SOSTIENI DONA SOTTOSCRIVI UN PIANO

GOEBBELS E LE 11 TATTICHE DI MANIPOLAZIONE OSCURA SPIEGATI DA GIANLUCA MAGI

Che cosa hanno in comune Joseph Goebbels e gli esponenti del potere politico-mediatico di oggi? L’utilizzo delle stesse tecniche di manipolazione, seppure in contesti e con finalità diverse. Con Gianluca Magi, filosofo, storico delle idee ed orientalista, parliamo del suo nuovo libro ‘Goebbels. 11 tattiche di manipolazione oscura’, in un’intervista esclusiva su Byoblu24. Un viaggio nella mente di un carismatico leader, capace di ipnotizzare le folle. Oggi, a distanza di decenni, il popolo continua ad essere manipolato, con tecniche sempre più meticolose e pericolose. Cosa fare quindi per svincolarsi dalle tecniche manipolatorie? “Bisogna ripoliticizzare il reale – avverte Magi – creare delle nuove forme di microresistenza al Potere”.

UN CANALE TELEVISIVO UNICO NAZIONALE PER I CITTADINI. LA SFIDA, ENTRO IL 10 APRILE.

€306.719 of €150.000 raised

Youtube ha oscurato il canale di Byoblu. La giustificazione? Le riprese di una manifestazione di piazza di 7 mesi. Per i cittadini, niente diritto di cronaca! Oltre mezzo milione di iscritti costruiti in 14 anni di sacrifici andati in fumo. Duemila interviste a giudici della Corte Costituzionale, politici, economisti, magistrati, avvocati, giornalisti, intellettuali, duecento milioni di visualizzazioni video, tutti i vostri commenti, tutte le vostre condivisioni… tutto andato in fumo!
Abbiamo la possibilità di acquistare un canale nazionale sul digitale terrestre, in una buona numerazione, a un prezzo molto al di sotto del valore di mercato. Servono poco meno di 150 mila euro, e poi Byoblu e DavveroTV entreranno nelle case di tutti gli italiani, dalla Sicilia alla Valle d’Aosta. Bisogna raggiungere questa cifra entro il 10 aprile. Se ci state, se accettate la sfida, fate la vostra donazione ed entriamo, tutti insieme, nella storia, dalla porta principale.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 14 Aprile 2021
FM

Fabrizio Muccio

€5,00 14 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 14 Aprile 2021
AD

Antonio Doretto

€10,00 14 Aprile 2021

Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Utente anonimo

Anonimo

€5,00 14 Aprile 2021
FI

Felice Isoldi

€25,00 14 Aprile 2021

Complimenti per quello che fate, é fondamentale. Sono con voi.

MG

Maurizio Girardi

€10,00 14 Aprile 2021

Sostengo Byoblu perché credo in una comunità informata, consapevole e liberale.

mm

massimiliano moretti

€5,00 14 Aprile 2021

Avanti cosi!

gg

giulia gualandri

€11,11 14 Aprile 2021

nonostante non abbia la tv voglio sostenere questa iniziativa ammirevole e coraggiosa

SB

Simone Bacciocchi

€25,00 14 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 14 Aprile 2021
G

Giovanni

€5,00 14 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 14 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 14 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 13 Aprile 2021
FL

Fausto Lazzari

€15,00 13 Aprile 2021

Grazie per il vostro lavoro, dedizione ed obbiettivi.
Bravi. Continuate così!
Con stima,
Fausto Lazzari

BN

Bruno Negra

€50,00 13 Aprile 2021

Sostengo Byoblu e auguro al lavoro di tutti lunga vita, affinché si possa continuare ad alimentare una comunità informata liberamente… Leggi tutto

Sostengo Byoblu e auguro al lavoro di tutti lunga vita, affinché si possa continuare ad alimentare una comunità informata liberamente. Usiamo il nostro cervello!

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 13 Aprile 2021
AP

Alessandro Paglia

€5,00 13 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 13 Aprile 2021

11 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Gobel e le 11 tattiche di manipolazione.
    Grazie!!!!!
    Non conoscevo lo scrittore Magi e mi scuso per questo.
    Molto interessante, ho ascoltato con attenzione e curiosità.
    Ho avuto uno “scontro” con una pagina di cacciatori di bufale e devo ammettere che quanto spiegato stasera dallo scrittore Gianluca Magi si è verificato esattamente nel mio caso.
    Ma nonostante abbiamo provato a zittirmi, utilizzando strategie psicologiche atte a colpire me come persona, senza argomentare e documentare alcunché, non sono riusciti nel loro intento
    e li ho asfaltati senza problemi!!!
    GRAZIE sempre del lavoro che svolgete.
    Anna

  • Bellissima intervista, estremamente vera, grande senso critico.
    Una tematica di grande rilievo, in questo momento particolare della storia, che la nostra società attraversa.
    Una narrazione scevra da qualsiasi condizionamento, che si contrappone ad un’altra, sempre più povera di contenuti, e che non si sottrae ad una critica, nei confronti di un sistema formale fatto di norme e condizionamenti, che cerca solo di conquistare un riconoscimento basato sulla mera opportunità.
    Avevo già letto, due libri del Prof. Gianluca Magi “Il gioco dell’Eroe. La porta dell’immaginazione.” e” i 36 stratagemmi”.
    Testi interessanti sotto ogni punto di vista sia filosofico che psicologico.
    Che fanno riflettere, e sollecitano la mente, nel rileggere la storia, sottolineando la necessità di riappropriarsi di una coscienza, necessaria per affrontare gli ostacoli che la vita ci pone davanti ogni giorno.
    Indubbiamente uno studioso di grande livello.
    Grazie Byoblu di diffondere interviste così interessante.
    Per questo sei vincente.

  • manuale di difesa per sovranisti ✔
    come è stata svenduta l’Italia ✔
    Eresia ✔
    Gobel e le 11 tattiche di manipolazione……. ✔

  • Ottima intervista grazie.. Giá non hanno bisogno del voto per ottenere quello che vogliono si nota dalla loro arroganza e prepotenza

  • LE 30 DOMANDE DA FARE A MARIO DRAGHI

    LAVORO

    1) I salari devono essere alti o bassi ?
    2) Le pensioni devono essere alte o basse ?
    3) Il potere d’acquisto dei cittadini deve essere alto o basso ?
    4) Le imprese devono produrre tanto o poco, piu’ internamente o in export ?
    5) La disoccupazione deve essere alta 12 mln o bassa 600mila ?
    6) E’ necessario un salario minimo o il salario deve essere libero ?

    NASCITE

    1) Le nascite devono essere alte o basse ?
    2) Le nascite devono essere piu’ alte o piu’ basse dei decessi ?

    GIOVANI

    1) I 2,5 mln di giovani che oggi non lavorano e non studiano devono andare a scuola fino a 18anni, oppure devono espatriare o devono rimanere sul divano a poltrire ed ammuffire ?
    2) Gli altri 500mila giovani che oggi non lavorano e non studiano devono andare al servizio di leva civile e militare o si devono aggiungere agli altri 2,5 mln ?

    ANZIANI

    1) I 3 mln di di lavoratori anziani over 60 devono continuare a lavorare fino a 67/70 anni, o devono andare in pensione e lasciare liberi i posti di lavoro ai giovani ?
    2) L’Inps deve continuare a pagare 64 MLD di Eu anno di assistenza ai pensionati sociali, agli invalidi, coi soldi dei contribuenti Inps, che non hanno mai versato i contributi, oppure si possono spostare al Fisco, dato che le tasse, almeno sui consumi le hanno pagate ?
    3) L’Inps deve continuare a pagare 70 MLD di eccessi erogativi ai pensionati retributivi, pensionati d’oro, ai vitalizi, che non hanno mai pagato i contributi per quelle pensioni, o queste pensioni possono essere ricalcolate al contributivo ?
    4) E’ necessaria una Pensione di Base Fiscale di 1.000 Eu mese, per tutta l’assistenza, per integrare tutte quelle pensioni che dopo il ricalcolo risultano troppo basse, o lasciamo tutto il carico all’Inps fino allo sfascio totale, e riduciamo tutte le pensioni fino al 40% come in Grecia ?

    ETA’ LAVORATIVA

    1) L’età lavorativa va mantenuta dai 14 ai 67 anni, oppure puo’ essere ridotta dai 18 ai 60 anni, rimettendo 3 mln di giovani a scuola e alla leva, e 3 mln di lavoratori anziani in pensione ?

    ATTIVITA’ DELLO STATO

    1) Lo Stato deve gestire tutti i servizi pubblici, tutte le imprese stategiche, il 3° settore, incameando 250 MLD di eu anno di utili, da scalare dalle tasse dei cittadini, oppure è meglio lasciarle ai privati, privati amici, politici, faccendieri, associazioni, fondazioni, onlus, ong, coopertaive, mafie, cosi che si comprino ville con piscina, auto sportive, barche, cene eleganti, viaggi, escort, droghe, coi nostri soldi ?

    TASSE

    1) Le tasse complessive, reddito piu’ consumi, devono essere alte, come le paghiamo oggi vicino al 90% oppure basse vicino al 42% come la Germania, ma anche e meglio ancora vicine al 30% come il Giappone che hanno rispettivamente 2 volte e 2,5 volte il nostro Pil ?
    2) Le imprese devono pagare il 64,8% di tasse e chiudere, delocalizzare oppure l’8% ed essere piu’ competitive sui mercati nezionali ed internazionali, fatturare molto di piu’ consumare di piu’ e pagare piu’ gettito fiscale ?
    3) Se si da un taglio drastico alle tasse, è vero che aumentano i salari, aumentano le pensioni, diminuiscono i prezzi, aumentano i consumi, aumenta la domanda interna, aumetano le produzioni industriali, aumenta l’occupazione, quindi aumentano i contribuenti sia su redditi che sui consumi, diminuiscono le tasse sulla spesa pubblica fino a 282 MLD di eu anno, aumentano le produzioni, aumentano i consumi delle imprese, i fatturati delle imprese, i gettiti fiscali delle imprese, aumenta l’economia, aumenta il gettito fiscale generale, diminuisce il rapporto debito/Pil, non si fa piu’ deficit, non si fa piu’ debito pubblico, si va in avanzo, cosi si puo’ ripagare piano piano il debito pubblico, oppure si finanziano infrastrutture e servizi, oppure sono tutte scemenze dei complottisti ?

    ECONOMIA

    1) E’ meglio avere un debito basso o un debito alto ?
    2) E’ meglio avere un rapporto debito/Pil alto o basso ?
    3) E’ meglio avere un Pil alto o basso ?
    4) E’ meglio fare deficit, debito, oppure è meglio avere avanzo primario tutti gli anni ?
    5) E’ meglio avere una spesa pubblica molto tassata, con sprechi, ruberie, regalie, tangenti, corruzione, oppure una spesa detassata, controllata e molto efficente, produttiva e snella, come quella del giappone che è uguale alla nostra con un Pil 2,6 volte il nostro ?
    6) E’ meglio avere un alto import e un basso export o il contrario ?
    7) E’ meglio avere una economia, un Pil vicino a quelli di Giappone, Germania, Francia, Inghilterra, oppure piu’ simile a quello della Spagna ?

    MONETA

    1) E’ meglio avere una Moneta privata, bancaria, straniera, a debito, ad interesse, ad usura, a titoli di stato, oppure una Moneta Pubblica di Stato a credito, erogata dal Tesoro, di proprietà dei cittadini, da poter stampare, senza l’emissione di titoli e senza fare debito pubblico quando serve ?
    2) In contemporanea all’Euro si puo’ avere una Moneta Pubblica di Stato, solo interna, per evitare speculazioni e ritorsioni valutaie, e solo elettronica per evitare di violare i trattati monetari internazionali, con doppia valuta sui conti correnti bancari, o qualcuno ce lo vieta ?

    AUTOMAZIONE

    1) Dopo aver raggiunto l’occupazione quasi piena, che come abbiamo visto è ancora possibile, a contrasto dell’automazione industriale, la robotizzazione, l’intelligenza artificiale, che inevitabilemtne porterà via molti posti di lavoro, anche se ne andrà a creare molti altri, non sarebbe utile statalizzare parzialmente o totalmente le grandi produzioni ad alta automazione, dove gli utili che incamererà lo stato andranno ridistribuiti ai cittadini in base al reddito, sotto forma di un Reddito da utili di Stato, dove le macchine lavorano, producono, gli umani guadagnano e comprano i prodotti delle macchine, chiudendo così il ciclo economico ?
    E’ meglio invece che lasciare tutti i grandi gruppi industriali in mano ai privati, e dando il Reddito Universale della gleba, dove pochi signori avranno tonnellate di denaro, mentre una grande massa di popolazione, mantenuta con un reddito da elemosina, solo per la giusta sopravvivenza, e dato che vengono pagati, a lavorare gratis per le multinazionali e lo stato, oltre che dover sottostare a tutte le altre imposizioni, vaccini, tamponi, mascherine, microchip, app, lockdown, eliminazione del contante e chi piu’ ne ha ne metta ?

    CORRUZIONE

    1) Abbiamo una corruzione dilagante, che parte dalla politica e coinvolge la magistratura, le forze dell’ordine, l’avvocatura, i commercialisti, la sanità, le grandi imprese, che commettono reati su reati, protetti dall’informazione, da cosche, logge, ordini e mafie, i cani da guardia del potere e cane non mangia cane. Il 100% degli appalti pubblici del Nord Italia viene “deciso” da un unico Studio di Commercialisti del Nord Ovest, il 100% degli appalti pubblici del centro sud, dalle mafie coi colletti bianchi. Comprende meglio di me che se sulla spesa pubblica ci sono 370 MLD di euro anno, tasse comprese, di sprechi, ruberie, regalie, tangenti, corruzione, assistenzialismo, bisogna aumentare le tasse, e se aumenti le tasse imprese e cittadini vanno in sofferenza, non consumano, non producono, e di conseguenza crolla l’economia e il gettito fiscale. E possibile porre rimedio a tutto cio’ ?

    Fare tutto ciò che è giusto

    Marco Cristofoli Moneta Pubblica

Share via