SOSTIENI DONA SOTTOSCRIVI UN PIANO

COME CAMBIA LA DOTTRINA PENALE CON IL COVID19 – Lillo Massimiliano Musso

Torna su Byoblu24 l’avvocato Lillo Massimiliano Musso per parlare dell’evoluzione della dottrina penale italiana con l’emergenza Covid-19

Sul sito Giurisprudenza penale.com è stato pubblicato un testo dal titolo La possibile rilevanza penale del cosiddetto negazionismo del Covid-19 che pone le basi per un’ampia riflessione circa la direzione intrapresa oggi dalla stessa dottrina.

Secondo l’avvocato, nel mondo del diritto si starebbe facendo strada: “Il concetto di negazionismo legato all’emergenza Covid” con delle importanti conseguenze, soprattutto perché l’etichetta ‘negazionista’ viene utilizzata troppo spesso erroneamente per coloro che osano solo criticare la gestione dell’emergenza. Un’etichetta che spesso serve anche, a chi la usa, a “fuggire dalla metodica del confronto” – spiega Musso. Ma se proprio quell’errato appellativo diventasse presto il presupposto di un reato?

Nel testo citato sopra, l’autore arriva a parlare infatti di “delitto di pandemia colposa/dolosa”. Ma in questo vortice in cui tutto viene ricondotto al piano del negazionismo, perché nessuno invece ricorda la Costituzione e i diritti sanciti dalla stessa?

UN CANALE TELEVISIVO UNICO NAZIONALE PER I CITTADINI. LA SFIDA, ENTRO IL 10 APRILE.

€309.682 of €150.000 raised

Youtube ha oscurato il canale di Byoblu. La giustificazione? Le riprese di una manifestazione di piazza di 7 mesi. Per i cittadini, niente diritto di cronaca! Oltre mezzo milione di iscritti costruiti in 14 anni di sacrifici andati in fumo. Duemila interviste a giudici della Corte Costituzionale, politici, economisti, magistrati, avvocati, giornalisti, intellettuali, duecento milioni di visualizzazioni video, tutti i vostri commenti, tutte le vostre condivisioni… tutto andato in fumo!
Abbiamo la possibilità di acquistare un canale nazionale sul digitale terrestre, in una buona numerazione, a un prezzo molto al di sotto del valore di mercato. Servono poco meno di 150 mila euro, e poi Byoblu e DavveroTV entreranno nelle case di tutti gli italiani, dalla Sicilia alla Valle d’Aosta. Bisogna raggiungere questa cifra entro il 10 aprile. Se ci state, se accettate la sfida, fate la vostra donazione ed entriamo, tutti insieme, nella storia, dalla porta principale.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 18 Aprile 2021
LC

Lara Colombari

€10,00 18 Aprile 2021
SB

Stefano Borghesi

€10,00 18 Aprile 2021
GC

Gianluca Cicchetti

€10,00 18 Aprile 2021

Non dovete mollare mai!

Utente anonimo

Anonimo

€50,00 18 Aprile 2021
GC

GIANFRANCO COLELLA

€15,00 18 Aprile 2021

#IoStoConByoblu

GS

Giacomo Signorelli

€10,00 18 Aprile 2021

Uniti siamo forti

Utente anonimo

Anonimo

€50,00 18 Aprile 2021
CB

Caterina Busco

€20,00 18 Aprile 2021
MB

Marco Barboni

€10,00 18 Aprile 2021
G

Giulio

€10,00 18 Aprile 2021

Avanti cosi.

SF

Silvia Franchetto

€10,00 18 Aprile 2021

Bravissimi, professionali e dedicati. Avanti così.

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 18 Aprile 2021
CS

Cristina Stocchi

€25,00 18 Aprile 2021
SS

Simonetta Scotto di carlo

€20,00 18 Aprile 2021

X un informazione libera. Da parte di... Antonietta Pellegrini

AZ

Alessia Zumerle

€25,00 18 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 18 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 18 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 18 Aprile 2021
PR

Patrizia Reti

€10,00 18 Aprile 2021

2 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Bgiorno.Infatti proprio x i “confini che stanno fermi…i confini,sono ancora una garanzia.se non ci fossero,farebbero molto peggio di come fu nel 1976 in Argentina;farebbero crimini peggiori di quelli che hanno fatto al fratello dell’avvocato Massimiliano Musso,che ho visto proprio quel 02/05/2020,mentre una persona filmava e ha postato su YouTube in diretta il video del signor Dario Musso.L’etichetta negazionismo è una scusa che utilizzano x chiudere il confronto e negano la domanda che è lecita,certo n9n obbligatoria la risposta…ma resta che domandare è lecito.la domanda?porsi domande non centra con il negare,negare che cosa se è una domanda.cè un obbiettivo preciso..punire chi non crede in loro come uomini prima che come medici o altro.il libero arbitrio non può carpire la fiducia tanto meno quella di una firma.lobbligo di firma non esiste.e vaccinare chiunque senza il consenso firmato non dha loro autorità alcuna,anzi toglie il documento che gli serve x fare le sperimentazioni future.la fiducia di una firma è il nostro dna.non può essere rubata.certo che si crede nell esistenza del covid sars2.come si crede che nel 1300 ci fu la peste bubbonica o la spagnola nel 1917/i virus,esistono da che esiste la terra e non ve’dubbio sul fatto che esisteranno sempre nella terra.letteralmente nella terra e sulla terra./sovvertendo es l’articolo c.32..come faranno ad avere una firma se io non firmo?mi devono fucilare.non avranno mai il documento x il continuo della loro istaurazione o corporazione terrestre.i confini..tolto un confine…garatisco che crolla tutto.anche loro.”/l’elisir di immortalità,non esiste./

  • […] L’avvocato Musso allega nella lettera anche il link ad un’intervista della giornalista Virginia Camerieri “al sottoscritto avvocato, leader politico del movimento nazionale Forza del Popolo, pubblicata dal canale televisivo Byoblu, in cui rispondo alle infamanti accuse che si rivolgono alle persone” che pongono “domande essenziali sulle questioni fondamentali da cui dipendono i nostri diritti e la tenuta dell’assetto democratico dell’ordinamento statuale” (che potete approfondire qui). […]

Share via