SOSTIENI DONA SOTTOSCRIVI UN PIANO

SOVRANISMO AGRICOLO IN KAZAKISTAN, NIENTE TERRA ALLE AZIENDE STRANIERE. LA PROPOSTA DEL PRESIDENTE TOKAYEV

Mentre in Italia il sovranismo e la protezione dell’interesse nazionale sono spesso slogan per affabulazione pre-elettorale, in Kazakistan la pensano diversamente.

Nei giorni scorsi il presidente Kazako Qasym-Jomart Tokayev ha proposto una legge che impedirebbe agli stranieri, alle aziende straniere e alle aziende del paese con azionisti stranieri di possedere e acquistare terreni agricoli nello stato.

Il paese è il più grande produttore di cereali, prodotti oleosi e carne dell’area ex sovietica. Negli anni passati il governo aveva aperto il mercato agricolo agli investitori stranieri, per stimolare la crescita economica. Tale scelta non è piaciuta ai kazaki che hanno più volte manifestato la loro contrarietà scendendo in piazza.

I kazaki temono che i fertili terreni del loro paese possano cadere nelle mani delle multinazionali straniere, sia cinesi che occidentali, mettendo in pericolo la loro esistenza. L’onnipresente Bill Gates è il più grande proprietario di terreni agricoli degli Stati Uniti – possiede 242,000 acri di terra in 18 Stati – che non disdegnerebbe di acquistarne altri in diversi paesi del mondo.

Per calmare le proteste popolari il presidente Tokayev ha deciso quindi che l’agricoltura kazaka dovrà appartenere ai kazaki.

“La questione della terra è sempre stata molto importante per la nostra nazione. È un simbolo fondamentale e sacro del nostro paese. Ho anche ordinato la formazione di una commissione per la riforma agraria entro il 25 marzo” – ha spiegato il presidente.

Tra il 1995 e il 2015 il Kazakistan ha incrementato la produzione agricola del 41%. Per potenziare il settore, il ministero dell’Agricoltura ha approntato un piano di aiuto alle cooperative per l’acquisto di macchinari, lo stoccaggio e il trasporto dei prodotti e i servizi veterinari.

Pensate a che cosa potrebbe accadere se un governo europeo dovesse adottare una scelta come quella kazaka, gli strali degli apologeti del libero mercato si alzerebbero rumorosi. Ma forse è il caso di cominciare a ripensare seriamente all’interesse nazionale in un settore chiave come quello dell’agricoltura.

UN CANALE TELEVISIVO UNICO NAZIONALE PER I CITTADINI. LA SFIDA, ENTRO IL 10 APRILE.

€306.744 of €150.000 raised

Youtube ha oscurato il canale di Byoblu. La giustificazione? Le riprese di una manifestazione di piazza di 7 mesi. Per i cittadini, niente diritto di cronaca! Oltre mezzo milione di iscritti costruiti in 14 anni di sacrifici andati in fumo. Duemila interviste a giudici della Corte Costituzionale, politici, economisti, magistrati, avvocati, giornalisti, intellettuali, duecento milioni di visualizzazioni video, tutti i vostri commenti, tutte le vostre condivisioni… tutto andato in fumo!
Abbiamo la possibilità di acquistare un canale nazionale sul digitale terrestre, in una buona numerazione, a un prezzo molto al di sotto del valore di mercato. Servono poco meno di 150 mila euro, e poi Byoblu e DavveroTV entreranno nelle case di tutti gli italiani, dalla Sicilia alla Valle d’Aosta. Bisogna raggiungere questa cifra entro il 10 aprile. Se ci state, se accettate la sfida, fate la vostra donazione ed entriamo, tutti insieme, nella storia, dalla porta principale.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 14 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 14 Aprile 2021
GC

Giorgiana Costantini

€5,00 14 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 14 Aprile 2021
FM

Fabrizio Muccio

€5,00 14 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 14 Aprile 2021
AD

Antonio Doretto

€10,00 14 Aprile 2021

Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Utente anonimo

Anonimo

€5,00 14 Aprile 2021
FI

Felice Isoldi

€25,00 14 Aprile 2021

Complimenti per quello che fate, é fondamentale. Sono con voi.

MG

Maurizio Girardi

€10,00 14 Aprile 2021

Sostengo Byoblu perché credo in una comunità informata, consapevole e liberale.

mm

massimiliano moretti

€5,00 14 Aprile 2021

Avanti cosi!

gg

giulia gualandri

€11,11 14 Aprile 2021

nonostante non abbia la tv voglio sostenere questa iniziativa ammirevole e coraggiosa

SB

Simone Bacciocchi

€25,00 14 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 14 Aprile 2021
G

Giovanni

€5,00 14 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 14 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 14 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 13 Aprile 2021
FL

Fausto Lazzari

€15,00 13 Aprile 2021

Grazie per il vostro lavoro, dedizione ed obbiettivi.
Bravi. Continuate così!
Con stima,
Fausto Lazzari

BN

Bruno Negra

€50,00 13 Aprile 2021

Sostengo Byoblu e auguro al lavoro di tutti lunga vita, affinché si possa continuare ad alimentare una comunità informata liberamente… Leggi tutto

Sostengo Byoblu e auguro al lavoro di tutti lunga vita, affinché si possa continuare ad alimentare una comunità informata liberamente. Usiamo il nostro cervello!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share via