SOSTIENI DONA SOTTOSCRIVI UN PIANO

DOPO LE MASCHERINE ALL’APERTO SCATTA IL COPRIFUOCO IN LOMBARDIA E CAMPANIA. MISURA OPPORTUNA? SU BYOBLU RISPONDONO GLI ESPERTI

È deciso. Il coprifuoco in Lombardia scatterà da domani 22 ottobre e in Campania da venerdì. Dalle 23 alle 5 del mattino successivo sarà vietato uscire di casa.

Mascherine all’aperto e coprifuoco. Il governo ribadisce che dobbiamo conviverci con il virus: e questo sarebbe il modo? Per quanto tempo ancora? Lo abbiamo chiesto ad alcuni esperti, volti noti su Byoblu.

IL COPRIFUOCO COME LOCKDOWN NOTTURNO

La misura, diventata ufficiale poche ore fa con il via libera del ministro della Salute, Roberto Speranza, di fatto istituisce un lockdown notturno, che raggiungerà nel fine settimana la sua massima asprezza, con la chiusura della media e grande distribuzione commerciale tranne che per gli esercizi di generi alimentari e di prima necessità. Perciò bando allo shopping e alla movida!

Previsto anche il ritorno all’autocertificazione per chi dovrà uscire di casa in quella fascia oraria: ci si potrà spostare soltanto per motivi di salute, di lavoro o comprovata necessità. La misura rappresenta una pesante tegola per commercianti e ristoratori. E infatti, se a livello nazionale il nuovo Dpcm obbliga pub, bar e ristoranti a chiudere entro le ore 24, ad esempio in Lombardia, dovendo ognuno rientrare a casa entro le 23, l’orario di chiusura di fatto viene anticipato di molto con ancora più devastanti ricadute economiche.

E non è stato fatto alcun cenno ad un eventuale risarcimento da parte dello Stato per le categorie che saranno maggiormente colpite dal provvedimento. Il rischio, è che proprio nella fase di ripresa, venga sferrato un ulteriore colpo alle attività commerciali, come quella dei ristoratori. 

PARLANO GLI ESPERTI

Ma questa misura è davvero necessaria per evitare la diffusione del virus? Byoblu lo ha chiesto ad alcuni esperti, volti noti su Byoblu. Fra questi il virologo di fama internazionale Giulio Tarro che definisce, senza mezzi termini, la misura: “inutile, perché anche nel passato non ha portato a niente soprattutto se confrontata a quanto fatto in Svezia dove senza nessuna restrizione il virus è circolato e le persone si sono immunizzate”.

Anche per il biologo, professore e saggista Enzo Pennetta l’istituzione del coprifuoco è “Un gesto inutile dal punto di vista sanitario, a quell’ora infatti c’è già una circolazione minima di persone” – e prosegue – “l’intento è un altro cioè testare il grado di accettazione da parte dei cittadini delle limitazioni delle libertà immotivate”. 

Dal punto di vista del diritto risponde il giurista Ugo Mattei: “Purtroppo il sistema delle fonti in Italia, a seguito di questa crisi del covid, è impazzito. Il governo ha assegnato poteri straordinari commissariali anche ai presidenti delle regioni che agiscono secondo il loro libero arbitrio con interventi di natura quasi sempre propagandistica e politica volta a terrorizzare l’opinione pubblica”.

Secondo il biologo Franco Trinca in questo modo: “Non si allenano le difese immunitarie a rispondere a questo virus e ad altri – e continua – è una regola assurda come se il virus camminasse di notte e non di giorno, non c’è logica!”.

Il giornalista Glauco Benigni si rivolge direttamente ai cittadini: “Se la popolazione ritiene di contrastare le indicazioni del potere lo deve fare!”.

 

AIUTACI A COMPENSARE GLI ABBONAMENTI RUBATI DA YOUTUBE

€41.007 of €100.000 raised

Youtube ha rubato alla TV dei cittadini migliaia di abbonamenti e ci ha tolto la possibilità di fare pubblicità. Vogliono soffocarci perché siamo “dannosi”. Omettono di dire che in realtà siamo “dannosi” solo per loro e per la loro brutale bramosia di controllo. Siamo invece aria fresca e pura per i cittadini.

Stiamo lavorando da mesi alla conversione delle entrate di Byoblu e di DavveroTV a formule che il potere non può controllare, ma abbiamo bisogno di comprare ancora un po’ di tempo. Siamo sul ring e non abbiamo finito di combattere.

Solo tu puoi suonare quel gong e permetterci di fare un altro round, perché il potere, che nulla ammette se non se stesso, non deve averla vinta: la tv dei cittadini deve continuare ad esistere. Devono capire che tutti i loro soldi non sono niente di fronte alla determinazione dei cittadini che si organizzano per fare da soli.

Siamo centinaia di migliaia. Forse milioni… Diamo una risposta secca. In cambio avrete qualcosa che neanche loro possono comprare: la libertà! Vi daremo programmi ancora migliori e ancora più coraggiosi. Noi non abbiamo paura di essere “controversi”.

Comprateci solo un altro po’ di tempo!
Claudio Messora

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

LM

Leonardo Moroncini

€10,00 5 Marzo 2021
EM

Elena Mariani

€10,00 5 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 5 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 5 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€100,00 5 Marzo 2021
A

Antonio

€5,00 5 Marzo 2021
MS

Maurizio Sorrentino

€5,00 5 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€20,00 5 Marzo 2021
F

Fabrizio

€10,00 5 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 5 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 5 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€360,00 5 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 5 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 5 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 5 Marzo 2021
a

alessandro

€20,00 5 Marzo 2021

perchè la voce fuori dal coro è fondamentale

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 5 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 5 Marzo 2021
CP

Claudia Peretti

€5,00 5 Marzo 2021

Bravi, vi seguo con grandi interesse e aspettative. Continuate così!

NG

Nicola Gianella

€10,00 5 Marzo 2021

4 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Potrebbero aver bisogno di agire indisturbati riguardo il funzionamento delle antenne 5G??
    Ho questo terribile dubbio…vogliono estendere il coprifuoco in tutta Italia…potrebbe essere questo il vero motivo di questa irragionevole..illogica misura rispetto al problema covid 19??

  • Questa è una misura da denunciare subito in tribunale con esposto in tribunale. E dovremmo scendere tutti in strada come hanno fatto in francia.
    In scuola sto facendo una fatica cosmica per portare avanti un minimo il senso della parola “conoscenza”, sto difendendo questa “conoscenza” che è massacrata da tutto, come insegnante ma mi sembra di nuotare completamente contro corrente.
    E adesso il coprifuoco.
    Non c’è un esperto giuridico che ci possa dire bene come organizzare un esposto in tribunale che parta veloce?
    Perche mi sembra che di esposti in magistratura gia ne sono arrivati ma tutto tace……….. E anche questo non mi sembra molto legale………..
    Ma contro il coprifuoco dobbiamo muoverci. È di un illegalita evidente. Tra l’altro se riusciamo a mettere in piedi una class action contro questo coprifuoco, possiamo chiedere parecchi danni morali ed etici ai danni della societa complessiva a carico di coloro che hanno promosso e attuato questo coprifuoco. A cominciare da chi HA FIRMATO QUESTA ORDINANZA ILLEGALE. È FACILE DIMOSTRARE LA SUA INSENSATEZZA. E I DANNI CHIESTI DOVREBBERO ESSERE MOLTI IN MODO TALE DA DARE UN COLPO SONORO ALLA BIECA SETE DI DOMINIO DIETRO A QUESTE FEPLOREVOLI AZIONI CON LA SCUSA DELLO STATO DI EMERGENZA.
    PIERLUIGI SCABINI

  • CARA BYOBLU…SI F.B. CI SONO RIMASTI IN POCHI PERCHE’ NON REALIZZI CHE SU VK SIAMO IN MOLTI ESULI DA F.B….QUINDI E’ ORA DI METTERLO ANCHE SUI VOSTRI INDIRIZZI VK.COM…UNA VOSTRA FAN…RADIATA DEFINITIVAMENTE DA F.B. SE VOLETE SAPERE QUALCOSA DI COSTORO LEGGETE IL DOSSIER DEI BANNATI SU VK…CORDIALMENTE …ANNA

    ANNAMARIA GODINO [email protected] ……..vk.com

Share via