ABBONATI SOSTIENI

IL LOCKDOWN SERVE? NON CI SONO PROVE SCIENTIFICHE E LA SVEZIA LO DIMOSTRA

IL LOCKDOWN SERVE? NON CI SONO PROVE SCIENTIFICHE E LA SVEZIA LO DIMOSTRA

Lockdown. Sembra che l’Italia si stia avviando nuovamente verso questa strada. Una chiusura generalizzata su scala nazionale prima di Natale per poter poi riaprire in tranquillità. Così ci viene riferito dalle istituzioni. Il nesso causa effetto tra lockdown e calo dei contagi e dei decessi sembra assodato, dato per scontato e incontestabile.

Quegli Stati che non credono nel lockdown

E allora come mai esistono Paesi nel mondo che hanno agito e continuano ad agire in maniera diversa, senza applicare le durissime restrizioni a cui noi siamo di nuovo costretti? I media mainstream risponderebbero che si tratta di Paesi irresponsabili che alla lunga pagheranno caro il prezzo delle loro scelte. Ma è realmente così? Esiste davvero una correlazione scientifica tra lockdown generalizzato e calo della diffusione del Covid? Andiamo a dare un’occhiata fuori dall’Italia.

La Svezia è in Europa sicuramente il caso più conosciuto tra i Paesi che hanno deciso di non applicare una chiusura generalizzata sia nella scorsa primavera che adesso. E i dati cosa ci dicono? Il 5 novembre in Svezia, senza le mascherine obbligatorie, sono morte 2 persone di Covid, il giorno prima 4. Nelle stesse date in Italia morivano rispettivamente 428 e 352 persone. Nonostante la già evidente differenza, i dati assoluti sono poco rilevanti per effettuare un’analisi comparata.

I dati che non confermano l’efficacia del lockdown

Prendiamo allora il tasso di letalità. E cioè la percentuale di deceduti sul totale dei contagiati. Dall’inizio della diffusione del virus ad oggi il tasso di letalità in Svezia è al 4,12%, in Italia addirittura leggermente più alto, al 4,42%. Se poi andiamo a leggere il rapporto sul numero di deceduti rispetto all’intera popolazione, il tasso di mortalità da Covid è identico tra i due Paesi e cioè allo 0,06%. Sarà un caso?

Prendendo altri due Paesi dove le restrizioni sono state molto più blande rispetto all’Italia la storia non cambia. Il tasso di letalità in Russia e Stati Uniti è rispettivamente dell’1,7% e del 2,35%, mentre il tasso di mortalità sulla popolazione totale è dello 0,02% per la Russia e dello 0,07% negli USA.

There is no alternative to lockdown?

Guardando questi dati sembra di scoprire all’improvviso l’esistenza di un mondo parallelo. Un mondo dove la chiusura indiscriminata delle attività non è l’unica cura possibile al virus. Senza il martellante lavoro dei media italiani non ci sarebbe però nemmeno troppo da stupirsi, considerato che la stessa letteratura scientifica non ha ancora dato pareri unanimi sull’efficacia dei lockdown.

Non si può infatti ignorare in questo senso il lavoro di ricerca fatto dall’esperto in statistica William Briggs arrivato a sostenere l’inesistenza di evidenze scientifiche atte a confermare l’efficacia delle restrizioni. E invece in Italia si continua a vivere di credenze, di dogmi, continuando ad essere più realisti del re.

Il lockdown sta diventando un po’ come l’euro, uno scenario dipinto come ineluttabile e senza alternative, al cui interno però si manifestano puntualmente tutte le sciagure paventate qualora ne uscissimo.


 VOTA ADESSO NELLA GRANDE CONSULTAZIONE POPOLARE PER SEGNALARE AL PARLAMENTO I NOMI CHE VORRESTI FOSSERO AUDITI, IN UNA NUOVA COMMISSIONE TECNICO SCIENTIFICA DI FIDUCIA DEI CITTADINI. Segui questo link: https://go.byoblu.com/GrandeConsultazionePopolare.
  
vota adesso la Grande Consultazione Popolare per un Comitato Tecnico Scientifico di fiducia dei cittadini in Parlamento

REALIZZIAMO INSIEME L’OTTAVA TELEVISIONE ITALIANA, CHE SIA FINALMENTE UNA TV DEI CITTADINI!

€72.985 of €100.000 raised

Fermati e rifletti: che tu sia giovane o che abbia alle spalle ormai diverse primavere, quante volte ti è capitato di vedere una televisione che nascesse per l’esclusiva volontà dei cittadini? Sta avvenendo oggi, e sta accadendo in Italia. Per la prima volta abbiamo la possibilità di finanziare non un giornale, non un semplice canale youtube, ma un’informazione diversa, al vertice della piramide dell’informazione, che possa raggiungere milioni di italiani e che sia davvero libera.

In questo video Claudio Messora e Virginia Camerieri vi raccontano la magia che sta avvenendo sotto ai vostri occhi, e vi chiedono di crederci. Non è mai bastato così poco per ottenere così tanto, perché Democrazia è Confronto, e già solo offrire un punto di vista diverso a milioni di cittadini, nell’era della censura social e del pensiero unico dominante, è un atto rivoluzionario.

Non è più il momento di essere nichilisti né quello di dividersi: sarà una televisione di tutti, e per averla ti chiediamo solo di partecipare con il tuo piccolo atto di fiducia mensile. Riusciresti a sopportare, quando un giorno ogni spazio dovesse chiudersi – come già avvenuto in passato – il rimorso o il rimpianto di non averci provato quando sarebbe bastato così poco per far accadere il miracolo?

Diventa un editore della nuova televisione. Fai una donazione mensile ricorrente, o sottoscrivi un piccolo abbonamento. Potrebbe essere l’ultimo spiraglio aperto, nel quale infilarsi prima che la pesante paratia stagna del controllo sociale si chiuda del tutto.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

ByoBlu - Il video blog di Claudio Messora

1.00
REALIZZIAMO INSIEME L’OTTAVA TELEVISIONE ITALIANA, CHE SIA FINALMENTE UNA TV DEI CITTADINI!
Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

FL

Felice La porta

€10,00 23 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 23 Novembre 2020
M

Michele

€50,00 23 Novembre 2020

Grazie per l'ottimo lavoro

EV

Emanuele Valente

€10,00 23 Novembre 2020

Non può esserci vita senza libertà. Grazie per il vostro lavoro!

CG

Cristina Gallini

€10,00 23 Novembre 2020
gc

giovanni costanzo

€10,00 23 Novembre 2020
SB

Silvana Beggiato

€5,00 23 Novembre 2020
DF

Daniele Falasco

€5,00 23 Novembre 2020
AP

Alberto Pavone

€15,00 23 Novembre 2020

Grazie per il servizio alla verità e alla libertà di informazione che portate avanti.
Continuate così.

Utente anonimo

Anonimo

€5,00 23 Novembre 2020
RV

Roberto Vimercati Sanseverino

€25,00 23 Novembre 2020

É bene che ci sia una „Voce indipendente“ in questo meraviglioso paese che é l‘Italia.

LC

Loris Calzoni

€10,00 23 Novembre 2020

Grazie per il grande lavoro svolto e il coraggio di esserci. Continuate così e presto saremo la maggioranza portata alla luce del mondo. Sinceri auguri

dP

dario Piffero

€25,00 23 Novembre 2020

x la liberta di informazione.

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 23 Novembre 2020
GG

Graziana Giogoli

€10,00 23 Novembre 2020

Continuate in questa lotta, siamo in tanti a sperare e a lottare per la libertà, più di quanti si possa immaginare

DC

Dario Cinelli

€10,00 23 Novembre 2020

Vi ringrazio per quello che state facendo Grazie

Utente anonimo

Anonimo

€50,00 23 Novembre 2020
MZ

Marius Zagrean

€5,00 22 Novembre 2020
ML

Manuel Lima

€25,00 22 Novembre 2020

Grazie di cuore per il vostro lavoro!
Un saluto dal Portogallo

BZ

Beatrice Zaccaria

€10,00 22 Novembre 2020

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Marcia Della Liberazione

UNISCITI AI 10.600 ABBONATI CHE GIA’ ACCEDONO AI CONTENUTI RISERVATI DI BYOBLU

Sostieni l’Informazione Libera

Share via