ABBONATI SOSTIENI

IL DEBITO PUBBLICO: l’Economia di Claudio Borghi partendo da #leBasi – 6


Appuntamento giornaliero con il corso “l’Economia di Claudio Borghi partendo da #leBasi”, trasmesso sull’app Davvero Tv e sul digitale terrestre.

Nella sesta puntata: “Il Debito Pubblico”.
Considerato, dall’informazione distorta di giornali e televisioni, un fardello per le future generazioni, il Debito Pubblico è semplicemente il modo in cui lo Stato gestisce e amministra il risparmio dei cittadini. Questo vale per gli stati che hanno sovranità monetaria. Quindi praticamente ovunque tranne che nell’Eurozona.

—-
Su Davvero Tv, Spotify e digitale terrestre (Lazio 632 – Lombardia 606 – Piemonte 607).

LA TUA GRANDE SCOMMESSA PER CAMBIARE LA STORIA

€6.277 of €100.000 raised

Fermati e rifletti: che tu sia giovane o che abbia alle spalle ormai diverse primavere, quante volte ti è capitato di vedere una televisione che nascesse per l’esclusiva volontà dei cittadini? Sta avvenendo oggi, e sta accadendo in Italia. Per la prima volta abbiamo la possibilità di finanziare non un giornale, non un semplice canale youtube, ma un’informazione diversa, al vertice della piramide dell’informazione, che possa raggiungere milioni di italiani e che sia davvero libera.

In questo video Claudio Messora e Virginia Camerieri vi raccontano la magia che sta avvenendo sotto ai vostri occhi, e vi chiedono di crederci. Non è mai bastato così poco per ottenere così tanto, perché Democrazia è Confronto, e già solo offrire un punto di vista diverso a milioni di cittadini, nell’era della censura social e del pensiero unico dominante, è un atto rivoluzionario.

Non è più il momento di essere nichilisti né quello di dividersi: sarà una televisione di tutti, e per averla ti chiediamo solo di partecipare con il tuo piccolo atto di fiducia mensile. Riusciresti a sopportare, quando un giorno ogni spazio dovesse chiudersi – come già avvenuto in passato – il rimorso o il rimpianto di non averci provato quando sarebbe bastato così poco per far accadere il miracolo?

Diventa un editore della nuova televisione. Fai una donazione mensile ricorrente, o sottoscrivi un piccolo abbonamento. Potrebbe essere l’ultimo spiraglio aperto, nel quale infilarsi prima che la pesante paratia stagna del controllo sociale si chiuda del tutto.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 23 Settembre 2020
AP

Alessandro Pozzati

€10,00 23 Settembre 2020

piccolo contributo per un grande come tè Claudio.

LO

LORELLA ONOFRIO

€25,00 23 Settembre 2020
AC

Antonio Chisena

€14,00 23 Settembre 2020
M

Mat

€10,00 23 Settembre 2020

Un augurio a che il progetto byoblu continui a crescere!

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 23 Settembre 2020
sb

stefano barizza

€10,00 23 Settembre 2020
PG

Pavla Geyerova

€10,00 23 Settembre 2020

Siete il mio riferimento per l’informazione: precisi e chiari e sempre pronti ad ampliare i miei orizzonti. Bravissimi!

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 23 Settembre 2020
mm

marco marini

€10,00 23 Settembre 2020

grazie per le storie raccontate da uomini non allineati con il gregge, c'è anche bisogno di parlare di agricoltura in vero equilibrio con… Leggi tutto

grazie per le storie raccontate da uomini non allineati con il gregge, c'è anche bisogno di parlare di agricoltura in vero equilibrio con la natura, di mestieri artigiani di grande valore e di ambienti 'selvatici' come le foreste e di tutto ciò che ci aiuterà a lasciare un futuro umano, bello e naturale ai posteri.

LV

Luca Vandelli

€10,00 23 Settembre 2020
M

Martina

€50,00 23 Settembre 2020

Vi ho visti crescere con i vostri sogni, i vostri obiettivi e progetti.
Ora che avete salpato le ancore, auguro alla “barca di Byoblu”… Leggi tutto

Vi ho visti crescere con i vostri sogni, i vostri obiettivi e progetti.
Ora che avete salpato le ancore, auguro alla “barca di Byoblu” e a te, Claudio, di avere sempre il vento in poppa. E se, nel viaggio, doveste imbattervi in una tempesta che pare insormontabile, ricordatevi di avere un equipaggio di quasi 500.000 persone al vostro fianco.
Siete preziosi per tutti noi.
Un abbraccio,

MP

GP

Gabriele Piacentini

€50,00 23 Settembre 2020

Spero che continuiate a crescere e, insieme a voi, la consapevolezza di italiani ancora scettici e ciechi di fronte al main stream.

s

salvatore

€5,00 23 Settembre 2020
rm

roberto mezzanotte

€14,00 22 Settembre 2020
MP

MICHELE PIRRO

€10,00 22 Settembre 2020

Claudio continuo a sostenervi fino a quando (spero per sempre) rimarrete puri, vera informazione libera ed indipendente. Continuate cosi'… Leggi tutto

Claudio continuo a sostenervi fino a quando (spero per sempre) rimarrete puri, vera informazione libera ed indipendente. Continuate cosi'. Avanti per unire i fuochi di resistenza.

Un abbraccio a te e alla redazione.
Michele Pirro
Liberiamo L'Italia Abruzzo

Utente anonimo

Anonimo

€5,00 22 Settembre 2020
DF

Duccia Farnetani

€50,00 22 Settembre 2020

un incoraggiamento dall 'estero , continuate ragazzi !!

LC

Laura Casagrande

€10,00 22 Settembre 2020
FT

Francesco Tormene

€10,00 22 Settembre 2020

4 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Dopo semplici 6 lezioni ho capito anch’io che di finanza non so niente che l’entrata nell’euro è stata una follia. Vuoi dirmi che plurilaureati ed esperti di economia non lo sapessero (Prodi e compagnia cantante)? È stato un crimine, la truffa del secolo! Già lo abbiamo capito da anni ma ora che si fa? Si deve uscire immediatamente dall’euro (vedi Islanda) e dall’Europa (Inghilterra) ma come si fa per non farci fregare? Lo puoi spiegare appena puoi? Grazie per queste lezioni.

  • Nel Sistema Europa,dove l’Italia usa una moneta unitaria, di cui non ha controllo sulla massa monetaria ,domando:
    “i paladini dell’equilibrio del Bilancio Statale, gli accademici di economia alla Monti e Media collegati, sono consapevoli che la Germania svolge , tramite i trattati e la BCE ,due politiche economiche, una interna ed una estera in cui solo la Germania ne trae vantaggio sia sul Mercato interno (per avere incoraggiato tramite le sue banche a finanziare il Debito italiano per condizionare l’Italia nei comportamenti di spesa pubblica) sia sul mercato estero nel commercio internazionale dove prevalgono “ragioni e interessi nazionali” di geopolitica, quali appunto le alleanze e le sanzioni e le barriere all’entrata”?

  • Ciao Claudio,
    grazie per le Tue lezioni. Però non ho capito una cosa: Tu hai detto che se una stato ha la sovranità valutaria non andrà mai in default. Ma il Libano, in marzo di quest’anno, ha dichiarato insolvibili i suoi prodotti finanziari, ovvero è fallito. Com’è potuto accadere ?

Share via
Top