ABBONATI SOSTIENI

Domande su Byoblu

Come abbonarsi a Byoblu

Attualmente ci sono due piattaforme distinte attraverso le quali ci si può abbonare a Byoblu: Youtube e il blog www.byoblu.com. Le due piattaforme non si parlano tra loro e non condividono i dati degli abbonati. Tuttavia gli stessi contenuti video disponibili per soli abbonati, prodotti da Byoblu, saranno disponibili per entrambe le categorie di abbonati, sia sul blog che su Youtube. L’arrivo delle App di Byoblu, disponibile per tutti i dispositivi, unificherà gli abbonamenti. Quando verranno rilasciate, troverete qui le istruzioni.

Nel frattempo, è importante abbonarsi per sostenere Byoblu. Siccome Youtube trattiene il 30% degli importi, è preferibile (ma non obbligatorio) abbonarsi attraverso il blog.

Ti puoi abbonare a Byoblu, sul blog da qui: https://www.byoblu.com/account-personale/livelli/. Se non sei già registrato, il sistema ti chiederà di registrarti contestualmente.

Ti puoi abbonare a Byoblu su Youtube da qui: https://www.youtube.com/channel/UCyjNhbCPBuxM4jRxpjxr0ZQ/join

Load More

Come riscattare le donazioni per attivare un abbonamento

Byoblu fa informazione di livello professionale, impiegando strumenti, risorse e persone che rappresentano costi da sostenere. Per rimanere libero, Byoblu non riceve fondi da gruppi di interesse o potere organizzato, né dalle grandi multinazionali che sostengono i grandi giornali. Per questo chiediamo ai nostri lettori di abbonarsi: un piccolo gesto ogni mese che, se fatto tutti insieme, realizza il sogno di avere una informazione di qualità alternativa a quella ufficiale. la TV dei cittadini.

Tuttavia, se qualcuno ha donato, da dicembre 2019 in poi, e vuole vedersi riconosciuto l’importo sotto forma di abbonamento, Byoblu esprime la sua gratitudine permettendo di convertire le donazioni effettuate in un abbonamento corrispondente.

Perché questo possa avvenire, è necessario innanzitutto verificare di essere già registrati al blog (qui il link: https://www.byoblu.com/register/), e poi contattare Byoblu dal modulo contatti, scegliendo “Abbonamenti” dal primo menu a tendina (il modulo contatti si trova in basso, in fondo ad ogni pagina del blog), poi fornire il proprio nome utente utilizzato su Byoblu, fornire l’elenco delle donazioni che si vogliono riscattare, includendo la data, l’importo e il canale (bonifico, carta di credito, PayPal o  Poste Pay), e indicare il piano di abbonamento che si vorrebbe vedere riconosciuto.

Se ad esempio si è donato 50 € complessivamente, si potrebbe scegliere di avere (indicativamente) 12 mesi di “pillola blu”, o 10 mesi di “pillola gialla” e così via.

Load More

Cosa fare se si ritiene di non avere mai avuto o di avere perso le credenziali di accesso al blog byoblu.com

Come spiegato più sopra, esistono due distinti modi di abbonarsi a Byoblu: uno su Youtube e uno sul blog (byoblu.com). Se non hai nome utente né password, è probabile che tu ti sia abbonato a Byoblu attraverso Youtube. In questo caso, per vedere gli stessi contenuti riservati agli abbonati che si possono vedere sul blog, ti basta fare il login (l’autenticazione utente) su Youtube. Se hai smarrito le credenziali di accesso a Youtube, devi seguire la procedura di recupero password direttamente attraverso Google, noi su quello non abbiamo nessun controllo.

Se invece sei sicuro di esserti abbonato direttamente qui sul blog (byoblu.com), ma hai dimenticato la password, puoi recuperarla qui: https://www.byoblu.com/lostpassword/

Se, ancora, sei sicuro di esserti abbonato direttamente qui sul blog (byoblu.com) e non ricordi neppure il tuo nome utente, allora prova a scrivere una email dal modulo contatti (in fondo a qualunque pagina del blog) scegliendo “abbonati” dal primo menu a tendina e indicando chiaramente il tuo indirizzo email, quello con il quale ritieni di esserti abbonato. Proveremo a fare le verifiche del caso.

Load More

Istruzioni per verificare se il proprio livello di abbonamento è in buono stato di salute, e verificare a quale piano si è aderito.

Per verificare a quale sia il nostro livello di abbonamento attivo, è necessario effettuare l’accesso al blog con il proprio nome utente e la propria password, e poi cliccare sull’icona a forma di omino in alto a destra, oppure andare qui: https://www.byoblu.com/account-personale/.

Sarà possibile così visualizzare il proprio piano, passare ad un livello superiore oppure annullarlo. Inoltre, sarà possibile visualizzare anche il proprio nome utente, l’email utilizzata per registrarsi e fare modifiche al profilo, nonché visualizzare i pagamenti effettuati.

Load More

È meglio fare una donazione o sottoscrivere un piano di abbonamento? Quale è la scelta migliore per sostenere le attività di informazione di Byoblu?

Spesso un donatore abituale chiede se deve smettere di donare e passare ad un piano abbonamento. Byoblu ha vissuto sin dal 2007 solo ed esclusivamente grazie alle donazioni. Le donazioni sono un pilastro fondamentale di Byoblu ed è solo grazie alla generosità dei suoi lettori, consapevoli dell’importanza del servizio offerto, che l’informazione libera e indipendente di Byoblu ha potuto realizzarsi.

Tuttavia Byoblu, che è cresciuto molto, è in una fase di transizione: dobbiamo raggiungere 10mila o 20mila abbonati per rendere questa attività autosostenibile e realizzare tutti i fondamentali progetti che abbiamo in mente nel vostro interesse (come ad esempio le App, ma anche semplicemente aumentare la potenza di fuoco giornalistica a disposizione).

Gli abbonati cresceranno però lentamente: ci vorrà un po’ per raggiungere gli obiettivi previsti. Nel frattempo, le cifre raccolte con gli abbonamenti, che sono generalmente piccole, non saranno sufficienti a sostenere Byoblu. Le donazioni, viceversa, spesso sono anche molto ingenti, e coprono decine e decine di abbonamenti in una volta sola.

Dunque cosa fare? Una donazione o un abbonamento? La risposta è semplice: se si prevede di donare mensilmente una cifra equiparabile a quella del costo di un abbonamento, allora la risposta è una sola: fate l’abbonamento! Contribuirete così a far crescere il blog in una maniera stabile e misurabile. Sapere quanto aspettarsi alla fine del mese, avendo abbonamenti sottoscritti, è molto diverso rispetto a non sapere mai se le donazioni saranno sufficienti a mantenere Byoblu aperto.

Se invece si è donatori che hanno a disposizione cifre più ingenti, allora non ha senso per Byoblu rinunciare alla cifra che mettete generosamente a disposizione per costringervi a versare molto meno. In quel caso, continuare a donare è la scelta migliore, per poi segnalare la vostra donazione, in modo che Byoblu possa abilitarvi un abbonamento corrispondente, gratuito.

Qui potete trovare maggiori informazioni su come fare a riscattare le donazioni: https://www.byoblu.com/faqs/?Display_FAQ=69504

Load More

Quanto dura un abbonamento? Come posso annullarlo?

Un abbonamento a Byoblu non ha nessuna durata predefinita: si può fare e disfare in qualunque momento. Dal momento in cui ci si abbona, il sistema tenterà di fare l’addebito dell’importo corrispondente al vostro piano (il colore della vostra pillola) una volta al mese. Se ci riuscirà, l’abbonamento si intenderà rinnovato per un altro mese, se invece non dovesse riuscirci (ad esempio perché non c’è credito sufficiente sulla carta che avete usato) l’abbonamento sarà annullato.

Annullare l’abbonamento è un’operazione semplice, veloce e che si può fare da soli a questo link, scegliendo “Annulla” sotto al nome del vostro piano corrente: https://www.byoblu.com/account-personale/

Load More

Top