ABBONATI SOSTIENI

“TUTTO QUELLO CHE NON CI HANNO DETTO SUL CORONAVIRUS” – Stefano Montanari, Antonietta Gatti – Cesena INTEGRALE #Byoblu24

Sabato 27 giugno, a Cesena, Stefano Montanari e Antonietta Gatti, gli scienziati modenesi al centro di un intenso dibattito sulla recente crisi pandemica (e democratica), hanno partecipato alla manifestazione, presentata dallo storico Paolo Sensini, “Tutto quello che non ci hanno detto sul coronavirus”. Byoblu ha mandato una troupe a fare le riprese per voi.

Oltre 80mila firme per il Manifesto del Patto per la Libertà di Espressione. Manca la tua? Mettila qui: https://go.byoblu.com/Patto


  1. Iscriviti al nuovo social network di Byoblu: libero, open source e decentrato http://social.byoblu.com
  2. Restiamo in contatto qualsiasi cosa succeda, iscriviti alla mailing list di Byoblu: https://go.byoblu.com/Newsletter
  3. Segui tutti gli aggiornamenti di Byoblu24: https://go.byoblu.com/24

LA TUA GRANDE SCOMMESSA PER CAMBIARE LA STORIA

€20.818 of €100.000 raised

Fermati e rifletti: che tu sia giovane o che abbia alle spalle ormai diverse primavere, quante volte ti è capitato di vedere una televisione che nascesse per l’esclusiva volontà dei cittadini? Sta avvenendo oggi, e sta accadendo in Italia. Per la prima volta abbiamo la possibilità di finanziare non un giornale, non un semplice canale youtube, ma un’informazione diversa, al vertice della piramide dell’informazione, che possa raggiungere milioni di italiani e che sia davvero libera.

In questo video Claudio Messora e Virginia Camerieri vi raccontano la magia che sta avvenendo sotto ai vostri occhi, e vi chiedono di crederci. Non è mai bastato così poco per ottenere così tanto, perché Democrazia è Confronto, e già solo offrire un punto di vista diverso a milioni di cittadini, nell’era della censura social e del pensiero unico dominante, è un atto rivoluzionario.

Non è più il momento di essere nichilisti né quello di dividersi: sarà una televisione di tutti, e per averla ti chiediamo solo di partecipare con il tuo piccolo atto di fiducia mensile. Riusciresti a sopportare, quando un giorno ogni spazio dovesse chiudersi – come già avvenuto in passato – il rimorso o il rimpianto di non averci provato quando sarebbe bastato così poco per far accadere il miracolo?

Diventa un editore della nuova televisione. Fai una donazione mensile ricorrente, o sottoscrivi un piccolo abbonamento. Potrebbe essere l’ultimo spiraglio aperto, nel quale infilarsi prima che la pesante paratia stagna del controllo sociale si chiuda del tutto.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 25 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€20,00 25 Ottobre 2020
ec

elvio cortesi

€25,00 25 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 25 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€50,00 25 Ottobre 2020
MM

Mattia Meringolo

€10,00 25 Ottobre 2020

Ciao, non si molla un cazzo 😉

Utente anonimo

Anonimo

€5,00 25 Ottobre 2020
LS

Luca Sampietri

€20,00 25 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 25 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 25 Ottobre 2020
UZ

Ubaldo Zocchi

€50,00 25 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 25 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 25 Ottobre 2020
AP

Alessio Ponzi

€10,00 25 Ottobre 2020
PS

Patrizia Saslviato

€10,00 25 Ottobre 2020

Vi seguo spesso e vi stimo perché avete una comunicazione perfetta e senza peli. Soprattutto mi fate sempre conoscere le cose così come… Leggi tutto

Vi seguo spesso e vi stimo perché avete una comunicazione perfetta e senza peli. Soprattutto mi fate sempre conoscere le cose così come sono e da fonti veramente attendibili. Grazie

nm

nedjeljko markovic

€15,00 25 Ottobre 2020

buon lavoro,siete grandi,rimanete cosi.un abracio

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 25 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 25 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 25 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 25 Ottobre 2020

4 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Straordinaria la competenza di questi due ricercatori ma soprattutto la semplicita’ di tutte le spiegazioni. Sfidiamo dunque chiunque abbia la possibilita’ di smentirli sulle loro teorie, con giusta confutazione rispetto a quanto loro affermano. Grazie

  • C’è solo una cosa che nn viene presa in considerazione. L’epidemia è stata bloccata proprio per le misure da regime. Poi che ci siano stati errori di gestione o protocolli migliorabili può anche essere vero. Riguardo alle donazioni fossi in lui soprassedere. La sua srl fa soldi con un microscopio comprato con le donazioni.

  • Sulle “Linee Guida” e sui “Protocolli” per i medici sono state dette grandi inesattezze.
    I Giudici hanno chiaramente stabilito che i protocolli e le linee guida devono essere “adattati” dal medico al singolo paziente, la pedissequa applicazione di linee guida o protocolli senza una valutazione critica del singolo paziente nella sua individualità non esenta il medico da eventuali responsabilità.
    Ciò che mi lascia perplesso è il fatto che in alcune regioni (Lombardia, Emilia Romagna e Toscana) ci siano sulle ambulanze solo gli infermieri (non medici) che, invece, sono esentati da qualunque responsabilità nel momento in cui applicano pedissequamente a tutti i pazienti le linee guida o i protocolli senza poter operare alcuna valutazione critica sul singolo paziente nella sua individualità.
    Nonostante ciò, in tali regioni (Lombardia, Emilia Romagna e Toscana), nessuno solleva il problema, come mai?

Marcia Della Liberazione

UNISCITI AI 10.600 ABBONATI CHE GIA’ ACCEDONO AI CONTENUTI RISERVATI DI BYOBLU

Sostieni l’Informazione Libera

Share via
Top