ABBONATI SOSTIENI

SPECIALE TGBYOBLU24 R2020 ROMA #Byoblu24

In questa edizione speciale del TG di Byoblu24, dopo aver trasmesso in esclusiva la diretta della manifestazione del movimento R2020 organizzata a Roma, approfondiamo alcuni aspetti e temi emersi dalla giornata con interviste ed analisi realizzate con gli ospiti intervenuti alla manifestazione.

Tra questi Sara Cunial, deputata del Gruppo misto e fondatrice del movimento R2020; Maria Fida Moro, figlia di Aldo Moro e giornalista; Mauro Scardovelli, psicoterapeuta e giurista; Alberto Micalizzi, economista; Alicia Erazo, ambasciatrice CIDHU (Commissione internazionale per i diritti umani); Enrica Perucchietti, giornalista e scrittrice.

Non sono mancati momenti di tensione quando gli avvocati Lillo Massimiliano Musso ed Edoardo Polacco stavano per entrare alla manifestazione e sarebbero stati fermati all’ingresso. Vi facciamo sentire la ricostruzione dei fatti dall’avvocato Musso. Nello speciale abbiamo ospite in collegamento lo psichiatra Alessandro Meluzzi. #Byoblu24

Ascolta #Byoblu anche in podcast su Spotify https://go.byoblu.com/podcast


  1. Iscriviti al nuovo social network di Byoblu: libero, open source e decentrato http://social.byoblu.com
  2. Restiamo in contatto qualsiasi cosa succeda, iscriviti alla mailing list di Byoblu: https://go.byoblu.com/Newsletter
  3. Segui tutti gli aggiornamenti di Byoblu24: https://go.byoblu.com/24

LA TUA GRANDE SCOMMESSA PER CAMBIARE LA STORIA

€19.454 of €100.000 raised

Fermati e rifletti: che tu sia giovane o che abbia alle spalle ormai diverse primavere, quante volte ti è capitato di vedere una televisione che nascesse per l’esclusiva volontà dei cittadini? Sta avvenendo oggi, e sta accadendo in Italia. Per la prima volta abbiamo la possibilità di finanziare non un giornale, non un semplice canale youtube, ma un’informazione diversa, al vertice della piramide dell’informazione, che possa raggiungere milioni di italiani e che sia davvero libera.

In questo video Claudio Messora e Virginia Camerieri vi raccontano la magia che sta avvenendo sotto ai vostri occhi, e vi chiedono di crederci. Non è mai bastato così poco per ottenere così tanto, perché Democrazia è Confronto, e già solo offrire un punto di vista diverso a milioni di cittadini, nell’era della censura social e del pensiero unico dominante, è un atto rivoluzionario.

Non è più il momento di essere nichilisti né quello di dividersi: sarà una televisione di tutti, e per averla ti chiediamo solo di partecipare con il tuo piccolo atto di fiducia mensile. Riusciresti a sopportare, quando un giorno ogni spazio dovesse chiudersi – come già avvenuto in passato – il rimorso o il rimpianto di non averci provato quando sarebbe bastato così poco per far accadere il miracolo?

Diventa un editore della nuova televisione. Fai una donazione mensile ricorrente, o sottoscrivi un piccolo abbonamento. Potrebbe essere l’ultimo spiraglio aperto, nel quale infilarsi prima che la pesante paratia stagna del controllo sociale si chiuda del tutto.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

Utente anonimo

Anonimo

€5,00 21 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 21 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 21 Ottobre 2020
A

Alessandro

€25,00 21 Ottobre 2020

Grazie e complimenti per il servizio. Continuate ad essere il nostro punto di riferimento per un'informazione vera ed indipendente.

Utente anonimo

Anonimo

€20,00 21 Ottobre 2020
L

Luca

€5,00 21 Ottobre 2020
GP

Giovanna Pretto

€10,00 21 Ottobre 2020

Forza!

Utente anonimo

Anonimo

€50,00 21 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 20 Ottobre 2020
MP

Maura Petrucci

€20,00 20 Ottobre 2020

Grazie per il vostro servizio. Avere un servizio indipendente è alla base della democrazia e del rispetto.

Utente anonimo

Anonimo

€200,00 20 Ottobre 2020
cn

carlotta naldi

€10,00 20 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 20 Ottobre 2020
E

Emanuele

€10,00 20 Ottobre 2020
MT

Mario Tanzi

€25,00 20 Ottobre 2020

Bravi. Finalmente una informazione indipendente. Non tradite mai il vostro ideale, anche se avrete tutti i poteri contro. Questa è la lotta… Leggi tutto

Bravi. Finalmente una informazione indipendente. Non tradite mai il vostro ideale, anche se avrete tutti i poteri contro. Questa è la lotta del bene contro il male. Se sarete fedeli alla verità, per la vostra onestà, avrete l'aiuto del Cielo.
Speriamo che la coscienza assopita di questo Paese a poco a poco si risvegli. Questa è la vostra funzione.
Auspico che possiate diffondere la libera informazione su canali ed emittenti nazionali.

Utente anonimo

Anonimo

€50,00 20 Ottobre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 20 Ottobre 2020
LM

Luciano Malatesta

€5,00 20 Ottobre 2020

Avanti cosi

GC

Gianfranco Caragnano

€50,00 20 Ottobre 2020

Grazie per l'impegno che ci mettete.

Utente anonimo

Anonimo

€50,00 20 Ottobre 2020

6 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • A riguardo delle polemiche sulla compagnia artistica, aimè, hanno dimostrato un’ingenuità davvero disarmante. Dico questo dopo aver parlato direttamente anche alla Cunial ed una sua assistente nell’organizzazione. Hanno completamente sottovalutato il rischio di quello che poi è successo: molte persone hanno rinunciato a venire x questo motivo.
    Se si vuole attribuire l’incidente soltanto a quello che secondo loro è un malinteso e una volontà di minare l’iniziativa, si dimostra di sottovalutare la difficile situazione in cui siamo: persone stressate, che ne hanno sentite di tutti i colori. Era necessario correre un tale rischio, tra l’altro per un’arte di (consentitemi) dubbia qualità?!
    E’ stato uno scivilone si una buccia di banana.
    Diciamo che non ci voleva.
    Tralasciamo i commenti sulla “struttura” orgazzativa e modalità svolgimneto lavori.
    Speriamo vada meglio man mano che si va avanti…..

  • E’ vero che non bisogna solo stare a guardare, ma non si può neanche partire e “scivolare” ancora prima di uscire dai blocchi di partenza. Se sai che ti renderanno la strada scivolosa non corri con le “ballerine” per poi lamentarti che ti vogliono far cadere; devi mettere i chiodi. Non basta il coraggio, ci vuole anche l’intelligenza per battere un “sistema” in grado di padroneggiare le scienze cognitive e la psicologia applicata e che “conosce l’individuo comune meglio di quanto si conosca egli stesso” (Chomsky). Troppi errori: dalla “location” ad ospiti che senza avere nulla a che fare con la sostanza dell’iniziativa ne avrebbero prevedibilmente rappresentato l’immagine. L’informazione (e la politica) “controcorrente” non deve offrire gratuiti spunti di “attrito” all’avversario, ma scivolare come in un tunnel del vento con il ragionamento e il buon senso .

  • “https://www.youtube.com/watch?v=sBQ5yPw-1X0 in questo video però simboli ritualistici sono chiari, e possono essere ricondotti a tipici simbolismi satanici (la maschera del caprone ad esempio)”.

    Aggiungo che miti Orfici, Eleusini, dio Pan, occhio di Osiris etc. sono base culturale da cui i più grandi esponenti del satanismo hanno attinto (Aleister Crowley, Antons Szandor Lavey etc.), per cui fare arte andando a pescare da quella simbologia quanto meno presuppone comprendere il rischio di essere poi confusi con un certo filone culturale.

    Molto probabilmente su 100 persone coinvolte in attività di questo tipo, 90, non lo fanno con doppi significati, 10 invece portano contenuti simbolici con cognizione di causa.

    Occorre applicare un azione ermeneutica con dovizia per risalire al significato sotteso. E per fare questo occorre prendere informazioni e conoscere i principi e i valori satanisti per comprendere che molti attivisti della chiesa di Satana sono già in opera nelle società di tutto il mondo per divulgare i loro valori e diffondere i loro simbolismi.

    Stranamente non condivido, questa volta, quanto afferma il Dott. Mieluzzi cioé che non occorre nominare “il nome di Satana invano” (parafrasando), come se si esagerasse vedendo qualcosa oltre in certe rappresentazioni artistiche.

    In USA esistono attività sociali organizzate da attivisti satanisti, come dopo scuola per bambini. L’impianto culturale del movimento satanista, si voglia o non si voglia vedere, (anzi si abbiano o meno gli strumenti culturali per notarli), sono ormai introdotti nel tessuto sociale in modo sempre più esteso.

    Per evitare di confondere in maniera naive contenuti simbolici con espressioni d’arte occorre conoscerli i contenuti simbolici. Occorre studiare e rendere edotta la maggioranza di certe culture di minoranza, anziché allontanare le prime facendo leva sulla loro paura o ignoranza.

    Che la deputata Cunial giustamente si indigni e gridi al “sabotaggio” – ironia della sorte” in quanto la sua reazione ricorda molto quel modo di procedere fin’ora subito da certe narrazioni, di cui lei stessa sembra essere la più legittima rappresentante ad oggi – è comprensibile.

    Mi sorprende invece che un erudito come Mieluzzi, ex appartenente alla massoneria, congedi ogni accostamento con i simboli satanici come “no fly zone” intellettuale.

    Vien da dire: chi di complottismo ferisce, di complottismo perisce.

    Kaan Reed

Marcia Della Liberazione

UNISCITI AI 10.600 ABBONATI CHE GIA’ ACCEDONO AI CONTENUTI RISERVATI DI BYOBLU

Sostieni l’Informazione Libera

Share via
Top