ABBONATI SOSTIENI

Quanta gente c’era davvero a Berlino? Silver Nervuti taglia la testa al toro!

Berlino, 29 agosto 2020, i tedeschi si riversano in piazza per manifestare contro la restrizione dei diritti, attuata dal Governo con le politiche di contrasto alla diffusione del Coronavirus. Si tratta di una manifestazione di cittadini come tutti gli altri e come tale, in una democrazia occidentale, dovrebbe essere raccontata. Invece i media sminuiscono, denigrano e diffamano i suoi partecipanti, con l’usuale tecnica del manganellamento mediatico riservata ormai a chiunque osi dissentire dal pensiero unico dominante. Li chiamano negazionisti, un termine che di per sé non ha nessun significato e che per di più, usato nel senso che intendono loro – ovvero di chi nega l’esistenza del virus – è falso. Li chiamano nazisti, nel tentativo di far credere che si tratti di persone violente. Parlano di disordini e si attaccano a qualunque cosa pur di non fare il loro lavoro, che è quello di descrivere in televisione e sulle pagine dei giornali quello che accade nel Paese. La Germania è del resto quel luogo dove, secondo il giornalista Udo Ulkfotte, gran parte dei suoi colleghi sono “comprati, educati a mentire“, quando non direttamente a libro paga della CIA.

Dopo oltre 17 anni di carriera, Ulfkotte rivelò – solo pochissimi anni fa – come i governi e le Agenzie di intelligence usino i media a scopo di propaganda. Durante un’intervista dichiarò: “Nel mio paese temono questo libro (ndr:Giornalisti comprati. Come i politici, i servizi segreti e l’alta finanza dirigono i mass media“) perché ho nominato innumerevoli giornalisti che collaborano con il Bundesnachrichtendienst (BND), con la CIA o intrattengono rapporti stretti con altri servizi di intelligence. I giornalisti coinvolti sono molto probabilmente scioccati nel vedere il proprio nome stampato in un libro. Ma cosa possono fare? Ho usato un numero enorme di citazioni, riferimenti e tutte le prove di quanto scritto sono in mio possesso…”. E ancora: “Una volta fui avvicinato da qualcuno dell’Intelligence tedesca e della CIA, i quali mi dissero che avrei dovuto scrivere di Gheddafi e di denunciare come stava cercando di costruire in segreto una fabbrica di armi chimiche in Libia. Non avevo informazioni su nulla di tutto ciò, ma loro mi mostrarono vari documenti, io dovevo solo apporre il mio nome sull’articolo. Ritenete che questo possa essere chiamato giornalismo? Penso di no. Questo è un tradimento dei lettori che pensano di poter ottenere informazioni reali per potersi fare delle loro opinioni, ma in realtà acquisiscono soltanto materiale di propaganda”.

Udo Ulfkotte ammise di essere stato educato a mentire, anche lui come i suoi colleghi, denunciando che tutta l’informazione in Germania e in occidente è corrotta. Morì il 13 gennaio 2017, in strane circostanze: fu trovato senza vita nella sua abitazione e il governo tedesco dichiarò che si era trattato di un infarto, ma senza alcuna autopsia fu subito cremato, distruggendo così per sempre ogni possibilità di fare indagini più approfondite.

DavveroTv, la televisione vicina ai cittadini che vuole solamente restituire loro la libertà di espressione, visibile in Lombardia (canale 606), in Piemonte (607) e nel Lazio (632), pubblica oggi sulle sue App (che vi invitiamo a scaricare sui dispositivi Android e su quelli Apple), l’intervento di Silver Nervuti , nella rubrica Speakers’ Corner, che smonta la ricostruzione ufficiale della manifestazione di Berlino, secondo la quale solo poche migliaia di persone sarebbero scese in piazza a protestare contro la restrizione dei loro diritti e contro la narrazione a senso unico sulla natura del Coronavirus.

DavveroTV si era occupata di Berlino pubblicando il discorso integrale di Kennedy e con una troupe che ha realizzato un servizio dedicato.

REALIZZIAMO INSIEME L’OTTAVA TELEVISIONE ITALIANA, CHE SIA FINALMENTE UNA TV DEI CITTADINI!

€75.288 of €100.000 raised

Fermati e rifletti: che tu sia giovane o che abbia alle spalle ormai diverse primavere, quante volte ti è capitato di vedere una televisione che nascesse per l’esclusiva volontà dei cittadini? Sta avvenendo oggi, e sta accadendo in Italia. Per la prima volta abbiamo la possibilità di finanziare non un giornale, non un semplice canale youtube, ma un’informazione diversa, al vertice della piramide dell’informazione, che possa raggiungere milioni di italiani e che sia davvero libera.

In questo video Claudio Messora e Virginia Camerieri vi raccontano la magia che sta avvenendo sotto ai vostri occhi, e vi chiedono di crederci. Non è mai bastato così poco per ottenere così tanto, perché Democrazia è Confronto, e già solo offrire un punto di vista diverso a milioni di cittadini, nell’era della censura social e del pensiero unico dominante, è un atto rivoluzionario.

Non è più il momento di essere nichilisti né quello di dividersi: sarà una televisione di tutti, e per averla ti chiediamo solo di partecipare con il tuo piccolo atto di fiducia mensile. Riusciresti a sopportare, quando un giorno ogni spazio dovesse chiudersi – come già avvenuto in passato – il rimorso o il rimpianto di non averci provato quando sarebbe bastato così poco per far accadere il miracolo?

Diventa un editore della nuova televisione. Fai una donazione mensile ricorrente, o sottoscrivi un piccolo abbonamento. Potrebbe essere l’ultimo spiraglio aperto, nel quale infilarsi prima che la pesante paratia stagna del controllo sociale si chiuda del tutto.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

ByoBlu - Il video blog di Claudio Messora

1.00
REALIZZIAMO INSIEME L’OTTAVA TELEVISIONE ITALIANA, CHE SIA FINALMENTE UNA TV DEI CITTADINI!
Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

MT

Maurizio Giorgio Turuani

€10,00 26 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 25 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€50,00 25 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 25 Novembre 2020
GV

Gianandrea Vicinelli

€5,00 25 Novembre 2020

spero ardentemente che se la possiate/ possiamo fare perché la maggior parte della gente è totalmente ignara o colpevolmente "sorda" a quello che sta realmente accadendo o che purtroppo accadrà in futuro.

Utente anonimo

Anonimo

€60,00 25 Novembre 2020
S

Stefano

€10,00 25 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 25 Novembre 2020
IV

Ilaria Valenza

€10,00 25 Novembre 2020

Grazie.

FC

Fabio Chiari

€25,00 25 Novembre 2020
DP

Dario Patricelli

€10,00 25 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€200,00 25 Novembre 2020
LN

Luciano Nizzi

€100,00 25 Novembre 2020

Io cerco di aiutarvi, ma voi cercate di allearvi con altri blogger, sormontate le piccole discrepanze che ci sono, in fondo la pensate tutti nello stesso modo, il mainstream e potente, se non vi unite le possibilità di una vera alternativa… Leggi tutto

Io cerco di aiutarvi, ma voi cercate di allearvi con altri blogger, sormontate le piccole discrepanze che ci sono, in fondo la pensate tutti nello stesso modo, il mainstream e potente, se non vi unite le possibilità di una vera alternativa nell'informazione saranno scarse.
Grazie per quello che fate
Luciano

MN

Mauro Niccolai

€50,00 25 Novembre 2020
mc

massimiliano caravaggio

€10,00 25 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 25 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 25 Novembre 2020
MC

Marcello Cocco

€10,00 25 Novembre 2020
AB

Alessandro Barbieri

€25,00 25 Novembre 2020

Non mollate!

Utente anonimo

Anonimo

€5,00 25 Novembre 2020

Niente e nessuno potrà più manipolarti, con i suoi trucchi per convincerti che la guerra è pace, la libertà è schiavitù, l’ignoranza è forza. Manuale di Autodifesa per Sovranisti: il primo libro edito da Byoblu. Scritto da Francesco Carraro.

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Marcia Della Liberazione

UNISCITI AI 10.600 ABBONATI CHE GIA’ ACCEDONO AI CONTENUTI RISERVATI DI BYOBLU

Sostieni l’Informazione Libera

Share via