ABBONATI SOSTIENI

TAMPONI, LOCKDOWN, MASCHERINE: TUTTO QUELLO CHE NON MI HANNO FATTO DIRE IN TV – Stefano Montanari

Utilizzo della mascherina all’aperto, vaccino anticovid-19, isolamento del virus, protocolli sanitari, lockdown, tamponi e molto altro. Sono i temi sui quali la TV ha deciso che il dottor Stefano Montanari non si sarebbe potuto esprimere. Perché in tempi di Covid-19, la libertà di espressione sembra essere diventata davvero un problema.

Byoblu ha deciso di intervistare il ricercatore per dargli la possibilità di dire tutto quello che in televisione non gli hanno fatto dire.  E poiché, con le nuove regole in vigore da questo ottobre, è un problema perfino per Youtube ospitare un’intervista disallineata (c’è chi parla di dittatura morbida), l’intervista integrale va in onda in anteprima qui su Byoblu (guarda il video in cima a questo post), alle 20 sulla nuova piattaforma libera DavveroTv, e alle 20.30 sul digitale terrestre (Lombardia: 606; Lazio: 632; Piemonte: 607). L’importanza di avere, sostenere e difendere una tv libera la si vede in casi come questo.

Il ricercatore, qualche giorno fa, è stato invitato ad intervenire in una trasmissione di Rete4. Mentre tutti gli altri ospiti partecipavano in diretta dallo studio o in collegamento, l’intervento del dottor Montanari invece è stato registrato. Nel suo laboratorio si è presentata una troupe della trasmissione alla quale il dottore ha rilasciato una lunga intervista di circa 90 minuti.

Ma la durata del servizio andato in onda, è stata di 1 minuto e mezzo scarso, con un palese lavoro di video-montaggio di brevissimi frammenti fuori contesto, senza alcuna spiegazione e – dunque – incomprensibili. Byoblu ha così invitato il dottor Montanari a rispondere alle stesse domande ma senza alcun tipo di censura.

 

REALIZZIAMO INSIEME L’OTTAVA TELEVISIONE ITALIANA, CHE SIA FINALMENTE UNA TV DEI CITTADINI!

€73.668 of €100.000 raised

Fermati e rifletti: che tu sia giovane o che abbia alle spalle ormai diverse primavere, quante volte ti è capitato di vedere una televisione che nascesse per l’esclusiva volontà dei cittadini? Sta avvenendo oggi, e sta accadendo in Italia. Per la prima volta abbiamo la possibilità di finanziare non un giornale, non un semplice canale youtube, ma un’informazione diversa, al vertice della piramide dell’informazione, che possa raggiungere milioni di italiani e che sia davvero libera.

In questo video Claudio Messora e Virginia Camerieri vi raccontano la magia che sta avvenendo sotto ai vostri occhi, e vi chiedono di crederci. Non è mai bastato così poco per ottenere così tanto, perché Democrazia è Confronto, e già solo offrire un punto di vista diverso a milioni di cittadini, nell’era della censura social e del pensiero unico dominante, è un atto rivoluzionario.

Non è più il momento di essere nichilisti né quello di dividersi: sarà una televisione di tutti, e per averla ti chiediamo solo di partecipare con il tuo piccolo atto di fiducia mensile. Riusciresti a sopportare, quando un giorno ogni spazio dovesse chiudersi – come già avvenuto in passato – il rimorso o il rimpianto di non averci provato quando sarebbe bastato così poco per far accadere il miracolo?

Diventa un editore della nuova televisione. Fai una donazione mensile ricorrente, o sottoscrivi un piccolo abbonamento. Potrebbe essere l’ultimo spiraglio aperto, nel quale infilarsi prima che la pesante paratia stagna del controllo sociale si chiuda del tutto.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

ByoBlu - Il video blog di Claudio Messora

1.00
REALIZZIAMO INSIEME L’OTTAVA TELEVISIONE ITALIANA, CHE SIA FINALMENTE UNA TV DEI CITTADINI!
Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

Niente e nessuno potrà più manipolarti, con i suoi trucchi per convincerti che la guerra è pace, la libertà è schiavitù, l’ignoranza è forza. Manuale di Autodifesa per Sovranisti: il primo libro edito da Byoblu. Scritto da Francesco Carraro.

UC

UMBERTO Coletta

€10,00 24 Novembre 2020
ML

Massimiliano La Gioia

€10,00 24 Novembre 2020
PT

PAOLO TOFFOLI

€10,00 24 Novembre 2020
SM

Sabina Morando

€10,00 24 Novembre 2020
GF

GABRIELE FRACASSI

€25,00 24 Novembre 2020
CC

Cristiano Corradetti

€10,00 24 Novembre 2020
N

Nicolas

€10,00 24 Novembre 2020
FE

Fulvio Esposito

€10,00 24 Novembre 2020
cf

claudio friscione

€50,00 24 Novembre 2020

Contro la dittatura mediatica e i pennivendoli di regime, contro il pensiero unico imperante, contro il regime fascio-sanitario e contro tutti i covidioti consapevoli e inconsapevoli sono felice di aiutarvi a sparare pallottole di verità e… Leggi tutto

Contro la dittatura mediatica e i pennivendoli di regime, contro il pensiero unico imperante, contro il regime fascio-sanitario e contro tutti i covidioti consapevoli e inconsapevoli sono felice di aiutarvi a sparare pallottole di verità e democrazia che possano far breccia su questa insopportabile muraglia di menzogne ed infamie.
Grazie per il lavoro che state facendo. Viva la libertà.

G

Graziano

€10,00 24 Novembre 2020
BF

Bernardino Ferri

€10,00 24 Novembre 2020

Piccolo contributo x una GRANDE VOCE X LA LIBERTÀ

SP

Salvatore Pistone

€10,00 24 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 24 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 24 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 23 Novembre 2020
M

Monica

€5,00 23 Novembre 2020
FL

Federico Leotta

€10,00 23 Novembre 2020

Informazione = entropia
Incredibile ciò che siete riusciti a fare, insieme arriveremo lontano.

CD

Carlo Di Fabio

€3,00 23 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 23 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€150,00 23 Novembre 2020

52 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • mi inchino al sapere ed al coraggio del dott.Montanari ma,
    le mascherine , secondo me devono servire solamente a contenere la saliva nebulizzata
    portatrice di virus.
    proporrei questa domanda/affermazione al dottore se farete una prossima intervista.
    certamente il ciclista o l’alpino solitario sono masochisti se la usano.
    grazie per l’attenzione.

  • preciso meglio quanto esposto in precedenza:
    la mascherina a brevi distanze , puo’ essere utile per trattenere il vapore aqueo e le goccioline emanate dal fiato?
    e se queste possono veicolare “un” virus?
    grazie

  • Grazie di cuore, al Dr. Montanari per condividere il suo sapere e alla giornalista per la professionalità ed il rispetto, doti oggi in via di estinzione.

  • Grazie dott.Montanari. C’è un dato che, se non verrà manipolato, dirà la verità, e cioè (parafrasando il grande Totò che diceva che “è il totale che fa la somma”) il numero totale dei decessi. Quelli che sto vedendo a livello italiano non sono certo da pandemia, tutt’altro!

    Brava Byoblu

  • Sono iscritto a rinascimento italia e ho chiesto a quelli di rinascimento italia di portare un esposto alla megistratura per la verita sul covid e su tutte le scelte politiche, sanitarie, economiche, finanziarie intorno al covid. Dobbiamo agire per arrivare a un PROCESSO STORICO SUL COVID A LIVELLO ITALIANO, MEGLIO A LIVELLO MONDIALE. HO CONSEGNATO L’IDEA DI QUESTO PROCESSO ATTRAVERSO UN DOCUMENTO PDF A RINASCIMENTOITALIA. Mi hanno detto che gli avvocati lo stanno valutando. Ormai sono pronto a tutto per combattere questa situazione orchestrata ad arte per dominare le masse. E’ evidente come il sole. Ci vuole un indagine e scenziati portati li a testimoniare messi SOTTO UNA MACCHINA DELLA VERITA TESTATA DA PIU ENTI INDIPENDENTI. Tale processo deve coinvolgere le magistrature di tutto il mondo. E’ impossibile che siano tutti corrotti. Conto sul fatto che ci sono ancora magistrati onesti. E’ ORA DELLA GUERRA DI DIFESA E DI RICREAZIONE DEL MONDO.
    Non ci sono argomentazioni approfondite nel dibattito sociale e intellettuale in questo momento ma solo pensieri spacciati per buoni basati su principi di realta che sono solo scelte, scelte di limitazione dell’umano vivere. Quella del non aver fatto le autopsie in una condizione del genere, di averle fatte aspettando parecchio tempo, di aver trovato cure successivamente dopo averle fatte, DOVREBBE FAR SOBBALZARE SULLA SEDIA QUALUNQUE SANO DI MENTE. MA QUESTO, AL MOMENTO, A MOLTI, NON PORTA ALCUNA PERPLESSITA.

    Se la guerra di difesa non la fara l’umano, la fara interamente il sistema natura universo.

  • Mah…!
    Ho già avuto modo di sentire questo nanopatologo dire la sua… mi pare una persona cristallina, sincera, retta.
    Ma anche se mi sbagliassi, questa sua intervista mi ha fatto sorgere una grossa curiosità circa LA PRESUNTA (E QUINDI ASSURDA!) ASSENZA DI AUTOPSIE allo scopo sia di studiare meglio il virus, sia di risalire CON CERTEZZA alla morte del soggetto. Se a questo si aggiunge poi la successiva affermazione che il medico fa, ossia “che non c’è mai stato un solo morto, accertato, di coronavirus!” beh, allora….Mi pare proprio sia giunta l’ora di girare (con prudenza) qualche “suggerimento” ai vari Ranucci, Mario Giordano, Del Debbio, Gianluigi Nuzzi ecc. affinchè indaghino e salti fuori qualche elemento più certo che non sia solo “un’impressione”…
    Ma attenzione:
    gli “Sherlock Holmes” che indagheranno (se già non lo stanno
    facendo..) dovranno esser già più “amici” di Byoblu che della Rai… 😉
    Ma vi immaginate se saltasse fuori che le “morti da coronavirus”
    siano tutta una bufala ??? E allora i vari ricoveri di B. Johnson,
    D.Trump, Berlusconi, Alberto di Monaco, Carlo d’Inghilterra, ecc?
    Tutti FINTI? Mmah.!…vi lascio con questo breve video:
    https://www.youtube.com/watch?v=csGBNeO-vtE un saluto.

  • Il medico (anzi…l’esperto, dato che di esperto si tratta) da per scontato,
    normale, che il coronavirus sia stato “progettato a tavolino.
    E questo anni fa.
    Ora….normalmente chi fa una cosa del genere, in caso di diffusione
    accidentale del virus, ha come minimo pronte delle contromisure,
    una cura, un rimedio.
    Chi fa una cosa del genere credo sia anche capace di esser “untore”,
    e di diffonderlo più o meno, a suo piacimento!
    Se fosse vero, il contagio dei vari politici nel mondo potrebbe avere
    così un andamento non proprio “casuale”…. Ipotizzo cioè che il virus,
    da chi l’ha creato, potrebbe esser apposta usato come avvertimento,
    o come ricatto, o allo scopo di redarguire.!
    Sempre se fosse vero, tutto ciò sarebbe PAZZESCO…
    Sarebbe come dire (per chi è religioso) “Satana è giunto tra noi”..!

  • Spero che Montanari possa avere la possibilità di avere un confronto sulle emittenti nazionali! Ma è solo un sogno aimè…..

  • Alcune cose dette dal dottore le approvo, e quelle che non approvo le comprendo alla luce del bisogno di rilassare la popolazione. Non approvo alcuni ragionamenti circa l’uso della maschera: l’acidosi del sangue causata dall’eccesso di anidride carbonica induce rilassamento dell’organismo, essenzialmente al contrario di quanto accade in alcalosi, in iperventilazione (come accade nell’attacco di panico). Il medico è arrivato a sostenere che sia cancerogena la mascherina, mah. Considero piu probabile sarà il virus stesso a generare tumori dell’apparato respiratorio vista la tosse cronica che affligge gli infetti da febbraio ad ora (si arriva a notare un colpo di tosse al minuto….) . Insomma, banale influenza dice il medico, quella banale influenza che non passa nemmeno a luglio…. Il medico tende a mio avviso a sottostimare il virus, forse per l’appunto facendo bene all’ “umore” dell’ascoltatore, un po meno alle sue intenzioni nel difendersi (“il medico ha detto che non fa niente allora non mi proteggo”). È comunque troppo presto per giungere a conclusioni circa le conseguenze della malattia, dati longitudinali li avremo appunto al di la nel tempo. Su molti punti però concordo con il medico: trovo misterioso il fatto delle autopsie negate (non necessariamente a favore dell’innocuità del virus) ed a riguardo trovo dittatoriale il fatto che solo lo stato possa applicare il test. Un test che anche io ho scoperto avere ampi errori di primo e secondo tipo. A quanto pare la carica virale nei polmoni è piu indicativa di quella salivare. Volevo sollevare una questione: alla luce del fatto che il 100% dei pazienti in uno studio presentano un determinato pattern alla TC polmonare (definito “a vetro sfumato”) come mai non usano la TC per la diagnosi ed invece si affidano al test RT PCR che è a maggior rischio di errore, piu lento e costoso? Concordo sul fatto che il virus genererà una moltitudine di ceppi virali, per cui il vaccino sarà utile per il virus “1”, non per il virus “128”…
    Dopodiche, arrivare ad affermare che tanto un ottantenne la sua vita se l’è fatta…. mah. La morte diverrebbe il problema minore alla luce di una possibile invalidità fisica permanente (pare il 40% degli infetti presenti sintomi neurali). Faccio in ultima analisi una osservazione inversa, ovvero di morti con sintomatologia tipica del virus (forte tosse seguita a pochi giorni da trombosi) ma non diagnosticati come tali.

  • Alcune considerazioni:
    1- proseguendo la logica dell’oncologo a cui si fa riferimento, anche i positivi al tampone asintomatici sarebbero dei “vaccinatori naturali”, in quanto portatori di scarsa carica virale, frammenti di virus o virus inattivati dal sistema immunitario dell’ospite. Allora perché isolarli, se vogliamo ottenere lo stesso risultato con le mascherine e la vaccinazione farmacologica?
    2- nessuno parla della Malattia di Alzheimer, ma secondo il Rapporto dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e di Alzheimer Disease International è “una priorità mondiale di salute pubblica: nel 2010 35,6 milioni di persone risultavano affette da demenza con stima di aumento del doppio nel 2030, del triplo nel 2050, con 7,7 milioni di nuovi casi all’anno (1 ogni 4 secondi) e con una sopravvivenza media, dopo la diagnosi, di 4-8-anni. La stima dei costi è di 604 miliardi di dollari all’anno con incremento progressivo e continua sfida per i sistemi sanitari. Tutti i Paesi devono includere le demenze nei loro programmi di salute pubblica. A livello internazionale, nazionale regionale e locale sono necessari programmi e coordinamento su più livelli e tra tutte le parti interessate”.
    Non ci sono cure farmacologiche per la malattia, ma si è visto che gli interventi più efficaci per contrastarla sono: attività fisica (con aumento di produzione di IRISINA un ormone di cui è carente l’ippocampo dei malati), attività sociale e mantenimento di una continua attività cognitiva e di apprendimento. Ora, per i primi due punti è ormai chiaro l’impatto devastante delle misure restrittive, mentre è noto che ansia e stress sono il nemico numero uno della capacità di apprendimento e delle funzioni cognitive. E’ prevedibile, quindi che le stime dell’OMS (pre-Covid) si moltiplicheranno ulteriormente a dismisura. La cosa sotto un certo aspetto paradossale è che, tali misure, hanno lo scopo ( indubbiamente meritevole di per sé) di ridurre il rischio di morte della popolazione anziana, il 20% circa della quale è rappresentato da malati di Alzheimer (senza contare altre forme di demenza), che avrebbero comunque un’aspettativa di vita di non più di 4-8 anni. Insomma, per la possibilità di “regalare” qualche anno di “vita” (?) ad anziani affetti da demenza favoriremo la trasformazione di giovani sani in una quantità impressionante di anziani con demenza, che dovranno essere protetti creando nuovi dementi.
    E se cercassimo di isolare e proteggere i soggetti a rischio attuali cercando di ridurre i suscettibili di domani ? Attualmente non sembra la via prescelta.
    3- sarebbe interessante affrontare il rapporto tra uso continuativo della mascherina (distorsione delle relazioni tra “il sé” e l”altro”) , sviluppo nel cervello dei bambini del sistema dei neuroni “specchio” e formazione dell’ empatia e delle competenze sociali.

    I “decisori” attuali non dovranno mai poter dire: “ma non potevamo immaginare….”; in poche parole, quando Conte propone l’uso della mascherina anche in casa, si rende conto che molti bambini piccoli già non hanno mai praticamente visto “dal vero” un volto umano intero di un estraneo che interagisce con lui ? Vuole toglierli anche quello dei genitori? Cosa si aspetta che succeda?

  • Questa intervista dovrebbe essere mandata in onda a rete unificate, il gregge deve uscire dal suo tepore mentale, deve smetterla di aver paura del padrone…..ci stanno ammazzando tutti in modo legalizzato….i nostri figli sono in serio pericolo…..la visione del dott. Montanari non è per nulla rassicurante….ci stanno prendendo le misure per capire a che livello di rimbambimento siamo arrivati!!!!! Grazie per aver permesso ad un grande uomo di scienza di dire tutto senza alcuna remora. W la libertà di pensiero e di parola.

  • Se il virus è stato costruito in laboratorio , addirittura da 5 anni, ci sarà un fine per il quale lo stesso sia stato costruito e presumibilmente avrebbero dovuto costruire, di contro, anche un rimedio. O questi scienziati sono dei pazzi dissennati? Davvero non comprendo…Penso solamente che la sperimentazione non dovrebbe spingersi troppo oltre ciò che è naturale… Si sta esagerando per fama di potere.

  • SAREBBE UTILE INSERIRE I SOTTOTITOLI NEI SERVIZI VIDEO, ANCHE CHI HA PROBLEMI DI UDITO HA DIRITTO A UN INFORMAZIONE QUANTO MENO ALTERNATIVA.
    GRAZIE

    • Un diritto è tale quando si hanno le risorse per garantirlo. Se tutti partecipassero, visto che non viviamo né di canone né di sovvenzioni di Soros o Bill Gates, potremmo garantire anche questo “diritto”.

  • Il dr Montanari ha spesso affermato di aver trascorso decenni in sala operatoria; tralasciando il fatto che non ha mai voluto spiegare a che titolo un laureato in Farmacia frequenti una sala operatoria e dando ovviamente per scontato che in tale sala sia obbligatorio indossare la mascherina chirurgica, vorrei sapere quante volte il dr Montanari e’ andato in ipercapniosi con conseguente acidosi e se (non sembra) abbia avuto danni permanenti. L’intervistatrice potrebbe cortesemente pubblicare i documenti relativi agli accordi tra la Nanodiagnostics srl e l’ospedale di Bergamo? La Nanodiagnostics srl e’ ovviamente un’azienda a scopo di lucro di cui sono titolari i coniugi Gatti-Montanari. Da documentazione che posso produrre (risposta ottenuta dai NAS di Parma) risulta non avere alcun tipo di certificazione. Nella stessa lettera i NAS riportano
    Le informazioni fornire (suppongo sia un errore di battitura e debba essere fornite, ndr) dal laboratorio Nanodiagnostics non sono in alcun modo riferibili a quelle di un laboratorio diagnostico, consistendo infatti nella mera rilevazione della presenza o meno di particelle nei campioni, determinandone caratteristiche chimico-fisiche, e non sono di alcun supporto al medico ai fini della prevenzione, diagnosi e terapia di eventuali patologia.
    Su tale base ci si puo’ porre la domanda: a che titolo il dr Montanari afferma di fare invece attivita’ diagnostica (visite a pazienti, analisi finalizzate ai fini della prevenzione, diagnosi e terapia …)?
    Considerato che il dr Montanari si presenta come censurato e perseguitato, come mai i NAS hanno creduto ad affermazioni che potevano essere smentite guardando anche solo uno dei video del dottore?
    Il dr Montanari dice che il COVID19 e’ stato sicuramente costruito in laboratori e poi che non e’ mai stato identificato; mi sembrano frasi in contrasto tipo “ho preparato una torta ma non sono in grado di capire se una torta sia stata fatta utilizzando la mia ricetta” I morti per incidente sono classificati come COVID se il deceduto era positivo. Se questo fosse vero si dovrebbe fare una bella denuncia perche’ l’Italia non seguirebbe le linee guida del World Health Organisation https://www.cebm.net/covid-19/death-certificate-data-covid-19-as-the-underlying-cause-of-death/. In pratica sembra che il dr Montanari faccia uno di quei “taglia e cuci” che tanto disprezza! Nelle linee guida si dice che per qualunque decesso, sul certificato di morte bisogna riportare l’eventuale positivita’ al COVID ma dice anche che bisogna specificare quale sia stata la reale causa del decesso.
    La tromboembolia come causa di morte l’aveva scoperta o almeno ipotizzata il dr Montanari? Per tale presunta scoperta i coniugi Gatti-Montanari erano stati proposti per il premio “Heroes of Humanity” https://www.facebook.com/stefanomontanari.net/posts/comunicato-stampa-wbc-muay-thai-italia-covid-19-premio-hero-of-the-world-a-stefa/1312757988929185/ “… gli scienziati Gatti e Montanari, sulla base delle loro ricerche, stanno scoprendo che in realtà potrebbe trattarsi di casi di tromboembolia polmonare, quindi di natura vascolare ed ematologica»”. Come ByoBlu ben sa https://www.youtube.com/watch?v=JjMaru-LivU il premio non e’ piu’ stato assegnato ai coniugi perche’ si sono rifiutati di dare i chiarimenti richiesti dalla WBC a seguito di numerose segnalazioni da parte di persone che, ovviamente a detta del dottore sono psicopatiche o hanno desiderio di vendetta o …. Sarebbe interessante vedere qualche documento che dimostri la loro scoperta sulla tromboembolia polmonare. Mi scuso per la lenzualata che non e’ comunque sicuramente esaustiva

  • mi scuso, non vedevo il commento precedente che invece adesso e’ riapparso ma che risulta sempre “in attesa di moderazione”

  • che dire? davvero cosa dire? non c’è nulla da aggiungere siamo (sono) delle pecore ammaestrate, per fortuna non tutti ma si sa quando 100 persona fanno la stessa cosa e 1 ne fa un altra, anche se giusta normale verrà sempre vista come un rivoluzionario, fomentatore, negazionista bla bla bla. NON PERDETE MAI LA VOSTRA LIBERTA’ e usate il cervello, almeno il 9%! Io proporrei le mascherine in neoprene, così sicuramente non contagi nessuno…Battute a parte grazie a voi ho scoperto la verità e meno male perchè sarei una di quelle pecore forse adesso…

  • La signora Mariapia ha fatto le sue critiche al dot. Monranari. È giusto fare le proprie critiche esprimendo la propria verita. Non vedo mai pero altrettanta critica verso scelte mediche molro discutibili di altra scenza medica. Ad esempio le autopsie. Perche è stato consigliato di non farle quando farle si è dimostrato utile nei fatti?Si rivedano i video intervista del dot Manera dell’ospedale di b
    ergamo nel periodo del lockdown.

    Il dot montanari ha detto in sostanza che il virus nella sua completezza non è mai stato isolato. Ovvero sono stati isolati, a detta sua, solo sequenze o parti di esso in una quantita e qualita non adatti a identificare l’intero corpo del virus. E HA FATTO ANCHE CHIARI ESEMPI IN PROPOSITO. Ora il fatto che sia artificiale e che non sia accettato dal sistema natura lo pone in mutazione continua per la sua sopravvivenza; questo ho capito da montanari. Io questo non ritengo di saperlo, ma mi sembra quella di montanari una semplice argomentazione logica possibile. Quindi se muta sempre e se si usano metodi che per identificarlo, lo isolano in una sua parte che è una perventuale piccola rispetto l’intero. e che per giunta non è sognificativa a identificarlo interamente, ovviamente dire di averlo isolato è dire una cosa non vera.
    Sicuramente se è artificiale, chi lo ha fatto, lo sa anche isolare. Ma costoro difficilmente diranno al mondo: “lo abbiamo isolato”. Rischierebbero di essere identificati come creatori del virus. Quindi non vedo incoerenza nelle dichiarazioni di montanari.
    La vedo piuttosto in chi cerca di fare le pulci ha scenziati che NON SONO PAGATI DA NESSUNA CASA FARMACEUTICA O MULTINAZIONALE DEL VACCINO E CHE NON FANNO PARTE DI NESSUNA SCENZA SOVVENZIONATA O PAGATA.
    Alzo il dito e pongo una domanda?
    Oggi esiste ancora una scenza libera? Ovvero una scenza che non deve fare gli interessi di chi la sovvenziona? Non mi si venga a dire che esistono tanti protocolli per evitare il controllo della scenza. Lo scenziato libero che liberamente insegue la VERITA OGGETTIVA DELLA REALTA. senza essere condizionato da interesse di parte esiste ancora?
    Perche sono interessato ALLA VERITA OGGETTIVA SU VACCINI E SUL COVID, SULLA SUA NATURA O ORIGINE E SU TUTTE LE SCELTE SCENTIFICHE SOCIALI POLITICHE ED ECONOMICHE ATTORNO AD ESSO. MI AUGURO E PROMUOVO UN PROCESSO STORICO MONDIALE CHE COINVOLGA TUTTE LE MAGISTRATURE DEL MONDO PER ARRIVARE A QUESTA VERITA OGGETTIVA.
    E SCENZIATI DI DIVERSI ORIENTAMENTI CHIAMATI A TESTIMONIARE, SOTTOPOSTI MENTRE LO FANNO ALLA MACCHONA DELLA VERITA PIU SOFISTICATA CHE ESISTA E TESTATA PRIMA DELL’USO DA DIVERSI ENTI INDIPENDENTI PRIVI DI INTERESSE DI PARTE.
    PENSO CHE IL PROFESSOR MONTANARI PARTECIPEREBBE VOLENTIERI COSI COME IL PROFESSOR MONTAGNAIR.

  • per il sig. Pierluigi Scabini

    il Vangelo secondo Montanari: il virus nella sua completezza non è mai stato isolato
    sembra proprio che non sia cosi’ https://www.sisfvg.it/news/covid-19-isolato-e-sequenziato-virus-tamponi-prelevati-fvg
    .. scenziati che NON SONO PAGATI DA NESSUNA CASA FARMACEUTICA O MULTINAZIONALE DEL VACCINO E CHE NON FANNO PARTE DI NESSUNA SCENZA SOVVENZIONATA O PAGATA Le sa che il dr Montanari, nsieme alla consorte ha una societa’ privata, la Nanodiagnostics srl (ovviamente a scopo di lucro), CHE SPACCIA PER LABORATORIO DI RICERCA e che con le sue campagne antivax e antiCovid ha raccolto oltre 500 mila Euro (e continua a raccoglierne) con i qual ha comprato un microscopio elettronico per la sua azienda che vende una singola analisi a 1500 Euro +IVA (questo e’ l’ultimo dato che conosco) e con quanto avanzato e le nuove donazioni mantiene la sua azienda? Certo sono cifre piccole rispetto ai guadagni delle case farmaceutiche ma affermare che non ha interessi economici mi sembra non corretto
    … PENSO CHE IL PROFESSOR MONTANARI PARTECIPEREBBE VOLENTIERI … Il dr Montanari, sebbene affermi il contrario, sfugge i confronti; pensa veramente che accetterebbe quanto lei dice?
    Se lei e’ cosi’ convinto della valenza scientifica e dell’assenza di interessi economici, provi a chedere al dr Montanari chiarimenti sulle analisi che avrebbero dovuto fare sui reperti autoptici di Bergamo; lui afferma che c’erano degli accordi e che l’Ospedale ha ricevuto i soldi per pagare le analisi e che non li ha restituiti. Se realmente sono stati dati quei soldi all’Ospedale trovo al solito qualcosa di poco chiaro: in altro post che dovrei ritrovare il dr Montanari afferma che l’associazione Vita al Microscopio ha dato 10.000 Euro all’Ospedale di Bergamo per le analisi dei reperti; tale associazione raccoglie le donazioni per il dr Montanari e suppongo che i 10.000 Euro siano stati prelevati dal fondo donazioni cioe’ da soldi che erano gia’ del dr Montanari, perche’ questo strano giro di soldi?
    Il dr Montanari afferma che non si fanno autopsie; provi a cercare https://www.google.com/search?client=firefox-b-e&q=autopsie+Covid e vedra’ che anche questo non corrisponde al vero

  • Caro Dr. Montanari, vengono solo a curiosare per poi manipolare le cose! Per poi appiccicare bolli a chi pensa in modo libero. Il mainstream è una fogna a cielo aperto! poco fa YouTube ha fatto un sondaggio su un video del Dr. Di Bella… Garda caso…. Che tristezza, come ci stanno riducendo!!!!

  • purtroppo sono d’accordo con Montanari su tutto… anche e soprattutto sul fatto che siamo sempre più disponibili a fare il gregge… anche se in realtà molti come il sottoscritto più che disponibili devono sottostare per paura delle sanzioni e ritorsioni varie

  • Signora Mariapia le rispondo volentieri perché la risposta non riguarda solo un confronto tra me e lei ma riguarda il ben più ampio problema della VERITA OGGETTIVA. PROBLEMA CHE LA SCIENZA A MIO AVVISO NON HA ANCORA RISOLTO E CHE NOI UMANI NELLA NOSTRA CIVILTA NON ABBIAMO ANCORA RISOLTO.
    Io non ritengo che per parlare bisogna essere per forza esperti, penso che ognuno sia libero di pensare ed esprimere ciò che pensa. So che lo fa in base alla sua consapevolezza, cosi come io lo faccio in base alla mia consapevolezza e ne tengo conto.
    La verità oggettiva è difficile da definire, ma senz’altro ritengo di poter indicare cosa non la è. Non la è la verità personale basata sul proprio personale o atteggiamento corpo-mente-emozioni personale. E c’è tanto di personale nell’essere umano, tanto conosciuto e tanto sconosciuto. Molto del personale corpo-mente è nel subconscio. E quindi diversi esprimono verità soggettive di cui sono inconsapevoli dell’essere soggettive. Ad esempio mi preme indicare cosa non è oggettivo nella dimensione umana che attualmente nel mondo è molto presente; la sopravvivenza-paura e l’adeguamento al contesto sociale per sopravvivenza-paura e il potere, inteso come bisogno di dominio e volontà di potenza dominante. L’umano non è solo descritto dal dualismo sopravvivenza e paura da un lato e bisogno di potere o dominio dall’altro lato. Ma attualmente secondo me, nel mondo, questa dimensione umana è molto presente e molto potente. Presente più o meno in tutti gli esseri umani in diversa qualità e quantità. A MIO AVVISO abbiamo un elitè in cui la dimensione del dominio e bisogno di dominio è molto accentuata, e una massa umana in cui la sopravvivenza e la paura e l’adeguamento all’ambiente e al sistema sociale che si ha come contorno, per sopravvivenza o paura, è molto presente. Questo fa parte del personale e del soggettivo molte volte subconscio e spesso consapevole (nelle elite ad esempio). Ad esempio la scienza di oggi quando è finanziata da vari potentati, quanto è oggettiva? I potentati nel dare le loro direttive alla scienza che finanziano sono oggettive? Direi di no, non lo è lo scienziato che fa elaborazioni o asserzioni per soddisfare la sua sopravvivenza rispetto l’ambiente sociale in cui vive o per realizzare un forte guadagno ( sopravvivenza + potere del denaro) e non lo è il potentato finanziario economico che lo finanzia (volontà di profitti e quindi forte realizzazione di potere del denaro e volontà o bisogno di domino); NIENTE DI QUESTO E’ VERITA OGGETTIVA MA VERITA PERSONALE OVVERO RIFERIBILE AL PROPRIO CORPO-MENTE NEL PROPRIO ATTEGGIAMENTO.
    LA VERITA OGGETTIVA PER MIO CONTO NON E’ DEFINIBILE MA E’ RIFERIBILE A UNO STATO DI CONSAPEVOLEZZA E COSCIENZA CHE SI PUO IMPARARE A VIVERE ATTRAVERSO L’EVOLUZIONE DI COSCIENZA E CONSAPEVOLEZZA CHE SUPERI IL PERSONALE UMANO, MA RIMANE SOSTANZIALMENTE INDEFINIBILE. La scienza con il metodo scientifico può arrivare alla VERITA OGGETTIVA, se lo SCENZIATO SI IMPEGNA CONSAPEVOLMENTE AD ESSERE UNO STATO DI CONSAPEVOLEZZA E COSCIENZA OGGETTIVO, OVVERO SE DIVENTA CONSAPEVOLE DEL SUO SE’ CORPO-MENTE RELATIVO AL SUO TEMPO VISSUTO E RELATIVO AL PERSONALE-TEMPO IN GENERALE, E SE SCEGLIE DI ESSERE AL DI LA DI ESSO NELLA VERITA IMPERSONALE OVVERO NON PERSONALE IN UNA SORTA DI “ESTENSIONE DI SE STESSO” AL TUTTO…………..
    MA QUESTA NON E’ UNA DEFINIZIONE MA UN VISSUTO E UN IMPEGNO CONSAPEVOLE NELLA PROPRIA CONSAPEVOLEZZA.
    La verità intersoggettiva che spesso si persegue per avere una sorta di “verita oggettiva”, non è verita oggettiva, secondo me.
    Naturalmente non voglio definire la VERITA OGGETTIVA CON QUESTO MIO DISCORSO. CI SAREBBE DA SCRIVERE UN LUNGO LIBRO SU QUESTO. LA VERITA OGGETTIVA HA A CHE FARE CON QUELLO CHE SIAMO NELLA PROFONDITA DI NOI STESSI, PROFONDITA CHE SPESSO NON VIVIAMO, PROFONDITA CHE NELLA MIA ESPERIENZA RICONOSCO COME PROFONDITA AL DI LA’ DEL TEMPO…………… Per ora non vado oltre su questo. Mi fermo sull’idea che IL PERSONALE NON E’ AFFATTO OGGETTIVO E C’E’ MOLTO DI PERSONALE IN NOI DI CUI NON SIAMO CONSAPEVOLI. LA SOPPRAVVIVENZA/PAURA E IL POTERE SONO DI QUANTO PIU PERSONALE ESISTA E TUTTE LE VERITA CHE VENGONO DALLA COSCIENZA DELLA SOPRAVVIVENZA O PAURA O DEL POTERE, SONO VERITA SOGGETTIVE A MIO AVVISO. E ATTUALMENTE MOLTA DIMENSIONE UMANA SCENTIFICA E NON SCENTIFICA GIRA INTORNO ALLA SOPRAVVIVENZA/PAURA O AL POTERE.

    Io non sono un tifoso di Montanari, ho apprezzato molto in diversi suoi interventi l’evidenziare l’enorme corruzione che probabilmente esiste intorno ai vaccini e all’attuale situazione covid. Penso che il covid esista, ma vada compreso all’interno della consapevolezza di una strategia globale di volontà all’aumentare l’esercizio del dominio di alcune elite del mondo. La pensano come me, i diversi iscritti a rinascimento italia a cui sono iscritto, la pensano cosi:
    https://rinascimentoitalia.it/
    Non sono consapevole se quello che lei dice del dot. Montanari sia vero o no, ma so che esistono molte persone che vogliono sempre spostare l’attenzione a un problema cosi evidente oggi (non so se lei Mariapia è una persona cosi):
    c’è una volonta di domino in corso da cui dobbiamo difenderci, è evidentissimo da numerosi indizi che si sono dispiegati negli ultimi 50 anni ad esempio. Non è una questione di essere complottisti o no vax o no qualcosa. E’ questione di aver fatto attenzione al flusso informativo della realtà degli ultimi decenni al di là delle televisioni, dei proclami, al di là anche di internet, al di la di tutto, ma di aver compreso a fondo la natura umana e il suo operare negli ultimi millenni. Da sempre abbiamo operato come esseri umani, in MODO FORTE, NELLA SOPRAVVIVENZA/PAURA E NEL POTERE CHE UTILIZZA SOPRAVVIVENZA/PAURA PER REALIZZARE I SUOI OBIETTIVI DI DOMINO; OGGI QUESTO E’ ANCORA PIU PRESENTE CON UNA SCIENZA TECNICA GLOBALISTA.
    Parliamo dei numeri dati su morti da coronavirus.
    Andrebbe fatta in questo campo UNA SERIA INDAGINE DELLA MAGISTRATURA DI TUTTO IL MONDO. FOSSE PER ME, PORTEREI IN TRIBUNALE I PRINCIPALI PRIMARI DI TUTTI I PIU GRANDI OSPEDALI DEL MONDO, LI SOTTOPPORREI ALLA MACCHINA DELLA VERITA PIU SOFISTICATA CHE ESISTA E LI FAREI DIRE LORO COME HANNO REGISTRATO I CERTIFICATI DI MORTE DOVUTI AL CORONAVIRUS. Inoltre tutti i malati da coronavirus come vengono definiti tale? perche se fosse vero che alcuni hanno fatto diventare morti da coronavirus delle persone morte solo perche con un test hanno rilevato la presenza del coronavirus, credo che questo sia un REATO GRAVE CHE ANDREBBE DENUNCIATO SE SI HANNO LE PROVE. SINCERAMENTE NON MI FIDO DEI NUMERI DATI E AUSPICO AL PIU PRESTO UN INCHIESTA FATTA DA MAGISTRATI ANIMATI DA UN PROFONDA PASSIONE PER LA VERITA OGGETTIVA; QUALUNQUE ESSA SIA.
    Ad esempio, osservi questo:
    https://ununiverso.blog/2020/09/02/medico-tedesco-sul-covid-19-abbiamo-prove-che-tutta-questa-storia-sia-falsa-in-tutto-il-mondo/

    E anche altre testate internet che ho visto, parlano di medici che stanno dicendo di come questa pandemia sia gonfiata nei numeri e nelle sproporzionate azioni sociali collettive che vengono fatte. Bene solo per questo, UNA SERIA MAGISTRATURA AVREBBE APERTO UN INCHIESTA CERCANDO DI COINVOLGERE LE DIVERSE MAGISTRATURE DEL MONDO. MA SEMBRA CHE TUTTO TACCIA.
    Ora io mi sono fatto promotore, attraverso rinascimento italia, di un esposto VERITA SUL COVID E SU TUTTE LE SCELTE POLITICHE ECONOMICHE SOCIALI SCIENTIFICHE SANITARIE INTONO A ESSO DA ESTENDERE POSSIBILMENTE A TUTTE LE MAGISTRATURE DOVE IL PROBLEMA COVID E’ PRESENTE. Non so se tutti insieme avremo la forza finanziaria di farlo, per ora mi è stato detto che gli avvocati lo stanno vagliando come possibilità.
    Quindi si vuole fare le pulci a Montanari? Si faccia pure, chissà magari montanari stesso risponderà. Ma il problema attuale URGENTE, A MIO AVVISO E’ ALTRO. E’ UN PROGRESSIVO DEFICIT DI DEMOCRAZIA CRESCENTE DOVUTO A UNO STATO DI EMERGENZA NON DIMOSTRATO LA CUI ORIGNE COVID NON SI PORTANO DOCUMENTAZIONI O PROVE VERIFICABILI DAL CITTADINO CHE SUBISCE QUESTE SCELTE. UN MODO PER VERIFICARE QUESTE PROVE E’ L’INDAGINE DELLA MAGISTRATURA DOVE GLI SCENZIATI CHE AFFERMANO IL PERICOLO COVID, VANNO LI A PORTARE I LORO LAVORI E SONO SOTTOPOSTI ALLA MACCHINA DELLA VERITA NELLE LORO DICHIARAZIONI. E VANNO LI ANCHE GLI SCENZIATI CHE PORTANO INTERPRETAZIONI DEL COVID TOTALMENTE DIVERSI DAL CORRENTONE PRINCIPALE. E TUTTI SONO SOTTOPOSTI ALLA MACCHINA DELLA VERITA LA PIU EFFICIENTE ESISTENTE E TESTATA DA DIVERSI ENTI INDIPENDENTI TRA LORO E PRIVI DI INTERESSI DI PARTE. E’ UNA SFIDA PER LA VERITA OGGETTIVA, DOVE NON C’E’ VITTORIA NE SCONFITTA. Ovviamente la macchina della verità non dà la verità, non dice la verità, non indica la verità, ma indica una qualche reazione dell’organismo umano che accade soprattutto quando un essere umano mente. E questo servirebbe molto alla verifica delle prove scientifiche offerte e alle asserzioni intorno ad esse. E questa macchina della verità dovrebbe coinvolgere anche testimoni non scienziati, ma politici o tecnici o persone molto implicate nelle decisioni che collettivamente impattano sulle società del mondo. Questo è un processo che se avvenisse, dovrebbe stimolarci tutti a “processare noi stessi”, ovvero renderci conto in profondità di quello che siamo veramente oltre i nostri atteggiamenti umani, osservando noi stessi oltre i nostri atteggiamenti umani.
    LA VERITA CI RENDERA LIBERI, LIBERI ANCHE DALLA PAURA DI MORIRE.

  • No mi spiace il mio lungo commento non si vede.
    Forse è troppo lungo?
    Il sistema non lo supporta?
    Chiedo per capire.

  • Per Pierluigi Scabini lei butta tutto sulla psicologia della paura che, secondo lei, adottano i poteri forti. Se fosse così lo scopo finale sarebbe la distruzione dell’economia mondiale a favore di una piccola elite? Non so se lei ha seguito i link che ho riportato dai quali sembra che il dr Montanari racconti bugie che ovviamente si guarda bene dal dimostrare. Io non sono una psicologa ma mi sembra evidente che se il dr Montanari di allineasse a quanto riportato dai mezzi di informazione definiti “pagati, falsi …” sì duramente non raccoglierebbe tutti i soldi che invece ha ottenuto e continua ad ottenere mettendosi sul fronte “anti”. Sono sicuramente meno e quindi sono orgogliosi di “non fare parte del gregge” e disposti a finanziare chi apparentemente ha “autorità scientifica” e supporta le loro opinioni. Purtroppo tale autorità scientifica ha BASI AUTOCERTIFICATE e condite di bugie. Perché non porta ad esempio documentazione che dimostri il suo lavoro per decenni in sala operatoria e/o in corsie ospedaliere? Sicuramente non sono attività di competenza di un Farmacista. Se veramente si sottoponesse alla macchina della verità ne sentirebbe di belle! Mi potrebbe spiegare come mai il dr Montanari, che si autodefinisce perseguitato e censurato, è riuscito a negare l’accesso nella sua Nanodiagnostics srl ai NAS (commento su Vita al Microscopio cancellato insieme a molti altri miei alla faccia della trasparenza). Come mai, a fronte di irregolarità per me palesi, nella visita successiva, NAS e ASL non le hanno trovate? Il carissimo Claudio Messora non sembra interessato a vedere e divulgare la documentazione che posso produrre! Quindi riepilogando abbiamo un “perseguitato” che i NAS non sono riusciti ad incastrare e un “censurato” che censura alla grande. Io sono censurata su tutte le loro pagine e su quella di siti amici. Hanno anche tentato di tapparmi la bocca con una denuncia per diffamazione ma purtroppo per loro sono stata assolta. Tornando al Covid mi sembra che negarne l’esistenza sia falso, si può comunque discutere se sia meglio lasciar morire qualcuno di Covid o fare morire di fame i tanti che escono distrutti da questa emergenza. Buona domenica

  • Signora Mariapia io non la butto tutto sulla psicologia della paura. Non corrisponde a quello che ho scritto. È molto di piu quello che ho voluto evidenziare nel mio ultimo post.
    Ho letto i suoi link. Soprattutto quello del sequenziamento dell’intero DNA nelle sue strutture genetiche fondamentali, del coeonavirus e suo presunto INTERO ISOLAMENTO. Fosse cosi sarebbe un bel passo avanti. Ho letto anche quello dei protocolli, sempre presunti dal mio punto di vista, deu certificati di morte da covid.
    Ma c’e sempre la consapevolezza umana e la sua coscienza onesta o disonesta o parzialmente onesta, o comunque essa sia, nelle certificazione di morte per covid.
    Sarei proprio curioso di poter osservare un medico di un ospedale d’italia, dall’inizio alla fine che certifica una morte da covid.
    Tutti si adeguano per spirito di sopravvivenza; la personalita umana nella dimensione del dolore/sopravvivenza è adeguarsi al contesto. I potentati elitari lo sannno molto bene. Sanno molto bene che un qualunque dottore di un ospedale con 4 figli ha come prima preoccupazione portare a casa lo stipendio per la sopravvivenza della sua famiglia. E si adeguera alle direttive senza fare tante storia SULLA VERITA OGGETTIVA DELLE COSE E DEI FATTI.

    Io non sono un tifoso di montanari. Lo apprezzato per alcuni suoi interventi. Non conosco la persona Montanari.
    Ci sono diversi medici che non fanno parte del correntone principale. Anche io ho postato un link a riguardo.
    L’obiettivo delle elite è il DOMINIO SEMPRE PIU POTENTE ED ESTESO.
    Non accorgersi di questo, su questo pianeta, è essere INCONSAPEVOLI DELLA CONSAPEVOLEZZA E COSCIENZA UMANA. MIA VERITA NATURALMENTE.
    Poi Montanari se ha fatto cose non oneste non lo so. È ovvio che abbia ricevuto donazioni da quelli che non sono il gregge. Non essere il gregge vuol dire solo AMARE LA LIBERTA PER SE STESSI TUTTO E TUTTI. ALMENO QUESTO È SENZ’ ALTRO PER ME.

  • FLORENCE NIGHTINGALE DICEVA ”IL CONTAGIO E’ PER LE MENTI DEBOLI,, … svegliatevi , se fosse vera la teoria del contagio, che di teoria si tratta , il brasile sarebbe sparito , dopo 3 mesi di estate e con i 14 gg di incubazione che OMS dice avere il virus , dovremmo avere le terapie intensive piene no? e come mai ci sono i ”portatori sani,, ? e come mai io lo prendo e tu no? Studiatevi antoine bechamp, claude bernard , persino pasteur dopo il danno che ha fatto s’e’ pentito .. ”il microbo e’ niente il terreno e’ tutto,, … se non vi liberate da questa trappola del contagio sarete sempre nel loro recinto .. non ne verremo mai fuori …. ah, last but not least , i 4 postulati di koch … questo ”virus letale,, non risponde a nessuno di questi 4 punti , tanto per dirne un altra , ma ce ne sarebber ancora , un abbraccio a tutti e cercate di resistere

  • sig. Pierluigi,
    anche io ho seguito i suoi link, anche se non a fondo perche’ non ho avuto tutto questo tempo a diaposizione. Spero di riuscire a far capie la mia opinione. Che il Covid19 sia un virus pandemico non si puo’ negare se utilizziamo la corretta definizione di “pandemia” https://www.treccani.it/enciclopedia/pandemia_%28Dizionario-di-Medicina%29/ “Epidemia con tendenza a diffondersi ovunque, cioè a invadere rapidamente vastissimi territori e continenti. La p. può dirsi realizzata soltanto in presenza di queste tre condizioni: un organismo altamente virulento, mancanza di immunizzazione specifica nell’uomo e possibilità di trasmissione da uomo a uomo.” Non c’e’ alcun accenno alla letalita’. Pur non essendo un virologo so che i virus non hanno alcuna convenienza ad uccidere chi li ospita quindi penso che la letalita’ dipenda dalla mancanza di immunizzazione e soprattutto da condizioni patologiche pregresse; detto in soldoni sembra che il virus sbagli a scegliere. La mortalita’ dichiarata in effetti e’ elevata solo per anziani e soggetti con altre patologie. Su tali basi il problema diventa essenzialmente etico: sacrifichiamo bambini e giovani ad un periodo della loro vita in condizioni a dir poco disagiate lasciando morire un certo numero di anziani? Salviamo piu’ anziani possibili rischiando di lasciare segni indelebili nei bambini? Chi deve decidere? Ci sono poi problemi economici: Il lockdown precedente ha gia’ portato conseguenze disastrose e pensare di ripetere l’operazione porta quasi certamente al colpo mortale per tante aziende e famiglie. C’e’ poi il problema di sovraccarico delle strutture sanitarie e del personale sanitario che ci ha rimesso la vita: che si fa? Potremmo isolare tutti gli anziani e se per caso si ammalano ugualmente si potrebbe optare per “cure compassionavoli” a domicilio; tanto gli resta comunque poco da campare rispetto a un bambino o a un giovane? Altro problema sul tema e’ che i malati di altre malattie non riescono ad accedere alle cure; che si fa? Io non ho risposte a tutte queste domande ma ribadisco che negare la pandemia e’ sbagliato. Negare il numero di morti? I numeri sono gonfiati? Il numero dei morti e’ lo stesso che si aveva negli anni precedenti per influenza? Le mascherine sono dannose? I tamponi sono inutili? Il vaccino sarebbe inutile anzi dannoso?
    Tra i link che lei gentilmente ha riportato ho trovato che in effetti il dr Bhakdi ha un curriculum eccellente e quindi potrebbe essere ritenuto affidabile ma se il carissimo Claudio Messora da voce a personaggi come il dr Montanari e altro esempio all’ing. Capitani, chiunque guardi ed ascolti con senso critico e’ portato a credere esattamente il contrario di quanto loro affermano. Quello che mi disturba un po’ e’ che in base a quanto affermano questi personaggi, chi la pensa diversamente o ha dubbi su quanto dicono viene definito “pecorone” o piu’ esattamente il loro insieme viene definito “gregge”. Io non ho mai fatto di tutta l’erba un fascio e non sono abituata ad insulti gratuiti ma mi viene spontaneo dire “come si fa a credere che un tampone infilato nel naso e spinto verso l’alto arrivi alla bocca?” Mi sembra altamente improbabile se non impossibile che il bastoncino abbia una tale elasticita’ perche’ dovrebbe fare una curva di quasi 360 º e con quanta forza deve essere spinto! Ma se lo dice lo scienziato Montanari chi puo’ dubitare, solo un pecorone! Altro fastidio e’ che si proclami la “censura” ma chi lo fa a sua volta “censura” direttamente o indirettamente come nel caso del caro Messora che ha ospitato l’ing Capitani. Tale ing., che in realta’ secondo me mastica poco la matematica di base, ha chiesto ed ottenuto i dati dei danneggiati da vaccino in Emilia Romagna. Mi sembra ovvio che se io chiedo dei dati devo poi essere in grado di valutarli! E cosa fa invece l’ing.? Una “battuta a margine” come ammette in una corrispondenza e-mail con me seguita ovviamente da Messora! E cosa conclude “anche 1 solo danneggiato, se fosse mio figlio, per me sarebbe il 100%! Quindi perche’ chiedere dati se poi in ogni caso hai deciso che tuo figlio non lo vuoi vaccinare? Mi piacerebbe sapere se quando il figlio dell’ing. si ammala della qualunque l’ing. si guarda bene dal somministrare farmaci che sicuramente comportano rischi. Il caro Messora che sembrava disposto a dare voce anche a me, cosa fa invece? Lascia tal quale il video senza alcun commento e quindi di fatto approva che vengano divulgati dati ritenuti allarmanti sulla base di “una battuta a margine”! Concludo ribadendo che io non ho alcuna certezza, che anche a me piacerebbe sapere la verita’ ma per fare una comune battuttaccia “da entrambe le parti probabilmente il piu’ pulito ha la rogna” ma mentre chi abbindola il gregge sa ?taroccare? (se fosse vero che sono taroccati) i numeri, dall’altra parte non vedo persone in grado di dimostrarlo

  • Si purtroppo anche io non ho molto tempo. Tante cose ci sarebbero da evidenziare. Il coronavirus. covid 19 se è stato creato perché è stato creato?
    I problemi etici che lei Mariapia evidenzia ci sono. Una sana politica li affronterebbe ma sembra che si preferisca strumentalizzare tutto, perché?
    Il coronavirus probabilmente è stato diffuso, ed è solo un tassello all’interno di una strategia di dominio. Perché? Perché l’umanità, da secoli, è quella che è.
    Questo è comprensibile da un puzzle di cui il coronavirus codivid 19 è solo un pezzo
    Io mi auguro che molti comprendano questo e insieme difendere un futuro di armonia……………..

  • sig. Pierluigi
    perche’ il virus e’ stato creato? So che esistono studi sui virus che possono essere utili per capire il loro comportamento e quello di virus simili ma possono anche essere utilizzati per guerre batteriologiche. Per il Covid19 SI DICE che sia sfuggito da un laboratorio cinese o che sia stato originato da pipistrelli.
    “Una sana politica li affronterebbe ma sembra che si preferisca strumentalizzare tutto, perché?” Non mi pare che gli scienziati negazionisti propongano qualcosa, si limitano a dire che non esiste o che e’ innocuo; adottano comunque la stessa strategia della “paura” degli altri: la mascherina fa male, i vaccini fanno male e non sono sperimentati … Ribadisco che la differenza e’ che non riescono a dimostrare scientificamente quanto affermano. Lei trova corretto il comportamento del sig. Messora? Passi l’ntervista senza contradditorio ma almeno dovrebbe pretendere che l’intervistato chiarisca i dubbi che i pecoroni come me sollevano e risponda alle domande. Rileggendo il mio precedente commento mi sono accorta di uno svarione: il bastoncino del tampone dovrebbe fare in pratica un’inversione a U ossia 180 e non 360 º. Elenco alcune domande alle quali il dr Montanari non vuole rispondere (per il gentile sig. Messora)
    A che titolo ha frequentato per decenni sale operatorie e corsie di ospedali; puo’ produrre certificazione di tale attivita’?
    A che titolo alla Nanodiagnostics srl (azienda priva di certificazioni) si fa attivita’ di competenza medica pur avendo smentito di farla ai NAS?
    Perche’ la sua consorte, dr.ssa Gatti, millanta un PhD in Bioingegneria?
    Perche’ la sua consorte, dr.ssa Gatti, ha mentito in commissione senatoriale circa i risultati degli esperimenti di Eglin con proiettil all’Uranio Impoverito?
    Perche’ afferma falsamente che l’unico vaccino analizzato e trovato pulito e’ quello per gatti quando cio’ non risulta nello scientificamente deplorevole articolo sui vaccini che ha pubblicato insieme alla sua consorte?
    Potrebbe aggionarci sulla cifra raccolta con le donazioni?
    Potrebbe elencare almeno qualcuno dei vantaggi che i donatori hanno ottenuto a partire dalla prima colletta (quella di Grillo) del 2006?
    Ha mai fatto analisi gratuite per i donatori?
    Perche’ aveva accettato il premio “Heroes of Humanity” per qualcosa che non era farina del suo sacco?

  • Le dumostrazioni scientifiche del mondo di oggi dovrebbero essere corredate da documenti specifici che descrivono l’intero prpcesso di espwrienza scientifica dai dati in ingresso ai dati finali. Inoltre ci vorrebbe una bella verifica con macchina della verita sulle asserzioni fatte dpve TUTTI PASSANO ATTRAVERSO QUESTA VERIFICA.
    Oggi la scienza, per certi versi, in alcuni suoi esponenti, quelli finanziati dal vangelo secondo multinazionali e poteri forti, mi sembra una nuova religione.
    Ne ho visti almeno 2 di video dove scenziati non facenti parte del correntone principale, esponevano in commissione parlamentare. Uno era la prof. Bolcan, o qualcosa del genere (trova i riferimentidel nome su rinascimento italia ), l’altro un esponente di stop 5G che parlava della pericolosita del 5G facendo nome di scenziati, etc.
    Il gruppo di rinascimento italia ha fatto una petizione. a tutti i parlamentari che ho firmato, corredata da nomi di diversi scenziati PRONTI AD ANDARE A RELAZIONARE IN PARLAMENTO in 24 ore dal ricevimento petizione per bloccare lo stato di emergenza. Un governo serio farebbe subito un processo verita sul covid e l’unica cosa obbligatoria per il momento, sarebbe la macchina della verita ai vari testimoni a questo processo. E questo perche la verita oggettiva covid è troppo importante per tutti.
    Ma niente di tutto cio. Solo giornalisti pensiero unico e le pochi voci dissenzienti naturalmente tacciate con innumerevoli etichette di poco valore come “negazionisti”.
    Questi confronti, come quello che stiamo facendo, andrebbero fatti su rai 1, dove si parla 1 alla volta con scenziati come montanari, bolcan professoressa, e anche quelli del correntone principale. Serve il confronto anche acceso e antipatico se serve e DAVANTI A TUTTI. QUESTO OGGI È NEGATO. I SITI DISSENZIENTI SONO MINACCIATI DA YOUTUBE e dalla politica della Verita Ministeriale. Si veda le commissione anti fake news governative varie. È tutto di una mediocrita allucinante. Se non ci fossero i pochi siti come quello di messora e di alcuni pochi altri non ci sarebbe informazione alternativa. La unica informazione è tipica delle dittature. Sulle tv e giornali principali e tanta parte di internet è unica informazione. Facciamole le agora, gli scontri di idee e su larga scala. Ognuno vivra la sua verita. Non riconosco a nessuno il monopolio della verita. Nemmeno alla dimostrazione scentifica piu ben fatta.

  • Per vedere lettera petizione di cui sopra cercare su google “affari italiani petizione rinascimentoitalia”

  • Pierluigi Scabini mi ha un po’ delusa. Io ho affermato di non avere la verita’ in tasca e quindi non era certo mia intenzione convincerla di alcuna verita’. L’unica cosa che mi sembrava di aver dimostrato, ma a quanto pare non e’ cosi’, e’ che i canali web si comportano esattamente come quelli che definite di regime. Lei continua a definire scienziato il dr Montanari e bocca della verita’ ByoBlu; pazienza non perdero’ il sonno per questo. Riguardo la censura di Youtube, giusto per fare un esempio, se fa una ricerca su google mettendo “stefano montanari youtube” e cliccando su video, trova https://www.google.com/search?client=firefox-b-e&q=stefano+montanari+youtube cioe’ decine e decine di video. Riguardo la dr.ssa Loretta Bolgan, se (non so se ha accesso) va su ISIWEB OF KNOWLEDGE trova che dal 1997 ad oggi ha pubblicato 7 articoli, nessuno sui vaccini. I risultati delle analisi che le sono state commissionate da Corvelva sono state pubblicate sul quotidiano “Il Tempo” e, a quanto pare, a ben piu’ di un anno di distanza non hanno ancora trovato una collocazione su rivista scientifica; seguendo il Vangelo secondo Montanari, lei potrebbe affermare che le riviste scientifiche non pubblicano articoli antivax ma proprio il dr Montanari nel suo scientificamente deplorevole articolo sui vaccini, pubblicato su rivista predatoria, https://freevax.org/wp-content/uploads/2017/07/Gatti-Montanari-nanoparticelle-nei-vaccini-International-Journal-of-Vaccines-and-Vaccination.pdf ne cita parecchi nei riferimenti. Tornando alla dr.ssa Bolgan, se ben ricordo, lei stessa ha affermato che erano analisi preliminari che necessitavano di approfondimento (non li ha ancora fatti?); le analisi sono state contestate dall’AIFA https://www.terranuova.it/News/Salute-e-benessere/Vaccini-Aifa-replica-sulle-analisi-choc e in Parlamento dal prof. Marco Bella https://www.nextquotidiano.it/video-marco-bella-corvelva-loretta-bolgan-viagra-vaccini/. La saluto cordialmente e la ringrazio di aver almeno intavolato una discussione

    • Intervengo soltanto sulla parte delle censura Youtube. Lei evidentemente capisce poco di social e di algoritmi. Il video rimosso da Youtube aveva 3 milioni di visualizzazioni. È stato rimosso senza che violasse nessuna delle politiche di youtube al tempo in vigore, e in violazione dell’art.21 della nostra Costituzione (lei lo conosce?). Se crede che il fatto che in molti l’abbiano ricaricato, con scarse o nulle visualizzazioni, compensi la visibilità che aveva raggiunto il video originale, o magari anche solo costituiscano una conpensazione per il fatto che il nostro lavoro sia stato censurato, ha una strana idea del diritto né dei criteri che i motori di ricerca utilizzino per suggerire i contenuti. E capisce anche poco di politica, a cui tutto questo è purtroppo strettamente legato. Sul resto non intervengo e vi lascio al vostro dotto scambio. Termino dicendo che noi crediamo che libertà di espressione non sia solo una formula retorica e vuota di sostanza, ma che significhi che – nel rispetto delle leggi – davvero ognuno di noi, anche lei, abbia il diritto di esprimere la propria opinione. Ma forse sono démodé.

  • per Virginia Camerieri
    probabilmente il sig. Messora non risponde per non farle un torto visto che l’intervista e’ sua; quindi mi scuso con lei per averla scavalcata e con lui per aver sbagliato a porgli delle domande. Sperando che lei abbia il coraggio di sfidare le ire del dr Montanari che la potrebbe accusare di “lesa Maesta'” riporto qui le domande che avevo chiesto al sig. Messora di porre al dottore.
    A che titolo ha frequentato per decenni sale operatorie e corsie di ospedali; puo’ produrre certificazione di tale attivita’?
    A che titolo alla Nanodiagnostics srl (azienda priva di certificazioni) si fa attivita’ di competenza medica pur avendo smentito di farla ai NAS?
    Perche’ la sua consorte, dr.ssa Gatti, millanta un PhD in Bioingegneria?
    Perche’ la sua consorte, dr.ssa Gatti, ha mentito in commissione senatoriale circa i risultati degli esperimenti di Eglin con proiettil all’Uranio Impoverito?
    Perche’ afferma falsamente che l’unico vaccino analizzato e trovato pulito e’ quello per gatti quando cio’ non risulta nello scientificamente deplorevole articolo sui vaccini che ha pubblicato insieme alla sua consorte?
    Potrebbe aggionarci sulla cifra raccolta con le donazioni?
    Potrebbe elencare almeno qualcuno dei vantaggi che i donatori hanno ottenuto a partire dalla prima colletta (quella di Grillo) del 2006?
    Ha mai fatto analisi gratuite per i donatori?
    Perche’ aveva accettato il premio “Heroes of Humanity” per qualcosa che non era farina del suo sacco?
    Giusto una curiosita’: lei non si e’ sentita presa in giro dall’evidente bufala sparata dal dottore sulla signora che si e’ ritrovata in bocca il tampone che le avevano infilato nel naso? Secondo me il dr Montanari fa degli esperimenti per capire fino a dove si puo’ spingere mantenendo credibilita’. Mi viene in mente anche la domanda: Dr Montanari, cosa voleva sapere da lei quella signora? Lei ha avvertito la signora che la sua nanodiagnostics non puo’ rilasciare alcun documento “di alcun supporto al medico ai fini della prevenzione, diagnosi e terapia di eventuali patologia.” Tra virgolette quanto risulta da lettera dei NAS che io mi ero gentilmente offerta di inviarvi ma che probabilmente per quanto detto all’inizio, il sig. Messora non ha preso in considerazione; spero voglia farlo lei. Cordiali saluti

  • Per chi vuole vedere i video detti o le pagine nel mio ultimo post.

    Video vaccini
    Camera dei Deputati – Conferenza Stampa Corvelva 24/01/2019 – Il Vaccinegate in Parlamento
    https://www.youtube.com/watch?v=yWHdrRL-fP4

    Video sul 5g
    STOP 5G – “Moratoria nazionale, 5G tra rischi per la salute e principio di precauzione”
    https://www.youtube.com/watch?v=GdaiBKsI_fY

    Petizione firmata da diversi medici e scenziati sullo stop allo stato di emergenza inviata a tutti i parlamentari e governo che ho firmato

    https://www.affaritaliani.it/cronache/stato-d-emergenza-una-petizione-da-500mila-firme-per-lo-stop-697965.html

    E aggiungo ipotesi correlazione 5g coronavirus codivid
    https://www.lavocedeltrentino.it/2020/03/27/inchiesta-corona-virus-e-5g-allora-il-collegamento-esiste-davvero/
    Inoltre metto questo video di dottor Thomas Kowan che ha fatto studi su correlazione 5g e coronavirus che rendeva bene la sua ipotesi. Lo visto era fatto molto bene. youtube l’ha rimosso alla faccia della pluralità e delle opinioni diversificate
    https://www.youtube.com/watch?v=GdaiBKsI_fY

  • per il gentilissimo Claudio Messora
    l’art. 21 dlla Costituzione dice anche “Sono vietate le pubblicazioni a stampa, gli spettacoli e tutte le altre manifestazioni contrarie al buon costume” e non credo che per buon costume si intenda solo “no pornografia”, l’art. 32 della Costituzione dice anche “La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività,” quindi, anche se solo a parere di chi gestisce la politica, quanto divulgato dal dr Montanari potrebbe essere considerato lesivo della salute pubblica. Con tale motivazione, Lei probabilmente lo sa ma non lo dice, ha anche una denuncia ma, essendo un povero perseguitato, sara’ probabilmente archiviata cosi’ come a quanto pare sono state archiviate le 2 Interrogazioni Parlamentari sull’operato della moglie e suo. Sempre perche’ e’ un perseguitato, non solo e’ riuscito a non fare entrare i NAS nella sua nanodiagnostics srl, ma li ha fatti passare per tipi loschi che tentavano di entrare nella sua azienda http://www.vitalmicroscopio.net/2019/10/08/nessuno-tocchi-antonietta-gatti-stefano-montanari/. Non ho documentazione a riguardo perche’ i relativi commenti su Vita al Microscopio sono stati cancellati (ma questa non e’ censura!) e purtroppo non avevo preso uno screenshot; comunque la persona che aveva dichiarato che si trattava di NAS diceva di avere l’ufficio o il negozio (non ricordo) vicino alla Nanodiagnostics quindi dovrebbe essere semplice per un bravo giornalista come Lei trovarlo. Considerato che il dr Montanari e’ come il prezzemolo (non capisco dove trovi il tempo di fare anche tutto il resto che dichiara di fare) non credo che la motivazione della censura del video sia quella su ipotizzata mentre probabilmente potrebbe essere semplicemente un problema di copyright perche’ mi sembra di aver capito che era il pezzettino da circa 2 minuti trasmesso su Rete4. Lei preferisce fermarsi alla censura Youtube e afferma “Termino dicendo che noi crediamo che libertà di espressione non sia solo una formula retorica e vuota di sostanza, ma che significhi che – nel rispetto delle leggi – davvero ognuno di noi, anche lei, abbia il diritto di esprimere la propria opinione. Ma forse sono démodé.” Lei comunque non ha niente da ridire sul fatto che io venga censurata dal dr Montanari & Friends e anche, indirettamente, da Lei in quanto accetta che il dr Montanari non risponda alle mie domande facendo quindi di fatto passare l’idea che quanto affermo sia assurdo o falso. Ritengo che Lei sia un giornalista e, se non sbaglio, l’etica le dovrebbe imporre di verificare la correttezza di quanto dicono i suoi ospiti, fra l’altro sempre senza contradditorio diretto. Lei ha verificato se quanto affermo e’ vero? Lei critica i mezzi di informazione cosidetti mainstream ma se facesse un bell’esame di coscienza dovrebbe ammettere che si comporta esattamente come loro. Lei ovviamente ha una sua opinione sul Covid, sui vaccini …, come cittadino ha sicuramente il diritto di esprimerla ma cercare di farla accettare al Suo pubblico dandogli un’apparente veste scientifica e’ disdicevole sia in veste di cittadino e soprattutto in quella di giornalista. Il gregge, facendo di tutta l’erba un fascio, secondo Lei non ha sufficiente materia grigia per distinguere il falso dal vero? Cosa dire di chi CREDE CIECAMENTE CHE UN TAMPONE INFILATO NEL NASO POSSA ARRIVARE ALLA BOCCA? Un farmacista per decenni in sale operatorie e corsie di ospedali? Ha controllato le bugie palesi? Il Phd in Bioingegneria della dr.ssa Gatti e la sua menzogna circa gli esperimenti di Eglin sono giustificabili? ….. Non posso certo tralasciare il fatto che abbia passato per buona la “battuta a margine” dell’ing. Capitani che dimostrava la pericolosita’ dei vaccini!!!
    Al suo posto le mie guance si arrosserebbero! Continui pure a fare la sua disinformazione! Il dr Montanari le avra’ sicuramente detto che sono una psicopatica che lo tormenta da anni. Per la psicopatia sono disposta a sottopormi a visita psichiatrica, non si sa mai visto che i matti non sanno di esserlo; per la persecuzione sono orgogliosa di confermare. Sempre il dr Montanari afferma che cerco su Internet la visibilita’ che non ottengo in campo scientifico; a parte il fatto che mariapia puo’ essere un Nobel o una parrucchiera o un avvocato …. io non chiedo necessariamente un confronto diretto (il dottore in questo caso direbbe che non ho il coraggio di metterci la faccia) mi basterebbe un video in cui il dr Montanari, con documenti e non autocertificazioni, risponda alle domande che ho posto e ne avrei tantissime altre. Anche se con grande disistima le auguro una buona giornata

  • per Virginia Camerieri
    pensavo che il sig. Messora si sia limitato a rispondere solo sull’argomento “Youtube” perche’ voleva lasciare a lei l’onore e l’onere di rispondere al resto. E’ cosi’?

  • La discussione sul covid ha implicazioni che superano parecchio quello che abbiamo scritto o citato signora Mariapia.
    Io non sono un tifoso di nessuno, ma proprio di nessuno. Nella vita ho seguito la strada dell’evoluzione di consapevolezza e coscienza e in questo percorso ho incontrato diverse persone, diversi flussi di coscienza.
    La verita ci rendera liberi è prima di tutto verita su cio che siamo. E servirebbe un bel processo verita sul covid ma gli spazi per discussioni plurali sono molto pochi e soprattutto la parola di per se non è oggettiva. Non lo è nemmeno il metodo scientifico.
    Io mi auguro che i lettori dei siti alternativi si rendano conto della strategia di domino globale attualmente in corso. Se uno negli ultimi 20 anni è rimasto acceso come osservatore, se ne è accorto.
    Da tutto quello che lei ha detto, dalla titalita del suo discorso, signora mariapia, capisco senz’altro una cosa. Siamo consapevolezze molto diverse e il nostro confronto penso evidenzi questa diversita.
    Lo accetto, l’universo è fatto di consapevolezze diverse in cammino.
    Buona continuazione e buone cose signora Mariapia

  • Sig. Pierluigi, anche io accetto la diversità, è una delle caratteristiche naturali dell’uomo. Ho apprezzato la sua discussione, mi ha dato l’opportunità di ascoltare anche altre campane e mi sembra che anche lei l’abbia fatto. La mia delusione è dovuta al fatto che lei continua a ritenere corrette persone che, al contrario di quanto fa lei, non gradiscono le discussioni. Non ho nulla da ridire sul fatto che lei mantenga la sua posizione sul Covid, sui vaccini .., mi permetto di ribadire che dovrebbe selezionare meglio le fonti, ad esempio i medici tedeschi sembrano affidabili. Grazie ancora per la sua disponibilità, cordiali saluti

  • Ma se il virus non è mai stato isolato come sostiene il Dr Montanari allora come è possibile sia stato costruito in laboratorio nel 2015? Se è stato costruito in laboratorio gia si sa tutto del virus che motivo cè di isolarlo?

  • C’è un passaggio che non riesco a capire:
    dapprima Montanari sostiene che i malati sono stati curati in maniera errata, che non andavano intubati ma trattati con Eparina e altri farmaci perché si trattava di tromboembolie e non di polmoniti.
    Io non ho competenze in materia quindi do per scontato che sia vero.
    Questo sarebbe grave e sarebbe peggio proseguire con cure sbagliate, però non capisco come questo sia compatibile con l’affermazione che il virus non è pericoloso e che i ricoveri sono inutili.
    Credo che chi ha una tromboembolia debba essere ricoverato in terapia intensiva tanto quanto chi ha una polmonite, può darsi che vada curato in maniera differente ma questo non toglie che debba essere ricoverato e che, se il numero dei contagi cresce in maniera esponenziale ed incontrollata, ad un tratto il sistema sanitario va in crisi perché i bisognosi di ricovero diventano troppi, impedendo così l’accesso alle cure a chi ha patologie differenti.
    Perlomeno questo mi sembra evidente.
    Poi possiamo discutere se farà più danni il blocco dell’economia oppure lasciare circolare il virus ma non si può sostenere tutto e il contrario di tutto pur di andare contro le scelte di chi governa e amministra.

  • Il racconto di Montanari contiene aspetti assai interessanti e sicuramente delle verità. Sarebbe molto bello un confronto con altri esperti o presunti tali a proposito delle mascherine, della validità dei tamponi e cosi via. Quello che però trovo insensato è dare una concreta impressione di stato di polizia e di incompetenza a chi ora sta agendo sul territorio con decisioni dolorose come i lockdown che ascoltando il dottore sarebbe dannoso. Ora il lockdown è certamente dannoso ma il distanziamento e quindi la sua espressione massima che è il lockdown è l’unica via possibile utulizzata in vari modi in tutto il MONDO. Ci sarà un perchè ? Complotto mondiale ? Mia figlia lavora come infermiera in uno dei reparti Covid del maggiore Ospedale di Torino e mi garantisce che il reparto è strapieno, che le strutture sono sotto grave stress, che i pazienti stanno male al di la della letalità che li potrà interessare, che i turni di lavoro sono al limite, che i PS intercettano ormai solo i bisognosi di ossigeno, che anche per chi guarisce il Covid non è una passeggiata. Montanari la vogliamo smettere di ridurre a cazzata quello che cazzata non è ? Questi riduzionisti o negazionisti devono piantarla!!!

  • Buongiorno, io però avevo capito che la masc herina non riesce certo a fermare il virus, date le sue dimensioni, ma il virus non si trasmette saltando da solo, ma attaccato alle goccioline di saliva che emettiamo e che invece loro si che riescono in parte ad essere filtrare /rallentate dalla mascherina…L’altro dubbio poi è, ma se il virus da 100 nano metri passa attraverso la mascherina, come fanno invece le particelle di anidride carbonica a non passare..?

    saluti

Marcia Della Liberazione

UNISCITI AI 10.600 ABBONATI CHE GIA’ ACCEDONO AI CONTENUTI RISERVATI DI BYOBLU

Sostieni l’Informazione Libera

Share via