SOSTIENI DONA SOTTOSCRIVI UN PIANO

IL SESSANTOTTO, GRANDE RIVOLUZIONE O DIABOLICO INGANNO? – Danilo Fabbroni

Il sessantotto è da molti considerato l’avvento di una nuova aurora, quella della liberazione della gioventù dai lacci di una società incrostata di patriarcato, repressione sessuale e immobilismo politico.

In quell’anno milioni di giovani si ritrovarono insieme per sperimentare, spesso con l’aiuto di sostanze stupefacenti – una rivoluzione possibile. Ma davvero questa narrazione è quella che descrive davvero il sessantotto? Non ne è convinto Danilo Fabbroni, autore del libro ‘Il Sessantotto. Magie, Veleni e Incantesimi spa’, il quale sottolinea la presenza di una narrazione ufficiale e una nascosta.

“Mi sembra innegabile che, non dobbiamo meravigliarcene, gli Stati Uniti sono stati terra di elezione del filosofo Leo Strauss il quale affermava la necessità inderogabile di una scrittura, di un ‘discorso’ reticente, ove si potesse dire una cosa alle masse ed un’altra alle élite iniziatiche tecno-finanziarie” – spiega Fabbroni. In questa intervista cerchiamo di svelare i lati più oscuri del Sessantotto, forse sconosciuti anche a coloro che lo hanno vissuto.

UN CANALE TELEVISIVO UNICO NAZIONALE PER I CITTADINI. LA SFIDA, ENTRO IL 10 APRILE.

€310.512 of €150.000 raised

Youtube ha oscurato il canale di Byoblu. La giustificazione? Le riprese di una manifestazione di piazza di 7 mesi. Per i cittadini, niente diritto di cronaca! Oltre mezzo milione di iscritti costruiti in 14 anni di sacrifici andati in fumo. Duemila interviste a giudici della Corte Costituzionale, politici, economisti, magistrati, avvocati, giornalisti, intellettuali, duecento milioni di visualizzazioni video, tutti i vostri commenti, tutte le vostre condivisioni… tutto andato in fumo!
Abbiamo la possibilità di acquistare un canale nazionale sul digitale terrestre, in una buona numerazione, a un prezzo molto al di sotto del valore di mercato. Servono poco meno di 150 mila euro, e poi Byoblu e DavveroTV entreranno nelle case di tutti gli italiani, dalla Sicilia alla Valle d’Aosta. Bisogna raggiungere questa cifra entro il 10 aprile. Se ci state, se accettate la sfida, fate la vostra donazione ed entriamo, tutti insieme, nella storia, dalla porta principale.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

Utente anonimo

Anonimo

€25,00 19 Aprile 2021
AG

Alessandro Gatto

€10,00 19 Aprile 2021

Non posso darvi che un piccolo aiuto, visto che io e mia moglie viviamo di un solo stipendio. La situazione della nostra democrazia è… Leggi tutto

Non posso darvi che un piccolo aiuto, visto che io e mia moglie viviamo di un solo stipendio. La situazione della nostra democrazia è drammatica. Vi ho anche segnalato un guasto che è iniziato oggi pomeriggio, domenica 18 aprile (Roma). Spero sia solo temporaneo.

MM

Mauro Maschio

€10,00 18 Aprile 2021

Forza ragazzi

NI

Nicola Incerti

€100,00 18 Aprile 2021

Siete una nuova speranza, grazie di cuore di esistere.

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 18 Aprile 2021
as

antonello sterlicco

€50,00 18 Aprile 2021

Non siete soli.

Utente anonimo

Anonimo

€200,00 18 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 18 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 18 Aprile 2021
RB

Roberto Bruschi

€10,00 18 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 18 Aprile 2021
MT

Monica Tinghino

€10,00 18 Aprile 2021

Grazie del vostro prezioso contributo all'informazione!!!

MM

Marzio Morandi

€25,00 18 Aprile 2021

Cerchiamo di arginare il pensiero unico

AP

Alberto Poli

€10,00 18 Aprile 2021

Voglio essere libero di farmi la mia opinione!

LC

Leonello Coni

€10,00 18 Aprile 2021

In questo momento posso donare solo questo ...questi governi ci hanno portato via il lavoro e la dignità la nostra vita e quella dei nostri… Leggi tutto

In questo momento posso donare solo questo ...questi governi ci hanno portato via il lavoro e la dignità la nostra vita e quella dei nostri figli segui Claudio da quando ha fatto le prime trasmissioni e incredibile quello che fatto posso solo ringraziarlo Grazie non molliamo .P.S Grandi tutti i giornalisti di Byoblu .

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 18 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 18 Aprile 2021
GL

Gabriele Laurenti

€10,00 18 Aprile 2021

Grazie per tutto quello che fate !!!!!!! Non mollate mai !!!!!!

GG

Giuseppe Giuliani

€10,00 18 Aprile 2021

Sono disoccupato e posso donarvi solo questa piccola somma, pero' lo faccio volentieri

GC

Giuseppe Campolo

€100,00 18 Aprile 2021

10 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Grazie per questa analisi. E per la messa in evidenza del filo conduttore che collega evi e periodi storici. Nulla è casuale. Neppure il nichilismo. Nel sistema è implicito il suo termine. La sua fine.

  • E’ geniale la colpa di tutto quello che succede oggi è del ’68. Non c’è più speranza, fanno di tutto per rimuovere qualsiasi principio di pensiero libero, riportando il tutto ad un unico modo di pensare. il pensiero unico, pur di dominarci. Siccome il pensiero non controllabile come quello libertario di opposizione, la controcultura, che viene assimilato alla sinistra, all’anarchico, al mistico non catechizzato, deve essere fermato ad ogni costo, perché è istintivamente contro il potere dominante, per farlo si usa il pensiero “non dubitante” quello che limita la ricerca se non indirizzata dal potere, e usano sempre lo stesso schema, riportare solo una parte della verità innestandola di falsità costruite a tavolino. Di questa intervista che poteva essere interessante si è capito solo che tutti quelli che hanno partecipato al ’68 erano dei drogati manovrati dai governi, erotomani che hanno liberato il corpo femminile per poter fare all’amore liberamente, senza sposarsi, e che a causa di ciò è deflagrato il femminicidio che prima era solo una piccola cosa. Dimenticavo sono anche i diffusori del consumo di massa. Guerrieri della luce la lotta sarà sempre più dura preparativi.

  • com’è ancora una volta quanto mai vero che la storia umana si ripete, invariabilmente uguale nella strategia che si viversifica solo per l’abito….
    Infatti notate qualche differenza tra l’avvento drogastico sessantottino e la strumentalizzazione di presunti rimedi farmacologici…. ancora una volta protagonisti del controllo delle masse: oggi con il fenomeno monocorde della “vaccinazione” anti covid?
    Due sono le strade: soccombere o reagire!

  • E.M. Jones nel suo libro libido dominandi, sexual liberation and political control arriva a tesi analoghe. Anzi, proporrei a voi di byoblu di intervistarlo, ne verrebbe certamente un’ottima intervista.

  • Il 68′ fu una rivoluzione borghese fatta dalla gioventù borghese di allora per il libero amore e contro principi ormai anacronistici. Questa meravigliosa rivoluzione fu furbescamente presa in mano dal PC che sostituì il libero amore con la falce e il martello.

  • Cosa discutiamo a fare, i potenti dominano la nostra vita infiltrandosi nei movimenti “sempre” pseudorivoluzionari. Lasciamo fare al buon Dio: solo lui ci può salvare.

  • Caro Vincenzo,
    non ti aggrappare al dio salvatore unico che non esiste.
    Quasi nessun dio ha mai avuto a cuore le nostre sorti. Noi siamo frutto di un esperimento genetico andato male… Per questo pianeta siamo come i conigli che gli anglosassoni hanno portato in Australia. Dovresti leggere con certe chiavi la bibbia che altro non è che un libro anacronistico di un popolo, nemmeno vicino a noi… Anzi. Gli israeliti, che non sono nemmeno tutti gli ebrei, ma solo quelli della stirpe o famiglia di Abramo. Il caro Yhawe tramutato furbescamente in unico dio immortale per tutti i pescioloni come te e tanti altri… Tipo un miliardo e duecento milioni di credenti altro non era o è se non passato a miglior vita un generale e pure spietato non ostante fosse il più sfigato degli altri. Nessun dio ci aiuterà, lo possiamo fare solo noi. Ma siccome tanti di voi credono in vari dei misericordiosi ciò non succederà mai.

  • Mi spiace per il Sig. che ha scritto il libro. Si sente bene che non c’era e che non ha capito niente di quello che successe. C’è un errore anche dell’intervistatore quando dice nel ’68 per i giovani americani il problema della guerra nel Vietnam”. La guerra del Vietnam comincia nel ’64, e si vede bene anche nel grandissimo film Hair i ragazzi, che all’inizio del film, bruciano la cartolina di chiamata alle armi. Infatti il ’68 nelle università americane cominciò molto prima, fra il ’64 ed il ’65. E non si può parlare del ’68 senza sapere o analizzare tutto quello che successe prima nel ’65; ’66; ’67. Il movimento giovanile nasce allora. Che fu subito cavalcato dalle grandi società, principalmente americane che capirono che il mercato dei giovani era molto più interessante di quello degli adulti, a posteriori si può verificare facilmente. Ma il Vostro scrittore mi sembra molto digiuno di quell’epoca.

  • Mi dispiace dirlo ma il sig. Fabbroni ha ragione solo a metá. Si crede che il movimento hippie abbia avuto inizio nella seconda parte dei 60 a S. Francisco ma in veritá ha avuto inizio anni prima a Los Angeles, cioé parecchi anni prima!! Se l´autore crede che il movimento sia nato spontaneamente dai giovani e venne poi sfruttato per fare ingegneria sociale é vero il contrario. Nato proprio con questo scopo, il movimento (Pseudo-)pacifista venne poi abbracciato da tantissimo giovani ma solo in seguito. Gli iniziatori, quelli che consideriamo grandi musicisti, guardacaso, erano in veritá figli di alte cariche militari e inizialmente non sapevano nemmeno suonare. Furono addestrati a svolgere questa funzione. Sapete che Jim Morrison era il figlio dell´ammiraglio George Morrison sulla portaerei USS Born Homme Richard che nel 64 lui personalmente, come massima carica, fu il diretto responsabile dell´incidente del golfo di Tonkin che diede inizio alla guerra in Vietnam? Questo solo un esempio..
    L´autore dovrebbe assolutamente leggere il libro del 2014 di David McGowan col titolo:
    WEIRD SCENE INSIDE THE CANYON – Laurel Canyon, cover Ops & the dark Heart of the Hippie Dream. Si trova anche online da leggere for free.
    Questa un ottima intervista con D. McGowan
    https://www.youtube.com/watch?v=V2l3zizWvHM
    Tersicore

Share via