ABBONATI SOSTIENI

“PROVVEDIMENTI DIFFERENZIATI”, CONTE IN PARLAMENTO PER IL NUOVO DPCM

“PROVVEDIMENTI DIFFERENZIATI”, CONTE IN PARLAMENTO PER IL NUOVO DPCM

È il quarto Dpcm in sole due settimane, Giuseppe Conte lo firmerà probabilmente domani (entrando quindi in vigore mercoledì) dopo aver tentato ancora di limare le ultime differenze con i governatori regionali per accorciarne le distanze. Invano, perché il governo le sue decisioni le ha già prese: verranno create 3 aree corrispondenti ad altrettanti scenari di rischio. Le varie regioni saranno inserite in queste aree e saranno quindi adottati dei provvedimenti specifici e differenziati, più o meno restrittivi in base alla criticità di quel territorio. Le regioni più a rischio saranno chiuse, non si potrà quindi né entrare né uscire tranne che per comprovate esigenze che dovranno essere comunicate attraverso l’autocertificazione.

Per tutto il Paese, a prescindere dall’inserimento in una di quelle tre aree di rischio, saranno inoltre adottate misure di contenimento come la limitazione degli spostamenti negli orari serali e notturni, la chiusura nei weekend dei centri commerciali, la chiusura anche di mostre e musei. Inoltre sarà ridotta la capienza dei mezzi di trasporto pubblico al 50%. Le scuole superiori potranno passare integralmente alla didattica a distanza.
La valutazione dei parametri in base ai quali le singole regioni saranno inserite in specifiche aree di criticità verrà fatta dall’Istituto Superiore di Sanità e dal Ministero della Salute tenendo conto di una serie di fattori come il numero di casi sintomatici per mese, dei casi con ricovero in ospedale, della percentuale dei tamponi positivi, e poi ancora dell’indice di replicabilità e dell’occupazione di posti letto di area medica o di terapia intensiva.

IL 95% DEI CONTAGIATI PRESENTA SINTOMI LIEVI

Durante il suo discorso alle Camere, Conte ha spiegato che la preoccupazione del governo riguarda l’evoluzione della malattia e la saturazione delle terapie intensive, ma nello stesso tempo ha snocciolato una serie di numeri che fotografano una situazione, almeno quella attuale, totalmente sotto controllo.
“Il 94% dei contagiati è in isolamento domiciliare, la gravità dei contagi è inferiore rispetto alla prima ondata – ha detto Conte – Oltre il 65% sono asintomatici o paucisintomatici e fino al 95% presentano sintomi lievi”.

I dati sulle terapie intensive sono lontani dalla soglia di criticità: la media nazionale di saturazione è del 21%, media che è addirittura pronta a scendere al 18% non appena saranno operative le nuove strutture già predisposte.
Il nuovo Dpcm molto probabilmente verrà firmato domani, rimangono però le divisioni con le Regioni che chiedevano un intervento uniforme con il coprifuoco nazionale alle ore 18 e provvedimenti praticamente identici per tutta Italia senza alcuna differenziazione.
Ha prevalso la linea del governo, che ha comunque dato facoltà ai presidenti di Regione di adottare ulteriori misure restrittive con la possibilità di lockdown mirati e zone rosse.

Ma, com’è chiaro, non sarà l’ultimo Dpcm: “Ci saranno altri interventi per alleggerire o eventualmente inasprire le misure, tutto dipenderà dall’evoluzione della malattia”, ha detto Conte.
E intanto i riflessi sull’economia si attendono pesantissimi, il “ristoro” del governo potrebbe non bastare per quelle categorie già provate dal lockdown di marzo e che considerano i nuovi provvedimenti come un vero e proprio colpo di grazia.

2021: AIUTACI A PORTARE BYOBLU SULLE TELEVISIONI DI TUTTA ITALIA

€74.024 of €100.000 raised

Hai guardato il video che racconta tutte le cose che abbiamo fatto, insieme, nel 2020? Bene: quest’anno dev’essere l’anno della svolta. Insieme, dobbiamo arrivare nelle case di tutti gli italiani.

Conosci il vecchio detto “l’unione fa la forza“? Oggi è più attuale che mai: è il solo modo che abbiamo di reagire a un mondo che sappiamo istintivamente essere sbagliato e che vogliamo cambiare, prima che lui cambi noi.

Spegniamo la televisione del dolore e della paura. Accendiamone una nuova, che smetta di trattarci come telespettatori o clienti di una televendita. Una televisione dei cittadini, per i cittadini. Nel 2020, con il vostro aiuto, l’abbiamo fatta nascere, e oggi ci sono App su tutti i dispositivi e ben tre regioni sul digitale terrestre, Lazio, Lombardia e Piemonte. Nel 2021 dobbiamo completare l’opera e coprire l’intero territorio nazionale. Dobbiamo! Non c’è alternativa, lo sai anche tu.

Non importa quanto sembri difficile: nessuno credeva che saremmo arrivati fin qui, senza i soldi delle multinazionali, delle banche, dei governi, dei grandi “filantropi”. E invece… Quindi, dimmi: adesso cosa ci impedisce di compiere anche il prossimo passo? L’unico limite è la nostra volontà. L’unico ostacolo è la nostra convinzione. Con li tuo aiuto possiamo farcela, possiamo arrivare ovunque. Perché tutti insieme siamo un’onda gigantesca. Un’onda che travolge tutto.

Coraggio: metti la tua goccia nel vaso, e facciamolo traboccare!
Claudio Messora

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

mm

mauro malfa

€20,00 20 Gennaio 2021

siete il nostro respiro libero! non mollate !

Utente anonimo

Anonimo

€100,00 20 Gennaio 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 20 Gennaio 2021
AP

Anna Pastore

€50,00 20 Gennaio 2021

Grazie per il lavoro che svolgete 🙏

AG

Arturo Gabbi

€10,00 20 Gennaio 2021
LF

Laura Fortuna

€10,00 20 Gennaio 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 20 Gennaio 2021
GG

Gino Gennarelli

€5,00 20 Gennaio 2021

Ciao,staff di Byoblu,questo è quanto posso fare,da disoccupato,almeno per il lungo termine,cambierà ancora il tempo e saremo liberi anche… Leggi tutto

Ciao,staff di Byoblu,questo è quanto posso fare,da disoccupato,almeno per il lungo termine,cambierà ancora il tempo e saremo liberi anche da questo fardello.Un abbraccio.

Utente anonimo

Anonimo

€100,00 19 Gennaio 2021
Utente anonimo

Anonimo

€50,00 19 Gennaio 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 19 Gennaio 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 19 Gennaio 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 19 Gennaio 2021
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 19 Gennaio 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 19 Gennaio 2021
ic

irene costanzo

€25,00 19 Gennaio 2021

la ricerca della verità è sempre giusta!

FT

Fabio Tempesta

€10,00 19 Gennaio 2021
AM

Antonella Masucci

€50,00 19 Gennaio 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 19 Gennaio 2021
FD

Filippo Della Santa

€10,00 19 Gennaio 2021

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Marcia Della Liberazione

UNISCITI AI 10.600 ABBONATI CHE GIA’ ACCEDONO AI CONTENUTI RISERVATI DI BYOBLU

Sostieni l’Informazione Libera

Share via