SOSTIENI DONA SOTTOSCRIVI UN PIANO

GALLI SBUGIARDATO DAL SUO STESSO OSPEDALE: SOLO SEI PAZIENTI POSITIVI ALLA VARIANTE

GALLI SBUGIARDATO DAL SUO STESSO OSPEDALE: SOLO SEI PAZIENTI POSITIVI ALLA VARIANTE

Era il 16 febbraio scorso quando Massimo Galli, primario infettivologo dell’Ospedale Sacco di Milano, descriveva la situazione all’interno della sua struttura.

Ospedali pieni per la variante?

Intervenuto a Mattino 5 e interpellato sull’effettiva necessità di nuovi lockdown, chiesti ripetutamente dallo stesso Galli, il primario del Sacco ha così introdotto l’argomento relativi alle varianti del virus.

Siamo tutti d’accordo che vorremmo riaprire tutto quello che si può aprire. Però guardi caso io mi ritrovo ad avere il reparto invaso da nuove varianti, e questo riguarda tutta quanta l’Italia.

Queste le dichiarazioni testuali e inequivocabili di Massimo Galli. Reparti invasi da pazienti affetti dalle varianti del virus non solo al Sacco ma in tutta Italia.

Si tratta di parole che avranno chiaramente stimolato le reazioni più emotive da parte degli spettatori in ascolto, con le naturali conseguenze. Paura per un virus sconosciuto, ospedali intasati e accettazione di restrizioni di libertà in cambio della fine di un incubo. Uno schema narrativo ormai collaudato da un anno.

La smentita dello stesso Ospedale

In questo caso lo scenario incubo prospettato da Galli non è stato semplicemente sovradimensionato, come spesso è accaduto, ma è stato del tutto inventato.

Sono 6 i pazienti positivi alla variante inglese su un totale di 50 casi all’ospedale Sacco di Milano.

Ha dichiarato l’Asst Fatebenefratelli Sacco proprio a seguito delle dichiarazioni di Galli, aggiungendo che “tali affermazioni al momento attuale non rappresentano la reale situazione epidemiologica all’interno del presidio”.

Nessuna emergenza variante quindi. La domanda che bisogna quindi porsi è: perché il primario di un Ospedale va in giro per le televisioni nazionali a rilasciare informazioni fuorvianti sulla diffusione del Covid 19?

 

AIUTACI A COMPENSARE GLI ABBONAMENTI RUBATI DA YOUTUBE

€44.325 of €100.000 raised

Youtube ha rubato alla TV dei cittadini migliaia di abbonamenti e ci ha tolto la possibilità di fare pubblicità. Vogliono soffocarci perché siamo “dannosi”. Omettono di dire che in realtà siamo “dannosi” solo per loro e per la loro brutale bramosia di controllo. Siamo invece aria fresca e pura per i cittadini.

Stiamo lavorando da mesi alla conversione delle entrate di Byoblu e di DavveroTV a formule che il potere non può controllare, ma abbiamo bisogno di comprare ancora un po’ di tempo. Siamo sul ring e non abbiamo finito di combattere.

Solo tu puoi suonare quel gong e permetterci di fare un altro round, perché il potere, che nulla ammette se non se stesso, non deve averla vinta: la tv dei cittadini deve continuare ad esistere. Devono capire che tutti i loro soldi non sono niente di fronte alla determinazione dei cittadini che si organizzano per fare da soli.

Siamo centinaia di migliaia. Forse milioni… Diamo una risposta secca. In cambio avrete qualcosa che neanche loro possono comprare: la libertà! Vi daremo programmi ancora migliori e ancora più coraggiosi. Noi non abbiamo paura di essere “controversi”.

Comprateci solo un altro po’ di tempo!
Claudio Messora

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

Utente anonimo

Anonimo

€74,00 8 Marzo 2021
SS

Stefano Scerrato

€50,00 8 Marzo 2021
SP

Stefano P

€10,00 8 Marzo 2021

Grazie

Utente anonimo

Anonimo

€50,00 7 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 7 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 7 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 7 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 7 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 7 Marzo 2021
SB

Stefania Assunta Basso

€25,00 7 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 7 Marzo 2021
PD

Pasquale Di Lisio

€10,00 7 Marzo 2021
Utente anonimo

Anonimo

€15,00 7 Marzo 2021
CB

Consuelo Biancheri

€10,00 7 Marzo 2021
RP

Renzo Panizzolo

€10,00 7 Marzo 2021

Chissà che suoni la sveglia per chi non ricerca la corretta informazione

Utente anonimo

Anonimo

€100,00 7 Marzo 2021
G

Giampaolo

€25,00 7 Marzo 2021

Grazie Claudio, NON mollare!!!!
Giampaolo e Svetlana

F

Francesca

€10,00 7 Marzo 2021
RR

ROBERTO RODARI

€50,00 7 Marzo 2021

Complimenti per l'impegno che mettete nel vostro lavoro, continuate cosi !!
Grazie
Roberto

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 7 Marzo 2021

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share via