SOSTIENI DONA SOTTOSCRIVI UN PIANO

IL DEBITO PUBBLICO CI SALVERÀ?

IL DEBITO PUBBLICO È OGGI LA SALVEZZA DEI CITTADINI?

Il debito pubblico mondiale salirà a livelli mai visti prima. È quanto previsto dal Fondo Monetario Internazionale che stima una media del 105% del rapporto debito pubblico su PIL tra tutti gli Stati del mondo. Si tratta della conseguenza delle politiche economiche adottate per contrastare gli effetti delle restrizioni dovute alla diffusione del Covid 19.

Le banche centrali stanno immettendo nel sistema quantità enormi di soldi

In tutto il mondo infatti le attività economiche sono state bloccate durante la primavera e stanno subendo adesso nuove chiusure. Miliardi di euro persi che sono stati in parte compensati dall’immissione massiccia di liquidità da parte delle banche centrali. In pratica lo Stato emette titoli del tesoro sul mercato con la garanzia che questi verranno comunque comprati dalle banche centrali, a prescindere dall’offerta ricevuta dagli operatori privati, quelli che comunemente sono chiamati “mercati”.

È quello che sta facendo la Federal Reserve che nella sola scorsa primavera ha acquistato titoli del tesoro per oltre 2 trilioni di dollari. È quello che sta facendo la Banca Centrale giapponese i cui acquisiti di titoli di Stato porteranno il debito pubblico del Paese al 270%. Perfino la Banca Centrale Europea sta seguendo in parte questa linea con il programma PEPP, Pandemic emergency purchase programme, che ha previsto l’immissione di 1350 miliardi di euro in tutto il continente.

L’elevato debito pubblico è l’unico rimedio alla crisi

Con le restrizioni in aumento e nessuna previsione sulla data della loro fine, questa strategia monetaria dovrà per forza di cose continuare ancora per molto tempo. Risulta quindi evidente che il virus sta facendo crollare una ad una tutte le credenze su cui si è fondata la politica economica dominante in occidente negli ultimi anni. Siamo sempre stati infatti abituati a sentirci dire che il debito pubblico, se giunto oltre una certa soglia, avrebbe portato i Paesi a gambe all’aria, al fallimento e al default.

Oggi invece questa credenza è stata ribaltata, il debito pubblico può rappresentare infatti adesso l’unica salvezza per piccole e medie imprese, liberi professionisti e cittadini in generale. Non solo. Questa straordinaria azione da parte delle banche centrali sta rivelando un altro grande assunto: e cioè che la disponibilità di denaro presente in circolazione non dipende da particolari congiunzioni astrali dovute al caso, ma dipende esclusivamente da precise scelte politiche.

Il crollo dei miti del neoliberismo

Il denaro si può creare dal nulla e in quantità illimitate e se in futuro qualche politico dovesse pronunciare la fatidica frase “Non ci sono soldi”, dovremmo a quel punto ridergli in faccia ricordando i trilioni di euro creati con un click durante la crisi del Covid. Crolla così anche il mito dell’inflazione, la paura atavica dei tedeschi, secondo cui troppo denaro in circolo genererebbe un aumento incontrollato dei prezzi.

Oggi in Europa, con la BCE che pompa soldi nel sistema, l’inflazione è arrivata a malapena all’1,2% e il livello ideale dovrebbe essere il 2%. Questa crisi ha quindi messo alla prova tutta l’impalcatura economica che ci ha governato negli ultimi 30 anni e che oggi, di fronte ad una prova storica, ha miseramente fallito. Ora toccherà a noi tenere a mente tutte le lezioni apprese durante questa crisi per fare in modo che nessuno in futuro ci possa venire a dire che il debito pubblico è una colpa che ricade sulle generazioni future.

UN CANALE TELEVISIVO UNICO NAZIONALE PER I CITTADINI. LA SFIDA, ENTRO IL 10 APRILE.

€310.477 of €150.000 raised

Youtube ha oscurato il canale di Byoblu. La giustificazione? Le riprese di una manifestazione di piazza di 7 mesi. Per i cittadini, niente diritto di cronaca! Oltre mezzo milione di iscritti costruiti in 14 anni di sacrifici andati in fumo. Duemila interviste a giudici della Corte Costituzionale, politici, economisti, magistrati, avvocati, giornalisti, intellettuali, duecento milioni di visualizzazioni video, tutti i vostri commenti, tutte le vostre condivisioni… tutto andato in fumo!
Abbiamo la possibilità di acquistare un canale nazionale sul digitale terrestre, in una buona numerazione, a un prezzo molto al di sotto del valore di mercato. Servono poco meno di 150 mila euro, e poi Byoblu e DavveroTV entreranno nelle case di tutti gli italiani, dalla Sicilia alla Valle d’Aosta. Bisogna raggiungere questa cifra entro il 10 aprile. Se ci state, se accettate la sfida, fate la vostra donazione ed entriamo, tutti insieme, nella storia, dalla porta principale.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

MM

Mauro Maschio

€10,00 18 Aprile 2021

Forza ragazzi

NI

Nicola Incerti

€100,00 18 Aprile 2021

Siete una nuova speranza, grazie di cuore di esistere.

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 18 Aprile 2021
as

antonello sterlicco

€50,00 18 Aprile 2021

Non siete soli.

Utente anonimo

Anonimo

€200,00 18 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 18 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 18 Aprile 2021
RB

Roberto Bruschi

€10,00 18 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 18 Aprile 2021
MT

Monica Tinghino

€10,00 18 Aprile 2021

Grazie del vostro prezioso contributo all'informazione!!!

MM

Marzio Morandi

€25,00 18 Aprile 2021

Cerchiamo di arginare il pensiero unico

AP

Alberto Poli

€10,00 18 Aprile 2021

Voglio essere libero di farmi la mia opinione!

LC

Leonello Coni

€10,00 18 Aprile 2021

In questo momento posso donare solo questo ...questi governi ci hanno portato via il lavoro e la dignità la nostra vita e quella dei nostri figli segui Claudio da quando ha fatto le prime trasmissioni e incredibile quello che fatto posso solo… Leggi tutto

In questo momento posso donare solo questo ...questi governi ci hanno portato via il lavoro e la dignità la nostra vita e quella dei nostri figli segui Claudio da quando ha fatto le prime trasmissioni e incredibile quello che fatto posso solo ringraziarlo Grazie non molliamo .P.S Grandi tutti i giornalisti di Byoblu .

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 18 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 18 Aprile 2021
GL

Gabriele Laurenti

€10,00 18 Aprile 2021

Grazie per tutto quello che fate !!!!!!! Non mollate mai !!!!!!

GG

Giuseppe Giuliani

€10,00 18 Aprile 2021

Sono disoccupato e posso donarvi solo questa piccola somma, pero' lo faccio volentieri

GC

Giuseppe Campolo

€100,00 18 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 18 Aprile 2021
pc

paola combe

€100,00 18 Aprile 2021

Avanti tutta !

3 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Se non fosse stato per la Bce che con il programma di acquisto titoli comprava le emissioni di debito dell’Italia a quest’ora saremmo falliti da un bel pezzo altro che storie neoliberali: volevo vedere come si finanziavano lo stato e le banche…non credo che bastava una colletta qui su byoblu…

  • Debito pubblico ovvero creare soldi da parte sia dalla banca centrale che quelle locali, nulla e darli poi in prestito. Interessante.. Ma lo si sapeva.. Creare titoli di debito ovvero BOT, btp, cct è una manna x il capitale, tant’è che in tutti questi anni ha incamerato qualche trilioni di euro, senza muovere un dito..

Share via