SOSTIENI DONA SOTTOSCRIVI UN PIANO

SENTIERI DI LIBERTÀ: UN’UMANITÀ RIBELLE IN CERCA DI COMUNITÀ #Corrispondenze

[Gli uomini mutevoli e facili a giudicare] sono da chiamare pecore, e non uomini; ché se una pecora si gittasse da una ripa di mille passi, tutte l’altre andrebbero dietro”.

Questo atto d’accusa contro la tendenza degli uomini ad imitare come pecore i comportamenti altrui, fino a gettarsi inutilmente da una rupe, risale al 1300 e fu scritto dal poeta fiorentino di cui pochi giorni fa abbiamo celebrato i 700 anni dalla morte: Dante Alighieri. E’ contenuto nel “Convivio”, trattato filosofico scritto pochi anni dopo il bando che lo costrinse a lasciare Firenze.
Era il 1300, anno in cui i neri presero il potere e costrinsero i bianchi all’umiliazione di processi sommari, alla razzia dei propri beni e ad abbandonare la città per sempre.

Secondo la cronaca di Dino Compagni, testimone diretto dei fatti:

Molti furono, e conveniva loro confessare di far parte della congiura, piuttosto che dichiararsi colpevoli. Chi non si difendeva era accusato e condannato in contumacia e chi ubbidiva e pagava era poi accusato di altre colpe e cacciato da Firenze senza nessuna pietà”.

Molto probabilmente fu proprio il clima di persecuzione e giustizia sommaria che portò Dante a scrivere l’invettiva contro il conformismo contenuta nel Convivio. Non ci sarebbero i presupposti per le ingiustizie e le angherie del potere se la massa non si adattasse ad esso facendo finta di non vedere.

Invece la massa è ipnotizzata dai pifferai o dagli incantatori di turno del potere.

Edvard Munch, nel suo celebre quadro “Sera sul viale Karl Johan”, ce la rappresenta come una falange compatta di cadaveri viventi, che si incammina verso un destino scritto per loro da qualcun’altro, la strada più facile da battere.
In direzione ostinata e contraria c’è un sol’uomo dall’esile profilo: il poeta, il ribelle, forse lo stesso Munch. Lungo il suo percorso incombe un escrescenza nerastra: un cipresso, secondo alcuni critici d’arte, che assomiglia di più a un cumulo di sterco. In lontananza, una schiera di abitazioni, del tutto simili a quelle «case mostruose / dalle cento e cento occhiaie» cantate da Gabriele D’Annunzio.

Munch Edvard

Pier Paolo Pasolini sulla solitudine scriveva:

Bisogna essere molto forti
per amare la solitudine; bisogna avere buone gambe
e una resistenza fuori dal comune; non si deve rischiare
raffreddore, influenza e mal di gola; non si devono temere
rapinatori o assassini; se tocca camminare
per tutto il pomeriggio o magari per tutta la sera
bisogna saperlo fare senza accorgersene; da sedersi non c’è;
specie d’inverno; col vento che tira sull’erba bagnata,
e coi pietroni tra l’immondizia umidi e fangosi;
non c’è proprio nessun conforto, su ciò non c’è dubbio,
oltre a quello di avere davanti tutto un giorno e una notte
senza doveri o limiti di qualsiasi genere.

pasolini 3

C’è il rischio che il ribelle, il disobbediente resti solo? Bisogna essere molto forti per affrontare il senso di solitudine, come ci ammoniva Pasolini.

Verso dove è in cammino quell’uomo solo del quadro di Munch? Cosa c’è oltre quelle abitazioni dei morti viventi? Immaginiamolo.

C’è una comunità di uomini e donne che vuole salvarsi, entrare in relazione, perché solo nel confronto animico tra esseri umani è possibile salvarsi ed evolversi.
C’è una comunità di uomini e donne in cammino gli uni verso gli altri. Abbiamo bisogno di riconoscerci, di vederci e di incontrarci.

Lungo il sentiero ci accompagni la Smisurata preghiera di Fabrizio De André:

Ricorda Signore questi servi disobbedienti
Alle leggi del branco
Non dimenticare il loro volto
Che dopo tanto sbandare
È appena giusto che la fortuna li aiuti

“Comunità è conoscersi e volersi bene”, scrive un gruppo di artisti che si è riunito in un progetto che si chiama Atlantide, di cui presto parleremo su Byoblu.
Comunità è essere amici
. Nobili amici.

E proprio di amicizia parleremo nella prossima puntata. Sono cambiate le vostre amicizie ai tempi del pensiero unico dominante e del virus unico imperante? Che cos’è per voi questo sentimento insondabile che chiamiamo amicizia?
Scriveteci a [email protected]

E adesso spazio alle corrispondenze di voi, uomini e donne in cammino verso una comunità di nobili amici:

Buongiorno amici di byoblu, vi seguo da pochi mesi, grazie a Mauro Scardovelli.
Per me non è inferno aver conosciuto all’università professori e compagni di studi straordinari, in questo periodo di distanziamento sociale e di spersonalizzazione del proprio Sé.
Grazie a loro ho degli obiettivi più chiari su quello che voglio fare nel futuro, cosa cambiare, dove concentrare le mie energie per lavorare al meglio.
Grazie alla vostra informazione posso (ri)conoscere la realtà in cui vivo ed accettarla così com’è, per poi chissà riuscire a cambiarla.
Ci sono tante persone che (come me) vorrebbero vivere nella Verità e nella Giustizia.
Vi stimo molto per il lavoro che fate.
Grazie!
Tea

 

Non è inferno

Stupirmi ancora osservando il filo d’erba che sbuca dall’asfalto.
Scorgere quell’albero dai fiori rosa che, a fine inverno, spicca tra i tetti con le fronde
e mi dà gioia.

Fermarmi a guardare incantata la vetrina della drogheria all’angolo.

Sentire la confusione di voci e di suoni che mi accoglie all’uscita di casa.

Ritrovarmi fra tante persone che frettolose vanno, desiderosa che si avvicinino fino a toccarmi
come prima.
Non è inferno
Svegliarsi più consapevoli cercando di comprendere le ragioni del lungo sonno.

Grazie byoblu! Grazie Francesco!

Marialuisa

E poi …

Un nuovo sole di speranza , una nuova consapevolezza che possa risvegliare le coscienze, come ci scrive Andrea, l’autore di questa foto:

UN CANALE TELEVISIVO UNICO NAZIONALE PER I CITTADINI. LA SFIDA, ENTRO IL 10 APRILE.

€310.512 of €150.000 raised

Youtube ha oscurato il canale di Byoblu. La giustificazione? Le riprese di una manifestazione di piazza di 7 mesi. Per i cittadini, niente diritto di cronaca! Oltre mezzo milione di iscritti costruiti in 14 anni di sacrifici andati in fumo. Duemila interviste a giudici della Corte Costituzionale, politici, economisti, magistrati, avvocati, giornalisti, intellettuali, duecento milioni di visualizzazioni video, tutti i vostri commenti, tutte le vostre condivisioni… tutto andato in fumo!
Abbiamo la possibilità di acquistare un canale nazionale sul digitale terrestre, in una buona numerazione, a un prezzo molto al di sotto del valore di mercato. Servono poco meno di 150 mila euro, e poi Byoblu e DavveroTV entreranno nelle case di tutti gli italiani, dalla Sicilia alla Valle d’Aosta. Bisogna raggiungere questa cifra entro il 10 aprile. Se ci state, se accettate la sfida, fate la vostra donazione ed entriamo, tutti insieme, nella storia, dalla porta principale.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

Utente anonimo

Anonimo

€25,00 19 Aprile 2021
AG

Alessandro Gatto

€10,00 19 Aprile 2021

Non posso darvi che un piccolo aiuto, visto che io e mia moglie viviamo di un solo stipendio. La situazione della nostra democrazia è… Leggi tutto

Non posso darvi che un piccolo aiuto, visto che io e mia moglie viviamo di un solo stipendio. La situazione della nostra democrazia è drammatica. Vi ho anche segnalato un guasto che è iniziato oggi pomeriggio, domenica 18 aprile (Roma). Spero sia solo temporaneo.

MM

Mauro Maschio

€10,00 18 Aprile 2021

Forza ragazzi

NI

Nicola Incerti

€100,00 18 Aprile 2021

Siete una nuova speranza, grazie di cuore di esistere.

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 18 Aprile 2021
as

antonello sterlicco

€50,00 18 Aprile 2021

Non siete soli.

Utente anonimo

Anonimo

€200,00 18 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 18 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 18 Aprile 2021
RB

Roberto Bruschi

€10,00 18 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 18 Aprile 2021
MT

Monica Tinghino

€10,00 18 Aprile 2021

Grazie del vostro prezioso contributo all'informazione!!!

MM

Marzio Morandi

€25,00 18 Aprile 2021

Cerchiamo di arginare il pensiero unico

AP

Alberto Poli

€10,00 18 Aprile 2021

Voglio essere libero di farmi la mia opinione!

LC

Leonello Coni

€10,00 18 Aprile 2021

In questo momento posso donare solo questo ...questi governi ci hanno portato via il lavoro e la dignità la nostra vita e quella dei nostri… Leggi tutto

In questo momento posso donare solo questo ...questi governi ci hanno portato via il lavoro e la dignità la nostra vita e quella dei nostri figli segui Claudio da quando ha fatto le prime trasmissioni e incredibile quello che fatto posso solo ringraziarlo Grazie non molliamo .P.S Grandi tutti i giornalisti di Byoblu .

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 18 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 18 Aprile 2021
GL

Gabriele Laurenti

€10,00 18 Aprile 2021

Grazie per tutto quello che fate !!!!!!! Non mollate mai !!!!!!

GG

Giuseppe Giuliani

€10,00 18 Aprile 2021

Sono disoccupato e posso donarvi solo questa piccola somma, pero' lo faccio volentieri

GC

Giuseppe Campolo

€100,00 18 Aprile 2021

10 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • https://youtu.be/ggTJqs_Gl1M

    Penso che solamente quando l’uomo smetterà di seguire la MODA… che le ELITE/LOBBY/STATO PROFONDO saranno sconfitte…IN QUANTO L’UOMO DIVERRA’ UN UNICO (cioè un essere PENSANTE e non condizionabile…) E NON UN GREGGE e per il DEEP STATE sarà duro attuare il DIVIDE ET IMPERA”in quanto non avrà BLOCCHI da contrapporre ma si ritroverà UOMINI DIVERSIFICATI MA CONSAPEVOLI…)

    https://youtu.be/fLM0jPZCraI

  • Vi ringrazio xavermi
    portato ad adoperare ilcervello che a furia di ascoltare le reti televisive si era addormentato e soffro nel vedere quanta indifferenza c’e”attorno a me

  • Complimenti per la rubrica CORRISPONDENZE: fa riflettere sul gravoso periodo storico che stiamo vivendo e, soprattutto, ci arricchisce, rafforzando il fatto che la storia si ripete e che i grandi uomini, prima di noi hanno vissuto periodi di dolore, di terrore e di violenze per la supremazia dei più forti.
    Questi grandi uomini ci insegnano ad essere sempre forti nei nostri principi morali, perché essenza del vero essere umano.
    Grazie Byoblu e Buona Pasqua.

  • La maggioranza ha sempre più torto della minoranza e per un motivo banale: la verità in un certo ambito viene raggiunta da chi ha vissuto (e non studiato mnemonicamente) quell’ambito.

  • Bellissimo questo spazio “corrispondenze”!. Importanti temi trattati e sempre con un taglio originale e profondo. Grazie Buon…..

  • Byoblu resistete per tutti noi.È un momento tragico per la.democrazia,ma uniti VINCEREMO.UN ABBRACCIO A TUTTI VOI.
    Massimo Pisano da Catanzaro.

  • L amicizia come l amore é Un legame forte Che ti aiuta nél momento del bisogno e ti Sta vícino e Nei momenti belli li passate insieme e ridere Di tutto

Share via