SOSTIENI DONA SOTTOSCRIVI UN PIANO

TG BYOBLU24 | 2 aprile 2021 | EDIZIONE 19.00

Alcune notizie del TG di oggi:

Quest’estate dovremmo prepararci ad una nuova gestione dei movimenti dei cittadini europei. Ci potrà essere infatti una divisione tra vaccinati e non vaccinati. Con i primi che potranno godere già di diversi privilegi. Si parla di certificati sanitari, treni covid free con tampone da fare alla stazione e addirittura braccialetti elettronici per il tracciamento sulle navi.

E sulla questione dell’obbligo vaccinale per gli esercenti le professioni sanitarie, il governo Draghi ha approvato un decreto legge che stabilisce il demansionamento o la sospensione per gli operatori sanitari, infermieri e medici che decideranno di non vaccinarsi. Secondo l’avvocato Mauro Sandri questo obbligo vìola i diritti fondamentali dell’uomo ed è necessario rivolgersi alla Corte europea dei diritti fondamentali dell’uomo.

La chiusura del nostro canale Youtube sta stimolando un dibattito nelle aule del Parlamento sulla necessità di sottoporre le piattaforme internet a delle regole coerenti con i nostri principi costituzionali. Purtroppo però, gli episodi di censura non si limitano solo ai giganti di Big Tech. Ne hanno parlato in una conferenza stampa organizzata dalla deputata Sara Cunial.

Spazio alla nostra rubrica Corrispondenze. Viviamo in tempi in cui le masse sono guidate come pecore da un pastore, ipnotizzate dagli incantatori del potere. I ribelli rischiano di restare soli, ma una soluzione c’è: fare comunità.

UN CANALE TELEVISIVO UNICO NAZIONALE PER I CITTADINI. LA SFIDA, ENTRO IL 10 APRILE.

€308.622 of €150.000 raised

Youtube ha oscurato il canale di Byoblu. La giustificazione? Le riprese di una manifestazione di piazza di 7 mesi. Per i cittadini, niente diritto di cronaca! Oltre mezzo milione di iscritti costruiti in 14 anni di sacrifici andati in fumo. Duemila interviste a giudici della Corte Costituzionale, politici, economisti, magistrati, avvocati, giornalisti, intellettuali, duecento milioni di visualizzazioni video, tutti i vostri commenti, tutte le vostre condivisioni… tutto andato in fumo!
Abbiamo la possibilità di acquistare un canale nazionale sul digitale terrestre, in una buona numerazione, a un prezzo molto al di sotto del valore di mercato. Servono poco meno di 150 mila euro, e poi Byoblu e DavveroTV entreranno nelle case di tutti gli italiani, dalla Sicilia alla Valle d’Aosta. Bisogna raggiungere questa cifra entro il 10 aprile. Se ci state, se accettate la sfida, fate la vostra donazione ed entriamo, tutti insieme, nella storia, dalla porta principale.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

DM

Duccio Maggiora

€5,00 17 Aprile 2021

Dalla Svizzera

Utente anonimo

Anonimo

€5,00 16 Aprile 2021
SD

Simone De Gobbi

€10,00 16 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€50,00 16 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 16 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€20,00 16 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 16 Aprile 2021
A

Alberto

€25,00 16 Aprile 2021
LM

Leonardo Maggi

€20,00 16 Aprile 2021

Spero possa servire a portare avanti il progetto del canale unico nazionale.
Attendo con il telecomando in mano.
Grazie per quello che avete fatto e che fate

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 16 Aprile 2021
AS

Anita Sieff

€50,00 16 Aprile 2021

siete un luce nel buio

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 16 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 16 Aprile 2021
SN

Stefano Niccoli

€25,00 16 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 16 Aprile 2021
C

Carla

€10,00 16 Aprile 2021

Grazie per il vostro impegno

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 16 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 16 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 16 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€50,00 16 Aprile 2021

10 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Ricordatevi che non siete da soli ad essere stati censurati , perchè sui social ci sono anche molti influencer che hanno molti iscritti ai propri canali e che si battono per la libertà di pensiero che hanno subito la vostra stessa censura sulle stesse piattaforme come la vostra, ma la differenza è che loro non hanno la stessa vostra forza mediatica per urlare la loro rabbia e avrebbero bisogno di essere almeno considerate da voi che avete più peso a livello politico

  • sono scandalizzato da ciò che sta succedendo in Italia. Sono di Sinistra. Ma la Sinistra italiana si è fatta fregare dalle multinazionali e dal neoliberismo. invierò un contributo nonostante il mio agriturismo non lavora da svariati mesi. Ma farò un sacrificio per tutelare la libertà e quindi la vs emittente libera. Potete pubblicare i miei dati tranquillamente.

  • Ho fatto già da tempo la scelta di essere una ribelle e sto capendo ogni giorno quanto sto diventando sola e quanto allo stesso tempo mi è impossibile essere diversamente, ossia anestetizzata e pecora. Manca la comunità dei ribelli, manca un luogo manca il contatto, bisogna uscire fuori ora, anche oltre L’altra informazione, farsi vedere ed ascoltare da chi non vuole vedere e sapere, bisogna agire,ora. Come fare? dove siete? che aspettate?

  • qualsiasi cosa pensiate di politica sappiate che la massoneria finanzia sia la destra che la sinistra cosi chiunque vinca comandano sempre loro

  • Siamo perseguitati i non vaccinati come gli ebrei manca soltanto metterci in campo di concentramento, i professori hanno paura di dire la verità verso gli allievi ,molti bambini stano subendo problemi psicologici e tanta paura.

  • Ringrazio Byoblu a prescindere e capisco che il suo ruolo è esclusivamente quello di dare voce ai fatti. Quello che non capisco è perché nessuno, esperti ed avvocati a parte, (ma è possibile che mi sbagli) abbia il coraggio di esprimere tutto il loro dissenso. Di tutti noi anti-sistema non ho mai visto un commento che dica apertamente la cosa più importante. Beh la dirò io: io non mi farò vicinare contro il COVID. Non lo farò MAI. E sono pronto a pagarne le conseguenze. Ma sono anche pronto a battermi all’ultimo sangue per il diritto a SCEGLIERE. Oramai ci sentenze favorevoli alla libertà dei popoli e degli individui che praticamente possono azzerare l’opera di questo disegno globale che mira al controllo totale degli esseri umani. Di cosa dovrei aver paura. Preferisco morire da uomo libero che da servo, dormiente, schiavo del pensiero unico. IO NON HO PAURA. Per questo morirò UNA VOLTA SOLA

Share via