ABBONATI SOSTIENI

ABBIAMO BISOGNO DI FARE UNA TV “ANTISISTEMA”? – Paolo Becchi #Byoblu24

Questa mattina Repubblica ha pubblicato un pezzo su Byoblu, sul “sogno di Messora” di fare una “TV Antisistema”. Ne parliamo con il filosofo, docente di Filosofia del Diritto all’università di Genova, Paolo Becchi. Su #Byoblu24

Oltre 80mila firme per il Manifesto del Patto per la Libertà di Espressione. Manca la tua? Mettila qui: https://go.byoblu.com/Patto


  1. Iscriviti al nuovo social network di Byoblu: libero, open source e decentrato http://social.byoblu.com
  2. Restiamo in contatto qualsiasi cosa succeda, iscriviti alla mailing list di Byoblu: https://go.byoblu.com/Newsletter
  3. Segui tutti gli aggiornamenti di Byoblu24: https://go.byoblu.com/24

Andiamo sul Digitale Terrestre!

63% raccolto

Non so come siamo arrivati fino a qui. Abbiamo attraversato ogni sorta di difficoltà. Hanno fatto esposti contro Byoblu. Ci hanno oscurato ben sette video. Ci hanno attaccato perfino dagli Stati Uniti (NewsGuard). C’è stato il coronavirus. Eppure siamo ancora qui, siamo ancora in piedi. In questi mesi incredibilmente duri abbiamo sempre continuato a lavorare per informarvi, perché era la cosa giusta da fare. E non è stata l’informazione a senso unico di tv e giornali: vi abbiamo davvero portati sull’altra faccia della luna. Quaranta milioni di video visti e centoquaranticinquemila nuovi iscritti tra febbraio e maggio lo testimoniano come una bandiera piantata nella pietra. Oggi siamo quasi a mezzo milione di iscritti. Più ci attaccano e più ci rendono forti. Ma è solo la forza della verità. La verità non ha bisogno di niente, se non di essere mostrata.

La Tv dei Cittadini è un successo spettacolare, e il fatto che nessuno ne parli se non per tentare di chiuderla è la vostra migliore garanzia. Così come la forma di finanziamento che abbiamo scelto: niente pubblicità, niente fondi pubblici, niente erogazioni da Soros o da Bill Gates. Solo microdonazioni diffuse! Il perché è semplice: se siete in tanti a donare o a fare l’abbonamento, nessuno potrà mai fare una chiamata e dirci cosa possiamo dire e cosa no. Ma perché siate in tanti, serve infondere fiducia: serve essere credibili, onesti, altrimenti non funziona. Spiegatelo agli altri, a quelli che hanno bisogno di milioni di euro provenienti da grandi finanziatori, per partorire un topolino. A quelli che per tentare di rendere credibili le loro balle hanno bisogno di istituire task force di Governo, perché altrimenti non riuscirebbero a convincere nessuno. A quelli che per farsi ascoltare hanno bisogno di mettere a tacere ogni altra voce, perché hanno idee deboli, e allora fanno oscurare i video dei cittadini. Con loro il finanziamento popolare non funzionerà mai, perché non sono credibili.

Ma non è finita, perché questa è una gara che non finisce mai: non si può mai smettere di correre. Adesso, cari Cittadini (con la C maiuscola), dobbiamo gettare il cuore oltre l’ostacolo, fare un altro grande salto in avanti. Siamo appena diventati una Testata Editoriale, e a giorni avremo le App tanto attese, ma dobbiamo aumentare l’organico, e dobbiamo arrivare sul digitale terrestre. Subito, non si può più attendere: già da settembre. Non esiste una scorciatoia: non c’è una via di uscita. Abbiamo sfidato il mondo e adesso dobbiamo affrontarlo, a testa alta: la Tv dei cittadini deve diventare l’ottava televisione italiana.

Già 90 mila persone hanno firmato il Manifesto del Patto per la libertà di espressione (e presto tutti riceverete istruzioni). Sosteneteci in questo sprint finale. Con un euro a testa a settembre trasmetteremo sulle vostre televisioni.

Aggiungiamo una cosa: forse non è neppure tanto importante vincere in sé e per sé, né come usciremo da questo scontro frontale contro poteri tanto forti. Quello che davvero conta, per tutti, è resistere. Nessuno è mai riuscito a resistere contro il potere. Ma se questa volta tutti noi, insieme, riusciremo a tenergli testa… E se alla fine di ogni trasmissione noi saremo ancora lì, e nessuno sarà riuscito ad impedirci di andare in onda, noi sapremo per la prima volta che i cittadini, insieme, non sono sempre e solo destinati a subire. Noi sapremo che esistiamo, e che non possiamo essere cancellati. E, quel che più conta, lo sapranno anche loro.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €15,00 One Time

mm

m.loredana meloni

€10,00 12 Agosto 2020
AC

Anna Maria Cividin

€15,00 12 Agosto 2020
Utente anonimo

Anonimo

€150,00 11 Agosto 2020
Utente anonimo

Anonimo

€15,00 11 Agosto 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 11 Agosto 2020
SG

Sandra Gualtieri

€10,00 11 Agosto 2020

Grazie per il Vs supporto nell'Informazione LIBERA e aggiungo SERIA e pacifica, sempre pronti a farsi domande e tenere aperto il confronto… Leggi tutto

Grazie per il Vs supporto nell'Informazione LIBERA e aggiungo SERIA e pacifica, sempre pronti a farsi domande e tenere aperto il confronto, grazie grazie grazie.

Vi seguo ormai da un po' e il mio piccolo contributo mi auguro che sia una goccia che forma un vasto Oceano limpido e imponente.

CC

Carmela Carbonere

€10,00 11 Agosto 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 11 Agosto 2020
GC

Giovanni Cavallieri

€10,00 11 Agosto 2020

Ciao byoblu, grazie per la vostra luce.

SM

Stefania Maltoni

€35,00 11 Agosto 2020

Grazie!!!

D

Demetrio

€15,00 11 Agosto 2020

La piccola informazione viene soffocata dai Grandi, la Grande informazione non può essere ignorata da nessuno... Contribuisco come posso… Leggi tutto

La piccola informazione viene soffocata dai Grandi, la Grande informazione non può essere ignorata da nessuno... Contribuisco come posso per farvi diventare Grandi

CM

Cesare Mancinelli

€15,00 10 Agosto 2020

Con grande piacere

ob

osvaldo benvenuti

€10,00 10 Agosto 2020

In momento in cui l'oscurantismo ostenta senza riserve il suo potere, c'e bisogno di gente che sia capace di portare, con l'informazione… Leggi tutto

In momento in cui l'oscurantismo ostenta senza riserve il suo potere, c'e bisogno di gente che sia capace di portare, con l'informazione, luce nelle nostre menti.
Grazie per il lavoro che fate.

F

Fausto

€5,00 10 Agosto 2020

Grazie, non cambiate mi raccomando: non scendete a patti con le "forze dell'oscurità"

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 10 Agosto 2020
Utente anonimo

Anonimo

€15,00 10 Agosto 2020
SR

Stefano Restani

€10,00 10 Agosto 2020

Per una Vera Libertà

Utente anonimo

Anonimo

€15,00 10 Agosto 2020
FC

Francesco Cervellera

€5,00 10 Agosto 2020
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 10 Agosto 2020

12 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • anche il sistema Giustizia sta pagando Bill Gates visto che si usa Teams per celebrare i processi da remoto

  • Articolo di Repubblica? Iniziate a preoccupare seriamente il mainstream. Rendiamoci conto che a voi si sono avvicinati, in questi mesi, decine di lettori fedeli di altre testate. Avete dimostrato cosa significa avere la schiena dritta, avere coraggio, soprattutto amore e rispetto per la verità, la giustizia, l’intelligenza delle persone. Voi e i vostri ospiti avete mantenuto vivo il pensiero critico di ogni utente, avete dato spazio a voci differenti, avete offerto informazione e approfondimenti che hanno arricchito.
    Non riusciranno a oscurarvi, siete e sarete voi, con professionalità e serietà, ad oscurare il mainstream.

  • Benissimo, ottima iniziativa ! Speriamo che lungo il percorso non vi snaturiate…:
    Siate alternativi anche come fasce orarie e format, la gente ha tempo da perdere davanti alla tv ma non ama cambiare abitudini. Cercate uno spazio che non si sovrapponga agli altri. L’audience arriverà 👍. In bocca al lupi

  • Perché non si può sollevare questione di legittimità costituzionale? Al primo ricorso al TAR contro un dpcm si chiede al giudice di interpellare la corte costituzionale in riferimento al d.l. che lo ha generato.Anzi, magari è anche occasione di smantellare la legge sullo stato di emergenza.

  • Buongiorno,

    complimenti per il lavoro che fate.
    Nel video si è parlato della predisposizione android ad app covid ma non si spiega come fare a rimuoverla o evitarla…
    Ecco perchè porto la mia testimonianza visto che penso di esserci riuscito: qualche settimana fa ho notato nel mio android la predisposizione app covid senza fare aggiornamento di sistema ma presumibilmente grazie all’aggiornamento automatico di una applicazione, precisamente “google play services”.
    Pertanto ho:
    1) disabilitato google play services ripristinandola allo stato di fabbrica;
    2) scaricato da internet una versione di fine 2019 della applicazione riferita alla mia versione android e processore dello smartphone;
    3) successivamente disabilitato gli aggiornamenti automatici di google play services.

    Attualmente lo smartphone funziona senza alcun apparente sintomo negativo.
    Mi auguro questa testimonianza possa essere utile a chi volesse evitare la predisposizione covid e a chi volesse con maggiori conoscenze informatiche di me, migliorare o aggiungere altri necessari passaggi per ottenere maggiore sicurezza (se possibile senza dover retrocedere ad un cellulare gsm o evitare del tutto l’uso di uno smartphone).
    Per ogni passaggio che ho eseguito, in base al proprio smartphone, basta fare una ricerca internet (su http://www.duckduckgo.com, motore di ricerca che reclama proteggere la privacy, o su http://www.startpage.com che in maniera anonima utilizza google come motore di ricerca, ma che pertanto subisce la politica di google sui risultati oscurando quelli da censurare) per ottenere una guida da consultare per effettuare la fase in consapevole sicurezza.

  • Ciao Claudio, sono un donatore, una TV Nazionale come ricorderai è stata da almeno 10 anni una idea del compianto Giulietto Chiesa. Ti ringrazio per avere reagito così, volevo solo dirti che questa TV della informazione reale dovrebbe viaggiare su due binari, oltre quello che tu hai individuato che non conosco nè devo conoscere, ti suggerisco di proporre un azionariato Popolare, con abbonamenti annuali a partire da 10 Euro a cittadino. Tieni presente che esistono almeno 3 milioni di cittadini che già sono informati e consapevoli della situazione politica italiana e internazionale. L’azionariato Popolare tra l’altro ti tutelerebbe da ingerenze o attacchi da parte del sistema criminale attuale. Pensaci, fare una campagna dove offri una azione a 10 Euro, e i cittadini potranno comprarne quante ne vogliono, ma la loro partecipazione azionaria rimarrebbe sempre di 1 voto, quindi se qualcuno vorrà comprare magari 1 milione di azioni varrà sempre e solo 1 voto, al pari di chi ne compra sola una di azione della TV di controinformazione Nazionale. Pensaci, i movimenti che stanno nasscendo ultimo R2020 avranno bisogno di una TV libera Nazionale, quindi i loro aderenti saranno i primi a diventare azionisti. Ti suggerisco metà proprietà di chi ritieni e metà proprietà azionariato Popolare. Un saluto fraterno

  • (Questo commento lo ho copiato e incollato anche su questo video in you tube)
    Complimenti a byoblù per il vostro lavoro, ed al prof. Paolo Becchi,che è dalla parte del Bene e lo apprezzo ma voglio fargli una critica : non sono d’accordo con quello che ha detto sulla divisione tra scienza e religione, che devono fare ognuna il proprio lavoro, perchè così si va a perpetrare la stessa divisione che l’essere umano ha portato avanti nella propria “evoluzione”, (nella fase di discesa dall’Uno all’ego); ora siamo in risalita e comunque è la mente umana di cui disponiamo che viene usata da secoli in modo improprio; basta con le divisioni (è il mentale che le attua, e questo è facilmente inficiabile, da varie entità). Quindi rendiamoci conto che , quando l’umanità era ancora indietro rispetto ad ora (nella timeline umana), si dovevano ancora risolvere e sorpassare traguardi volti alla conquista della individualità animica,(vero nostro scopo sulla terra), ma c’erano nelle comunità sociali, già figure che impersonavano più cariche nella stessa persona, (politica, religione, scienza/guarigione). Ricordiamoci chi siamo, non dividiamo in materie scolastiche , siamo tutti la stessa Cosa , e la Conoscenza è Unica ! Concludo con : ogni umano deve dire la sua senza paura, se vogliamo cambiare il pianeta, e non solo!

  • Vi seguo con molto interesse e reputo il vostro lavoro divulgativo importantissimo. Se mi permettete due consigli…video interviste più corte e meno inglese.
    ….sto cercando, nei miei contatti di farvi pubblicità per far crescere Byoblu, non sarebbe male se preparaste voi un meme semplice per divulgare sui nostri contatti WhatsApp
    Ciao e buon lavoro

Share via
Top