ABBONATI SOSTIENI

“L’OMS DEVE ESSERE DISTRUTTA”, il piano di Taormina

“Delenda OMS” (l’OMS deve essere distrutta”) è il titolo eloquente della conferenza stampa promossa dall’associazione Vicit Leo, movimento nato durante il lockdown. Nonostante l’isolamento e anzi proprio a causa dell’isolamento forzato.

Dopo aver denunciato il Governo per “Pandemia colposa” [non perdetevi l’approfondimento nell’intervista a Carlo a Taormina, link in fondo] il giurista Carlo Taormina, accademico ed ex sottosegretario all’Interno, punta ora il dito sull’OMS, definendola un Moloch sanitario le cui decisioni hanno dolosamente portato al disastro l’Italia e il mondo. L’organizzazione Mondiale della Sanità, braccio armato dell’ONU, priva gli Stati del loro diritto a decidere le migliori politiche sanitarie per i loro cittadini.

Il problema è che è solo uno Stato sovrano a poter denunciare l’OMS. E quindi è necessaria la nascita di un movimento politico che abbia questo fra i suoi obiettivi.

Durante il convegno, ripreso dalle telecamere di Byoblu, oltre a Carlo Taormina intervengono l’esperto di Governance Sanitaria e Risk Management Prof. Pierfrancesco Belli e l’onorevole Roberto Fiore, segretario nazionale di Forza Nuova e Presidente del partito europeo APF. E arriva anche una lettera scritta da Monsignor Viganò.

Guarda l’intervista a Carlo Taormina “PERCHÉ HO DENUNCIATO IL GOVERNO

Andiamo sul Digitale Terrestre!

63% raccolto

Non so come siamo arrivati fino a qui. Abbiamo attraversato ogni sorta di difficoltà. Hanno fatto esposti contro Byoblu. Ci hanno oscurato ben sette video. Ci hanno attaccato perfino dagli Stati Uniti (NewsGuard). C’è stato il coronavirus. Eppure siamo ancora qui, siamo ancora in piedi. In questi mesi incredibilmente duri abbiamo sempre continuato a lavorare per informarvi, perché era la cosa giusta da fare. E non è stata l’informazione a senso unico di tv e giornali: vi abbiamo davvero portati sull’altra faccia della luna. Quaranta milioni di video visti e centoquaranticinquemila nuovi iscritti tra febbraio e maggio lo testimoniano come una bandiera piantata nella pietra. Oggi siamo quasi a mezzo milione di iscritti. Più ci attaccano e più ci rendono forti. Ma è solo la forza della verità. La verità non ha bisogno di niente, se non di essere mostrata.

La Tv dei Cittadini è un successo spettacolare, e il fatto che nessuno ne parli se non per tentare di chiuderla è la vostra migliore garanzia. Così come la forma di finanziamento che abbiamo scelto: niente pubblicità, niente fondi pubblici, niente erogazioni da Soros o da Bill Gates. Solo microdonazioni diffuse! Il perché è semplice: se siete in tanti a donare o a fare l’abbonamento, nessuno potrà mai fare una chiamata e dirci cosa possiamo dire e cosa no. Ma perché siate in tanti, serve infondere fiducia: serve essere credibili, onesti, altrimenti non funziona. Spiegatelo agli altri, a quelli che hanno bisogno di milioni di euro provenienti da grandi finanziatori, per partorire un topolino. A quelli che per tentare di rendere credibili le loro balle hanno bisogno di istituire task force di Governo, perché altrimenti non riuscirebbero a convincere nessuno. A quelli che per farsi ascoltare hanno bisogno di mettere a tacere ogni altra voce, perché hanno idee deboli, e allora fanno oscurare i video dei cittadini. Con loro il finanziamento popolare non funzionerà mai, perché non sono credibili.

Ma non è finita, perché questa è una gara che non finisce mai: non si può mai smettere di correre. Adesso, cari Cittadini (con la C maiuscola), dobbiamo gettare il cuore oltre l’ostacolo, fare un altro grande salto in avanti. Siamo appena diventati una Testata Editoriale, e a giorni avremo le App tanto attese, ma dobbiamo aumentare l’organico, e dobbiamo arrivare sul digitale terrestre. Subito, non si può più attendere: già da settembre. Non esiste una scorciatoia: non c’è una via di uscita. Abbiamo sfidato il mondo e adesso dobbiamo affrontarlo, a testa alta: la Tv dei cittadini deve diventare l’ottava televisione italiana.

Già 90 mila persone hanno firmato il Manifesto del Patto per la libertà di espressione (e presto tutti riceverete istruzioni). Sosteneteci in questo sprint finale. Con un euro a testa a settembre trasmetteremo sulle vostre televisioni.

Aggiungiamo una cosa: forse non è neppure tanto importante vincere in sé e per sé, né come usciremo da questo scontro frontale contro poteri tanto forti. Quello che davvero conta, per tutti, è resistere. Nessuno è mai riuscito a resistere contro il potere. Ma se questa volta tutti noi, insieme, riusciremo a tenergli testa… E se alla fine di ogni trasmissione noi saremo ancora lì, e nessuno sarà riuscito ad impedirci di andare in onda, noi sapremo per la prima volta che i cittadini, insieme, non sono sempre e solo destinati a subire. Noi sapremo che esistiamo, e che non possiamo essere cancellati. E, quel che più conta, lo sapranno anche loro.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €15,00 One Time

mm

m.loredana meloni

€10,00 12 Agosto 2020
AC

Anna Maria Cividin

€15,00 12 Agosto 2020
Utente anonimo

Anonimo

€150,00 11 Agosto 2020
Utente anonimo

Anonimo

€15,00 11 Agosto 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 11 Agosto 2020
SG

Sandra Gualtieri

€10,00 11 Agosto 2020

Grazie per il Vs supporto nell'Informazione LIBERA e aggiungo SERIA e pacifica, sempre pronti a farsi domande e tenere aperto il confronto, grazie grazie grazie.

Vi seguo ormai da un po' e il mio piccolo contributo mi auguro che sia una goccia che… Leggi tutto

Grazie per il Vs supporto nell'Informazione LIBERA e aggiungo SERIA e pacifica, sempre pronti a farsi domande e tenere aperto il confronto, grazie grazie grazie.

Vi seguo ormai da un po' e il mio piccolo contributo mi auguro che sia una goccia che forma un vasto Oceano limpido e imponente.

CC

Carmela Carbonere

€10,00 11 Agosto 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 11 Agosto 2020
GC

Giovanni Cavallieri

€10,00 11 Agosto 2020

Ciao byoblu, grazie per la vostra luce.

SM

Stefania Maltoni

€35,00 11 Agosto 2020

Grazie!!!

D

Demetrio

€15,00 11 Agosto 2020

La piccola informazione viene soffocata dai Grandi, la Grande informazione non può essere ignorata da nessuno... Contribuisco come posso per farvi diventare Grandi

CM

Cesare Mancinelli

€15,00 10 Agosto 2020

Con grande piacere

ob

osvaldo benvenuti

€10,00 10 Agosto 2020

In momento in cui l'oscurantismo ostenta senza riserve il suo potere, c'e bisogno di gente che sia capace di portare, con l'informazione, luce nelle nostre menti.
Grazie per il lavoro che fate.

F

Fausto

€5,00 10 Agosto 2020

Grazie, non cambiate mi raccomando: non scendete a patti con le "forze dell'oscurità"

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 10 Agosto 2020
Utente anonimo

Anonimo

€15,00 10 Agosto 2020
SR

Stefano Restani

€10,00 10 Agosto 2020

Per una Vera Libertà

Utente anonimo

Anonimo

€15,00 10 Agosto 2020
FC

Francesco Cervellera

€5,00 10 Agosto 2020
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 10 Agosto 2020

10 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Cavolo, pensavo di abbonarmi alla app… sentire parlare Roberto Fiore e Taormina mi ripugna, come poco tempo fa sentire l’intervento di Salvini in parlamento sul coronavirus!!!
    Col loro curriculuum tali personaggi andrebbero radiati dai media, qui li si sente parlare di di cavalieri della libertà!!!
    Byoblu chi sei davvero???

  • Il Dr. Taormina dice: “L’organizzazione Mondiale della Sanità, braccio armato dell’ONU, priva gli Stati del loro diritto a decidere le migliori politiche sanitarie per i loro cittadini.  Il 31 gennaio il governo italiano fa esattamente quello che aveva disposto l’OMS… Dal 31 gennaio…non e’ stato fatto.. niente, perche’ l’OMS aveva stabilito che non si dovesse fare niente.”

    La Cina avverte l’OMS il 31 dicembre. L’OMS avverte il giorno stesso cento e più ministri della salute. Il capo del CDC americano, Dr. Redfield, passa ia giornata di Capodanno al telefono. Il 2 gennaio chiama il Dr. Gao, suo collega a Pechino, il quale sembra affranto, e scoppia a piangere. Immagino che non poteva farsi sentire da Xi JinPing; lo stesso succede al Dr. Redfield con Trump, che non riesce a capire la situazione. Immagino lo stesso succede a Roma. Il problema dappertutto nel mondo è che, per i politici, un futuro–prossimo e catastrofico–è impensabile e inaccettabile.

    I grandi uomini di stato a Roma, a Madrid, a Parigi, non sono capaci di agire per due mesi. A giorni dalle Idi di marzo, cadono nel panico e ordinano la serrata,

    Tutti li seguono, eccettuata la Svezia, che dorme e sogna. Eccettuati i governi dell’Est Asia, che hanno cominciato ad arginare il malanno ai primi di gennaio.

    Così tutti i paesi occidentali si autodistruggono, mentre Korea, Taiwan, Tailandia, Vietnam, ne escono indenni, trecento morti su 260 milioni–e neanche un morto per il Vietnam.
    Allora, come mai furono capaci di “disobbedire” agli ordini dell’OMS?

  • Il problema è, secondo me, che sta succedendo qualcosa. Dopo anni di informazione qualitativamente altissima, di imparzialità e pluralità di un certo valore, oggi che finalmente siete arrivati ad un livello alto di tecnologia e indipendenza mediatica, Byoblu sta precipitando in un calderone di sciacalli, folli, complottisti spesso con intenti di propaganda politica. Forse per lo sviluppo delle tecnologie dovete pagare un prezzo? Spero sempre che il timone venga ripreso in mano dal capitano.

    • Non la vedo come te. Byoblu fa oggi quello che faceva ieri. Sei tu che non segui, o segui solo quando ti fa comodo.

  • Il commento di Antonio, a cui il Dr. Taormina spiace, è visibile.
    Le mie correzioni riguardo ad accuse contro l’OMS non sono visibili.
    Ambedue fatte lo stesso giorno

  • Che ci sia un sistema di sanita corrotta, di politica corrotta, di economia e finanza corrotta è cosi evidente a chi ha osservato la decadenza delle societa in termini di benessere e di qualita della vita in occidente, ma non solo, un po ovunque nel mondo, che negarlo mi sembra solo l’opera di un manipolatore o di un totale inconsapevole.
    IO RINGRAZIO BYOBLU PER L’INFORMAZIONE CHE FA E DA MODO DI SENTIRE OPINIONI DIVERSE E ARGOMENTATE SULLA FALSA NARRAZIONE CHE FINO AD ORA ABBIAMO ASCOLTATO DAI MEDIA a proposito di coronavirus e altro.
    Come ad esempio quella dell’ultimo relatore. Prendere decisioni sanitarie sulla base di analisi che argomentano semplicemente fattori di rischio è molto pericoloso. Decisioni sanitarie globali che influenzano la vita di tutti,vanno prese sulla base di evidenze scientifiche che dimostrano come certi fattori, certi virus ad esempio, possano essere causa di un forte propagarsi di malattie. Considerare solo fattori di rischio, magari tra l’altro stabiliti statisticamente in modo fraudolento, e su questi decidere di ridurre la liberta a milioni di persone oppure di obbligarli a vaccini CHE E’ EVIDENTE CHE SONO LA CONVENINEZA GIGANTESCA DI CHI LI PRODUCE, E’ FOLLE, E’ SEMPLICEMENTE EVIDENTEMENTE VOLER SODDISFARE GLI APPITITI DI DOMINIO DI QUALCUNO. CHI NON LO VUOLE VEDERE, E’ COME SE NON VEDESSE LA LUNA IN UN CIELO STELLATO CON LA LUNA PIENA.
    E’ ora della guerra di difesa è chiaro.

    Ed è chiaro che un emittente come byoblu polarizzera la realta. Perche nella societa ci sono quelli come me che vogliono difendere liberta e dignita. E ritengo che IL VALORE DELLA DIGNITA E DELLA LIBERTA VENGA PRIMA DELLA SALUTE. LA SALUTE SENZA DIGNITA E LIBERTA E’ “MORTE” DELL’ANIMA.
    E poi ci sono quelli che hanno gia deciso inconsapevolmente o consapevolmente che in fin dei conti, va bene asservirsi pur che si abbia la salute o un pasto caldo o i propri bisogni soddisfatti o le proprie paure e insicurezze curate da un sistema che “le cura”, o di venir curati per non morire o di venir tutelati dalla paura della morte da malattie, crisi, guerre, etc. Da sempre storicamente chi si asserve, si asserve a partire dall’identita nel corpo e nella mente, nelle sue forme di dolore e di sopravvivenza, di paura o insicurezza, identita umana che i tiranni conoscono bene e da sempre hanno utilizzato tale conoscenza per SODDISFARE LE LORO EGOLATRIE DI DOMINIO, PER SODDISFARE LA LORO SETE DI DOMINIO.

    IL NEMICO NUMERO UNO DEL MONDO, IN QUESTO PERIODO STORICO, E’ LA SETE DI DOMINO DA UN LATO E LA PAURA IN TUTTE LE SUE FORME DALL’ALTRO…….

    Pierluigi Scabini
    Via mentana 37
    27058 Voghera (PV)

  • Vedo che sentite la necessità di proteggere le fantasie del Dott. Taormina contro l’OMS.
    È efficiente permettere insulti come da Antonio, e di non permettere correzioni di errori.

  • Non parlate di “non solo in Italia, in tutto il mondo…”: la Svezia non è cascata in questa truffa mondiale e dispensa epiteti meritati al resto del mondo

  • È ovvio che la natura possa creare disastri o movimenti geologici distruttivi, cosi come anche la creazione di ipotetici virus contro gli esseri umani che complessivamente la stanno uccidendo. Quindi la natura ha gia fatto, fa e fara danni agli esseri umani per proteggersi.
    Ma qui ognuno ha la sua narrazione che nasce dalla sua consapevolezza.
    Per lo meno qui su byo blu si possono vedere tutte le narrazioni. Andate dai media ufficiali a chiedere la presenza di tutte le narrazioni. Vediamo cosa rispondono.

Share via
Top