ABBONATI SOSTIENI

CHI SONO I GRUPPI CHE CONTROLLANO L’INFORMAZIONE – Pietro Ratto #Byoblu24

Quali sono i grandi gruppi che controllano l’informazione in Italia e nel mondo? Lo scopriamo insieme a Pietro Ratto, saggista e filosofo, che a #Byoblu24 racconta come nella storia le grandi famiglie e i potentati economico-finanziari hanno sempre cercato di fare cartello, monopolizzando l’informazione. Veniamo a sapere che il controllo di grandi gruppi farmaceutici si estende dalle case editrici ai giornali, dai siti internet ai canali televisivi; una piovra tentacolare che soffoca ed esclude le voci libere e indipendenti.  

Link all’ultimo libro di Pietro Ratto: https://www.bibliotheka.it/LIndustria_della_Vaccinazione_Storia_e_contro_Storia_IT


  1. Iscriviti al nuovo social network di Byoblu: libero, open source e decentrato http://social.byoblu.com
  2. Restiamo in contatto qualsiasi cosa succeda, iscriviti alla mailing list di Byoblu: https://go.byoblu.com/Newsletter
  3. Segui tutti gli aggiornamenti di Byoblu24: https://go.byoblu.com/24

LA TUA GRANDE SCOMMESSA PER CAMBIARE LA STORIA

€8.598 of €100.000 raised

Fermati e rifletti: che tu sia giovane o che abbia alle spalle ormai diverse primavere, quante volte ti è capitato di vedere una televisione che nascesse per l’esclusiva volontà dei cittadini? Sta avvenendo oggi, e sta accadendo in Italia. Per la prima volta abbiamo la possibilità di finanziare non un giornale, non un semplice canale youtube, ma un’informazione diversa, al vertice della piramide dell’informazione, che possa raggiungere milioni di italiani e che sia davvero libera.

In questo video Claudio Messora e Virginia Camerieri vi raccontano la magia che sta avvenendo sotto ai vostri occhi, e vi chiedono di crederci. Non è mai bastato così poco per ottenere così tanto, perché Democrazia è Confronto, e già solo offrire un punto di vista diverso a milioni di cittadini, nell’era della censura social e del pensiero unico dominante, è un atto rivoluzionario.

Non è più il momento di essere nichilisti né quello di dividersi: sarà una televisione di tutti, e per averla ti chiediamo solo di partecipare con il tuo piccolo atto di fiducia mensile. Riusciresti a sopportare, quando un giorno ogni spazio dovesse chiudersi – come già avvenuto in passato – il rimorso o il rimpianto di non averci provato quando sarebbe bastato così poco per far accadere il miracolo?

Diventa un editore della nuova televisione. Fai una donazione mensile ricorrente, o sottoscrivi un piccolo abbonamento. Potrebbe essere l’ultimo spiraglio aperto, nel quale infilarsi prima che la pesante paratia stagna del controllo sociale si chiuda del tutto.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

Utente anonimo

Anonimo

€15,00 28 Settembre 2020
mb

marina bonis

€10,00 28 Settembre 2020

Sostengo l'informazione libera

MM

Marco Milita

€100,00 28 Settembre 2020

Forza ragazzi e ragazze

Utente anonimo

Anonimo

€3,00 28 Settembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 28 Settembre 2020
FP

Francesco Petri

€25,00 28 Settembre 2020
BM

Beniamino Mastursi

€10,00 27 Settembre 2020
GP

Giovanni Poli

€2,09 27 Settembre 2020
pa

piero agostini

€10,00 27 Settembre 2020

grazie ragazzi vi giro un progetto per L'AMBIENTE PER SALVARE IL CLIMA E MADRE TERRA CON L'OSSIGENO DELLE ALGHE PROGETTO SPIRULINA… Leggi tutto

grazie ragazzi vi giro un progetto per L'AMBIENTE PER SALVARE IL CLIMA E MADRE TERRA CON L'OSSIGENO DELLE ALGHE PROGETTO SPIRULINA www.laviadiuscita.net/progtto-spirulina

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 27 Settembre 2020
EM

Enrico Monticone

€10,00 27 Settembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€20,00 27 Settembre 2020
GM

Giuseppe Morra

€10,00 27 Settembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 27 Settembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 27 Settembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 27 Settembre 2020
GN

Giancarlo Nonis

€5,00 27 Settembre 2020

Buon lavoro per una libera informazione

MA

Max Archetti

€5,00 27 Settembre 2020

by Ecovillaggio Cascina Gervasoni Bergamo

SM

Santino Marcello

€10,00 27 Settembre 2020

Bravi ragazzi! Meno male che ci siete voi. Siete gli unici a cui credo tutto incondizionatamente. Non deludeteci anche voi, per favore… Leggi tutto

Bravi ragazzi! Meno male che ci siete voi. Siete gli unici a cui credo tutto incondizionatamente. Non deludeteci anche voi, per favore! Siete l'unica speranza alla quale mi aggrappo con tutta la mia forza!

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 27 Settembre 2020

3 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • L’intervento di Ratto é veramente magistrale. Entra in pieno dento soggetti di cui nessuno parla nel mondo scientifico ed accademico proprio per questioni di conflitto di interessi e finanziamenti alla ricerca rispetto alle riviste “rinomate” rispetto allo “score” e alle peer-review.
    Un metodo che ha creato in qusti anni lobbi scientifiche e la scintocrazia o anche come amo chiamarlo il dogmatismo della scienza. IN parte provato sulla mia pelle durante la mia esperienza accademica.
    Fate attenzione a questi cliché e questi strumenti fatti apposta per mettere a tacere il dissenso scientifico e la libera ricerca.

  • Sig. Claudio, per capire perché contemporaneamente tutti i grandi giornali hanno bollato di notizia falsa quella che diceva che le vitamine C e D rinforzavano il sistema immunitario, penso sia vero che non esiste nessun grande vecchio, ma mi viene in mente una famosa frase di Aldo Moro ( di cui non sono mai stato un sostenitore): “le convergenze parallele”. Riconosco a questa frase un’importante lungimiranza, e che si presta moltissimo a spiegare in modo razionale cosa è successo. Grazie Ugo

  • Il partito del dollaro associa i capitalisti contrapposto al partito dei lavoratori. Meraviglia…no! Insistiamo, in tutti i consessi, affinchè si possa contrapporre una forza alternativa, altrimenti faremo la fine delle scimmie cippate e telecomandate. Attenziaone ai radical scic!

Share via
Top