ABBONATI SOSTIENI

ALICIA ERAZO SFERZA GLI ITALIANI “CODARDI”: IL 5 SETTEMBRE RIPRENDETEVI ONORE E DIGNITÀ

Nessun miracolo o bacchetta magica, per Alicia Erazo l’unico modo per porre fine alla dittatura sanitaria è la ribellione del popolo. Per questo l’ambasciatrice dell’organizzazione CIDHU per i diritti umani in Ecuador chiede agli italiani di non arretrare proprio ora e di partecipare alla manifestazione che si terrà il prossimo 5 settembre in Piazza Bocca Della Verità (Santa Maria in Cosmedin), Roma.

Per la rubrica Speaker’s Corner, condividiamo il suo video messaggio al popolo italiano.

Erazo fa parte di quelle voci che si sono alzate in questi mesi per denunciare le misure di lockdown imposte dal Governo e che si sono dimostrate “capaci di ledere i diritti fondamentali dell’uomo”. Qui l’intervista che Byoblu le aveva realizzato in occasione della manifestazione dei Gilet Arancioni in piazza del Duomo a Milano, lo scorso 30 maggio 2020.

Per l’ambasciatrice, vista la gravità della situazione in cui l’Italia sarebbe piombata, non esistono giustificazioni a chi ha deciso all’ultimo di ritirare la propria partecipazione alla manifestazione: “C’è troppa ipocrisia e codardia fra gli italiani che continuano a nascondersi dietro un computer e una tastiera, ora basta!”. 

Nel frattempo, quei pochi media tradizionali che decidono di dare la notizia titolano “la manifestazione dei negazionisti, complottisti, neo-fascisti e no-vax”. Ci hanno abituati ormai a queste etichette e ad una certa loro incapacità (o disinteresse?) a guardare oltre il proprio naso. Lo hanno fatto con le imponenti manifestazioni di Berlino e Londra dello scorso 29 agosto (Byoblu ha dedicato un Tg speciale all’evento), lo faranno il prossimo 5 settembre con Roma. 

CHI PRENDERÀ PARTE ALLA MANIFESTAZIONE “ITALIA LIBERA, TUTTI A ROMA IL 5 SETTEMBRE”

La parte di italiani stanchi del silenzio governativo sulle esigenze reali delle famiglie, di uno stato di emergenza rinnovato, della dittatura sanitaria, finanziaria e giudiziaria scende in piazza a Roma a piazza del Popolo”. Così si legge nel gruppo Facebook dell’evento che ha avuto la conferma di adesione anche dall’onorevole Sara Cunial, dal politico Vittorio Sgarbi, dal professore di filosofia Diego Fusaro e dal cantante Giuseppe Povia. Ma l’adesione viene anche da centinaia di associazioni, gruppi spontanei e popolari, onlus e movimenti, ma soprattutto dai semplici cittadini. Fra le associazioni che parteciperanno alla manifestazione anche quella dell’Eretico con i suoi membri: il magistrato Angelo Giorgianni, il virologo Giulio Tarro e il dottore Pasquale Mario Bacco.

REALIZZIAMO INSIEME L’OTTAVA TELEVISIONE ITALIANA, CHE SIA FINALMENTE UNA TV DEI CITTADINI!

€74.345 of €100.000 raised

Fermati e rifletti: che tu sia giovane o che abbia alle spalle ormai diverse primavere, quante volte ti è capitato di vedere una televisione che nascesse per l’esclusiva volontà dei cittadini? Sta avvenendo oggi, e sta accadendo in Italia. Per la prima volta abbiamo la possibilità di finanziare non un giornale, non un semplice canale youtube, ma un’informazione diversa, al vertice della piramide dell’informazione, che possa raggiungere milioni di italiani e che sia davvero libera.

In questo video Claudio Messora e Virginia Camerieri vi raccontano la magia che sta avvenendo sotto ai vostri occhi, e vi chiedono di crederci. Non è mai bastato così poco per ottenere così tanto, perché Democrazia è Confronto, e già solo offrire un punto di vista diverso a milioni di cittadini, nell’era della censura social e del pensiero unico dominante, è un atto rivoluzionario.

Non è più il momento di essere nichilisti né quello di dividersi: sarà una televisione di tutti, e per averla ti chiediamo solo di partecipare con il tuo piccolo atto di fiducia mensile. Riusciresti a sopportare, quando un giorno ogni spazio dovesse chiudersi – come già avvenuto in passato – il rimorso o il rimpianto di non averci provato quando sarebbe bastato così poco per far accadere il miracolo?

Diventa un editore della nuova televisione. Fai una donazione mensile ricorrente, o sottoscrivi un piccolo abbonamento. Potrebbe essere l’ultimo spiraglio aperto, nel quale infilarsi prima che la pesante paratia stagna del controllo sociale si chiuda del tutto.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

ByoBlu - Il video blog di Claudio Messora

1.00
REALIZZIAMO INSIEME L’OTTAVA TELEVISIONE ITALIANA, CHE SIA FINALMENTE UNA TV DEI CITTADINI!
Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

DO

Daniele Ortu

€100,00 25 Novembre 2020

GRAZIE PER QUELLO CHE FATE. SIETE GRANDI!

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 25 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 25 Novembre 2020
NM

Nicola Mariani

€10,00 25 Novembre 2020
AG

Alberto Gastaldi

€10,00 25 Novembre 2020

Un servizio indispensabile

AS

Andrea Speranzon

€10,00 25 Novembre 2020
MS

Matteo Sabattini

€10,00 25 Novembre 2020

Grandi! Viva la LIBERTA

MA

Mario APICELLA

€10,00 25 Novembre 2020

proviamo visto che siamo sempre al verde ma che grazie a voi almeno non ci sentiamo soli

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 25 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€1,50 24 Novembre 2020
GP

Giovanni Puddu

€10,00 24 Novembre 2020

L'Umanità ha una lunga storia di verità velate e/o nascoste da una strategia di comunicazione fuorviante mirante alla manipolazione delle menti impregnate di crisi e di paure ininterrotte. Fino ad un certo punto ci si premuniva almeno di salvare la… Leggi tutto

L'Umanità ha una lunga storia di verità velate e/o nascoste da una strategia di comunicazione fuorviante mirante alla manipolazione delle menti impregnate di crisi e di paure ininterrotte. Fino ad un certo punto ci si premuniva almeno di salvare la faccia, ora, viene fatto spudoratamente. Grazie a voi è possibile almeno poter manifestare la non condivisione.

Grazie e Cordiali Saluti

RR

Roberto Ravagnan

€10,00 24 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 24 Novembre 2020
PV

Paola Viani

€10,00 24 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 24 Novembre 2020
AD

Andrea Di Martino

€10,00 24 Novembre 2020

Per una tv libera.

PA

Pietro Antoniazzi

€25,00 24 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 24 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 24 Novembre 2020
AC

Alessandro Cini

€10,00 24 Novembre 2020

Continuate così!

3 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Non ho altre parole se non: stupenda.
    Mi vergogno profondamente del mio popolo di vigliacchi (e ne ho anche in famiglia).
    Io sarò a Roma, non so nemmeno come, ma ci sarò. Sola? Si, per l’umanità, ma non per Dio che sta dalla nostra parte, dunque siamo MAGGIORANZA.
    L’ultima occasione, l’ultimo treno prima della fine… Chi fa finta di non vedere, chi ha paura, chi se ne frega, chi pensa alla pancia, ai beni contingenti, è una persona di ben poco valore, e merita ciò che ha!
    Non serve poi piangere in Tv, se hai accettato questa merda.

  • Si è vero il popolo italiano ha sempre pensato alla pancia.
    Faccio l’insegnante a voghera e mi rendo conto come quasi tutti i miei colleghi sono asserviti a questo sistema.
    Non verro probabilmente fino a roma ma la mia battaglia la faccio tutti i giorni con il mio no a questo sistema dove lavoro. e nella vita in generale imparando una nuova conoscenza di noi stessi e del mondo che permette di creare nuovo noi stessi e nuovo mondo oltre oltre il sistema. È da quando sono nato che LAVORO E AGISCO. per l’evoluzione di consapevolezza. Noi tutti ESSERI UMANI IN UNA COMPRENSIONE PIU AMPIA SIAMO DIO CHE CREA LA REALTA.
    Non si tratta solo di pensare o scrivere queste parolema DIVIVERLE. Come? Nei sentimenti che creano una realta manifestatanel presente come futura realta vissuta completamente nello spazio e nel tempo. Alcuni si stanno ribellando da tempo CON IL PENSIERO CHE CREA REALTA E QUESTO FA LA DIFFERENZA A LIVELLO PLANETARIO. UNA DIFFERENZA NON EVIDENTE MA PRESENTE CHE INVITO TUTTI A IMPARARE A VIVERE.
    MI sono associato a una rete sociale chiamata rinadcimentoitalia fatta di insegnanti genitori presidi medici avvocati scenziati e ci difenderemo per vie legali dalle restrizioni covid
    La guerra è ogni giorno li dove ti trovi pet un mondo migliore. Devi imparare a esserla e farla.
    Queste manifestazioni VANNO BENISSIMO ma poi bisogna essere il cambiamento d inoi stessi e la guerra di difesa ogni giorno fino a essere totalmente nuovo noi stessi e nuova realta. Si puo da soli o in compagnia. Bisogna assumete la conoscenza per farlo evolerlo fare
    L’africa è in subuglio. Guatdate il Mali. Li probabilmente partira una rivoluzione che combattera se necessario con violenza, anche a lungo contro i poteri forti.
    È da 600 anni che subiscono colonialismo. Sono pronti a morire e uccidere perché è da troppo che soffrono.

    A noi ci piace ancora troppo la tintarella.
    Ma per me questo non vale piu
    La miarivoluzione è nello spirito che impatta nellla vita fisica. Per questo sono pronto a tutto.
    Non sono un leone da tastiera. Vivo questonei sentimenti e nell’esperienza.
    Comunque le manifestazioni sono utili

  • L’associazione di insegnanti presidi genitori avvocati medici e scenziati per fare rete sociale e difendersi insieme per vie tribunali o legalmente, si chiama:
    rinascimentoitalia
    Mettete “rinascimentoitalia” su google e lo trovate

Marcia Della Liberazione

UNISCITI AI 10.600 ABBONATI CHE GIA’ ACCEDONO AI CONTENUTI RISERVATI DI BYOBLU

Sostieni l’Informazione Libera

Share via