SOSTIENI DONA SOTTOSCRIVI UN PIANO

OMICIDIO KHASHOGGI: IL DIRITTO DELL’ARABIA SAUDITA DI UCCIDERE SENZA SUBIRE CONSEGUENZE

Sono stati finalmente resi pubblici i documenti della CIA relativi all’omicidio di Jamal Khashoggi, il giornalista saudita ucciso nell’ottobre del 2018 all’interno del consolato dell’Arabia Saudita di Istanbul.

Per la CIA non ci sono dubbi: il responsabile è bin Salman

A distanza di oltre due anni si aggiunge quindi un tassello ulteriore per comprendere chi fu il mandante di quell’omicidio. Nel rapporto CIA si parla chiaramente di una responsabilità diretta del principe ereditario Mohamed bin Salman.

Gli agenti dell’agenzia americana scrivono che:

Basiamo questa valutazione sul controllo del principe saudita sul processo decisionale nel regno, sul diretto coinvolgimento di un consigliere chiave e di membri della cerchia di Muhammad bin Salman nell’operazione, sul sostegno del principe ereditario all’uso di misure violente per silenziare il dissenso all’estero, incluso Khashoggi.

Ricordiamo che Khashoggi, giornalista per al Arab News e al Watan, era andato in esilio volontario dall’Arabia Saudita nel 2017 a causa di una serie di minacce ricevute per alcuni articoli critici nei confronti del principe bin Salman.

Khashoggi si era poi recato nel 2018 presso il consolato saudita di Istanbul per richiedere alcuni documenti. Da quel consolato Khashoggi non è mai uscito e secondo le ricostruzioni della polizia turca sarebbe stato ucciso e il suo corpo squartato per farlo successivamente sparire.

Le timide reazioni occidentali

Un episodio di un’efferatezza inaudita, la cui responsabilità ricade ora in maniera inequivocabile sul principe del regno. Abbiamo quindi un regime teocratico repressivo e abbiamo un despota che ha avuto un ruolo attivo nell’omicidio di un giornalista dissidente.

Secondo il copione standard dovremmo quindi assistere ad una reazione indignata del mondo occidentale, con conseguenti minacce di rotture dei rapporti diplomatici, embarghi e rappresaglie. Eppure a differenza di altri Stati, quando è l’Arabia Saudita ad essere colta in flagrante le reazioni dell’occidente tardano sempre ad arrivare e quando arrivano sono decisamente imbarazzate.

Per esempio il Presidente americano Joe Biden si è limitato ad una telefonata al padre di bin Salman per esprimere le sue perplessità sull’accaduto. E basta.

Insomma l’omicidio efferato di un giornalista innocente viene trattato al pari di una marachella che può essere risolta con un colloquio tra insegnante e genitore. Il meglio però è arrivato dal portavoce del dipartimento di Stato USA Ned Price che in riferimento ai responsabili dell’assassinio ha detto:

Esortiamo l’Arabia Saudita a smantellare questa forza e ad adottare riforme istituzionali e dei meccanismi di controllo al fine di fare cessare completamente le operazioni contro i dissidenti.

Una dichiarazione che fa quasi apparire l’Arabia Saudita come un Paese vittima inconsapevole di una rete incontrollata di violenti al suo interno.

La grande ipocrisia della politica estera occidentale

In Europa invece l’imbarazzo ha lasciato spazio al silenzio. Nessuna dichiarazione e nessuna presa di posizione è stata fatta dai principali vertici europei. E tutto questo succede mentre la stessa Unione europea decide di inasprire le sanzioni contro la Russia per la vicenda Navalny, per un arresto che per quanto controverso risulta essere decisamente molto meno grave rispetto ad un omicidio a sangue freddo.

La vicenda Khashoggi rivela quindi la vera natura della politica estera occidentale: non ci sono diritti umani che tengano di fronte alle vagonate di petrolio garantite da un Paese che veniva definito dal New York Times come un Isis che ce l’ha fatta.

UN CANALE TELEVISIVO UNICO NAZIONALE PER I CITTADINI. LA SFIDA, ENTRO IL 10 APRILE.

€301.586 of €150.000 raised

Youtube ha oscurato il canale di Byoblu. La giustificazione? Le riprese di una manifestazione di piazza di 7 mesi. Per i cittadini, niente diritto di cronaca! Oltre mezzo milione di iscritti costruiti in 14 anni di sacrifici andati in fumo. Duemila interviste a giudici della Corte Costituzionale, politici, economisti, magistrati, avvocati, giornalisti, intellettuali, duecento milioni di visualizzazioni video, tutti i vostri commenti, tutte le vostre condivisioni… tutto andato in fumo!
Abbiamo la possibilità di acquistare un canale nazionale sul digitale terrestre, in una buona numerazione, a un prezzo molto al di sotto del valore di mercato. Servono poco meno di 150 mila euro, e poi Byoblu e DavveroTV entreranno nelle case di tutti gli italiani, dalla Sicilia alla Valle d’Aosta. Bisogna raggiungere questa cifra entro il 10 aprile. Se ci state, se accettate la sfida, fate la vostra donazione ed entriamo, tutti insieme, nella storia, dalla porta principale.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

AA

Antonio Azzato

€10,00 11 Aprile 2021

Contro ogni bavaglio.

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 11 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 11 Aprile 2021
MP

Michele Pappagallo

€25,00 11 Aprile 2021

Bravi andate avanti meritiamo di più ! Giustizia per l'umanita

SR

Stefania Raffaelli

€10,00 11 Aprile 2021

Forza!

fb

francesca biancolin

€70,00 11 Aprile 2021

Fieri di finanziare un progetto serio di informazione libera!!! Da parte mia, della mia famiglia e del Gruppo Azzano!!!

SB

STEFANO BELLINI

€50,00 11 Aprile 2021

Contribuisco a sostenere il vostro lavoro quotidiano perché condivido appieno il vostro punto di vista su tanti argomenti. Un grosso in bocca al lupo a tutta la redazione

AD

ALFREDO DONATINI

€10,00 11 Aprile 2021

Restare uniti e consapevoli piu' che mai!

Utente anonimo

Anonimo

€25,00 11 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 11 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 11 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€50,00 11 Aprile 2021
LF

Laura Fortuna

€10,00 11 Aprile 2021

Bravi! Andate avanti così! Siete la nostra speranza!

AP

Antonella Petrelli

€10,00 11 Aprile 2021

Perché la libera informazione è un diritto di tutti.. grazie per il grande lavoro che fate per tutti noi...

Utente anonimo

Anonimo

€25,00 11 Aprile 2021
GM

Gabriele Mazzi

€100,00 11 Aprile 2021

Così anche mio nonno potrà godere delle interviste di persone come Mauro Scardovelli, Massimo Citro ecc. ecc.

Utente anonimo

Anonimo

€20,00 11 Aprile 2021
PP

Patrizia Pisu

€10,00 11 Aprile 2021

Resistiamo! 💪🏼

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 11 Aprile 2021
EG

Enrico Galiazzo

€5,00 11 Aprile 2021

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share via