a riprendere i convegni che dovreste proprio vedere. Stiamo lavorando a una tv che sia dei cittadini. Avrà un palinsesto, andrà tutta in diretta, si potranno rivedere i programmi, andrà anche sul digitale terrestre. Sarà di tutti e per tutti.

Adesso bisogna raccogliere questa sfida: dimostrare che la Tv dei Cittadini sta in piedi da sola, ogni mese, senza l’aiuto di gruppi di potere organizzato, di interessi di parte o della politica. In televisione, per fare una sola puntata alla settimana ci vogliono decine di giornalisti e decine tra tecnici e registi. Ogni mese, per una sola trasmissione spendono centinaia di migliaia, se non milioni di euro. Noi invece siamo in undici, poi ci sono gli affitti, i servizi, le utenze, i materiali che si consumano, quelli ancora da comprare… ma Byoblu costa solo 40 mila euro al mese. Come ci riusciamo? Lavoriamo con passione, dalla mattina alla sera, e non sprechiamo nulla.

Siamo in centinaia di migliaia di persone a guardare ogni giorno Byoblu. Già così è un’impresa storica: quattrocentomila iscritti su Youtube, quasi centomila in più ogni mese, centinaia di migliaia sugli altri social network, centotrenta milioni di video visti, ma nessuno ne parla: questa è la dimostrazione che siamo veramente liberi. E adesso stiamo costruendo le App: potrai vedere Byoblu (e non solo) sul tuo smartphone, sui computer, sui tablet e sulle smartTv. Manca poco ormai!

Non ti basta per deciderti ad essere dei nostri? Aiuta la nuova televisione dei cittadini a trasmettere anche questo mese. La tua generosità sarà ricompensata.

Grazie!
Claudio Messora

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €15,00 One Time

Utente anonimo

Anonimo

€50,00 27 Ottobre 2020
SD

SIMONE DINI

€2,00 27 Ottobre 2020

Poco ma spero appreziate

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 27 Ottobre 2020
LB

Luca Bulgarelli

€25,00 27 Ottobre 2020

Soltanto chi non ha bisogno di comandare ne di ubbidire capisce cos'è la libertà.

NG

Neus Garcia

€1,50 27 Ottobre 2020

poco ma mi aggiungo grazie

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 27 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 27 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 27 Ottobre 2020
Ml

Maurizio leone

€10,00 27 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€33,00 27 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€50,00 27 Ottobre 2020
ZG

Zeljka Grubac

€10,00 27 Ottobre 2020

Buon lavoro

FR

Francesco Rovito

€25,00 27 Ottobre 2020

ho conosciuto byoblu a marzo, in questa diabolica situazione, e sono convinto che la realizzazione di un polo TV di informazione libera sarà un contributo per le future generazioni, di un rilievo non scontato da riuscire facilmente a valutare..

AG

Aldo Gardin

€10,00 27 Ottobre 2020
FS

FRANCESCO SCAGLIA

€10,00 27 Ottobre 2020
bp

bernardo piemonte

€3,00 27 Ottobre 2020
NL

Nicola Losciale

€20,00 27 Ottobre 2020
AL

Alessaandro Lezuo

€25,00 27 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 27 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 27 Ottobre 2020
AL

ALFREDO LUPINO

€50,00 27 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 27 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€40,00 27 Ottobre 2020
DM

Denis Magni

€20,00 27 Ottobre 2020

Forza!

DA

Davide Allegri

€3,00 27 Ottobre 2020

7 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Ho apprezzato il tuo discorso di appassionata sincerità. A volte ti ho ascoltato, e non “mi piaceva” quello che mi sembrava un narcisimo egolatrico. Ma ognuno ha i suoi limiti umani; il mio ad esempio è l’odio che non accetta dolore o sete di potere. L’odio è sempre un limite. Ma ho apprezzato il tuo discorso di passione per la cultura oltre la paura.
    Ma il silenzio e quella voce verso la fine del tuo intervento che non era tua, mi danno la sensazione di una politica che nel suo complesso è FOSSILIZZATA NELLO STATUS QUO…………..

  • Secondo Sgarbi, in corso di pandemia, la politica deve chiedere consigli agli scienziati oppure ai critici d’arte?
    La cultura ha la stessa importanza della salute?
    Non ho mai visto un morto andare in un museo (tranne le mummie)!
    E’ sicuramente vero che gli scienziati, soprattutto nel caso di una malattia nuova come la COVID-19, possono commettere errori di valutazione ma la loro probabilità di errore è infinitamente inferiore a quella di coloro che non sono competenti della materia.
    E’ altrettanto vero che spesso gli errori degli scienziati sono “influenzati” dalla politica.
    Il balletto iniziale “mascherina sì, mascherina no” è stato dettato dal semplice fatto che le mascherine non c’erano, ma la politica non poteva ammetterlo!
    Concludendo: l’importanza della scienza, come quella degli amici, si scopre nel momento del bisogno.”

  • Sono d’accordo al 100%; la scientocrazia è peggio del nazismo. Ma quale scienza poi? Quella di chi è partecipe del sistema sanitario lombardo, unico responsabile della catastrofe? E che ora ci trascina in un incubo nel quale muore anche l’unica chance, che l’Italia, o parte di essa, ha per riacquisire la dignità perduta in questa catastrofe, ovvero la cultura, quella fatta anche di mostre e musei e chiese, unica chance di riavvicinare al nostro territorio le teste pensanti di questo pianeta.

  • se sei un buon governo ti aspetti, ti stai preparando, ti stai evitando. Il sistema sanitario è la risposta per # covid-19 e tutto arriverà nel prossimo futuro. Tutti i governi fallito e continuando a farlo
    ciò che è giusto: far valere l’assistenza sanitaria, perché il vaccino è un aiuto non una cura, non una soluzione!

Marcia Della Liberazione

UNISCITI AI 10.600 ABBONATI CHE GIA’ ACCEDONO AI CONTENUTI RISERVATI DI BYOBLU

Sostieni l’Informazione Libera

Share via
Top