ABBONATI SOSTIENI

CI FATE FALLIRE INEVITABILMENTE! LO SFOGO DELLA TITOLARE DI UNA PALESTRA #Byoblu24

Una delle categorie prese più di mira dall’ultimo Dpcm dell’esecutivo Conte è quella delle palestre e centri fitness. Secondo le nuove regole queste strutture devono rimanere completamente chiuse almeno fino al 24 novembre prossimo. E appaiono subito chiare, anzi cristalline, le devastanti e pesantissime conseguenze sulla tenuta delle attività.

Su Byoblu, la Tv dei cittadini, interviene Patrizia Salviato, ex campionessa di body building italiana ed europea, titolare da diversi anni di un centro fitness a Padova. Patrizia, come molti altri del suo mestiere, è stata costretta a chiudere per la seconda volta la sua attività, con la possibilità di non riaprire più. Perché se nel frattempo gli incassi non entrano a causa del blocco, continuano invece le numerose spese: l’affitto, le bollette…

Queste sono le sue parole:

Questa nuova chiusura rappresenta una vera e propria catastrofe per tutti i centri fitness che già erano carichi di debiti per queste chiusure; sappiamo benissimo che le palestre a maggio e ottobre hanno il maggiore numero di incasso, perché poi l’estate è una stagione meno redditizia…

Avere una palestra oggi si rischia veramente di doversi reinventare a 50 anni e anche di più un nuovo lavoro,e questo non mi sta bene perché ci sono tantissimi altri posti dove c’è veramente il pericolo di contrarre il virus, come gli autobus e tutte quelle situazioni in cui le persone stanno una attaccata all’altra

Sono rimasta disgustata, mai mi sarei immaginata un dpcm del genere per la mia attività quando mi hanno fatto spendere un sacco di soldi per adeguarla: già nel dpcm precedente c’erano state date le linee guida poi ne è stato emesso un altro con le stesse regole, ma più restrittive con obbligo addirittura della misurazione della temperatura.

Perché e per quale motivo è stato deciso che solo noi dobbiamo chiudere quando in questa palestra, che è grande 500 metri, entrano ogni ora e mezza 30 persone. Non mi risulta ci siano stati mai casi di covid, di focolai pericolosi nelle palestre. 

Non so cosa dire, mi ritrovo a più di 50 anni a dover pensare che forse dovrò  trovarmi un altro lavoro e questo non mi sta bene! Ci fate fallire inevitabilmente non possiamo reggere un secondo lockdown, non è possibile riaprire le serrande il 24 novembre!

Parlando di salute, la palestra è un luogo dove si pratica sport, dove si rinforzano le difese immunitarie mantenendo il fisico in perfetta forma, perché qui alleniamo tutto.

Le palestre non sono luoghi dove si gonfiano i muscoli, oppure si dimagrisce. L’attività fisica è necessaria per mantenere la persona in perfetta salute e il ministro della Salute lo sa perfettamente.

Io ho avuto un mancato fatturato di 80 mila euro e me ne sono trovati dallo Stato, ricevuti a fondo perduto, circa 6 mila. Io non mi aspetto che qualcuno mi paghi le bollette in sospeso e tutti gli affitti e le spese condominiali. Però mi auguro che qualcuno faccia qualcosa e ci pensi molto bene, perché ci saranno molte aziende che dovranno chiudere e non riaprire più.

La mia è borderline perché ho fatto un investimento per acquistarla e ho il mutuo bloccato fino a gennaio ma i soldi non stanno entrando. Io a più di 50 anni non so cosa mi aspetta, sono qui aspettando che il governo mi dica…apri chiudi, apri chiudi..non si sa quando chiudi, non si sa quando apri.

Ho avuto molte chiamate dai miei clienti che hanno espresso solidarietà e sdegno per questa chiusura e per non poter usufruire del loro abbonamento. Il problema non è solo delle aziende, ma anche dei clienti che non possono usufruire dei servizi che hanno acquistato. Io devo ridare indietro i soldi di abbonamenti che ho fatto la settimana scorsa.

Questo Dpcm è devastante. Chiedo che venga rivisto e farò il possibile legalmente perché questo avvenga!

Patrizia Salviato 

REALIZZIAMO INSIEME L’OTTAVA TELEVISIONE ITALIANA, CHE SIA FINALMENTE UNA TV DEI CITTADINI!

€76.291 of €100.000 raised

Fermati e rifletti: che tu sia giovane o che abbia alle spalle ormai diverse primavere, quante volte ti è capitato di vedere una televisione che nascesse per l’esclusiva volontà dei cittadini? Sta avvenendo oggi, e sta accadendo in Italia. Per la prima volta abbiamo la possibilità di finanziare non un giornale, non un semplice canale youtube, ma un’informazione diversa, al vertice della piramide dell’informazione, che possa raggiungere milioni di italiani e che sia davvero libera.

In questo video Claudio Messora e Virginia Camerieri vi raccontano la magia che sta avvenendo sotto ai vostri occhi, e vi chiedono di crederci. Non è mai bastato così poco per ottenere così tanto, perché Democrazia è Confronto, e già solo offrire un punto di vista diverso a milioni di cittadini, nell’era della censura social e del pensiero unico dominante, è un atto rivoluzionario.

Non è più il momento di essere nichilisti né quello di dividersi: sarà una televisione di tutti, e per averla ti chiediamo solo di partecipare con il tuo piccolo atto di fiducia mensile. Riusciresti a sopportare, quando un giorno ogni spazio dovesse chiudersi – come già avvenuto in passato – il rimorso o il rimpianto di non averci provato quando sarebbe bastato così poco per far accadere il miracolo?

Diventa un editore della nuova televisione. Fai una donazione mensile ricorrente, o sottoscrivi un piccolo abbonamento. Potrebbe essere l’ultimo spiraglio aperto, nel quale infilarsi prima che la pesante paratia stagna del controllo sociale si chiuda del tutto.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

ByoBlu - Il video blog di Claudio Messora

1.00
REALIZZIAMO INSIEME L’OTTAVA TELEVISIONE ITALIANA, CHE SIA FINALMENTE UNA TV DEI CITTADINI!

ERROR: Either your browser does not support Apple Pay or you do not have a saved payment method.


or Pay with Card
Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

Niente e nessuno potrà più manipolarti, con i suoi trucchi per convincerti che la guerra è pace, la libertà è schiavitù, l’ignoranza è forza. Manuale di Autodifesa per Sovranisti: il primo libro edito da Byoblu. Scritto da Francesco Carraro.

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 28 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 28 Novembre 2020
dr

diego rao

€10,00 28 Novembre 2020

Viva la Liberta'

Utente anonimo

Anonimo

€25,00 28 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 28 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 28 Novembre 2020
te

tatiana egorova

€10,00 28 Novembre 2020
GB

Giuseppe Bonelli

€50,00 28 Novembre 2020
BC

BRYAN CELERE

€10,00 28 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 28 Novembre 2020
A

Andrea

€10,00 28 Novembre 2020
AC

Alessandro Canichella

€15,00 28 Novembre 2020
S

Stevens

€10,00 28 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 28 Novembre 2020
G

Giuliano

€10,00 28 Novembre 2020
MS

Marisa Santin

€10,00 27 Novembre 2020

Grazie x la vostra informazione, questo é il minimo che si possa dire
Marisa

LM

Leopoldo Minicucci

€10,00 27 Novembre 2020

Ad maiora

Utente anonimo

Anonimo

€20,00 27 Novembre 2020
GF

Gianluca Ferraresi

€5,00 27 Novembre 2020

Continuate così!
Io quando posso vi dono un piccolo contributo

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 27 Novembre 2020

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Marcia Della Liberazione

UNISCITI AI 10.600 ABBONATI CHE GIA’ ACCEDONO AI CONTENUTI RISERVATI DI BYOBLU

Sostieni l’Informazione Libera

Share via