SOSTIENI DONA SOTTOSCRIVI UN PIANO

“L’ITALIA È IN GINOCCHIO, SCENDIAMO IN PIAZZA PER LA LIBERTÀ” – Clemente Pintus

“Questo è un attacco frontale alla Costituzione, è necessario far sentire la nostra voce, scendere in piazza e riprenderci i nostri diritti”. Clemente Pintus con ReOpen vuole risvegliare le coscienze e chiede ai cittadini di ritrovare lo spirito di partecipazione, “solo così – spiega – possiamo provare a venir fuori da questa situazione”. Il primo appuntamento è fissato per domenica 20 dicembre nelle piazze di Milano, Firenze e Reggio Calabria: “Proveremo a contarci e a capire dove possiamo arrivare, l’obiettivo è quello di coinvolgere tutta Italia. ReOpen è aperto a tutti i cittadini e ad ogni categoria, l’Italia è in ginocchio e intere fasce di popolazione sono alla fame. Dobbiamo reagire”.
Critico rispetto alle scelte del governo, Clemente Pintus ribadisce l’importanza di un ritorno alla normalità: “Non ci serve l’elemosina, non ci servono gli spiccioli, vogliamo lavorare. Questi provvedimenti sono illogici, siamo sotto dittatura”. E aggiunge: “Manca la corretta cronaca di quello che sta succedendo, manca la democrazia”.

UN CANALE TELEVISIVO UNICO NAZIONALE PER I CITTADINI. LA SFIDA, ENTRO IL 10 APRILE.

€309.707 of €150.000 raised

Youtube ha oscurato il canale di Byoblu. La giustificazione? Le riprese di una manifestazione di piazza di 7 mesi. Per i cittadini, niente diritto di cronaca! Oltre mezzo milione di iscritti costruiti in 14 anni di sacrifici andati in fumo. Duemila interviste a giudici della Corte Costituzionale, politici, economisti, magistrati, avvocati, giornalisti, intellettuali, duecento milioni di visualizzazioni video, tutti i vostri commenti, tutte le vostre condivisioni… tutto andato in fumo!
Abbiamo la possibilità di acquistare un canale nazionale sul digitale terrestre, in una buona numerazione, a un prezzo molto al di sotto del valore di mercato. Servono poco meno di 150 mila euro, e poi Byoblu e DavveroTV entreranno nelle case di tutti gli italiani, dalla Sicilia alla Valle d’Aosta. Bisogna raggiungere questa cifra entro il 10 aprile. Se ci state, se accettate la sfida, fate la vostra donazione ed entriamo, tutti insieme, nella storia, dalla porta principale.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 18 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 18 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 18 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 18 Aprile 2021
LC

Lara Colombari

€10,00 18 Aprile 2021
SB

Stefano Borghesi

€10,00 18 Aprile 2021
GC

Gianluca Cicchetti

€10,00 18 Aprile 2021

Non dovete mollare mai!

Utente anonimo

Anonimo

€50,00 18 Aprile 2021
GC

GIANFRANCO COLELLA

€15,00 18 Aprile 2021

#IoStoConByoblu

GS

Giacomo Signorelli

€10,00 18 Aprile 2021

Uniti siamo forti

Utente anonimo

Anonimo

€50,00 18 Aprile 2021
CB

Caterina Busco

€20,00 18 Aprile 2021
MB

Marco Barboni

€10,00 18 Aprile 2021
G

Giulio

€10,00 18 Aprile 2021

Avanti cosi.

SF

Silvia Franchetto

€10,00 18 Aprile 2021

Bravissimi, professionali e dedicati. Avanti così.

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 18 Aprile 2021
CS

Cristina Stocchi

€25,00 18 Aprile 2021
SS

Simonetta Scotto di carlo

€20,00 18 Aprile 2021

X un informazione libera. Da parte di... Antonietta Pellegrini

AZ

Alessia Zumerle

€25,00 18 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 18 Aprile 2021

7 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Bisogna organizzare la cura del Covid a casa. Il medico di base deve intervenire nei primi due giorni della malattia con i farmaci che i medici stanno usando da marzo antibiotico antiinfiammatorio cortisonico EPARINA e al bisogno IDROSSICLOROCHINA
    UNA BUONA CURA SALVA ANCHE GLI ANZIANI. COSÌ SI VINCE LA PAURA

  • Bisogna organizzarsi e contrastare ciò che ci viene raccontato c’è troppa gente anche per ignoranza che non si informa e non indaga sulla situazione crede a tutto ciò che gli viene raccontato e impaurita e non ragiona con la testa oggi la gente accetta tutto quello che gli viene imposto perché non si rende conto di quello che sta succedendo senza che se ne accorge

  • Ma come mai in Svezia tutto ciò non succede eppure non è stato mai imposta la maschera e nessuno ne parla i truffatori nascondono ciò che accade in Svezia perché li sbugiarda totalmente

  • Buonasera, mi complimento per il vostro lavoro. Condivido pienamente il pensiero di Clemente Pintus. Vorrei dare il mio contributo a Reopen. Potrei apere come contattare l’associazione?

Share via