ABBONATI SOSTIENI

UN “ESPOSTO EPOCALE”, IL 31 LUGLIO, PER LA VERITÀ SUL COVID – Maurizio Sarlo

Chi lo ama (e sono almeno centomila), chi lo critica, chi lo indaga, ma davvero è difficile ignorarlo. Maurizio Sarlo, fondatore del Coemm, ha messo in moto un ingegnoso meccanismo per realizzare un programma politico, il “Programma Mondo Migliore”, che metta al centro una nuova umanità, attraverso le azioni solidali di valore, la creazione di villaggi, di laboratori culturali locali (i CLEMM), la Banca del Tempo e il Partito del Valore Umano.

E adesso, con l’Esposto Epocale, il 31 luglio 2020 intende affrontare “una missione di giustizia per la nostra dignità” che parte da un presupposto semplice: “se non si conoscono le cause della pandemia Covid-19, come ha fatto l’OMS a stabilire che la soluzione siano i vaccini?“. Ci si chiede, insomma, quali siano le vere cause che hanno scatenato il virus, da dove sia realmente partito, come si sia diffuso e quale ne sia stata l’effettiva origine. E lo si chiede, questa volta, alla magistratura, attraverso un esposto che ogni cittadino potrà depositare il 31 luglio.

Per la prima volta su Byoblu Maurizio Sarlo, intervistato da Claudio Messora.

 

LA TUA GRANDE SCOMMESSA PER CAMBIARE LA STORIA

€8.598 of €100.000 raised

Fermati e rifletti: che tu sia giovane o che abbia alle spalle ormai diverse primavere, quante volte ti è capitato di vedere una televisione che nascesse per l’esclusiva volontà dei cittadini? Sta avvenendo oggi, e sta accadendo in Italia. Per la prima volta abbiamo la possibilità di finanziare non un giornale, non un semplice canale youtube, ma un’informazione diversa, al vertice della piramide dell’informazione, che possa raggiungere milioni di italiani e che sia davvero libera.

In questo video Claudio Messora e Virginia Camerieri vi raccontano la magia che sta avvenendo sotto ai vostri occhi, e vi chiedono di crederci. Non è mai bastato così poco per ottenere così tanto, perché Democrazia è Confronto, e già solo offrire un punto di vista diverso a milioni di cittadini, nell’era della censura social e del pensiero unico dominante, è un atto rivoluzionario.

Non è più il momento di essere nichilisti né quello di dividersi: sarà una televisione di tutti, e per averla ti chiediamo solo di partecipare con il tuo piccolo atto di fiducia mensile. Riusciresti a sopportare, quando un giorno ogni spazio dovesse chiudersi – come già avvenuto in passato – il rimorso o il rimpianto di non averci provato quando sarebbe bastato così poco per far accadere il miracolo?

Diventa un editore della nuova televisione. Fai una donazione mensile ricorrente, o sottoscrivi un piccolo abbonamento. Potrebbe essere l’ultimo spiraglio aperto, nel quale infilarsi prima che la pesante paratia stagna del controllo sociale si chiuda del tutto.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

Utente anonimo

Anonimo

€15,00 28 Settembre 2020
mb

marina bonis

€10,00 28 Settembre 2020

Sostengo l'informazione libera

MM

Marco Milita

€100,00 28 Settembre 2020

Forza ragazzi e ragazze

Utente anonimo

Anonimo

€3,00 28 Settembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 28 Settembre 2020
FP

Francesco Petri

€25,00 28 Settembre 2020
BM

Beniamino Mastursi

€10,00 27 Settembre 2020
GP

Giovanni Poli

€2,09 27 Settembre 2020
pa

piero agostini

€10,00 27 Settembre 2020

grazie ragazzi vi giro un progetto per L'AMBIENTE PER SALVARE IL CLIMA E MADRE TERRA CON L'OSSIGENO DELLE ALGHE PROGETTO SPIRULINA… Leggi tutto

grazie ragazzi vi giro un progetto per L'AMBIENTE PER SALVARE IL CLIMA E MADRE TERRA CON L'OSSIGENO DELLE ALGHE PROGETTO SPIRULINA www.laviadiuscita.net/progtto-spirulina

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 27 Settembre 2020
EM

Enrico Monticone

€10,00 27 Settembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€20,00 27 Settembre 2020
GM

Giuseppe Morra

€10,00 27 Settembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 27 Settembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 27 Settembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 27 Settembre 2020
GN

Giancarlo Nonis

€5,00 27 Settembre 2020

Buon lavoro per una libera informazione

MA

Max Archetti

€5,00 27 Settembre 2020

by Ecovillaggio Cascina Gervasoni Bergamo

SM

Santino Marcello

€10,00 27 Settembre 2020

Bravi ragazzi! Meno male che ci siete voi. Siete gli unici a cui credo tutto incondizionatamente. Non deludeteci anche voi, per favore… Leggi tutto

Bravi ragazzi! Meno male che ci siete voi. Siete gli unici a cui credo tutto incondizionatamente. Non deludeteci anche voi, per favore! Siete l'unica speranza alla quale mi aggrappo con tutta la mia forza!

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 27 Settembre 2020

33 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Grazie Maurizio Sarlo per aprire gli occhi a tutti noi che ti ascoltiamo e seguiamo da 5 anni e grazie Claudio Messora per dare finalmente la parola al ideatore e fondatore del Progetto Mondo Migliore ❤️🇮🇹❤️

  • Il famoso all’ineamento, l’allineamento irraggiungibile, se non doni ti fanno pressione fra i circoli del “come mai non hai donato la tua libera donazione” e per questo molti capi gruppo li hanno donato di tasca propria per mesi e mesi.

    Ha dato diverse date sempre disattese promettendo finanziatori sembra di dubbio valore, che poi si sgonfiavano ciclicamente, ha portato sul palco persone di dubbia professionalit´rivelandosi poi truffatori difendendosi dietro al dito “eh ma io come facevo a saperlo?”

    Poi ha fatto un partito, lo ha spacciato per un partito disinteressato il Partito del Valore Umano, era composto da 30 anime se erano tante, tanto che la struttura organizzativa fu fatta da ex appartenenti dei clemm, i tesseramenti vennero finanziati dai partecipanti dei clemm e le candidature nei comuni vennero popolate con gli appartenenti dei clemm, cio’ dimostrando che poteva arrivare qualsiasi partito creato dal nulla con nessuna base organizzativa ne di base di votanti per prendersi il merito di aver chiesto l’EPOCALE programma del Coemm, cosa che fece imbufalire grossa parte dei partecipanti dei Clemm facendo crollare verticalmente le “libere donazioni” e che li fece arrabbiare ma dopo tutto sono LIBERE DONAZIONI, LIBERE, con lo scandimento mese per mese di quanti donano e ahi ahi ahi se scendono. Non siamo allineati.

    Questo partito lo ha venduto come un partito autonomo, 30 anime era composto, che gli ha chiesto il programma. Capaci tutti cos¡, io quel che ho da dire che se non e’ un truffatore la linea e’ molto labile.

    Mi raccomando, sempre donazioni, nei clemm e nelle riunioni era obbligo dire che erano donazioni perche’ se arrivava la finanza a fare controlli erano cazzi.

    Ok intervistare, ma un minimo, dico un minimo di check della storia dell’interlocutore e’ bene farla, L’esposto epocale e’ solo un modo per darsi visibilita’, e si sa mai, che qualche altro allocco doni 1 euro come l’elemosina della chiesa su cui ci ha fatto gli imperi.

    Ma come dice lui, la mia e’ solo una modesta opinione. Almeno io non ho bisogno di spacciarmi per Dottore con Laurea della Strada, ma spacciandosi sempre per Dottore.

  • Non ci siamo non c è peggior sordo di chi non vuol sentire in questo modo di fa ragione a loro a quelli che hanno imposto di credere che c è un virus letale mentre come detto da persone perbene come ad esempio montanari il virus è uno tra tanti altri virus che circolano e dannoso ne più ne meno degli altri.

  • Onorato e fiero di sostenere e divulgare liberamente il Progetto Mondo Migliore dell’ Associazione C.O.E.M.M.( di cui non sono socio) attraverso il C.L.E.M.M. di cui sono parte e per avere un riconoscimento istituzionale ho aderito alla Confederazione Con-Si ( Consorzi Sicuri) nella mia provincia di appartenenza / residenza ( siamo presenti in tutte le provincie d’ Italia e vi invito ad aderire : https://con-si.it/.
    Grazie per aver inviato il Fondatore del Progetto Mondo Migliore.
    Cordiali saluti.
    Davide Destro

  • Grazie Maurizio e Claudio, che bella sorpresa questa intervista . Seguo il progetto Mondo Migliore da 4 anni e mezzo, unica alternativa evidente al marciume ce ci fanno vivere.

  • Farei volentieri la donazione, ma purtroppo, non mi è possibile per gravissima crisi economica!!!
    Se non avessi la pensione di invalidità civile, sarebbe davvero un problema vivere!!!
    L’esposto epocale lo trovo geniale: ci permette, senza rischi di contromisure, di chiedere alla magistratura indagini per portare alla luce la reale verità, su base scientifica, dei fatti covid-19!

  • Non vedo l’ora che arrivi il 31/07/2020, per recarmi dai carabinieri a depositare l’esposto!
    Ho aderito perchè voglio un mondo più onesto, più veritiero, che soprattutto coloro che si definiscono esperti, e scienziati, lo siano per davvero!
    Ho aderito anche per il bene delle mie nipotine e per tutti/e i/le bambini/e del mondo, di qualsiasi colore, religione e nazione essi/e siano!
    Diciamo di essere aderenti al Programma Mondo Migliore?
    Bene, allora dimostriamolo!!!
    Oggi si deve e si può!
    #IOSEGUOPVU

  • UN “ESPOSTO EPOCALE”

    Come possiamo conoscerlo ?

    Il Comitato Organizzatore Etico per un Mondo Migliore (COEMM International)

    risponde sul proprio sito nel modo seguente :

    Una volta che ti sarai registrato, ti verrà spedita una email con il documento dell’Esposto

    https://www.coemm.org/post-di-maurizio/il-nostro-esposto-epocale-offre-la-verita-sul-covid-19/

    Perché questo ?

    E’ facilmente intuibile
    la risposta che Maurizio Sarlo
    potrebbe dare
    a questa semplice e fondamentale domanda

    ma questo modo di agire non mi sembra condivisibile !

  • Condivido quanto detto da Nicola: va bene dare possibilità a tutti…ma qui ByoBlu avrebbe dovuto fare approfondimenti più accurati…..scivolone…..

  • Cari amici di Byoblu.
    Torno a ringraziarvi per il servizio che state facendo e ad esprimervi la mia gratitudine. Premetto che sono un vostro abbonato, cosa che però non mi esime, nel mio sentire da muovervi appunti laddove ne vedo la necessità.
    Premetto ancora che condivido appieno gli obiettivi *generali* del cosiddetto “esposto epocale”. Chi vi segue, penso, sia ormai in sintonia con questo senso di ingiustizia perpetrata ai nostri danni.
    Premetto anche che sono un ingegnere elettronico, con specializzazione in automazione industriale, reti di calcolatori/telecomunicazioni, sistemi di supervisione/controllo della produzione e un bel po’ di anni in giro per il mondo come esperienza in campo sugli impianti.
    Ma veniamo a ciò che pur con tutta la migliore volontà non riesco a condividere.
    Premetto ancora che non conosco i CLEMM, Muarizio Sarlo, ecc, è la prima volta che li sento quindi formulo il mio giudizio solo ed esclusivamente su quanto sento oggi.
    Ebbene (in sintesi): “Cancelliamo le tasse! Siccome i robot ormai faranno tutto la produzione costerà zero! Quindi stampiamoci tutta la carta moneta che vogliamo e saremo ricchissimi! Anzi, facciamola diventare virtuale! Tra qualche anno sparisce il contante e diventa tutto virtuale! Diamo ai cittadini 1500 €/mese! Profitto del 100% a SETTIMANA da promettere ai vari SOROS, Gates o altrimenti multimiliardari (in dollari) che ci finanzieranno!”
    Mamma mia!!!! Da brivido! Mi sembra di sentire Mefistofele alla Corte del Re quando persuade quest’ultimo a “risanare” l’economia stampando la carta-moneta! (nel “Faust”, di Göthe)
    Cominciamo punto per punto.
    Punto 1) L’esposto. Dovrebbe sfociare, se le cose vanno bene (e mi auguro sinceramente che vadano bene) in un risarcimento di almeno 50.000€ euro procapite per tutti i cittadini italiani.
    Bene, ma abbiamo considerato che questi soldi li caccerà lo Stato italiano, CIOÈ SEMPRE NOI, di tasse? È come la storia dei vaccini! Se muore mio figlio per il vaccino e faccio causa e la vinco, non paga la casa farmaceutica e nemmeno chi mi ha obbligato a vaccinare, ma LO STATO!
    E poi base a quale criterio valuto il danno sociale, morale, intellettuale, psichico? Come quantificarlo in termini di Euro (eppure, caro Claudio, hai intervistato Enzo Pennetta!)
    La posizione di questi tedeschi, invece, mi sembra molto più intelligente, sensata e moralmente ineccepibile (https://acu2020.org/international/ sottotitoli in italiano): “… che si si sia sbagliato INTENZIONALMENTE o NON INTENZIONALMENTE è IRRILEVANTE. Nel prima caso sarà la magistratura ad accertare le responsabilità penali, nel secondo caso la nostra classe dirigente risulta delegittimata, quindi se ne deve andare a casa!”
    A me non interessano i 50.000€, mi interessa che chi ha sbagliato paghi, PERSONALMENTE, nella misura delle sue responsabilità, penali e/o civili. Chi ha sbagliato, fosse pure in buona fede (cosa di cui dubito fortemente) ***si deve levare di mezzo***! Questo mi interessa.
    Punto 2) Le tasse. “Cancelliamole, perché incidono sui costi” Neoliberismo alla grande! Ma perché in Italia ripetiamo sempre il mantra (***neoliberista***) che non “decolliamo” perché abbiamo troppe tasse? Vero, il sistema fiscale è asfissiante in Italia, infatti i poveri pagano di fatto più tasse dei ricchi. Per questo la demagogia del “Cancelliamo le tasse” ha tanto successo. Siamo al paradosso che i poveri spingono le istituzioni per ***ridurre ancora le tasse ai ricchi***! E questo sarebbe il “nuovo modello umano”?
    Perché non si racconta invece che paesi con economie ben più solide delle nostre hanno delle aliquote fiscali uguali o addirittura superiori alle nostre? Come questo (https://www.bpb.de/izpb/147080/unser-steuersystem) o questo (https://en.wikipedia.org/wiki/Taxation_in_Sweden)
    Punto 3) Automazione. “Il lavoro verrà sostituito dai robot”. Ancora, TRANSUMANESIMO! Il cibo verrà prodotto dai Robot? Mamma mia! E poi siamo contro gli OGM? (O forse no?)
    Ci rendiamo conto che per avere della produzione agricola gestita dall’automazione “industriale”, l’unico modello possibile è l’AGRICOLTURA CHIMICA, INTENSIVA, ESTENSIVA, MONCOLTURALE e chi più ne ha più ne metta? Alla faccia dell’eccellenza italiana!
    Punto 4) Moneta elettronica. Caro Claudio, hai citato 3 categorie di persone che sono diffidenti, ma ne hai dimenticata una quarta: la mia. Certo, non sono più un ragazzino, con i miei 50 e passa anni suonati, ma, forse, non sono nemmeno una… nonna.
    Moneta elettronica punto 1) Non dimentichiamoci che internet è una tecnologia MILITARE nata durante la seconda guerra mondiale (progetto ARPANET), che è sempre stata nelle mani dei militari e che sempre lo sarà! Non illudiamoci! Assange, Snowden, Binney ci avranno pure insegnato qualche cosa, o no?
    Moneta elettronica punto 2) “Se è -virtuale- non inquina, non consuma, non costa niente, è gratis!” Mamma mia! Ma qualcuno ha idea di quanto consumano i server di Google, o di quanto costa l’anello in fibra ottica che Zuckerberg sta posando attorno all’Africa? Ce lo danno gratis? Sì, gratis fino a quando siamo disposti a vendere la nostra libertà! E io devo affidare i miei risparmi a loro???
    Moneta elettronica punto 3) Esempio 1) Carta prepagata offerta da una società specializzata in “moneta elettronica”. Ricarica minima 10€. Commissioni di ricarica: 2€! Quindi ricarico 10 e mi ritrovo 8. Esempio 2) Se io, Caio, acquisto da Tizio merce per 50€, il Sig. Tizio si ritrova 50€ in mano, ossia, Tizio può acquistare, a sua volta, merce per 50€. Se invece pago Tizio con la carta di credito, nella migliore delle ipotesi, la società emittente si prende 2€ (ovviamente è un esempio). E poi questa transazione è gratuita? Virtuale? Non consuma niente? Non ha bisogno di server su cui girare? Non ha bisogno di banda per avvenire? Magri 4G o 5G? E se io voglio comprare un pacchetto di caramelle a mio nipote del valore di un Euro? Metto in moto tutto il sistema cripto-tecno-virtual-telematico per un pacchetto di caramelle? O una mela dal verduraio all’angolo? E tutto questo è un “progresso”?
    Moneta elettronica punto 4) “Metteremo le telecamere per controllare che i negozianti non alzino troppo i prezzi!” Mamma mia! Evviva il 5G allora, vero? Telecamere dappertutto! Privacy zero! Chissà, forse il Sig. Sarlo, tutto sommato non disdegna poi tanto qualcosa come l’App Immuni. Chissà! Io e il Sig. Sarlo abbiamo idee molto diverse su cosa significa “mondo migliore”. Lui ad esempio è convinto che fare beneficenza impoverisce il povero (questa mi pare di averla già sentita… mmhhh… Malthus, Hobbes, mmhhh…), io asserisco il contrario
    Sarà perché sono una… nonna.

    Un cordiale saluto

    P.S.: Avrei preferito scrivervi una mail piuttosto che un commento chilometrico ma pare non sia possibile. Forse un Form “Contatti” un po’ più grande non sarebbe male.

  • Credo in quello che fa.Sono 4 anni che sta lavorando per la realizzazione di un Mondo Migliore.Per me è persona degna di fiducia e stima.Grande!!!!!!il ns Maurizio Sarlo.Grazie Claudio Messora,ti seguo ormai da tempo.

  • Grazie, partecipo anche io all’esposto epocale. Per quanto riguarda Maurizio Sarlo “Il tempo è galantuomo” tanti parlano e dicono di tutto su di lui, secondo me i suoi discorsi non fanno una piega e diamo il tempo al tempo per vedere i risultati. Io ci credo e vorrei ricordare a tutti quelli che parlano dell’euro donato, che qualsiasi associazione chiede come minimo un contributo di 18,00 euro all’anno e secondo i miei calcoli 1 euro al mese fa 12,00 euro all’anno. Quelli che li donano perché pensano di ricevere le 1500 euro non hanno capito che il progetto è molto più ampio e completo di questo.

  • Ormai non esistono più parole per rispondere alle accuse riguardo a dove sono finiti i soldi delle donazioni mensili. Chi accusa non ha capito nulla del progetto e molti infatti si rivelano essere persone che hanno abbandonato perché interessati esclusivamente al quid. Detto ciò faccio i complimenti a Messora per la trasmissione, ricca come sempre di argomenti esaustivi. Non mi stupiscono certi commenti poiché mi rendo conto che gli obiettivi del progetto Coemm potrebbero sembrare una utopia. Invito queste persone ad informarsi perché potrebbero scoprire una marea di progetti che mirano ad una qualità di vita migliore per noi e per i nostri figli

  • Grazie per questa intervista/approfondimento, apprezzo la libera informazione. L’esposto è l’unico modo di fare domande ufficiali a cui avere risposte ufficiali. Io le vorrei. Per questo ho aderito. Grazie a Maurizio per questa azione coraggiosa.

  • Che bello vedere Maurizio su byoblu!!! Grazie Messora, ci porti a conoscere sempre grandi persone e angoli di realtà autentici che ci portano conoscenza dei fatti e speranza per un mondo migliore.

  • Bravo Dott. Messora e grazie per la bellissima intervista con Maurizio Sarlo. Anch’io ho firmato questo esposto perchè voglio la verità. Ho il dovere per me stessa e per il futuro dei nostri figli di chiedere la verità con prove scientifiche e ho il diritto… di avere la verità! Stimo Maurizio persona di cuore con un grande coraggio e determinazione; sono fiera di seguire il progetto Coemm e lo vivo da anni come un’ opportunità importante di vedere finalmente un cambiamento positivo nelle coscienze della nostra gente in questo Paese ormai devastato e depapeurato di ogni briciola di dignità.

  • Grazie per l’intervista, sempre più persone devono sapere la verità, e grazie a Maurizio Sarlo che ci sta’ traghettando da anni verso la verità del sistema ormai marcio da tantissimi anni .Noi ci siamo da anni ed aver contribuito con un euro al mese siamo fieri .

  • Anch’io, orgogliosamente, faccio parte di un Clemm e ne sono il capitano!
    Io devo ringraziare Maurizio Sarlo per il suo meraviglioso, epocale, Programma Mondo Migliore che, se messo in atto, cambierà il mondo, partendo dall’Italia!
    Siccome diamo fastidio a molti, cercano in tutti i modi di ostacolare l’evolversi del Programma, ma non ce la faranno!
    Gandhi diceva: “Prima ti ignorano, poi ti insultano, poi ti combattono e poi vinci!
    Grazie mille anche per la grande professionalità di Claudio Massora, bellissima ed interessantissima intervista!!!

  • Il loro partito alle regionali dell’Emilia Romagna mi pare si sia schierato a favore di Bonaccini PD, abbiamo detto tutto.
    Parteggiare per uno stato centralista contro le regioni che vorrebbero abolire è un errore clamoroso, vada a fare un giro nei cantoni svizzeri.

    Mescolano cose credibili e condivisibili con una visione della politica centralista assolutamente non condivisibile.

    Anche la criptovaluta…. Nuova umanità…. Non mi convincono…

    Sinceramente, sento puzza di massoneria….

  • Come dice Maurizio e pensiamo anche noi, chi ha una proposta migliore , c’è lo dica, cmq la pandemia non esiste a livello sanitario, ma è una pandemia a livello economico e solo quello… Bisogna credere in un mondo migliore, grazie Maurizio

  • Seguo il Progetto da dicembre 2015 e tra alti e bassi, entusiasmi e delusioni, e molti moltissimi sabotaggi esterni, siamo ancora qui…perché il sogno di Mondo Migliore è più che mai vivo e vegeto nel mio cuore e Maurizio Sarlo è l’unico che può fare qualcosa perché si realizzi!

  • Sul costruire un mondo migliore su una gratuita completa alle persone tanto ci pensa la tecnologia e la robotica a realizzare tutto, ho sicuramente molti dubbi.
    Intanto l’intelligenza artificiale e i software fondanti di un mondo cosi sono in mano a un elite tecno-finanziaria di cui non ho alcuna fiducia nelle loro intentenzioni; sono intenzioni di dominio. Sono convinto che si possa fare un mondo in cui le persone non lavorino piu di tre o quattro ore di lavoro al giorno e abbiano tutte un reddito di dignita in cui vivere bene. Ma un mondo cosi va realizzato da noi tutti utilizzando una scienza che deve divenire scienza con coscienza e consapevolezza dell’amore verso tutto e tutti. Dell’ambiente e del sistema terra-uomo nel suo complesso.
    Quindi ci vogliono risorse da dispiegare.
    1) tecnologie free-energy attuate come quella citata di raino
    2) metodi di produzione del cibo che non siano industrializzazione monoculturale per tutti, ma creazione di tecnologie free-energy da dare a tante e piccole realta agricole che permettano di coltivare il terreno con poca fatica e con tecniche redditizie e armoniche con la natura. Si puo fare creando una nuova tecnologia che sia figlia di una nuova scienza con coscienza e consapevolezza.
    3) il punto 3) puo essere realizzato anche con l’aiuto di robotica specializzata da dare in affidamento a tante realta agricole
    4) la moneta puo essere unica ma deve essere di proprieta popolare dell’intero popolo del mondo in una banca mondiale di proprieta del popolo del mondo
    5) le nazioni si dovrebbero confederare in un unico pianeta, il pianeta del popolo della terra con una nuova costituzione umana che tuteli la totalita della vita sulla terra compresa la terra stessa e la sua natura.
    E tante altre cose…………
    Continuando cosi potremmo anche arrivare a eliminare la sopravvivenza e non lavorare piu; ma in un processo armonico evolutivo di crescita della consapevolezza e di una scienza-tecnica che include la coscienza e la consapevolezza e che lavora per l’evoluzione armonica della vita su tutto il globo e non per il potere come attualmente e’.

  • Sono tante le malilingue che, solo per il piacere di gettare fango e spargere veleno, criticano, infangano e calunniano persone come Maurizio Sarlo!
    Chi lo conosce e va alle sue conferenze, anche tramite ZOOM, non può fare a meno di percepire la sua energia vitale, la sua onestà e la sua grande umanità!
    Noi non ci facciamo fermare dalle lingue malvagie, a suo tempo, tutto sarà regolato!
    Male non fare, paura non avere!!!
    Anch’io mi associo ai complimenti, Ben Meritati, sia per Maurizio e sia per il giornalista Claudio Messora:intervista davvero bella, interessante ed umanitaria!!!

  • “Ci si chiede, insomma, quali siano le vere cause che hanno scatenato il virus, da dove sia realmente partito, come si sia diffuso e quale ne sia stata l’effettiva origine. ”
    Al soprascritto interrogativo di Maurizio Sarlo, la Scienza di opposizione a quella di regime, risponde così:
    “Il virus non si scatena perché i morti non possono scatenarsi.”
    “Il virus non parte perché i morti non possono partire.”
    “Il virus non si diffonde da solo (se per diffondersi si intende che si moltiplica da solo) perché i morti non possono moltiplicarsi ma viene prodotto da uno stile di vita sbagliato che uccide le cellule in quantità eccessiva aumentando il numero dei virus morti in quantità eccessiva rispetto alla giusta quantità stabilita da Madre Natura, giusta quantità con la quale convivono bene ed in perfetta armonia, coloro che conducono uno stile di vita corretto. Questi virus in eccesso intasano e/o ostruiscono le vie linfatiche, cosa che se non gestita nel modo giusto, potrebbe provocare anche la morte.”
    “Il virus e l’universo hanno avuto origine simultaneamente, sempre ci sono stati, sempre ci sono, sempre ci saranno e poveri noi se non ci fossero.”

Share via
Top