ABBONATI SOSTIENI

IL COVID-19 SI PUÒ E SI DEVE CURARE A CASA – Luigi Cavanna #Byoblu24

Molti medici in tutto il mondo non hanno dubbi: il covid19 si può e si deve curare a casa. Un protocollo di cure domiciliari efficace eviterebbe il sovraffollamento degli ospedali e il lockdown, che produce effetti negativi per l’economia nazionale.
 
Il professore Luigi Cavanna, direttore del dipartimento di oncoematologia dell’ospedale di Piacenza, durante il picco dell’epidemia, nei mesi di marzo e aprile, ha curato centinaia di pazienti recandosi presso le loro abitazioni e sommistrando loro terapie a base di idrossiclorochina. Il suo impegno meritorio gli è valso il titolo di poliziotto ad honorem conferitogli dalla Polizia di Stato e un reportage della celebre rivista Time.
 
“Sulla base dell’esperienza dei mesi di marzo, aprile e maggio”, osserva il professore Cavanna, “la cura precoce, fatta cioè nei primi giorni di febbre alta, tosse e affanno, consente ai pazienti di evitare il ricovero in ospedale e di guarire a casa”. L’esperienza clinica del professore Cavanna coincide con quella di migliaia di medici che hanno curato a casa i pazienti.
Nonostante le evidenze cliniche, a nove mesi dal primo caso ufficiale di Covid-19, non abbiamo ancora un protocollo di cura univoco ed efficace che sia di indicazione per i medici di base.
 
Nei giorni scorsi è fuoriuscita una bozza di protocollo di terapia domiciliare redatta dal Comitato tecnico scientifico con il contribuito del presidente del Consiglio superiore di Sanità, Franco Locatelli.
 
L’indicazione principale è quella di trattare i pazienti sintomatici con il paracetamolo, cioè con la tachipirina. Su questa decisione hanno espresso perplessità e critiche molti medici di medicina generale e anche il professore Cavanna. “La tachipirina è un ritorno alle origini, in febbraio e marzo si dava solo la tachipirina e abbiamo visto cosa è successo”, osserva il professore, “i reparti di terapia intensiva si sono riempiti, a danno anche dei pazienti affetti da altre patologie”.
Sull’idrossiclorochina molti medici hanno prodotto studi basati sulla loro esperienza clinica. Sembra davvero difficile continuare a ignorarli dinanzi a una malattia che rischia di fare altri morti tra le fasce di popolazione più deboli, e di avere effetti negativi per l’economia se i lockdown dovessero prolungarsi.

 VOTA ADESSO NELLA GRANDE CONSULTAZIONE POPOLARE PER SEGNALARE AL PARLAMENTO I NOMI CHE VORRESTI FOSSERO AUDITI, IN UNA NUOVA COMMISSIONE TECNICO SCIENTIFICA DI FIDUCIA DEI CITTADINI. Segui questo link: https://go.byoblu.com/GrandeConsultazionePopolare.
  
vota adesso la Grande Consultazione Popolare per un Comitato Tecnico Scientifico di fiducia dei cittadini in Parlamento

REALIZZIAMO INSIEME L’OTTAVA TELEVISIONE ITALIANA, CHE SIA FINALMENTE UNA TV DEI CITTADINI!

€73.951 of €100.000 raised

Fermati e rifletti: che tu sia giovane o che abbia alle spalle ormai diverse primavere, quante volte ti è capitato di vedere una televisione che nascesse per l’esclusiva volontà dei cittadini? Sta avvenendo oggi, e sta accadendo in Italia. Per la prima volta abbiamo la possibilità di finanziare non un giornale, non un semplice canale youtube, ma un’informazione diversa, al vertice della piramide dell’informazione, che possa raggiungere milioni di italiani e che sia davvero libera.

In questo video Claudio Messora e Virginia Camerieri vi raccontano la magia che sta avvenendo sotto ai vostri occhi, e vi chiedono di crederci. Non è mai bastato così poco per ottenere così tanto, perché Democrazia è Confronto, e già solo offrire un punto di vista diverso a milioni di cittadini, nell’era della censura social e del pensiero unico dominante, è un atto rivoluzionario.

Non è più il momento di essere nichilisti né quello di dividersi: sarà una televisione di tutti, e per averla ti chiediamo solo di partecipare con il tuo piccolo atto di fiducia mensile. Riusciresti a sopportare, quando un giorno ogni spazio dovesse chiudersi – come già avvenuto in passato – il rimorso o il rimpianto di non averci provato quando sarebbe bastato così poco per far accadere il miracolo?

Diventa un editore della nuova televisione. Fai una donazione mensile ricorrente, o sottoscrivi un piccolo abbonamento. Potrebbe essere l’ultimo spiraglio aperto, nel quale infilarsi prima che la pesante paratia stagna del controllo sociale si chiuda del tutto.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

ByoBlu - Il video blog di Claudio Messora

1.00
REALIZZIAMO INSIEME L’OTTAVA TELEVISIONE ITALIANA, CHE SIA FINALMENTE UNA TV DEI CITTADINI!
Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

gm

giovanni mangiola

€10,00 24 Novembre 2020
AM

Antonio Magnani

€5,00 24 Novembre 2020
MP

Massimo Pellizzari

€100,00 24 Novembre 2020

Difendiamo insieme l'Autonomia dell'Informazione, siamo Voce fuori dal Coro!

Utente anonimo

Anonimo

€5,00 24 Novembre 2020
fz

fabio zotta

€5,00 24 Novembre 2020
RB

Rossella Barucci

€5,00 24 Novembre 2020
DR

David Ratta-Delfini

€10,00 24 Novembre 2020

Avanti Byoblu per una TV a tutela del popolo

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 24 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 24 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 24 Novembre 2020
JM

Judith Minoletti

€10,00 24 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 24 Novembre 2020
KF

Katia Fasan

€5,00 24 Novembre 2020

Forza byoblu! Viva la libertà!

RF

Raffaella Ferrero

€10,00 24 Novembre 2020
RC

Radu Contac

€10,00 24 Novembre 2020

Forza,forza BYOBLU ... portare la luce e la libertá svelando i grandi misteri del lato oscuro.

PG

Paulina GLUCH

€5,00 24 Novembre 2020

Grazie per tutto quello che fatte, avanti così anzi di più dobbiamo svegliare più persone possibile

GV

Graziella Vadalà

€10,00 24 Novembre 2020
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 24 Novembre 2020
ab

andrea bonifacio

€5,00 24 Novembre 2020
em

emiliano migliorati

€10,00 24 Novembre 2020

Grazie ragazzi siete i migliori professionisti dell'informazione, è una vera
fortuna avervi conosciuto.

3 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Buonasera,

    Vi seguo sempre e per questo ho deciso di scrivervi un’osservazione che spero possiate prendere come costruttiva.

    Stasera guardando la puntata del TG di Byoblu ho visto il servizio relativo allo studio sulla presenza di anticorpi Sars Cov 2 già da settembre.

    Così ho riportato al mio medico di base la notizia e mi ha suggerito di ascoltare questa intervista che smentisce lo studio o quanto meno ne rivede le osservazioni.

    Ve lo condivido come link: https://is.gd/C9Z7yJ

    La mia speranza è che possiate rispondermi presto con la vostra opinione.

    Grazie per la collaborazione,
    Simone

  • Grazie a byoblu per l’intervista e grazie al dottor Cavanna. Chiederei alle persone: vorreste essere curati dal dottor Cavanna o vi fidereste del ministro della salute e soci, del Locatelli e soci del cts? Sono quasi certa, escludo i devoti del governo &c per i quali il terrore è stata l’unica prevenzione e cura, che la maggioranza non avrebbe dubbi.
    DOTTOR CAVANNA TUTTA LA VITA. Da diffondere a tutti quei medici che pavidamente hanno inviato e continuano ad inviare in ospedale i loro pazienti, magari dopo raccomandazione di paracetamolo in attesa del peggioramento…….così conte e soci continuano la loro narrazione di terrore ed emergenza, perché meglio tanti malati e possibilmente morti che cittadini guariti e sani……Spero che Giudici e Magistrati liberi ed onesti si attivino di fronte ad una richiesta di Giustizia nei confronti dei responsabili di questa follia

Marcia Della Liberazione

UNISCITI AI 10.600 ABBONATI CHE GIA’ ACCEDONO AI CONTENUTI RISERVATI DI BYOBLU

Sostieni l’Informazione Libera

Share via