ABBONATI SOSTIENI

I FRANCESI INFRANGONO IL COPRIFUOCO: IN STRADA A MARSIGLIA E A PARIGI

byoblu24 manifestazione parigi

Alcuni ministri del governo Macron vogliono anticipare il coprifuoco alle 19

In Francia circolano voci secondo le quali il governo starebbe pensando di estendere il coprifuoco in tutto il Paese e a partire dalle 19, come in tempo di guerra.
Dal 17 ottobre scorso il divieto di spostamento è previsto dalle ore 21 alle 6 del mattino nella regione dell’Ile de France (dove si trova Parigi) e in otto città metropolitane: Lione, Lille, Toulouse, Montpellier, Saint-Étienne, Aix-Marseille, Rouen et Grenoble. La misura riguarda quasi venti milioni di francesi e prevede la chiusura di tutti gli esercizi commerciali, ad eccezione delle strutture medico-sanitarie, delle case per i più vulnerabili, delle stazioni di polizia, degli alberghi o dei ristoranti che fanno consegne a domicilio.
In serata è attesa la conferenza del primo ministro Jean Castex che annuncerà nuove misure restrittive che dovrebbero prevedere l’estensione del coprifuoco in altre città, tra cui Strasburgo e Nantes.

A Marsiglia e a Parigi i cittadini infrangono il coprifuoco

Già nella serata del 17 ottobre gruppi di cittadini a Marsiglia e a Parigi hanno violato il coprifuoco scendendo in piazza al grido: “tutti detestiamo il coprifuoco”.
Carlo Alberto Brusa, avvocato a Parigi e presidente di Reaction 19, un’associazione nata per patrocinare azioni legali contro le misure restrittive, ha lanciato un appello su internet per riunire tutti i popoli europei contro una dittatura sanitaria.

Cosa dicono i dati ufficiali?

Il coprifuoco serale o notturno è una decisione giustificabile da un punto di vista sanitario? Sembra proprio di no consultando i dati ufficiali francesi pubblicati dal Ministero della Salute nell’ultimo report dell’8 ottobre scorso e disponibili in rete.

I posti principali di presunti focolai, i così detti clusters, non sono i ristoranti, i bar o i luoghi della movida tanto colpevolizzata in tutta Europa, ma i posti lavoro pubblici e privati, le scuole e le università e gli ospedali. Stupisce che nella classifica, i trasporti, sempre pieni anche nelle metropoli francesi, rappresentino solo l’1,1% dei siti di trasmissione del virus, ma di certo la misura del coprifuoco potrebbe avere effetti negativi devastanti per l’economia e minimi effetti positivi per la salute della collettività.

Il rischio che lo scenario francese, dove si valuta l’estensione del coprifuoco a partire dalle ore 19, si presenti a breve anche in Italia è molto concreto. Spetta solo al popolo italiano scongiurarlo.

REALIZZIAMO INSIEME L’OTTAVA TELEVISIONE ITALIANA, CHE SIA FINALMENTE UNA TV DEI CITTADINI!

€73.951 of €100.000 raised

Fermati e rifletti: che tu sia giovane o che abbia alle spalle ormai diverse primavere, quante volte ti è capitato di vedere una televisione che nascesse per l’esclusiva volontà dei cittadini? Sta avvenendo oggi, e sta accadendo in Italia. Per la prima volta abbiamo la possibilità di finanziare non un giornale, non un semplice canale youtube, ma un’informazione diversa, al vertice della piramide dell’informazione, che possa raggiungere milioni di italiani e che sia davvero libera.

In questo video Claudio Messora e Virginia Camerieri vi raccontano la magia che sta avvenendo sotto ai vostri occhi, e vi chiedono di crederci. Non è mai bastato così poco per ottenere così tanto, perché Democrazia è Confronto, e già solo offrire un punto di vista diverso a milioni di cittadini, nell’era della censura social e del pensiero unico dominante, è un atto rivoluzionario.

Non è più il momento di essere nichilisti né quello di dividersi: sarà una televisione di tutti, e per averla ti chiediamo solo di partecipare con il tuo piccolo atto di fiducia mensile. Riusciresti a sopportare, quando un giorno ogni spazio dovesse chiudersi – come già avvenuto in passato – il rimorso o il rimpianto di non averci provato quando sarebbe bastato così poco per far accadere il miracolo?

Diventa un editore della nuova televisione. Fai una donazione mensile ricorrente, o sottoscrivi un piccolo abbonamento. Potrebbe essere l’ultimo spiraglio aperto, nel quale infilarsi prima che la pesante paratia stagna del controllo sociale si chiuda del tutto.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

ByoBlu - Il video blog di Claudio Messora

1.00
REALIZZIAMO INSIEME L’OTTAVA TELEVISIONE ITALIANA, CHE SIA FINALMENTE UNA TV DEI CITTADINI!
Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

Niente e nessuno potrà più manipolarti, con i suoi trucchi per convincerti che la guerra è pace, la libertà è schiavitù, l’ignoranza è forza. Manuale di Autodifesa per Sovranisti: il primo libro edito da Byoblu. Scritto da Francesco Carraro.

gm

giovanni mangiola

€10,00 24 Novembre 2020
AM

Antonio Magnani

€5,00 24 Novembre 2020
MP

Massimo Pellizzari

€100,00 24 Novembre 2020

Difendiamo insieme l'Autonomia dell'Informazione, siamo Voce fuori dal Coro!

Utente anonimo

Anonimo

€5,00 24 Novembre 2020
fz

fabio zotta

€5,00 24 Novembre 2020
RB

Rossella Barucci

€5,00 24 Novembre 2020
DR

David Ratta-Delfini

€10,00 24 Novembre 2020

Avanti Byoblu per una TV a tutela del popolo

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 24 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 24 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 24 Novembre 2020
JM

Judith Minoletti

€10,00 24 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 24 Novembre 2020
KF

Katia Fasan

€5,00 24 Novembre 2020

Forza byoblu! Viva la libertà!

RF

Raffaella Ferrero

€10,00 24 Novembre 2020
RC

Radu Contac

€10,00 24 Novembre 2020

Forza,forza BYOBLU ... portare la luce e la libertá svelando i grandi misteri del lato oscuro.

PG

Paulina GLUCH

€5,00 24 Novembre 2020

Grazie per tutto quello che fatte, avanti così anzi di più dobbiamo svegliare più persone possibile

GV

Graziella Vadalà

€10,00 24 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 24 Novembre 2020
ab

andrea bonifacio

€5,00 24 Novembre 2020
em

emiliano migliorati

€10,00 24 Novembre 2020

Grazie ragazzi siete i migliori professionisti dell'informazione, è una vera
fortuna avervi conosciuto.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Marcia Della Liberazione

UNISCITI AI 10.600 ABBONATI CHE GIA’ ACCEDONO AI CONTENUTI RISERVATI DI BYOBLU

Sostieni l’Informazione Libera

Share via