SOSTIENI DONA SOTTOSCRIVI UN PIANO

CI TENGONO CHIUSI DA UN ANNO SENZA UNA GIUSTIFICAZIONE SCIENTIFICA – IL DRAMMA DELLE PALESTRE

15/2/2021

Siamo andati a Torino nella palestra Muscle Gym dove il titolare Francesco Zimmardi ci ha raccontato le difficoltà in cui versa il settore. Costretti alla chiusura e ad aperture a singhiozzo da ormai un anno, le palestre cercano di districarsi in mezzo a DPCM dal dubbio valore legale. La palestra in questione ora è aperta solo per quegli atleti professionisti che si allenano in vista di gare nazionali.

Tuttavia, nonostante il rispetto di tutte le regole anti Covid, alcuni agenti hanno contestato la regolarità dell’apertura, facendo una domanda di sanzione ai danni della palestra. Il titolare si trova ora a contestare quanto ingiustamente subito, mentre i personal trainer che prima lavoravano si trovano ora disoccupati e senza aver ricevuto i giusti indennizzi da parte dello Stato.

UN CANALE TELEVISIVO UNICO NAZIONALE PER I CITTADINI. LA SFIDA, ENTRO IL 10 APRILE.

€306.819 of €150.000 raised

Youtube ha oscurato il canale di Byoblu. La giustificazione? Le riprese di una manifestazione di piazza di 7 mesi. Per i cittadini, niente diritto di cronaca! Oltre mezzo milione di iscritti costruiti in 14 anni di sacrifici andati in fumo. Duemila interviste a giudici della Corte Costituzionale, politici, economisti, magistrati, avvocati, giornalisti, intellettuali, duecento milioni di visualizzazioni video, tutti i vostri commenti, tutte le vostre condivisioni… tutto andato in fumo!
Abbiamo la possibilità di acquistare un canale nazionale sul digitale terrestre, in una buona numerazione, a un prezzo molto al di sotto del valore di mercato. Servono poco meno di 150 mila euro, e poi Byoblu e DavveroTV entreranno nelle case di tutti gli italiani, dalla Sicilia alla Valle d’Aosta. Bisogna raggiungere questa cifra entro il 10 aprile. Se ci state, se accettate la sfida, fate la vostra donazione ed entriamo, tutti insieme, nella storia, dalla porta principale.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

LB

Luciana Braga

€25,00 14 Aprile 2021

Lascio la mia offerta a chi ancora si può ascoltare

Utente anonimo

Anonimo

€25,00 14 Aprile 2021
GC

Giuseppe Calabria

€25,00 14 Aprile 2021

No alla censura. Viva la LIBERTÀ

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 14 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 14 Aprile 2021
GC

Giorgiana Costantini

€5,00 14 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 14 Aprile 2021
FM

Fabrizio Muccio

€5,00 14 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 14 Aprile 2021
AD

Antonio Doretto

€10,00 14 Aprile 2021

Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Utente anonimo

Anonimo

€5,00 14 Aprile 2021
FI

Felice Isoldi

€25,00 14 Aprile 2021

Complimenti per quello che fate, é fondamentale. Sono con voi.

MG

Maurizio Girardi

€10,00 14 Aprile 2021

Sostengo Byoblu perché credo in una comunità informata, consapevole e liberale.

mm

massimiliano moretti

€5,00 14 Aprile 2021

Avanti cosi!

gg

giulia gualandri

€11,11 14 Aprile 2021

nonostante non abbia la tv voglio sostenere questa iniziativa ammirevole e coraggiosa

SB

Simone Bacciocchi

€25,00 14 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 14 Aprile 2021
G

Giovanni

€5,00 14 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 14 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 14 Aprile 2021

3 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Le palestre sono indubbiamente viste dai vari CTS come i luoghi dove si “assembrano” i Body Builders. In realtà la maggior parte dei frequentatori è costituita da gente che “scarica” lo stress accumulato per il lavoro, la famiglia, l’agenzia delle entrate….e ne trae giovamento il sistema immunitario, la concentrazione ed efficienza nel lavoro, coniuge e figli a casa ed anche, infine, l’agenzia delle entrate. Ci sono poi quelli a cui il medico ha detto: “sei iperteso e il tuo metabolismo fa già le bizze, o ti metti in regola con sana alimentazione, un po’ di attività fisica e ti rilassi socializzando al di fuori del contesto lavorativo o prima o poi, al comparire di qualche contrattempo (ad es. una polmonite) ci puoi lasciare le penne!”. Ci sono quelli che lavorano tutto il giorno seduti ad una scrivania o dietro un banco, e che hanno, nella pausa, l’unica opportunità di fare quello per cui la natura li ha predisposti: muoversi. Evitano così la lombosciatalgia che tanto costa al Sistema Sanitario Nazionale. Ci sono quelli oppressi da dolori cronici da artrosi, traumi ed altro, che devono “stabilizzare” le articolazioni per avere sollievo. Ci sono quelli che devono fare la riabilitazione per malattie degenerative e neurologiche. Ci sono quelli della riabilitazione post-chirurgica. E via di seguito. E’ un posto dove si garantisce, stabilizza o recupera la salute.
    Sono particolarmente a rischio?
    Un individuo può contagiare solo se ha un’infezione produttiva (ossia sintomatica), e questo non lo dico solo io, ma è (dovrebbe) essere cosa risaputa e comunque lo ha detto chiaro e tondo anche l’esimio prof. Galli, ideologo della comunicazione medica mainstream in una puntata della Guber. Quindi un asintomatico non è per definizione contagioso. Tutt’al più potrebbe esserlo un soggetto pre-sintomatico (comincia a produrre virus ma non ha ancora i sintomi), nelle (poche) ore precedenti la comparsa dei sintomi. Ora, nelle palestre in genere l’età media è decisamente in quella fascia di popolazione che si ammala meno frequentemente e quelli che si ammalano (o anche stanno per ammalarsi, ai primi disagi, i pre-sintomatici) non vanno probabilmente a fare attività fisica, ma restano a casa. La misurazione della temperatura è comunque un’ ulteriore valida misura di sicurezza. L’attività senza mascherina è fatta a distanza e per il resto si può usare la mascherina.
    In definitiva è sicuramente un ambiente meno a rischio di tanti altri (dove è più facile trovare il pre-sintomatico e dove c’è meno controllo).
    Non parliamo delle piscine, dove l’attività è svolta in un liquido disinfettante (cloro)
    Tra l’altro per fare attività in palestra e piscina occorre la certificazione medica e questo potrebbe essere un buon momento per lo screening dei soggetti a rischio (al di fuori delle RSA) e dare indicazioni, informazioni, rassicurazioni e linee guida sulla gestione del problema Covid, da parte di medici esperti di prevenzione e salute (Medico dello Sport). Cosa che in questo momento medici di base ed ospedalieri non possono (o non se la sentono) di fare, lasciando la popolazione nell’incertezza (la peggiore delle situazioni).
    p.s.
    L’ultima parte della puntata della Gruber con Galli è da vedere. Da notare in particolare l’imbarazzo e la fretta della Gruber di cambiare argomento dopo l’affermazione (imprevista) di Galli che praticamente dice che gli asintomatici non infettano, quando prima pareva interessatissima alla risposta (che invece lei si aspettava).
    https://www.youtube.com/watch?v=ht91D5fXYvQ

  • Anche io gestisco una palestra da 16 anni,tanti sacrifici indebitati per pagare affitti e utenze,da marzo a oggi nessun ristoro.Quello che penso è se non si farà una campagna pubblicitaria dive si parlerà delle palestre senza fare terrorismo mediatico forse potremmo cominciare,come ve lo spiegate negozi pieni di persone ,strade piene e accalcati ma in palestra nessuno ,non è solo per i dpcm ma la cattiva comunicazione fatta.Pretendiamo i danni economici.E poi vorrei chiedere a uno dei tanti politici inetti se mangia giornalmente? E se lo stipendio pur non facendo un cazzo ma facendo solo disastri viene retribuito ?Ovvio che la risposta dello stipendio è affermativa ma devono spiegarmi il perché visto che sono parassiti .Gli stipendi o escono per tutti o comincino a dimezzare i vizi che hanno poiché tanti padri di famiglia potrebbero portare pranzo e cena ogni giorno a casa.

Share via