ABBONATI SOSTIENI

Cari virologi televisivi e CTS, avete fallito! Ammettetelo e fatevi da parte.

La crisi di Governo porterà qualcosa di buono? Ovviamente no se, come pare, a un Governo di incapaci si sostituirà un altro Governo di incapaci. E se la miriade di comitati tecnico-scientifici e di Governatori regionali e di virologi che ci assediano da ogni tubo catodico non si farà da parte, ammettendo il proprio fallimento. Un fallimento che non è solo politico, non è solo scientifico, non è solo giuridico, ma è soprattutto filosofico.

Per quanto possa apparire paradossale, il fallimento della nostra classe dirigente è “filosofico”, nel senso che essa non è stata in grado di “capire” l’emergenza in atto e, di conseguenza, non è in grado di approntare alcun serio piano di reazione in tutti gli ambiti del vivere civile: economia, professioni, scuola, lavoro, commercio eccetera. Questi signori sono solo in grado di “recepire”, non di “capire”. Il che non significa che non sappiano “ragionare”. Ma purtroppo non “vogliono” ragionare. Aspettano di farsi dettare la linea da qualche autorità. Per questo è un proliferare di “comitati” di ogni tipo: perché i “presidenti” e i “ministri” e i “governatori” non hanno il coraggio, la capacità, la volontà di prendersi la responsabilità di decidere. Cioè di fare politica nel senso più alto del termine. Posto che farla nel senso più basso è alla portata di chiunque. E, dunque, essi delegano. Essi nominano. Essi incaricano. Ed essi aspettano che qualcuno (un ente, una organizzazione, una commissione) detti loro la linea. Dunque, se pensiate che essi sappiano di cosa stanno parlando, quando parlano di Coronavirus, o cosa stanno affrontando, quando affrontano il Coronavirus, vi sbagliate.

Se avessero un minimo di senso “critico”, anzi di “proprio” senso critico, si sarebbero accorti di un aspetto cruciale rispetto al cosiddetto tasso di letalità (rapporto tra morti e contagiati): il tasso di letalità della influenza ordinaria è dello 0,1 per cento. Il tasso di letalità della influenza particolarmente grave è dello 0,4 per cento. Il tasso di letalità del Covid (prendendo per buono il dato di contagiati in Italia secondo L’Istat) è del 3,05 per cento. Con un piccolo dettaglio: che la letalità del Covid “grava” tutta sulla fascia più anziana della popolazione. Sotto i sessant’anni, è di appena lo 0,1 per cento: cioè pari all’influenza stagionale.

Di talché, la risposta a questa emergenza sanitaria non poteva, non può, essere uguale per tutti. E non poteva, non può, coinvolgere indistintamente sessanta milioni di persone come se tutte fossero ugualmente, allo stesso modo, vulnerabili al virus. Soprattutto, se la porzione più giovane, e attiva, è in gran parte immune al morbo. Occorreva, e occorre, un modello di reazione calibrato rispetto ai soggetti più deboli, e più fragili nei confronti del virus. Mentre si è preferito, e si preferisce, reagire con le armi “nucleari” (dal distanziamento sociale ai presidi più diversi ai vaccini meno sperimentati della storia) verso tutti. Uccidendo così, al posto del virus – anzi in sua vece – una intera generazione di giovani e studenti deprivati di rapporti, sport, lezioni, contatti. In una parola: vita. E uccidendo, altresì, l’economia produttiva di un intero paese, soffocando professioni, attività, commercio, produzione, lavoro. In una parola: vita. In pratica, per salvare milioni di persone da una “probabilità” di morte fisica statisticamente irrilevante ne hanno condannato una quantità enorme a una morte culturale e professionale assolutamente “certa”. E la cosa allucinante è che tutto ciò è stato fatto con il plaudente e beota consenso dei più: ri-educati quotidianamente a subire in silenzio. D’altra parte, come scriveva Erodoto: “È più facile trarre in inganno una moltitudine che un uomo solo”.

2021: AIUTACI A PORTARE BYOBLU SULLE TELEVISIONI DI TUTTA ITALIA

€87.753 of €100.000 raised

Hai guardato il video che racconta tutte le cose che abbiamo fatto, insieme, nel 2020? Bene: quest’anno dev’essere l’anno della svolta. Insieme, dobbiamo arrivare nelle case di tutti gli italiani.

Conosci il vecchio detto “l’unione fa la forza“? Oggi è più attuale che mai: è il solo modo che abbiamo di reagire a un mondo che sappiamo istintivamente essere sbagliato e che vogliamo cambiare, prima che lui cambi noi.

Spegniamo la televisione del dolore e della paura. Accendiamone una nuova, che smetta di trattarci come telespettatori o clienti di una televendita. Una televisione dei cittadini, per i cittadini. Nel 2020, con il vostro aiuto, l’abbiamo fatta nascere, e oggi ci sono App su tutti i dispositivi e ben tre regioni sul digitale terrestre, Lazio, Lombardia e Piemonte. Nel 2021 dobbiamo completare l’opera e coprire l’intero territorio nazionale. Dobbiamo! Non c’è alternativa, lo sai anche tu.

Non importa quanto sembri difficile: nessuno credeva che saremmo arrivati fin qui, senza i soldi delle multinazionali, delle banche, dei governi, dei grandi “filantropi”. E invece… Quindi, dimmi: adesso cosa ci impedisce di compiere anche il prossimo passo? L’unico limite è la nostra volontà. L’unico ostacolo è la nostra convinzione. Con li tuo aiuto possiamo farcela, possiamo arrivare ovunque. Perché tutti insieme siamo un’onda gigantesca. Un’onda che travolge tutto.

Coraggio: metti la tua goccia nel vaso, e facciamolo traboccare!
Claudio Messora

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

SP

Stefania Pratelli

€10,00 27 Gennaio 2021

Grazie per il vostro lavoro.

Utente anonimo

Anonimo

€25,00 27 Gennaio 2021
A

Alberto

€10,00 27 Gennaio 2021

Per un paese migliore, per un'informazione libera, per una boccata d'ossigeno alle nostre piccole e medie imprese, fatte di tanti… Leggi tutto

Per un paese migliore, per un'informazione libera, per una boccata d'ossigeno alle nostre piccole e medie imprese, fatte di tanti imprenditori e lavoratori onesti che tengono al bene dell'Italia! Evviva ByoBlu, evviva il made in Italy, evviva l'Italia.

ByoBlu, il nostro punto di riferimento oggi, il nostro miracolo domani!

Utente anonimo

Anonimo

€20,00 27 Gennaio 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 27 Gennaio 2021
GL

Gabriele Luchetti

€25,00 27 Gennaio 2021
GP

Giorgio Pesce

€30,00 27 Gennaio 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 27 Gennaio 2021
GG

Giordano Giorgi

€10,00 27 Gennaio 2021

Grazie per la libera e VERA informazione. Spero presto nelle TV di tutte le Regioni.

Utente anonimo

Anonimo

€2,00 27 Gennaio 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 27 Gennaio 2021
RF

Renzo Fagherazzi

€25,00 27 Gennaio 2021
Utente anonimo

Anonimo

€100,00 27 Gennaio 2021
GG

Graziana Giogoli

€25,00 27 Gennaio 2021

Avanti con coraggio, vi sosterrò sempre

Utente anonimo

Anonimo

€5,00 27 Gennaio 2021
GS

Giorgio Sessa

€10,00 27 Gennaio 2021

X una informazione Vera

BG

Bruno Giordano

€50,00 27 Gennaio 2021

Bravi proseguite con l'informazione indipendente e libera da pressioni e condizionamenti esterni.
Bisogna dare una svolta decisiva al… Leggi tutto

Bravi proseguite con l'informazione indipendente e libera da pressioni e condizionamenti esterni.
Bisogna dare una svolta decisiva al destino del bel paese il nostro paese!

MV

MAURO VICARI

€25,00 27 Gennaio 2021

Un grazie infinito per quanto riuscite a colmare la mia "ignoranza"
su quanto accade oggi. Diversamente sarei il solito zombie.
Saluti.

Utente anonimo

Anonimo

€25,00 27 Gennaio 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 27 Gennaio 2021

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Marcia Della Liberazione

UNISCITI AI 10.600 ABBONATI CHE GIA’ ACCEDONO AI CONTENUTI RISERVATI DI BYOBLU

Sostieni l’Informazione Libera

Share via