ABBONATI SOSTIENI

UN COLOSSO FARMACEUTICO PER FORMARE I MEDICI DEL FUTURO

UN COLOSSO FARMACEUTICO PER FORMARE I MEDICI DEL FUTURO

La formazione dei medici italiani e la revisione del nostro sistema sanitario organizzati da un colosso della farmaceutica, la Sanofi Italia. L’azienda qualche mese fa ha firmato un protocollo d’intesa con la Società Italiana di Medicina Generale e delle Cure Primarie (Simg) e con la Federazione Italiana Medici di Medicina Generale (Fimmg), notizia passata sotto silenzio, con l’obiettivo, si legge, di “formare i medici del futuro su tematiche cliniche in costante evoluzione”, ma la domanda è se esista un conflitto di interessi tra una azienda farmaceutica e l’intero sistema sanitario, tra chi produce farmaci e vaccini e chi, il medico, deve decidere come curare il paziente, su che terapie indirizzarlo.

“Si tratta di un percorso condiviso per un miglioramento complessivo dell’accesso alla salute e del benessere delle persone”, ha detto il Direttore Generale della Sanofi Italia, ma forse ci si attende che la formazione e l’ideazione di un nuovo modello sanitario venga guidato da enti, ordini e istituzioni. Solo da loro. Ci piacerebbe fosse così, ma sappiamo che così non è.

L’IMPORTANZA DI UNA MEDICINA LIBERA DA INTERESSI ECONOMICI

In un periodo storico come questo sarebbe opportuno che il nostro sistema sanitario non solo venisse profondamente rivisto, certo, ma che non si mettesse in primo piano il profitto e il business, inevitabile sporcatura di una scienza, quella medica, dalle finalità nobili, sarebbe più giusto che la soluzione proposta dal primario non tenesse conto di chiare direttive volte ad avvantaggiare questa o quell’altra azienda farmaceutica, che non fosse guidata da idee preconcette da seguire a tutti i costi senza, invece, una apertura, un confronto e una ricerca di soluzioni del tutto scevre da qualsiasi concetto di profitto. Ci piacerebbe davvero fosse così, ma i fatti purtroppo ci raccontano tutta un’altra realtà!

REALIZZIAMO INSIEME L’OTTAVA TELEVISIONE ITALIANA, CHE SIA FINALMENTE UNA TV DEI CITTADINI!

€73.941 of €100.000 raised

Fermati e rifletti: che tu sia giovane o che abbia alle spalle ormai diverse primavere, quante volte ti è capitato di vedere una televisione che nascesse per l’esclusiva volontà dei cittadini? Sta avvenendo oggi, e sta accadendo in Italia. Per la prima volta abbiamo la possibilità di finanziare non un giornale, non un semplice canale youtube, ma un’informazione diversa, al vertice della piramide dell’informazione, che possa raggiungere milioni di italiani e che sia davvero libera.

In questo video Claudio Messora e Virginia Camerieri vi raccontano la magia che sta avvenendo sotto ai vostri occhi, e vi chiedono di crederci. Non è mai bastato così poco per ottenere così tanto, perché Democrazia è Confronto, e già solo offrire un punto di vista diverso a milioni di cittadini, nell’era della censura social e del pensiero unico dominante, è un atto rivoluzionario.

Non è più il momento di essere nichilisti né quello di dividersi: sarà una televisione di tutti, e per averla ti chiediamo solo di partecipare con il tuo piccolo atto di fiducia mensile. Riusciresti a sopportare, quando un giorno ogni spazio dovesse chiudersi – come già avvenuto in passato – il rimorso o il rimpianto di non averci provato quando sarebbe bastato così poco per far accadere il miracolo?

Diventa un editore della nuova televisione. Fai una donazione mensile ricorrente, o sottoscrivi un piccolo abbonamento. Potrebbe essere l’ultimo spiraglio aperto, nel quale infilarsi prima che la pesante paratia stagna del controllo sociale si chiuda del tutto.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

ByoBlu - Il video blog di Claudio Messora

1.00
REALIZZIAMO INSIEME L’OTTAVA TELEVISIONE ITALIANA, CHE SIA FINALMENTE UNA TV DEI CITTADINI!
Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

Niente e nessuno potrà più manipolarti, con i suoi trucchi per convincerti che la guerra è pace, la libertà è schiavitù, l’ignoranza è forza. Manuale di Autodifesa per Sovranisti: il primo libro edito da Byoblu. Scritto da Francesco Carraro.

AM

Antonio Magnani

€5,00 24 Novembre 2020
MP

Massimo Pellizzari

€100,00 24 Novembre 2020

Difendiamo insieme l'Autonomia dell'Informazione, siamo Voce fuori dal Coro!

Utente anonimo

Anonimo

€5,00 24 Novembre 2020
fz

fabio zotta

€5,00 24 Novembre 2020
RB

Rossella Barucci

€5,00 24 Novembre 2020
DR

David Ratta-Delfini

€10,00 24 Novembre 2020

Avanti Byoblu per una TV a tutela del popolo

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 24 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 24 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 24 Novembre 2020
JM

Judith Minoletti

€10,00 24 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 24 Novembre 2020
KF

Katia Fasan

€5,00 24 Novembre 2020

Forza byoblu! Viva la libertà!

RF

Raffaella Ferrero

€10,00 24 Novembre 2020
RC

Radu Contac

€10,00 24 Novembre 2020

Forza,forza BYOBLU ... portare la luce e la libertá svelando i grandi misteri del lato oscuro.

PG

Paulina GLUCH

€5,00 24 Novembre 2020

Grazie per tutto quello che fatte, avanti così anzi di più dobbiamo svegliare più persone possibile

GV

Graziella Vadalà

€10,00 24 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 24 Novembre 2020
ab

andrea bonifacio

€5,00 24 Novembre 2020
em

emiliano migliorati

€10,00 24 Novembre 2020

Grazie ragazzi siete i migliori professionisti dell'informazione, è una vera
fortuna avervi conosciuto.

FG

Federica Gilardoni

€10,00 24 Novembre 2020

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Marcia Della Liberazione

UNISCITI AI 10.600 ABBONATI CHE GIA’ ACCEDONO AI CONTENUTI RISERVATI DI BYOBLU

Sostieni l’Informazione Libera

Share via