ABBONATI SOSTIENI

ABBIAMO BISOGNO DI FARE UNA TV “ANTISISTEMA”? – Paolo Becchi #Byoblu24

Questa mattina Repubblica ha pubblicato un pezzo su Byoblu, sul “sogno di Messora” di fare una “TV Antisistema”. Ne parliamo con il filosofo, docente di Filosofia del Diritto all’università di Genova, Paolo Becchi. Su #Byoblu24

Oltre 80mila firme per il Manifesto del Patto per la Libertà di Espressione. Manca la tua? Mettila qui: https://go.byoblu.com/Patto


  1. Iscriviti al nuovo social network di Byoblu: libero, open source e decentrato http://social.byoblu.com
  2. Restiamo in contatto qualsiasi cosa succeda, iscriviti alla mailing list di Byoblu: https://go.byoblu.com/Newsletter
  3. Segui tutti gli aggiornamenti di Byoblu24: https://go.byoblu.com/24

LA TUA GRANDE SCOMMESSA PER CAMBIARE LA STORIA

€20.836 of €100.000 raised

Fermati e rifletti: che tu sia giovane o che abbia alle spalle ormai diverse primavere, quante volte ti è capitato di vedere una televisione che nascesse per l’esclusiva volontà dei cittadini? Sta avvenendo oggi, e sta accadendo in Italia. Per la prima volta abbiamo la possibilità di finanziare non un giornale, non un semplice canale youtube, ma un’informazione diversa, al vertice della piramide dell’informazione, che possa raggiungere milioni di italiani e che sia davvero libera.

In questo video Claudio Messora e Virginia Camerieri vi raccontano la magia che sta avvenendo sotto ai vostri occhi, e vi chiedono di crederci. Non è mai bastato così poco per ottenere così tanto, perché Democrazia è Confronto, e già solo offrire un punto di vista diverso a milioni di cittadini, nell’era della censura social e del pensiero unico dominante, è un atto rivoluzionario.

Non è più il momento di essere nichilisti né quello di dividersi: sarà una televisione di tutti, e per averla ti chiediamo solo di partecipare con il tuo piccolo atto di fiducia mensile. Riusciresti a sopportare, quando un giorno ogni spazio dovesse chiudersi – come già avvenuto in passato – il rimorso o il rimpianto di non averci provato quando sarebbe bastato così poco per far accadere il miracolo?

Diventa un editore della nuova televisione. Fai una donazione mensile ricorrente, o sottoscrivi un piccolo abbonamento. Potrebbe essere l’ultimo spiraglio aperto, nel quale infilarsi prima che la pesante paratia stagna del controllo sociale si chiuda del tutto.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

ST

Stefano Talamini

€5,00 25 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€3,00 25 Ottobre 2020
NC

Nicola Curto

€10,00 25 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 25 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€20,00 25 Ottobre 2020
ec

elvio cortesi

€25,00 25 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 25 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€50,00 25 Ottobre 2020
MM

Mattia Meringolo

€10,00 25 Ottobre 2020

Ciao, non si molla un cazzo 😉

Utente anonimo

Anonimo

€5,00 25 Ottobre 2020
LS

Luca Sampietri

€20,00 25 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 25 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 25 Ottobre 2020
UZ

Ubaldo Zocchi

€50,00 25 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 25 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 25 Ottobre 2020
AP

Alessio Ponzi

€10,00 25 Ottobre 2020
PS

Patrizia Saslviato

€10,00 25 Ottobre 2020

Vi seguo spesso e vi stimo perché avete una comunicazione perfetta e senza peli. Soprattutto mi fate sempre conoscere le cose così come… Leggi tutto

Vi seguo spesso e vi stimo perché avete una comunicazione perfetta e senza peli. Soprattutto mi fate sempre conoscere le cose così come sono e da fonti veramente attendibili. Grazie

nm

nedjeljko markovic

€15,00 25 Ottobre 2020

buon lavoro,siete grandi,rimanete cosi.un abracio

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 25 Ottobre 2020

12 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • anche il sistema Giustizia sta pagando Bill Gates visto che si usa Teams per celebrare i processi da remoto

  • Articolo di Repubblica? Iniziate a preoccupare seriamente il mainstream. Rendiamoci conto che a voi si sono avvicinati, in questi mesi, decine di lettori fedeli di altre testate. Avete dimostrato cosa significa avere la schiena dritta, avere coraggio, soprattutto amore e rispetto per la verità, la giustizia, l’intelligenza delle persone. Voi e i vostri ospiti avete mantenuto vivo il pensiero critico di ogni utente, avete dato spazio a voci differenti, avete offerto informazione e approfondimenti che hanno arricchito.
    Non riusciranno a oscurarvi, siete e sarete voi, con professionalità e serietà, ad oscurare il mainstream.

  • Benissimo, ottima iniziativa ! Speriamo che lungo il percorso non vi snaturiate…:
    Siate alternativi anche come fasce orarie e format, la gente ha tempo da perdere davanti alla tv ma non ama cambiare abitudini. Cercate uno spazio che non si sovrapponga agli altri. L’audience arriverà 👍. In bocca al lupi

  • Perché non si può sollevare questione di legittimità costituzionale? Al primo ricorso al TAR contro un dpcm si chiede al giudice di interpellare la corte costituzionale in riferimento al d.l. che lo ha generato.Anzi, magari è anche occasione di smantellare la legge sullo stato di emergenza.

  • Buongiorno,

    complimenti per il lavoro che fate.
    Nel video si è parlato della predisposizione android ad app covid ma non si spiega come fare a rimuoverla o evitarla…
    Ecco perchè porto la mia testimonianza visto che penso di esserci riuscito: qualche settimana fa ho notato nel mio android la predisposizione app covid senza fare aggiornamento di sistema ma presumibilmente grazie all’aggiornamento automatico di una applicazione, precisamente “google play services”.
    Pertanto ho:
    1) disabilitato google play services ripristinandola allo stato di fabbrica;
    2) scaricato da internet una versione di fine 2019 della applicazione riferita alla mia versione android e processore dello smartphone;
    3) successivamente disabilitato gli aggiornamenti automatici di google play services.

    Attualmente lo smartphone funziona senza alcun apparente sintomo negativo.
    Mi auguro questa testimonianza possa essere utile a chi volesse evitare la predisposizione covid e a chi volesse con maggiori conoscenze informatiche di me, migliorare o aggiungere altri necessari passaggi per ottenere maggiore sicurezza (se possibile senza dover retrocedere ad un cellulare gsm o evitare del tutto l’uso di uno smartphone).
    Per ogni passaggio che ho eseguito, in base al proprio smartphone, basta fare una ricerca internet (su http://www.duckduckgo.com, motore di ricerca che reclama proteggere la privacy, o su http://www.startpage.com che in maniera anonima utilizza google come motore di ricerca, ma che pertanto subisce la politica di google sui risultati oscurando quelli da censurare) per ottenere una guida da consultare per effettuare la fase in consapevole sicurezza.

  • Ciao Claudio, sono un donatore, una TV Nazionale come ricorderai è stata da almeno 10 anni una idea del compianto Giulietto Chiesa. Ti ringrazio per avere reagito così, volevo solo dirti che questa TV della informazione reale dovrebbe viaggiare su due binari, oltre quello che tu hai individuato che non conosco nè devo conoscere, ti suggerisco di proporre un azionariato Popolare, con abbonamenti annuali a partire da 10 Euro a cittadino. Tieni presente che esistono almeno 3 milioni di cittadini che già sono informati e consapevoli della situazione politica italiana e internazionale. L’azionariato Popolare tra l’altro ti tutelerebbe da ingerenze o attacchi da parte del sistema criminale attuale. Pensaci, fare una campagna dove offri una azione a 10 Euro, e i cittadini potranno comprarne quante ne vogliono, ma la loro partecipazione azionaria rimarrebbe sempre di 1 voto, quindi se qualcuno vorrà comprare magari 1 milione di azioni varrà sempre e solo 1 voto, al pari di chi ne compra sola una di azione della TV di controinformazione Nazionale. Pensaci, i movimenti che stanno nasscendo ultimo R2020 avranno bisogno di una TV libera Nazionale, quindi i loro aderenti saranno i primi a diventare azionisti. Ti suggerisco metà proprietà di chi ritieni e metà proprietà azionariato Popolare. Un saluto fraterno

  • (Questo commento lo ho copiato e incollato anche su questo video in you tube)
    Complimenti a byoblù per il vostro lavoro, ed al prof. Paolo Becchi,che è dalla parte del Bene e lo apprezzo ma voglio fargli una critica : non sono d’accordo con quello che ha detto sulla divisione tra scienza e religione, che devono fare ognuna il proprio lavoro, perchè così si va a perpetrare la stessa divisione che l’essere umano ha portato avanti nella propria “evoluzione”, (nella fase di discesa dall’Uno all’ego); ora siamo in risalita e comunque è la mente umana di cui disponiamo che viene usata da secoli in modo improprio; basta con le divisioni (è il mentale che le attua, e questo è facilmente inficiabile, da varie entità). Quindi rendiamoci conto che , quando l’umanità era ancora indietro rispetto ad ora (nella timeline umana), si dovevano ancora risolvere e sorpassare traguardi volti alla conquista della individualità animica,(vero nostro scopo sulla terra), ma c’erano nelle comunità sociali, già figure che impersonavano più cariche nella stessa persona, (politica, religione, scienza/guarigione). Ricordiamoci chi siamo, non dividiamo in materie scolastiche , siamo tutti la stessa Cosa , e la Conoscenza è Unica ! Concludo con : ogni umano deve dire la sua senza paura, se vogliamo cambiare il pianeta, e non solo!

  • Vi seguo con molto interesse e reputo il vostro lavoro divulgativo importantissimo. Se mi permettete due consigli…video interviste più corte e meno inglese.
    ….sto cercando, nei miei contatti di farvi pubblicità per far crescere Byoblu, non sarebbe male se preparaste voi un meme semplice per divulgare sui nostri contatti WhatsApp
    Ciao e buon lavoro

Marcia Della Liberazione

UNISCITI AI 10.600 ABBONATI CHE GIA’ ACCEDONO AI CONTENUTI RISERVATI DI BYOBLU

Sostieni l’Informazione Libera

Share via
Top