SOSTIENI DONA SOTTOSCRIVI UN PIANO

BIDEN: UN PACIFISTA? IL CURRICULUM È QUELLO DI UN GUERRAFONDAIO

BIDEN: UN PACIFISTA? IL CURRICULUM È QUELLO DI UN GUERRAFONDAIO

“Joe Biden è rassicurante, per questo ha vinto”, ha affermato Beppe Severgnini. “L’uomo giusto per gli Stati Uniti”, ha detto Giovanna Botteri. “L’uomo del dialogo, dell’inclusione e della moderazione”, ha dichiarato infine Oliviero Bergamini.

La narrazione fallace dei media mainstream

Insomma i media mainstream sono concordi nel descrivere il probabile futuro Presidente degli Stati Uniti come un personaggio calmo e pacifico, da cui quindi ci si dovrà attendere una politica rassicurante. Un’ipotesi che appare però troppo semplicistica e che probabilmente è diretta conseguenza del lungo sospiro di sollievo fatto dalle penne mainstream alla notizia della sconfitta di Donald Trump, un autentico incubo per il giornalismo liberal progressista.

Buoni e cattivi esistono però solo nelle fiabe, mentre nella realtà ci sono personaggi dalle sfaccettature più imprevedibili e molto spesso vale il proverbio che l’abito non fa il monaco. Donald Trump ne è un esempio, perché al netto di un portamento aggressivo, di toni minacciosi ed offensivi, nei 4 anni di presidenza il tycoon non ha dato inizio a nessun conflitto armato. In netta discontinuità con le precedenti amministrazioni.

Dal Kosovo all’Iraq: tutte le guerre di Biden

La carriera politica di Joe Biden dovrebbe invece suggerire maggiore prudenza prima di affibbiare etichette più di propaganda che reali. Nell’arco della sua carriera Joe Biden è stato infatti tutt’altro che pacifista. Fin da quando nel 1999 da Senatore fu il principale sponsor della Kosovo Resolution. La risoluzione che richiese e ottenne l’autorizzazione a condurre operazioni militari e lancio di missili contro la Repubblica Federale di Jugoslavia. Operazione che portò all’uccisione di oltre 500 civili.

Dalla penisola balcanica al Medio Oriente, la propensione al conflitto di Joe Biden non è cambiata nel tempo. Nonostante la guerra in Iraq sia stata intrapresa da una Presidenza repubblicana, Biden, allora capo al Senato del comitato sulle relazioni internazionali, contribuì in prima persona ad allineare i democratici alla linea interventista di Bush junior.

Ritengo che questa sia una marcia verso la pace e la sicurezza

Queste le parole di Biden poco prima dell’intervento americano in Iraq. Nel 2015, dopo dodici anni di conflitto e mezzo milione di morti civili, Biden ha chiesto scusa per quest’errore di valutazione. Certo, meglio tardi che mai, ma la rappresentazione di un uomo “del dialogo e della moderazione” inizia decisamente a traballare.

Trump unica eccezione all’interventismo americano

Perché questa linea interventista è stata una costante anche sotto la Presidenza Obama, quando più volte Joe Biden, come vicepresidente, ha auspicato un cambio di regime in Siria, da attuare se necessario anche con l’uso della forza. La storia recente americana dovrebbe quindi insegnarci che democratico non è sinonimo di pacifista, anzi.

L’intervento militare, spesso ingiustificato, fallimentare e causa solo di sofferenze sulla popolazione civile locale, è stato una costante di tutte le presidenze americane, democratiche e repubblicane, con un’unica eccezione. E cioè Donald Trump. Con buona pace dei media mainstream, la possibile presidenza Biden segnerà un ritorno al passato della politica estera americana, tutt’altro che pacifica e moderata.


 VOTA ADESSO NELLA GRANDE CONSULTAZIONE POPOLARE PER SEGNALARE AL PARLAMENTO I NOMI CHE VORRESTI FOSSERO AUDITI, IN UNA NUOVA COMMISSIONE TECNICO SCIENTIFICA DI FIDUCIA DEI CITTADINI. Segui questo link: https://go.byoblu.com/GrandeConsultazionePopolare.
  
vota adesso la Grande Consultazione Popolare per un Comitato Tecnico Scientifico di fiducia dei cittadini in Parlamento

UN CANALE TELEVISIVO UNICO NAZIONALE PER I CITTADINI. LA SFIDA, ENTRO IL 10 APRILE.

€313.854 of €150.000 raised

Youtube ha oscurato il canale di Byoblu. La giustificazione? Le riprese di una manifestazione di piazza di 7 mesi. Per i cittadini, niente diritto di cronaca! Oltre mezzo milione di iscritti costruiti in 14 anni di sacrifici andati in fumo. Duemila interviste a giudici della Corte Costituzionale, politici, economisti, magistrati, avvocati, giornalisti, intellettuali, duecento milioni di visualizzazioni video, tutti i vostri commenti, tutte le vostre condivisioni… tutto andato in fumo!
Abbiamo la possibilità di acquistare un canale nazionale sul digitale terrestre, in una buona numerazione, a un prezzo molto al di sotto del valore di mercato. Servono poco meno di 150 mila euro, e poi Byoblu e DavveroTV entreranno nelle case di tutti gli italiani, dalla Sicilia alla Valle d’Aosta. Bisogna raggiungere questa cifra entro il 10 aprile. Se ci state, se accettate la sfida, fate la vostra donazione ed entriamo, tutti insieme, nella storia, dalla porta principale.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

AP

Anna Pustohina

€5,00 23 Aprile 2021

Vi seguo da anni. Non riesco a vedervi sul canale 622, ci sono gli orari precisi?

ip

ivo prucker

€10,00 23 Aprile 2021

OMS finanziata al 80% da privati
EMA 84%
AIFA 90%
e questi dovrebbero fare l'interesse
dei pazienti?

G

Giovanni

€5,00 23 Aprile 2021

Uniti si può

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 23 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 23 Aprile 2021
CN

Claudiu Niculie

€10,00 23 Aprile 2021

Grazie, di quello che state faccendo! La verità prima di tutto! Ho chiuso le tivu nazionali da tempo. La mia informazione avviene da byoblu, report, 100 giorni da leoni, stefano montanari,... ecc. Sono infermiere: un grande NO all'obbligo vaccinale… Leggi tutto

Grazie, di quello che state faccendo! La verità prima di tutto! Ho chiuso le tivu nazionali da tempo. La mia informazione avviene da byoblu, report, 100 giorni da leoni, stefano montanari,... ecc. Sono infermiere: un grande NO all'obbligo vaccinale. Pronto alla sospensione. Dov'è l'emergenza sanitaria se possono sospendere personale sanitario? Perché il governo ha stanziato soltanto 15,6 miliardi alla sanità se c'è l'emergenza sanitaria??? GRAZIE!!!

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 23 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 23 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 22 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 22 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 22 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 22 Aprile 2021
EC

Enid Cukon

€10,00 22 Aprile 2021
SS

Simona Sighieri

€10,00 22 Aprile 2021

Auspichiamo un cambiamento a livello umanitario e spirituale, vediamo in voi la possibilità , attraverso il vostro canale di poter attuare una vera e propria rivoluzione in questo senso! Siamo Spiriti Liberi! Vi prego continuate a rimanere Liberi!

Utente anonimo

Anonimo

€5,00 22 Aprile 2021
WC

Werner Clement

€25,00 22 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 22 Aprile 2021
GD

Giovanni Di Vivo

€25,00 22 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 22 Aprile 2021
MM

Michele Marra

€25,00 22 Aprile 2021

Non mi piace Byoblu, ma se fossi foco brucerei i media mainstream che fanno esclusivamente gli interessi dei privilegiati servi del pensiero unico dominante.
Scusate se è poco.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share via