SOSTIENI DONA SOTTOSCRIVI UN PIANO

TRADISCA IL TRICOLORE E SAREMO IMPLACABILI – La risposta di Claudio Borghi a Draghi

18/2/2021

Intervento del deputato e responsabile economico della Lega Claudio Borghi in risposta al discorso programmatico di Mario Draghi.

Diversi gli inviti rivolti da Borghi verso il nuovo Presidente del Consiglio tra cui quello di ripristinare immediatamente le libertà costituzionali limitate dai DPCM.

Borghi invita poi alla revisione delle regole europee che hanno portato l’austerità, ma anche alla riconsiderazione dei fondi del Recovery Fund. Secondo Borghi la parte dei prestiti di questi fondi non andrebbe nemmeno presa.

Infine, il deputato della Lega invita Draghi alla prudenza sul tema della cessione di sovranità, un argomento non presente nella Costituzione e che non rappresenta la volontà espressa dagli elettori.

UN CANALE TELEVISIVO UNICO NAZIONALE PER I CITTADINI. LA SFIDA, ENTRO IL 10 APRILE.

€301.646 of €150.000 raised

Youtube ha oscurato il canale di Byoblu. La giustificazione? Le riprese di una manifestazione di piazza di 7 mesi. Per i cittadini, niente diritto di cronaca! Oltre mezzo milione di iscritti costruiti in 14 anni di sacrifici andati in fumo. Duemila interviste a giudici della Corte Costituzionale, politici, economisti, magistrati, avvocati, giornalisti, intellettuali, duecento milioni di visualizzazioni video, tutti i vostri commenti, tutte le vostre condivisioni… tutto andato in fumo!
Abbiamo la possibilità di acquistare un canale nazionale sul digitale terrestre, in una buona numerazione, a un prezzo molto al di sotto del valore di mercato. Servono poco meno di 150 mila euro, e poi Byoblu e DavveroTV entreranno nelle case di tutti gli italiani, dalla Sicilia alla Valle d’Aosta. Bisogna raggiungere questa cifra entro il 10 aprile. Se ci state, se accettate la sfida, fate la vostra donazione ed entriamo, tutti insieme, nella storia, dalla porta principale.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

GC

Giulio Cipriani

€50,00 11 Aprile 2021

Grazie del vostro impegno in questa grande battaglia!! Avanti tutta!!

VV

Veronica Visani

€10,00 11 Aprile 2021
AA

Antonio Azzato

€10,00 11 Aprile 2021

Contro ogni bavaglio.

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 11 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 11 Aprile 2021
MP

Michele Pappagallo

€25,00 11 Aprile 2021

Bravi andate avanti meritiamo di più ! Giustizia per l'umanita

SR

Stefania Raffaelli

€10,00 11 Aprile 2021

Forza!

fb

francesca biancolin

€70,00 11 Aprile 2021

Fieri di finanziare un progetto serio di informazione libera!!! Da parte mia, della mia famiglia e del Gruppo Azzano!!!

SB

STEFANO BELLINI

€50,00 11 Aprile 2021

Contribuisco a sostenere il vostro lavoro quotidiano perché condivido appieno il vostro punto di vista su tanti argomenti. Un grosso in bocca al lupo a tutta la redazione

AD

ALFREDO DONATINI

€10,00 11 Aprile 2021

Restare uniti e consapevoli piu' che mai!

Utente anonimo

Anonimo

€25,00 11 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 11 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 11 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€50,00 11 Aprile 2021
LF

Laura Fortuna

€10,00 11 Aprile 2021

Bravi! Andate avanti così! Siete la nostra speranza!

AP

Antonella Petrelli

€10,00 11 Aprile 2021

Perché la libera informazione è un diritto di tutti.. grazie per il grande lavoro che fate per tutti noi...

Utente anonimo

Anonimo

€25,00 11 Aprile 2021
GM

Gabriele Mazzi

€100,00 11 Aprile 2021

Così anche mio nonno potrà godere delle interviste di persone come Mauro Scardovelli, Massimo Citro ecc. ecc.

Utente anonimo

Anonimo

€20,00 11 Aprile 2021
PP

Patrizia Pisu

€10,00 11 Aprile 2021

Resistiamo! 💪🏼

5 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Un programma che appare desolatamente tecnico. Si parla di Europa ma non si accenna alla differenza tra un’Europa del parlamento, del popolo e un’Europa di un governo senza alcun controllo. Si parla di patrimonio identitario umanistico senza alcun riferimento, fin dalla scuola, ad una libera ricerca identitaria e ad un solo allora autentico scambio. Si parla di unità ma non di onnipervasivo uniformismo. Si parla di slanci senza alcun reale slancio che non sia un venire teleguidati dall’alto. Si parla di annullamento di tante realtà che hanno costituito una fonte di plurale ricchezza spirituale, sociale, culturale. Sempre più a favore dei grandi, omologanti, potentati economici.

    Si consuma nel falso pathos di una falsamente comune lotta in realtà a vantaggio di pochi dominatori il prevedibile dramma di un parlamento sempre più uniformato. Perché dove il potere decide la falsamente neutra formazione e l’informazione si crea nel tempo una classe di manipolatori, al servizio di pochi potenti, e alla fine della falsamente neutra tecnica, e una di manipolati spogliati di tutto.

    Siamo figli dell’intellettualismo. Anche chi si oppone cerca alternative meramente tecniche. E rischia di venire fagocitato dal sistema. È possibile una feconda rinascita a tutto campo sulle nuove basi culturali suddette, la difficoltà sta nel comprenderlo data la secolare conformazione razionalista in cui si è cresciuti.
    https://gpcentofanti.altervista.org/il-parlamento-uniformato-perche-era-stato-previsto/

  • ma avete visto che faccia ha?
    tradire il tricolore??? ahahahahah non ha nemmeno la minima idea di come si stato cretato e chi ha pagato per il …tri colore sto tonno. Saremo implacabili??? ma de che haahahah, ma ti passano sopra con un rullo compressore! ma chi cazzo crede ancora a sti cialtroni!? ma tutti nei forni crematori dovete finire voi e i vostri famigliari tutti.

Share via