SOSTIENI DONA SOTTOSCRIVI UN PIANO

MULTINAZIONALI E GOVERNI HANNO TAGLIATO I FONDI ALLA RICERCA CONTRO IL COVID? – Stefano Valentino

Su Byoblu24 è intervenuto il giornalista d’inchiesta Stefano Valentino che ha recentemente condotto un’indagine che coinvolge medici ricercatori, laboratori scientifici, case farmaceutiche e Governi. Valentino avrebbe scoperto come già molti anni fa diversi ricercatori avessero gli strumenti per trovare un rimedio efficace ai coronavirus. Un farmaco sviluppato ai tempi della diffusione della SARS e che avrebbe necessitato di fondi per poter evolvere e contrastare eventuali nuovi coronavirus.

Le multinazionali del farmaco, tra cui la stessa Pfizer e i Governi occidentali, avrebbero però deciso deliberatamente di non finanziare più questa ricerca. Una scelta che si è rivelata catastrofica e che avrebbe permesso alle multinazionali del farmaco di speculare sulla produzione dell’attuale vaccino. Secondo Valentino si tratta di un sistema corrotto nel profondo dove il ruolo del pubblico e dello Stato ha subito nel tempo un deciso ridimensionamento che d’altra parte ha permesso al mercato di trasformare la salute in mero business.

AIUTACI A COMPENSARE GLI ABBONAMENTI RUBATI DA YOUTUBE

€30.485 of €100.000 raised

Youtube ha rubato alla TV dei cittadini migliaia di abbonamenti e ci ha tolto la possibilità di fare pubblicità. Vogliono soffocarci perché siamo “dannosi”. Omettono di dire che in realtà siamo “dannosi” solo per loro e per la loro brutale bramosia di controllo. Siamo invece aria fresca e pura per i cittadini.

Stiamo lavorando da mesi alla conversione delle entrate di Byoblu e di DavveroTV a formule che il potere non può controllare, ma abbiamo bisogno di comprare ancora un po’ di tempo. Siamo sul ring e non abbiamo finito di combattere.

Solo tu puoi suonare quel gong e permetterci di fare un altro round, perché il potere, che nulla ammette se non se stesso, non deve averla vinta: la tv dei cittadini deve continuare ad esistere. Devono capire che tutti i loro soldi non sono niente di fronte alla determinazione dei cittadini che si organizzano per fare da soli.

Siamo centinaia di migliaia. Forse milioni… Diamo una risposta secca. In cambio avrete qualcosa che neanche loro possono comprare: la libertà! Vi daremo programmi ancora migliori e ancora più coraggiosi. Noi non abbiamo paura di essere “controversi”.

Comprateci solo un altro po’ di tempo!
Claudio Messora

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

Utente anonimo

Anonimo

€25,00 2 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 2 Marzo 2021
AI

Annamaria Ialenti

€200,00 2 Marzo 2021
G

Grazia

€25,00 2 Marzo 2021

I momenti di sconforto a volte sembrano prendere il sopravvento. Mi guardo intorno e siamo sempre lì, se non peggio. Ma le persone come voi trasmettono fiducia e forza. E grazie a voi vedo una possibilità per il nostro futuro. Attendo di vedervi in… Leggi tutto

I momenti di sconforto a volte sembrano prendere il sopravvento. Mi guardo intorno e siamo sempre lì, se non peggio. Ma le persone come voi trasmettono fiducia e forza. E grazie a voi vedo una possibilità per il nostro futuro. Attendo di vedervi in TV al più presto. Forza ragazzi....non molliamo!

Utente anonimo

Anonimo

€25,00 2 Marzo 2021
GE

Gaetano Esposito

€2,00 2 Marzo 2021

Che sia fatta GIUSTIZIA!

FG

Francesco Gnech

€10,00 2 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 2 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€50,00 2 Marzo 2021
DB

Dario Boni

€5,00 2 Marzo 2021
mp

maria peruzzi

€10,00 2 Marzo 2021

Grazie per il lavoro che fate! L'informazione libera è come una boccata di ossigeno!

CL

Chiara Luisi

€10,00 2 Marzo 2021

Grazie!

AF

Andrea Ferrari

€10,00 2 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 2 Marzo 2021
IN

Iride Noschese

€100,00 2 Marzo 2021
BB

Barbara Baroncelli

€10,00 2 Marzo 2021
BM

Barbara Meier

€10,00 2 Marzo 2021
DC

Dario Cinelli

€25,00 2 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 2 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€100,00 1 Marzo 2021

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share via