SOSTIENI DONA SOTTOSCRIVI UN PIANO

IN PERENNE STATO DI EMERGENZA? IL GOVERNO CHIEDE LA PROROGA – TG #Byoblu24

Il governo italiano è prossimo a dichiarare la proroga dello stato di emergenza fino al 31 dicembre 2020. Secondo il giurista Ugo Mattei, che Byoblu ha sentito per un parere, la decisione è priva di fondamento fattuale in questo momento.

Con questa proroga, la protezione civile manterrà un ruolo centrale in tutta la gestione, in particolare in vista della riapertura delle scuole. È polemica sulle misure di protezione che i bambini saranno costretti a rispettare a settembre con il ritorno nelle aule.

Dopo la decisione di Donald Trump di far uscire gli Stati Uniti dall’Organizzazione mondiale della sanità, per le posizioni di quest’ultima troppo vicine al governo cinese, Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell’ente internazionale, ha comunicato l’apertura di una commissione di inchiesta interna sulla gestione della pandemia. Sono sorti forti dubbi sui suoi componenti, accusati di avere avuto in passato legami con il governo di Pechino.

L’ambasciata cinese in Kazakistan ha lanciato l’allarme sull’arrivo di una presunta nuova polmonite dal paese asiatico, ma il governo kazako smentisce dicendo che si tratta di una bufala.

Il plurimiliardario Warren Buffett ha donato circa 2,4 miliardi di dollari alla Bill & Melinda Gates Foundation. I legami tra il magnate americano del Nebraska e Bill Gates sono stretti e di lunga data, ma dietro il “filantropismo” di Buffett si nasconde anche l’obiettivo di ottenere sgravi fiscali.

Scarica la App “Davvero TV” per il tuo dispositivo https://www.davvero.tv 

Ascolta #Byoblu anche in podcast su Spotify https://go.byoblu.com/podcast


  1. Iscriviti al nuovo social network di Byoblu: libero, open source e decentrato http://social.byoblu.com
  2. Restiamo in contatto qualsiasi cosa succeda, iscriviti alla mailing list di Byoblu: https://go.byoblu.com/Newsletter
  3. Segui tutti gli aggiornamenti di Byoblu24: https://go.byoblu.com/24

AIUTACI A COMPENSARE GLI ABBONAMENTI RUBATI DA YOUTUBE

€35.201 of €100.000 raised

Youtube ha rubato alla TV dei cittadini migliaia di abbonamenti e ci ha tolto la possibilità di fare pubblicità. Vogliono soffocarci perché siamo “dannosi”. Omettono di dire che in realtà siamo “dannosi” solo per loro e per la loro brutale bramosia di controllo. Siamo invece aria fresca e pura per i cittadini.

Stiamo lavorando da mesi alla conversione delle entrate di Byoblu e di DavveroTV a formule che il potere non può controllare, ma abbiamo bisogno di comprare ancora un po’ di tempo. Siamo sul ring e non abbiamo finito di combattere.

Solo tu puoi suonare quel gong e permetterci di fare un altro round, perché il potere, che nulla ammette se non se stesso, non deve averla vinta: la tv dei cittadini deve continuare ad esistere. Devono capire che tutti i loro soldi non sono niente di fronte alla determinazione dei cittadini che si organizzano per fare da soli.

Siamo centinaia di migliaia. Forse milioni… Diamo una risposta secca. In cambio avrete qualcosa che neanche loro possono comprare: la libertà! Vi daremo programmi ancora migliori e ancora più coraggiosi. Noi non abbiamo paura di essere “controversi”.

Comprateci solo un altro po’ di tempo!
Claudio Messora

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

MS

Marco Salvatori

€10,00 4 Marzo 2021

Ogni stop é uno start! Forza e coraggio!

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 4 Marzo 2021
MP

Mario Pini

€10,00 4 Marzo 2021
PB

Pasquale Borriello

€5,00 4 Marzo 2021
RR

Raffaele Reggiani

€50,00 4 Marzo 2021
DB

Donata Berti

€50,00 4 Marzo 2021

Vi ringrazio di cuore per quello che fate e che il Signore vi benedica!
Appena vi è possibile mettete nelle informazioni che riportano… Leggi tutto

Vi ringrazio di cuore per quello che fate e che il Signore vi benedica!
Appena vi è possibile mettete nelle informazioni che riportano tutti i programmi: il titolo delle varie interviste e la durata con l'orario di inizio e di fine, così sappiamo sempre cosa stiamo guardando e la durata di ciò che sta andando in onda. Grazie ancora! Donata

Utente anonimo

Anonimo

€100,00 3 Marzo 2021
NT

Nicola Tagliaferro

€50,00 3 Marzo 2021
CF

Cosimo Fasanelli

€5,00 3 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 3 Marzo 2021
PP

Paola Penna

€10,00 3 Marzo 2021

Grazie Byoblu!

Utente anonimo

Anonimo

€25,00 3 Marzo 2021
D

Dimitris

€10,00 3 Marzo 2021
A

Andrea

€10,00 3 Marzo 2021

Non fermatevi e rimanete indipendenti !!!

Utente anonimo

Anonimo

€100,00 3 Marzo 2021
MD

Maurizio Doro

€30,00 3 Marzo 2021
GF

Giliola Fontana

€10,00 3 Marzo 2021
R

Ricky

€50,00 3 Marzo 2021
H

Harsen

€10,00 3 Marzo 2021

Grazie

Utente anonimo

Anonimo

€50,00 3 Marzo 2021

5 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • E continueranno con questa farsa finchè gli farà comodo, visto che gli Italiani, ormai, sono talmente tanto rincoglioniti da bersela tutta! La gente non vede l’ora che sia pronto un fantomatico vaccino, per correre a farselo iniettare, si mettono la mascherina anche in macchina da soli e si spaventano a vicenda. Siamo ad un punto di non-ritorno, se non interviene qualcuno, con un grande carisma, che riesce a convincere la gente a ribellarsi in massa. Ecco quello che resta di un popolo che una volta era grande, un popolo di poeti, navigatori e santi…che tristezza!!

  • Che c è di strano? Dal momento che hanno dichiarato un emergenza che non è mai esistita possono continuare tranquillamente a proseguirla fino a quando gli pare, il fatto è che questi sono colpevoli di atti contro l umanità e dovrebbero essere puniti per tutto quello che hanno fatto è continueranno a fare ,intendiamoci responsabili sono sia quelli che firmano ma almeno altrettanto quelli che eseguono come stabilito ,purtroppo solo a parole,dal processo di Norimberga e soprattutto come è umanamente comprensibile.

  • Sono allibito….C’è qualcuno che chiede ai diretti responsabili di queste persistenti malvage decisioni : Perchè.. perchè..perchè…!
    A questo punto non ci possono più essere discussioni, ho l’impressione che continuare un dibattito avalli delle decisioni che sono demenziali e come tali solo intrinsecamente inutili e dannose. Ad ogni cosa c’è un limite, anche in democrazia, soprattutto in democrazia.

Share via