ABBONATI SOSTIENI

CON-TE PARTIRÒ… GIUSEPPE CONTE LANCIA IL SUO PARTITO? #Byoblu24

Nella rassegna di oggi parliamo di Giuseppe Conte e della sua nuova avventura politica: secondo indiscrezioni di palazzo il Presidente del consiglio starebbe pensando di mettersi alla guida di un nuovo soggetto politico dal nome “Con-te”. Secondo i primi sondaggi raccoglierebbe il 14,3% dei consensi. Nel nostro approfondimento parliamo poi dell’uso delle mascherine, in base alle dichiarazioni del Presidente della Società italiana di medicina ambientale, Alessandro Miani. Intanto in Friuli Venezia Giulia non sarà obbligatorio indossarle, al chiuso e all’aperto, se si rispetta la distanza di sicurezza. Infine la Germania vara una manovra dal 4% del Pil per rilanciare i consumi interni. Tutto questo nella rassegna di #Byoblu24


  1. Iscriviti al nuovo social network di Byoblu: libero, open source e decentrato http://social.byoblu.com
  2. Restiamo in contatto qualsiasi cosa succeda, iscriviti alla mailing list di Byoblu: https://go.byoblu.com/Newsletter
  3. Segui tutti gli aggiornamenti di Byoblu24: https://go.byoblu.com/24

LA TUA GRANDE SCOMMESSA PER CAMBIARE LA STORIA

€19.493 of €100.000 raised

Fermati e rifletti: che tu sia giovane o che abbia alle spalle ormai diverse primavere, quante volte ti è capitato di vedere una televisione che nascesse per l’esclusiva volontà dei cittadini? Sta avvenendo oggi, e sta accadendo in Italia. Per la prima volta abbiamo la possibilità di finanziare non un giornale, non un semplice canale youtube, ma un’informazione diversa, al vertice della piramide dell’informazione, che possa raggiungere milioni di italiani e che sia davvero libera.

In questo video Claudio Messora e Virginia Camerieri vi raccontano la magia che sta avvenendo sotto ai vostri occhi, e vi chiedono di crederci. Non è mai bastato così poco per ottenere così tanto, perché Democrazia è Confronto, e già solo offrire un punto di vista diverso a milioni di cittadini, nell’era della censura social e del pensiero unico dominante, è un atto rivoluzionario.

Non è più il momento di essere nichilisti né quello di dividersi: sarà una televisione di tutti, e per averla ti chiediamo solo di partecipare con il tuo piccolo atto di fiducia mensile. Riusciresti a sopportare, quando un giorno ogni spazio dovesse chiudersi – come già avvenuto in passato – il rimorso o il rimpianto di non averci provato quando sarebbe bastato così poco per far accadere il miracolo?

Diventa un editore della nuova televisione. Fai una donazione mensile ricorrente, o sottoscrivi un piccolo abbonamento. Potrebbe essere l’ultimo spiraglio aperto, nel quale infilarsi prima che la pesante paratia stagna del controllo sociale si chiuda del tutto.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

Utente anonimo

Anonimo

€9,00 21 Ottobre 2020
SP

Stefano Pegorari

€25,00 21 Ottobre 2020

Ottimo lavoro grazie mille!

ss

sergio spada

€5,00 21 Ottobre 2020

BRAVI

Utente anonimo

Anonimo

€5,00 21 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 21 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 21 Ottobre 2020
A

Alessandro

€25,00 21 Ottobre 2020

Grazie e complimenti per il servizio. Continuate ad essere il nostro punto di riferimento per un'informazione vera ed indipendente.

Utente anonimo

Anonimo

€20,00 21 Ottobre 2020
L

Luca

€5,00 21 Ottobre 2020
GP

Giovanna Pretto

€10,00 21 Ottobre 2020

Forza!

Utente anonimo

Anonimo

€50,00 21 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 20 Ottobre 2020
MP

Maura Petrucci

€20,00 20 Ottobre 2020

Grazie per il vostro servizio. Avere un servizio indipendente è alla base della democrazia e del rispetto.

Utente anonimo

Anonimo

€200,00 20 Ottobre 2020
cn

carlotta naldi

€10,00 20 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 20 Ottobre 2020
E

Emanuele

€10,00 20 Ottobre 2020
MT

Mario Tanzi

€25,00 20 Ottobre 2020

Bravi. Finalmente una informazione indipendente. Non tradite mai il vostro ideale, anche se avrete tutti i poteri contro. Questa è la lotta… Leggi tutto

Bravi. Finalmente una informazione indipendente. Non tradite mai il vostro ideale, anche se avrete tutti i poteri contro. Questa è la lotta del bene contro il male. Se sarete fedeli alla verità, per la vostra onestà, avrete l'aiuto del Cielo.
Speriamo che la coscienza assopita di questo Paese a poco a poco si risvegli. Questa è la vostra funzione.
Auspico che possiate diffondere la libera informazione su canali ed emittenti nazionali.

Utente anonimo

Anonimo

€50,00 20 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 20 Ottobre 2020

4 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Con-te. Se fosse confermato, i residui di quell’ombra di governante-filosofo intravisto nei primi tempi, quello che dialogava con Emanuele Severino, quello che prometteva Giustizia a destra e a manca, quello che dichiarava la sacralità, per lui, delle Istituzioni, quello che svergognava un Salvini in un memorabile discorso, si sono dissolti per sempre. Come il virus. Ci accolleremo uno dei tanti, soliti, ennesimi politici che della coerenza tra pensare parlare e agire non hanno sentore alcuno.
    https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/12/14/accordidisaccordi-nove-giuseppe-conte-non-ho-la-velleita-di-fare-un-mio-partito-ci-sono-mille-modi-per-fare-politica/5615563/

  • Hai contribuito a distruggere l’Italia e ora vuoi fondare un partito che si chiamerà CON-TE?? Ma CON-ME manco morta!!!

  • Se invece di dare fiato alle “voci” (sempre interessate) che spargono chiacchiere (ugualmente interessate) si desse ascolto alle parole di Conte, probabilmente questa introduzione non sarebbe necessaria. Ci ricordiamo che il modo per far accadere delle cose è lanciare la voce nel mucchio, che poi acquista peso, volume, consistenza e alla fine , quando più nessuno ricorda chi ‘ha lanciata per primo, “accade” (ricordiamocelo: per i veri casinisti di professione gli eventi “accadono”… dopo….) un pandemonio, funzionale a chi voleva solo casino e confusione? E questo per usare termini giornalisticamente neutri….
    In quanto alle mascherine che io sappia è già permesso stare all’aperto senza l’obbligo di indossare. Gli unici posti “obbligatori” sono quelli dei trasporti, autobus e treni, gli aerei non so perché non li prendo, quindi non vedo proprio niente di strano in quello che fa la regione Friuli, tranne dare fiato ai giornalisti che altrimenti dovrebbero tornare ad imparare cosa significa fare il giornalista. Cioè dare notizie vere, non le chiacchiere di un presidente di regione (che poi mi viene sempre in mente tre o quattro nomi, che so Zaia, Fontana, Zingaretti e il loro insegnante Formigoni…)

  • se posso dare un consiglio, per evitare di pubblicizzare le pubblicità nella pagina, sul pc che usate per far vedere articoli di testate giornalistiche varie, installate un semplice plug-in che faccia da ad-block, come per l’appunto “Adblock” o altrimenti potete usare un browser con ad-block integrato come “Brave” o “Opera” che offre anche VPN gratuita, ho ancora “novità negozio benetton” stampato in testa ahahaha

Marcia Della Liberazione

UNISCITI AI 10.600 ABBONATI CHE GIA’ ACCEDONO AI CONTENUTI RISERVATI DI BYOBLU

Sostieni l’Informazione Libera

Share via
Top