ABBONATI SOSTIENI

GLI STUDENTI VOGLIONO TORNARE A SCUOLA: “LA DIDATTICA A DISTANZA È UN FALLIMENTO”

GLI STUDENTI VOGLIONO TORNARE A SCUOLA: “LA DIDATTICA A DISTANZA È UN FALLIMENTO”

Gli studenti delle scuole adesso protestano con forza. Mentre gli istituti rimangono chiusi senza alcuna data certa per il rientro, questa mattina in diverse città è stato organizzato uno sciopero della didattica a distanza, un sistema di insegnamento che non funziona come dovrebbe per ammissione dello stesso ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina. A Milano i ragazzi di Rete Studenti Milano hanno consegnato un documento indirizzato, tra gli altri, al Presidente della Regione Attilio Fontana, segnalando diverse criticità e chiedendo il ripristino di tutte quelle condizioni necessario per poter realmente godere del diritto allo studio.

Le criticità della “dad” e le richieste degli studenti

Nel documento stilato dagli studenti vengono evidenziate le enormi criticità della didattica a distanza. In particolare, gli studenti temono effetti collaterali quali stress visivo, abbassamento delle capacità di apprendimento, aumento della stanchezza, disturbi fisici, totale privazione della socialità. Ma ci sono altri aspetti importanti che, secondo i ragazzi, rischiano di creare importanti disparità sia all’interno della scuola che nella società: è quello che può accadere con l’accentuarsi dell’insegnamento unidirezionale e puramente nozionistico mentre diventa assai concreto il pericolo dell’insinuazione di grandi multinazionali del digitale nella scuola. La realtà di oggi non è però il frutto della casualità, l’accusa è chiara e diretta a chi per anni ha continuato a tagliare i fondi destinati a questo settore, a chi ha creato classi pollaio, a chi non ha mai programmato interventi radicali per eliminare le criticità delle strutture scolastiche.

I ragazzi, che vogliono tornare in aula in sicurezza, chiedono:
• abbonamenti di bike-sharing gratuiti o a prezzi minimi;
• agevolazioni e aumento dei mezzi per chi abita fuori dal comune di Milano;
• potenziamento del trasporto pubblico;
• contratti a tempo determinato con aziende di turismo per sfruttare ogni risorsa rivolgendola alla scuola;
• mezzi sicuri, poco affollati, sanificati regolarmente e sempre forniti di gel igienizzante.

2021: AIUTACI A PORTARE BYOBLU SULLE TELEVISIONI DI TUTTA ITALIA

€69.662 of €100.000 raised

Hai guardato il video che racconta tutte le cose che abbiamo fatto, insieme, nel 2020? Bene: quest’anno dev’essere l’anno della svolta. Insieme, dobbiamo arrivare nelle case di tutti gli italiani.

Conosci il vecchio detto “l’unione fa la forza“? Oggi è più attuale che mai: è il solo modo che abbiamo di reagire a un mondo che sappiamo istintivamente essere sbagliato e che vogliamo cambiare, prima che lui cambi noi.

Spegniamo la televisione del dolore e della paura. Accendiamone una nuova, che smetta di trattarci come telespettatori o clienti di una televendita. Una televisione dei cittadini, per i cittadini. Nel 2020, con il vostro aiuto, l’abbiamo fatta nascere, e oggi ci sono App su tutti i dispositivi e ben tre regioni sul digitale terrestre, Lazio, Lombardia e Piemonte. Nel 2021 dobbiamo completare l’opera e coprire l’intero territorio nazionale. Dobbiamo! Non c’è alternativa, lo sai anche tu.

Non importa quanto sembri difficile: nessuno credeva che saremmo arrivati fin qui, senza i soldi delle multinazionali, delle banche, dei governi, dei grandi “filantropi”. E invece… Quindi, dimmi: adesso cosa ci impedisce di compiere anche il prossimo passo? L’unico limite è la nostra volontà. L’unico ostacolo è la nostra convinzione. Con li tuo aiuto possiamo farcela, possiamo arrivare ovunque. Perché tutti insieme siamo un’onda gigantesca. Un’onda che travolge tutto.

Coraggio: metti la tua goccia nel vaso, e facciamolo traboccare!
Claudio Messora

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

lm

luciano murdaca

€50,00 19 Gennaio 2021

Credo fermamente nel vostro lavoro . Adesso è tempo che anche noi facciamo la nostra parte . Grazie Messora
grazie Byo Blu.

Utente anonimo

Anonimo

€50,00 19 Gennaio 2021
e

eugenia

€50,00 19 Gennaio 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 19 Gennaio 2021
ac

angelo crucitti

€5,00 19 Gennaio 2021

E' difficile andare controcorrente, quando racconto le cose da voi dette
non mi credono!!!Speriamo che riusciate ad andare avanti La cosa… Leggi tutto

E' difficile andare controcorrente, quando racconto le cose da voi dette
non mi credono!!!Speriamo che riusciate ad andare avanti La cosa più grave è che non vi contestano ad armi pari, ma vi bannano.
Ciao

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 19 Gennaio 2021
A

Alessandro

€25,00 19 Gennaio 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 19 Gennaio 2021
AP

ANDREA PELLEGRINI

€25,00 19 Gennaio 2021

SIETE ESSENZIALI!! SOLO GRAZIE!!!!!

MM

Matteo Missiroli

€30,00 19 Gennaio 2021

Donazione come contributo annuale. HO condiviso la vostra mail, spero ne arrivino altre.
Grazie, Matteo Missiroli.

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 19 Gennaio 2021
mc

mauro cassano

€5,00 19 Gennaio 2021

Sostengo Byoblu non perché ne condivida totalmente i contenuti, ma perché la libertà di diffonderli è essenziale al dibattito… Leggi tutto

Sostengo Byoblu non perché ne condivida totalmente i contenuti, ma perché la libertà di diffonderli è essenziale al dibattito, presupposto minimo di una società democratica.

PB

Paolo Binda

€10,00 19 Gennaio 2021

Sono a casa senza lavoro da tempo,ma un contributo lo voglio fare anch'io,forza ragazzi

Utente anonimo

Anonimo

€5,00 19 Gennaio 2021
GC

Giorgio Calabrese

€10,00 19 Gennaio 2021

Ciao! e grazie a tutti per il servizio.

Utente anonimo

Anonimo

€5,00 19 Gennaio 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 19 Gennaio 2021
FT

Francesco Taglienti

€10,00 19 Gennaio 2021

saluti

EC

Eleonora Chinellato

€25,00 19 Gennaio 2021

cadere 7 volte
rialzarsi 8
( proverbio giapponese)
Forza.

AB

Alessandro Bernardi

€50,00 19 Gennaio 2021

Grazie e complimenti per il vostro canale di informazioni ! Alessandro

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Però che rabbia vedere gli striscioni degli studenti con l’asterisco in fondo alle parole per renderle neutre. Hanno ragione a protestare, ma non mi sento nemmeno dalla loro parte!

Marcia Della Liberazione

UNISCITI AI 10.600 ABBONATI CHE GIA’ ACCEDONO AI CONTENUTI RISERVATI DI BYOBLU

Sostieni l’Informazione Libera

Share via