SOSTIENI DONA SOTTOSCRIVI UN PIANO

IN ARRIVO LE ISOLE COVID FREE: LA SCIENZA PERÒ NON LE GIUSTIFICA

Si sta sviluppando la pretesa volontà di rendere alcuni luoghi “Covid free“, pensando quindi di annullare del tutto il rischio di contagio.

Dalla Grecia la nuova moda del covid free

Dopo aver inaugurato in questo senso mezzi di trasporto come treni, navi e aerei, adesso sono le isole a poter diventare Covid free. In pratica le autorità locali di diverse isole europee hanno deciso di intraprendere una campagna massiccia di vaccinazione sulla loro popolazione.

Dopo aver vaccinato tutti, l’isola resterebbe così aperta solo a tre categorie di persone: i vaccinati, i guariti e i negativi al tampone. I primi ad inaugurare questa nuova pratica sono stati i greci, con l’isola di Kastellorizo le cui autorità hanno recentemente annunciato con fierezza che “l’intera isola è ora immunizzata dal Covid”.

L’Italia però non vuole essere da meno e il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha già annunciato di voler imitare l’esempio greco per Capri, Ischia e Procida.

Anche il sindaco di Lampedusa sembra andare in questa direzione, annunciando “Saremo la prima isola senza virus”.

La scienza smentisce lo scenario covid free

Quest’ossessiva ricerca di arrivare allo status di luogo incontaminabile non sembra però essere in accordo con quanto stanno dicendo le principali autorità in campo medico e scientifico. L’Agenzia Italiana del Farmaco ha infatti da tempo scritto, senza essere smentita, che

Ancora non sappiamo in maniera definitiva se la vaccinazione impedisce solo la manifestazione della malattia o anche il trasmettersi dell’infezione. Ecco perché essere vaccinati non conferisce un “certificato di libertà”.

Parole confermate da Pierluigi Lopalco, assessore alla salute nella regione Puglia: “Ho paura che avremo delle brutte sorprese sulla possibilità di essere portatori nonostante la vaccinazione”.

E infine l’ultima conferma è arrivata dalla prima istituzione mondiale in fatto di sanità, l’OMS, che si è esplicitamente espressa in maniera critica sull’introduzione di un certificato vaccinale per viaggiare. “C’è incertezza sul fatto che le vaccinazioni impediranno la trasmissione del virus”, ha così detto la portavoce dell’Organizzazione.

I vaccinati sembrano poter contagiare

Dichiarazioni che sembrano essere poi anche confermate da alcuni recenti fatti. Come a Messina, dove si sono registrati contagi in una casa di riposo a seguito della vaccinazione, oppure l’ondata di positività in Cile e Michigan dopo la seconda dose di vaccinazione. E infine la stessa testimonianza di Matteo Renzi che ha ammesso la positività della moglie dopo che questa aveva ricevuto il vaccino Astrazeneca, portando al contagio anche del figlio.

Il desiderio di istituire aree Covid free sembra quindi non avere solide certezze scientifiche su cui basarsi, ma assomiglia sempre di più ad un rituale auto rassicurante, un po’ come fare le corna o gettare il sale dietro la schiena. Perché ridurre allo zero il rischio del contagio resta un sogno scientificamente irrealizzabile.

UN CANALE TELEVISIVO UNICO NAZIONALE PER I CITTADINI. LA SFIDA, ENTRO IL 10 APRILE.

€306.724 of €150.000 raised

Youtube ha oscurato il canale di Byoblu. La giustificazione? Le riprese di una manifestazione di piazza di 7 mesi. Per i cittadini, niente diritto di cronaca! Oltre mezzo milione di iscritti costruiti in 14 anni di sacrifici andati in fumo. Duemila interviste a giudici della Corte Costituzionale, politici, economisti, magistrati, avvocati, giornalisti, intellettuali, duecento milioni di visualizzazioni video, tutti i vostri commenti, tutte le vostre condivisioni… tutto andato in fumo!
Abbiamo la possibilità di acquistare un canale nazionale sul digitale terrestre, in una buona numerazione, a un prezzo molto al di sotto del valore di mercato. Servono poco meno di 150 mila euro, e poi Byoblu e DavveroTV entreranno nelle case di tutti gli italiani, dalla Sicilia alla Valle d’Aosta. Bisogna raggiungere questa cifra entro il 10 aprile. Se ci state, se accettate la sfida, fate la vostra donazione ed entriamo, tutti insieme, nella storia, dalla porta principale.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €10,00 One Time

GC

Giorgiana Costantini

€5,00 14 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 14 Aprile 2021
FM

Fabrizio Muccio

€5,00 14 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 14 Aprile 2021
AD

Antonio Doretto

€10,00 14 Aprile 2021

Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Utente anonimo

Anonimo

€5,00 14 Aprile 2021
FI

Felice Isoldi

€25,00 14 Aprile 2021

Complimenti per quello che fate, é fondamentale. Sono con voi.

MG

Maurizio Girardi

€10,00 14 Aprile 2021

Sostengo Byoblu perché credo in una comunità informata, consapevole e liberale.

mm

massimiliano moretti

€5,00 14 Aprile 2021

Avanti cosi!

gg

giulia gualandri

€11,11 14 Aprile 2021

nonostante non abbia la tv voglio sostenere questa iniziativa ammirevole e coraggiosa

SB

Simone Bacciocchi

€25,00 14 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€25,00 14 Aprile 2021
G

Giovanni

€5,00 14 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 14 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€10,00 14 Aprile 2021
Utente anonimo

Anonimo

€5,00 13 Aprile 2021
FL

Fausto Lazzari

€15,00 13 Aprile 2021

Grazie per il vostro lavoro, dedizione ed obbiettivi.
Bravi. Continuate così!
Con stima,
Fausto Lazzari

BN

Bruno Negra

€50,00 13 Aprile 2021

Sostengo Byoblu e auguro al lavoro di tutti lunga vita, affinché si possa continuare ad alimentare una comunità informata liberamente. Usiamo il nostro cervello!

Utente anonimo

Anonimo

€10,00 13 Aprile 2021
AP

Alessandro Paglia

€5,00 13 Aprile 2021

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share via