SOSTIENI DONA SOTTOSCRIVI UN PIANO

EURO IRREVERSIBILE? ECCO TUTTI GLI ACCADEMICI CHE DIMOSTRANO IL FALLIMENTO DELLA MONETA UNICA

L’euro è irreversibile. Con quest’affermazione davanti al Senato Mario Draghi ha voluto ribadire un concetto: l’euro rappresenta per l’Italia e per l’Europa la migliore delle scelte possibili e uscirne sarebbe sicuramente un danno.

Un esercito di economisti pronti a smentire Draghi

Se Draghi vive quindi in un mondo di certezze e convinzioni assolute, dall’altra parte c’è però un mondo accademico che sulla moneta unica ha espresso ed esprime tuttora molti più dubbi e critiche.

Economisti di altissimo livello e Premi Nobel che avrebbero avuto sicuramente da ridire sul concetto di irreversibilità di quella che è una semplice moneta. Con Draghi non sarebbe sicuramente d’accordo Paul Krugman economista americano, vincitore nel 2008 del premio Nobel per l’Economia.

Con l’adesione all’euro, l’Italia in effetti si è trasformata, in modo macroeconomico, in un Paese del terzo mondo con debiti nella valuta di qualcun altro, e si è esposta alla crisi del debito.

Aveva affermato Krugman nel 2013. Sulle stesse posizioni di Krugman si era allineato un altro economista Premio Nobel nel 2001, Joseph Stiglitz.

Questa crisi, questo disastro è artificiale e in sostanza questo disastro artificiale ha quattro lettere: l’euro.

Dichiarazioni di qualche pericoloso sovranista? No, affermazioni autorevoli di un economista di fama internazionale, che per ribadire il concetto, nel 2016 pubblicava un libro dal titolo: “L’ euro. Come una moneta comune minaccia il futuro dell’Europa”.

Critiche anche da economisti di area neoliberista

Ancora più esplicito era poi stato l’economista Amartya Sen, anche lui Premio Nobel per l’economia nel 1998.

L’euro è stato un’idea orribile. Lo penso da tempo. Un errore che ha messo l’economia europea sulla strada sbagliata. Una moneta unica non è un buon modo per iniziare a unire l’Europa. I punti deboli economici portano animosità invece che rafforzare i motivi per stare assieme.

Ultima in ordine di tempo è arrivata la bocciatura da parte dell’economista indiano Ashoka Mody, già membro del Fondo Monetario Internazionale. Quest’economista ha di recente pubblicato un libro dal titolo piuttosto emblematico “Euro – una tragedia in nove atti”. Le critiche e i dubbi sulla moneta unica sono arrivati nel tempo anche da parte di economisti di indubbia fede neoliberista.

Come Milton Friedman, Premio Nobel nel 1976. Friedman scriveva così sulla moneta unica: “L’Unione Monetaria in condizioni sfavorevoli si dimostrerà un serio ostacolo al mantenimento dell’unità politica”. Insomma a livello accademico è in atto da anni un dibattito sulla reale utilità della moneta unica europea e molte sono state e sono tuttora le voci scettiche.

Che l’euro sia irreversibile rappresenta quindi un semplice slogan di natura politica. Un po’ come “il milione di posti di lavoro” promesso da Berlusconi, il “mai con il PD” dichiarato dal Movimento 5 Stelle e i “600mila rimpatri” prospettati dalla Lega.

AIUTACI A COMPENSARE GLI ABBONAMENTI RUBATI DA YOUTUBE

€44.201 of €100.000 raised

Youtube ha rubato alla TV dei cittadini migliaia di abbonamenti e ci ha tolto la possibilità di fare pubblicità. Vogliono soffocarci perché siamo “dannosi”. Omettono di dire che in realtà siamo “dannosi” solo per loro e per la loro brutale bramosia di controllo. Siamo invece aria fresca e pura per i cittadini.

Stiamo lavorando da mesi alla conversione delle entrate di Byoblu e di DavveroTV a formule che il potere non può controllare, ma abbiamo bisogno di comprare ancora un po’ di tempo. Siamo sul ring e non abbiamo finito di combattere.

Solo tu puoi suonare quel gong e permetterci di fare un altro round, perché il potere, che nulla ammette se non se stesso, non deve averla vinta: la tv dei cittadini deve continuare ad esistere. Devono capire che tutti i loro soldi non sono niente di fronte alla determinazione dei cittadini che si organizzano per fare da soli.

Siamo centinaia di migliaia. Forse milioni… Diamo una risposta secca. In cambio avrete qualcosa che neanche loro possono comprare: la libertà! Vi daremo programmi ancora migliori e ancora più coraggiosi. Noi non abbiamo paura di essere “controversi”.

Comprateci solo un altro po’ di tempo!
Claudio Messora

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

SP

Stefano P

€10,00 8 Marzo 2021

Grazie

Utente anonimo

Anonimo

€50,00 7 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 7 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 7 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 7 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 7 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 7 Marzo 2021
SB

Stefania Assunta Basso

€25,00 7 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 7 Marzo 2021
PD

Pasquale Di Lisio

€10,00 7 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€15,00 7 Marzo 2021
CB

Consuelo Biancheri

€10,00 7 Marzo 2021
RP

Renzo Panizzolo

€10,00 7 Marzo 2021

Chissà che suoni la sveglia per chi non ricerca la corretta informazione

Utente anonimo

Anonimo

€100,00 7 Marzo 2021
G

Giampaolo

€25,00 7 Marzo 2021

Grazie Claudio, NON mollare!!!!
Giampaolo e Svetlana

F

Francesca

€10,00 7 Marzo 2021
RR

ROBERTO RODARI

€50,00 7 Marzo 2021

Complimenti per l'impegno che mettete nel vostro lavoro, continuate cosi !!
Grazie
Roberto

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 7 Marzo 2021
VV

Valerio Vigna

€50,00 7 Marzo 2021

Avanti così, abbiamo bisogno di voi!

rc

renato campion

€100,00 7 Marzo 2021

un contributo all'impegno per una informazione CORRETTA.
Grazie

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share via