SOSTIENI DONA SOTTOSCRIVI UN PIANO

IN UK ARRIVANO I CYBORG! GLI SCHERMI AMBULANTI PER FAR RISPETTARE LE MISURE ANTI-COVID

di Dario Savastano

14/01/2021 – Da quasi un anno a questa parte, in diverse zone del mondo sembra di assistere a un teatro dell’assurdo! Le iniziative prese dalle varie amministrazioni statali e locali di tutto il mondo al dichiarato scopo di contenere la diffusione del virus SARS-CoV-2 hanno spesso assunto tratti al limite del surreale.

Non è stata da meno l’amministrazione comunale di Bradford, cittadina inglese dello Yorkshire, dove poco tempo fa sono stati ingaggiati gli “iWalkers”, dei cittadini volontari che hanno il compito di girare per le strade della città con uno schermo applicato sulle loro spalle che rammenta alla cittadinanza le regole da rispettare per evitare di contrarre il virus.

Le reazioni dei cittadini all’iniziativa

Sulla pagina Facebook del consiglio comunale di Bradford era stata annunciata lo scorso 5 gennaio l’iniziativa. Tuttavia, l’amministrazione è stata poco tempo dopo costretta a cancellare il post, a causa dello scontento che ha suscitato tra i cittadini che hanno scritto numerosissimi commenti negativi sotto al post. Sembra dunque che la cittadinanza non abbia apprezzato l’idea di utilizzare questi “cyborg” dal sapore transumano che vagano per la città a dettare regole comportamentali alle persone. 

C’è chi ha ritenuto che l’iniziativa fosse uno spreco di denaro pubblico, chiedendosi “come diavolo possono giustificare un aumento delle tasse comunali in aprile quando hanno soldi da sprecare per questo tipo di ca****e!”. Altri invece ne hanno criticato l’utilità per contrastare la malattia: “sono sicuro che un cyborg in abiti eleganti è proprio ciò di cui abbiamo bisogno per combattere davvero contro il Covid.”

Dal canto suo il comune di Bradford ha difeso il progetto affermando, tramite un suo portavoce, che gli “iWalkers” sarebbero “un modo molto efficace di attirare l’attenzione della gente e si sono dimostrati un mezzo molto positivo di interazione con i residenti quando sono stati usati in precedenza”.

Propaganda e terrorismo senza sosta

Per i cittadini inglesi, dunque, non basta il continuo e ipnotizzante bombardamento mediatico degli schermi televisivi che ripetutamente recitano i mantra per prevenire il contagio, ma viene loro imposto di ritrovarsi uno schermo davanti agli occhi anche in quelle ormai poche occasioni rimaste (ricordiamo che recentemente il Governo inglese ha imposto un nuovo lockdown) per fare magari una passeggiata in centro e liberare la mente da questo virus che si è deciso debba pervadere ogni aspetto della nostra vita. 

Risulta difficile biasimare i residenti di Bradford che hanno criticato l’introduzione dei grotteschi schermi ambulanti, ricordando alle autorità qualcosa che può sembrare banale ma di questi tempi non è scontato: la salute della popolazione si tutela attraverso la seria ricerca di metodi di prevenzione e di cure, il serio dibattito scientifico e magari con la predisposizione di un buon sistema sanitario. Provvedimenti grotteschi e liberticidi e costante diffusione del panico appaiono, a sempre più persone, perseguire finalità diverse da quella della salute pubblica.

AIUTACI A COMPENSARE GLI ABBONAMENTI RUBATI DA YOUTUBE

€15.375 of €100.000 raised

Youtube ha rubato alla TV dei cittadini migliaia di abbonamenti e ci ha tolto la possibilità di fare pubblicità. Vogliono soffocarci perché siamo “dannosi”. Omettono di dire che in realtà siamo “dannosi” solo per loro e per la loro brutale bramosia di controllo. Siamo invece aria fresca e pura per i cittadini.

Stiamo lavorando da mesi alla conversione delle entrate di Byoblu e di DavveroTV a formule che il potere non può controllare, ma abbiamo bisogno di comprare ancora un po’ di tempo. Siamo sul ring e non abbiamo finito di combattere.

Solo tu puoi suonare quel gong e permetterci di fare un altro round, perché il potere, che nulla ammette se non se stesso, non deve averla vinta: la tv dei cittadini deve continuare ad esistere. Devono capire che tutti i loro soldi non sono niente di fronte alla determinazione dei cittadini che si organizzano per fare da soli.

Siamo centinaia di migliaia. Forse milioni… Diamo una risposta secca. In cambio avrete qualcosa che neanche loro possono comprare: la libertà! Vi daremo programmi ancora migliori e ancora più coraggiosi. Noi non abbiamo paura di essere “controversi”.

Comprateci solo un altro po’ di tempo!
Claudio Messora

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

FB

FABIO BISELLO

€5,00 26 Febbraio 2021

APRITECI GLI OCCHI !!!

Utente anonimo

Anonimo

€20,00 26 Febbraio 2021
PO

Paolo Olivieri

€10,00 26 Febbraio 2021

CHE LA LUCE DI ORIONE/OSIRIDE CI/VI AIUTI NEL NOSTRO CAMMINO IN MEZZO ALLE TENEBRE! QUALCUNO HA DETTO:
IO,SONO UNO CON TE. TU SEI UNO CON ME!
UNITA'=VITTORIA

TP

Thierry Parmentier

€10,00 26 Febbraio 2021

GRAZIE DI ESSERCI ,è UN APPUNTAMENTO AL QUALE NON VOGLIO RINUNCIARE SIETE BELLI,INTELLIGENTI E TRASPARENTI FA BENE AL CUORE

NA

Nicola Amico

€25,00 26 Febbraio 2021

Siete rimasti l'unica speranza...

DN

Davide Nucilla

€10,00 26 Febbraio 2021

Avanti tutta!

Utente anonimo

Anonimo

€5,00 26 Febbraio 2021
MB

Marinella Bessone

€10,00 26 Febbraio 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 26 Febbraio 2021
GE

Giuseppe Enna

€10,00 26 Febbraio 2021

Non mollate, mai!

Utente anonimo

Anonimo

€50,00 26 Febbraio 2021
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 26 Febbraio 2021
MP

Mache Prope

€3,00 26 Febbraio 2021
MS

Marinelda Signorini

€5,00 26 Febbraio 2021
Utente anonimo

Anonimo

€100,00 26 Febbraio 2021
MP

Michela Picchi

€10,00 26 Febbraio 2021

Grazie per il lavoro che state facendo per darci la possibilità di avere una informazione più oggettiva di quanto succede

MF

Margherita Ferrari

€10,00 26 Febbraio 2021
RV

Rosalba Vignaduzzi

€10,00 26 Febbraio 2021

W BYOBLU!

ES

Emanuele Silvestri

€10,00 26 Febbraio 2021

Continuate così, forza ragazzi!

MP

Monica Pritoni

€25,00 26 Febbraio 2021

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Marcia Della Liberazione

UNISCITI AI 10.600 SOSTENITORI

Sostieni l’Informazione Libera

Share via